lunedì, novembre 09, 2009

nubifragi malefici

non ci si può credere! ogni giorno c'è pioggia; che sia di giorno o di notte poco importa.
sempre acqua scende e tanta....ma anche vento!
niente possibilità di uscire in bici e iniziare a macinare km.
la settimana scorsa, dopo la deciione presa di non andare a Civitavecchia (non me ne vogliate amici bloggere, ma....la serata di venerdi e l'impegno domenicale, mi ha fatto cambiare idea), ho deciso di staccare un pochino con la corsa.
niente scarpette per 7 giorni, ho ripreso solamente sabato mattina per fare 12km tranquilli.
molta bici in casa sui rulli, tante sudate e una buona messa in moto per le gambe.
ua fase introduttiva di nuoto; non tanti km per il momento, aumenterò gradualmente inserendo lavoretti di qualità via via sempre più corposi.

oggi doppio allenamento
mattina nuoto: 2500m con fase centrale 6x(100 + 2x50)
pomeriggo corsa: ore 18:30 12km easy...si riparte

lunedì, novembre 02, 2009

e si riparte

chiusa la parentesi di due giorni lucchesi; due belle giornate e svago.
nessun pensiero, se non quello di camminare tanto tra le mura della città...e quanta gente!!!!!!!
una bella giornata di sole, la città completamente colma di gente mascherata; gli stand gremiti; davvero un bel weekend

ma siamo già a novembre.
quindi è tempo di ripartire per la nuova stagione che, sebbene è lontana, fa presto ad avvicinarsi.
l'obiettivo primario è distante ma occorre macinare kilometri per non arrivare imprepato e non godersi l'evento.
così bisogna nuotare, pedalare e correre.
pedalare soprattutto!!!!
dopo 2 settimane di quasi off-season da oggi si riprende.

in realtà dovevo riprendere domani con la bici ma, il clima piovoso mi ha fatto anticipare ad oggi; anche se rulli..le gambe tornano girare.

questa mattina nuoto, lavoro aerobico con qualche accenno alla soglia.
1 mese di top da allenamenti specifici si fa sentire, le braccia faticano a girare, ma c'è tempo.

nelt ardo pomerigggio invece , in casa 1h di rulli: agilità. le gambe andavano, speriamo domani bene :)

domenica sono incerto per la mezza di Civitavecchia.
spirito competitivo non molto, se dovessi andare la prenderò come un lungo di inizio preparazione.
infatti sabat osi pedala in strada :)

domenica, novembre 01, 2009

in diretta da Lucca

che strana sensazione svegliarsi la domenica mattina e non indossa le scrpette da runni, oppure non montare in sella alla bici...
nonso da quanto non riposavo una domenica.

devo dire però che fino a ieri mattina, mentre preparavo la borsa per arrrivare qui a Lucca, l'idea di portar con me le scarpette mi è balenata in testa.
poi mi sono detto: ma cavolo...due giorni di vacanza e..vacanza sia!!!!
così niente scarpe pantaloncini e maglia tecnica per correre, anche se qui...i posti ispirano molto.
ieri pomeriggio intero passato all'interno delle mura di Lucca dove si svolge la Fiera.
sinceramente non mi aspettavo un movimento del genere.
tanta gente in giro e negli stand; ragazzi mascherato da personaggi dei fummetti e cartoni;
foto a destra e sinistra.
unica pecca è l'incapacità o la mancata volontà di organizzare una bella festa per il sabato sera.
così dopo aver cenato, io e Cri, il compagno di mille avventure ci siamo girati i locali del centro, senza meta fissa.
questa mattina sveglia alle 7:30;
pronti e già abbiamo svaligiato la colazione a buffet dell'albergo...
spero di riuscire a digerirla per domani :)

ora ci aspetta una gironata di cammino tra la folla mascherata.
preparato la digitale e via...
due giorni con la mente altrove servono e come.

p.s.: ieri mattina prima della partenza, ore 7 16km fondo lento con il freddo che inizia a farsi sentire e le gambe che...dopo due allenamenti orrimi di giovedi e venerdi erano leggermente affaticate....

venerdì, ottobre 30, 2009

un weekend a Lucca

nonostante il triste evento che ha sconvolto l'inizio settimana, ho deciso di partire lo stesso, domani mattina, per Lucca.
li si sta tenendo la solita annuale fiera del fumetto.
non sono un grande appassionato del genere, per òho amici davvero patiti.
così dopo avere disertato ogni annoi due giorni di compagnia, quest'anno ho ceduto e domani ore 10 partirò in treno alla volta della toscana.

dopo tanto un viaggionon a fini sportivi, due giorni di relax, senza sport.
ci vuole e come. in questi giorni ho davvero avvertito il bisogno di staccare da tutto e cambiare ambiente, spero funzioni.

nonostante tutto ho mantenuto qualche buon allenamento in settimana.
i due classici allenamenti di qualità, un allenamento di scarico e spero,domani mattina un 16km prima di partire.

martedi: 4km risc + 10x400(3'20"/km) rec 400m (4'10") + 4km defa
giovedi: pista. 3,5km risc + 2000 (7') rec 2' + 4x1000 (3'25" - 3'26"- 3'25" - 3'24") rec 1'30" + 2km defa
venerdi: 12km fondo lento con finale in progressione

mercoledì, ottobre 28, 2009

addio CAPO

CAPO: "com'è andata la gara?"
alessio: " bene Prof....136° su circa 9000 persone; 2h49' supersoddisfatto"
CAPO: "136°???? sei nà pippaaaaa!!!!! avevo scommesso che arrivavi tra i primi 50"
ecco le sue parole il martedi dopo la Maratna di Firenze.

"che c***o stai a dì!!!!"
"sei un cavallo...e ogni tanto devi essere frustrato altrimenti non cammini!"
" Giulianova....la città della M******e"
"ch corri...ma vattene in giro a vedè le femmine...Forrest!!!!"

queste sono soo alcune delle frasi che mi porterò dentro per ricordarti.
ti ho conosciuto per troppo poco tempo, ma so quanto ci tenevi a noi...
il tuo essere duro, ma sempre disponibile e pronto a difenderci.
a bastonarci e motivarci.
come non ricordare le prime parole che ci siamo scambiati.
" n'è colpa mia, se il tuo professore è rincoglionito (riferito ad Aldo)".

i giorni di festa passati a lavoro con te.
il 31 dicembre che non mi volevi far ripartire da Roma...volevi quelle tracce..ne bastavano 4 e non venivano...
le sfuriate e subito dopo i toni gentili di un padre.
si un padre, che era pronto a darci tanto..tanto tanto tanto.

non ti vedevo da giugno...
rivederti lunedi mi ha fatto male;
ieri mi ha distrutto!!!!!

due giorni vuoti; difficilmente ho passato giorni così....
ci tenevo davvero.


addio grande CAPO..
grazie di avermi dato la possibilità di conoscerti e di lavorare per te.

mi mancherati tanto.
arrivederci Prof

lunedì, ottobre 26, 2009

domenica, ottobre 25, 2009

weekend di corsa

dopo il bel medio progressivo di mercoledi ho riposato per due giorni.
complice il malmtempo e la poca voglia di faticare mi sono rilassato un poco.

giovedi era previsto un allenamento di qualità in pista, ma la pioggia che cadeva mi ha fatto decidere di rimandare al venerdi l'allenamento.
così ho optato per una bella serata in pizzeria assieme al grande Stefano Spina e Nicola.

venerdi quindi pronto con la borsa, esco da lavoro alle 17 e mi dirigo alle terme di caracalla, ma con grande sorpresa veo spogliatoi chiusi e mi dicono che non è possibile correre in pista.
rimango un poco perplesso e mi dirigo verso casa, con l'intenzione di fare un'uscita tranquilla su mio solito percorso.

arrivato a casa però vedo il cielo imbruttire e cominciano a cadere le prime gocce di pioggia: sarà destino, che la voglia deve avere la meglio.
rinunciao all'allenamento e via. mi rilasso, credo che ho fatto davvero bene.

ieri mattina in strada 13.5km tranquilli in compagnia di un amico triathleta

questa mattina invece il lungo di 20 girato a buon ritmo e senza fatica.
sono uscito alle 5:30 del nuovo orario.causa due giorni di convegno ho dovuto fare così, altrimenti non sarei mai arrivato puntuale alle 8:30 massimo....
va beh va...

mercoledì, ottobre 21, 2009

un medio progressivo

il clima sembra darci tegua.
oggi temperature in rialzo e bella giornata, almeno fino alle 18 circa. dopo il cielo si è rannuvolito minacciosamente, si preparava un bel temporale.
così è infatti.
adesso sembra essere sempre più nero e minaccia tanta, tanta pioggia. unica nota positiva è che per domani danno le temperature in rialzo...speriamo bene.

spero solo non piova, almeno domani potrò andare a fare un lavoretto di qualità in pista, altrimenti...vedremo il da farsi.

oggi pomeriggio ore 18:30 era in programma una seduta di 12km, con intenzione di correre qualche bel tratto a ritmo medio, giusto per tenere alto il ritmo dell'interval training di ieri.
le gambe giravano abbastanza bene così ho provato a tenere il ritmo elevato già dopo 2km, fino all'ultimo km di defaticamento.

alla fine è venuto fuori un bel 12km con media 3'50"/km

martedì, ottobre 20, 2009

la marcia continua

causa scollegamento temporaneo del servizio internet, non sono riuscito ad aggiornare il blog surante questi ultimi giorni.
che dire, il progressivo allenamento per la mezza procede.
parlandone mi fa sempre più strano.
strano per me concentrarmi su una gar del genere, senza finalizzarla ad un triathlon lungo o maratona...però è così.
spero solo di chiuderla nel miglior modo possibile.
i segnali, di certo non sono dei migliori: il finale di stagione, sia fisicamente che mentalmente si fa sentire.
la voglia a tratti è altalenante e l'idea di staccare e allenarmi a sensazione, come sto facendo con il nuoto, mi balena sempre più.

nonostante tutto, venerdi pomeriggio sono uscito per il quarto allenamento consecutivo della settimana scorsa: 12km fondo lento, con le gambe ancora cariche delle ripetute del giovedi.
domenica invece un bel lungo di 20km, fatto a buon ritmo, nonostante il freddo ed il vento che avvolgevano la mattinata qui a Roma.

nuova settimana ininiziata con il riposo.
in realtà sarei dovuto scendere in strada ieri per una sgambata defaticante di 12km, uno scarico post-lungo.
invece ho solamente nuoatato con prevalenza di tecnica la mattina.
nel pomeriggio, causa eventi che hanno turbato l'umore di alcuni dottorandi..io in primis, abbiamo deciso di andare a fare un sano e ricco aperitivo!
direzione MOMART....così allenamento salato. in compenso...una grande mangiata di pizza, accompagnata da birra....come insegnano gli amici podisti/blogger.

oggi pomeriggio interval training:
4km riscldamento
8x400 (3'20"/km) - 400 (4'10"/km/
4km defa

giovedì, ottobre 15, 2009

qualità

la temperatura è diminuita e di brutto.
le giornate qui a Roma sono belle, però l'aria è frizzante.
occorre farci l'abitudine, anche se dicono che da sabato qualche grado aumenta :)

anche i muscoli ne risentono.
fanno fatica a recuperare e soprattutto a carburare in allenamento.

oggi una giornata tranquilla di lavoro, anche se con qualche basso da fondo :( peccato!!!!

alle 17 sono uscito per recami alle terme di caracalla:
lavoro di qualità in pista.

15'risc
6x1000 (3'28"- 3'25" - 3'24"- 3'22" - 3'22" - 3'21") rec 1'30" da fermo
10'defa

soddisfattissimo dei tempi, anche perchè non mi sentivo al massimo...meglio così.
domani si scarica con fondo lento

martedì, ottobre 13, 2009

ci provo

cercherò di mettercela tutta,anche se non sarà facile.
preprare la mezza maratona di Civitavecchia in mod anomalo per me. non vedendola come un semplice allenamento, bensì come gara vera e propria.
infatti tutte le mezze che o corso,seppure dando sempre il massimo, sono sempre state viste come allenamento finalizzata al triathlon o, come ottobre 2008, alla maratona.
quest'anno invece non avendo velleità sulla 42km, ho deciso di provare a preparmi per la 21 in modo specifico.
mi spettano 4 settimane, che si concluderanno a Civitavecchia l'8 novembre.

non è facile; anche perchè dopola gara di domenica si sente la fatica mentale della preparazione verso le distnze lunghe nel triathlon, però voglio provarci.

a complicare le cose ci sarano inoltre due weekend, quello del 24-25ottobre e quello del 31-1, dove non protrò correre dei lunghi casua impegni vari e che non posso rimandare; spero di riuscire ad anticipare quegli allenamenti al venerdi, altrimenti..
senza lunghi la vedo dura.

intanto oggi pomeriggio ore 18:30
3.5km riscaldamento
6x400 ritmo 3'15"/km rec 400m a 4'10"/km
3.5km defaticamento

lavoro molto bello e duro,anche perchè fatto da solo e mentalmente ho sempre difficolà.

domenica, ottobre 11, 2009

Ultim TRi della stagione

anche quest'annata della triplice è andata!
oggi a Santa Marinella ho partecipato all'ultima gara di triathlon per quest'anno.
gara su distanza sprint.
in mare.
acqua fresca e giornata fantastica.
caldo e sole...sembrava di essere ancora in estate.

la lista dei partenti era molto competitiva, così è stata anche la gara.

un buon nuoto, in mare, leggermente mosso.
da subito sono riuscito a trovare un buon ritmo e far girare bene le braccia.
sono uscito in 11'57", accanto al mio compagno Max (gran nuotatore).
la zona cambio non delle migliori.
usciamo in 4-5, ma per infilare da subito le scrpe perdo il gruppo e...provo da solo a ripenderli ma l'è dura.
vengo raggiunto da un paio di atleti che...tanto per cambiare non danno un cambio.
cerco di mantenere un buon ritmo, poi un cambio..
allora capisco che è il momento di adattrsi e unifircarsi alla massa.
c'è poca voglia di collaborare, così mi metto a ruota e risparmio energie per la corsa.

entriamo in zona cambio, veloce e via per la corsa.
4800m su di un percorso di 3 giri con strappetti in salita, molto impegnativo.
bene...parto alla grande e vado in progressione, cercando di recuperare ma il gap e alto per la distanza. 15'40"....
anche questa gara è archiviata 55'35"; 17° assoluto.
più che soddisfato come finale di stagione.

ora...relax dai pedali e poco nuoto facile.
da domani però, con la mente speero di orientarmi verso la mezza maratona di Civitavecchia

sabato, ottobre 10, 2009

IRONMAN HAWAII

come nonprovare invidia nel vederli?!!!
eccoli li , in zona cambio, a pochi minuti dalla partenza.
Triathleti Ironman pro ed age group, tutti assieme a Kona per la grande gara.
la finale del circuito Ironman.

conosco molto bene 3 degli atleti italiani che sono al via:
i miei compagni di squadra Amatucci e Cipollini; il mio amico Aquilano Luca De Paolis.
questa sera, giorno li, tiferò per loro...sperando che possano fare una grandissima gara.

farò tardi e poco importa..anche se domani gareggio fa nulla;
la mia stagione di triathlon si conclude domani con una gra breve, uno sprint per partecipare alla giornata di compagnia...senza grandi obiettivi ne petese.

dopo deciderò come impostare gli allenanamenti di nuoto e bici.
almeno fino a metà novembre niente di particolarmente strutturato.
per la corsa invece, beh, cercherò di mantenere i volumi e ritmi per partecipare bene alla mezza maratona di civitavecchia


riassunto settinamanale.

lunedi: mattina nuoto. lavoro di soglia con fase centrale 10x100+10x50. tot 3000m
sera bibi: alelnamento sui rulli per 30km circa

martedi: pomeriggio corsa; fondo lento;:12km

mercoledi: corsa; allenamento di qualità in pista: 20'risc + 10x400 (da 1'15"a 1'12" rec 1'15" + 10'defa

giovedi:mattina nuoto. lavoro di rifinitura con fase entrale 20x50.tot 3000m
sera bici: allenamento leggere sui rulli per 30km circa

venerdi: mattina nuoto. rifinitura: 16x50sl è 8x75 pull. tot 2700m
sera corsa: 10 km facili facili.

oggi....riposo

giovedì, ottobre 08, 2009

velocizziamoci un pò.

settimana altilenante sotto il profile salute.
lunedi e martedi non mi sono sentito un granchè in forza
forse il cambio di stagioe, la mattina fresco ed il giorno un bel caldo, mi hanno spossato leggermente.
lunedi mattina dopo la piscina aveva strani sintomi.
a tratti mi sentivo debole, altri ok...
insomma non una bella giornata.
nonostante tutt ho continuato con gli allenamenti in vista di domenica prossima.

martedi mattina non è andata meglio.
così niente allenamento mattutino ed in mente l'idea di prendermi un giorno di riposo.
così però non è stato.
durante la giornata mi sono sentito bene,carico e con la voglia di recuperare l'allenamento di corsa del lunedi (sostituito con l'allenamento indoor di bici), così tornato a casa da lavoro mi sono cambiato e via per 12km tranquilli.

ieri invece c'è stato il classico allenamento di qualità in pista.
20'risc
1x400 (il primo a 1'15" poi a scendere fino a 1'11") rec 1'15"
10'defa
le gambe erano leggermente affaticate, nonostante tutto è stato un valido allenamento di rifinitura.

lunedì, ottobre 05, 2009

ritorno al calcio

con l'avvento del digitale terrestre qui a Roma, in casa ci siamo unificati alla massa.
cos' anche noi ci siamo decisi a prendere un decoder digitale terrestre, altrimenti la tv...con tutte le sue cavolate che girano, non potevano vederla.

così ne approfitto ora, proprio in questo momento, per vedere, mentre so scrivendo, la partita di calco del Giulianova contro il Lanciano. diretta su RAisportSat...

da tanto tempo che non vedo una partita della squadra del mio paese; che non entro in quello stadio saranno circa 8 anni.
ormai non sono più tifoso; certo però..se dovesse vincere..tanto piacere.
il calcio,
per chi non lo sapesse è stato il mio sport fino a 19 anni..giocavo in porta.
tutta la gioventù dedicata con meticolosità al calcio.
unico neo..pensate un pò: odiavo correre; oggi invece????
sta diventando la mia passione.

infatti iei...ho ripreso ad allungare le distanze.
16km fondo lento con una bellissima giornata..
tutti percorsi vicino casa, in attesa di riprendere da dicembre a fare tanti lunghi, magari su lungotevere...chissà.

venerdì, ottobre 02, 2009

carico caricao carico

altra bella settimana di qualità e perchè no...anche volume.

dopo la corsa di domenica, che mi ha fatto leggermente preoccupare vista la pesantezza delle gambe, ho iniziato una nuova settimana con grinta e voglia di fare.

i volumi sono ridotti rispetto ad agosto,non servono tanti km per preparare bene degli sprint, piuttosto qualità.
lunedi: mattina nuoto; lavoro di soglia con fase centrale: 7x(100 +2x50). volume totale 3200m
pomeriggio corsa; 12km fondo lento, con le gambe che giravano bene :)
martedi: mattina nuoto; lavoro aerobico. fase centrale 8x200(7sl + 1pull+pale) volume finale 3200m
sera bici; rulli,allenamento di variazionidi velocità. 1h
mercoledi: lavoro in pista. 20'risc + 5x 500 (1'40") rec 200m (1'10") + 10' defa
giovedi: mattina bici. 40km easy
venerdi: mattina nuoto; lavoro di soglia. fase centrale 8x(100+ 2x50). volume totale 3400m
pomeriggio corsa; 12km in progressione :)

il weekend prevede un lavoro di rifinitura; sperando che il tempo mi assista, domani ho in programma un combinato facile: 40-50km + 20' corsa con variazioni di ritmo.

domenica penso di fare un lunghetto di corsa....forse forse mi iscrivo alla mezza maratona di Civitavecchia di novembre

domenica, settembre 27, 2009

resoconto settimana.....

altre settima che passa.
oggi si è corsa l'Ascoli-san benedetto..33km classica ormai dalle mie parti.
come già detto non ho partecipato.
in compenso il mio amico Emiliano si è ben difeso: 2h11'...15° assoluto.
l'ho sentito molto soddisfato ma anche stanco. dai..l'assenze del compagno si è fatta sentire :)

per me invece una bella settimana di carico in vista degli ultimi due appuntamenti stagionali.
lunedi nuoto 3km con lavori in sogli
corsa; 12 km fondo lento
marted: nuoto 3 km lavoro aerobico
sera; rulli..lavoro di agilità
nercoledi: corsa; allenamento in pista: 200/200rec/400/200rec/600/300rec/800/400rec/600/300rec/400/200rec/200. le ripetute fatte tutte al passo di 3'20"/km
giovedi: bici; 40km facili facili
venerdi: nuoto 3km con lavori in soglia
corsa; 12km ondo lento
sabato: bici, 75km cun una salita di 4km
nuoto; 3km cn lavoro aerobico
dmenica: fondo lento di corsa (le gambe non giravano bene bene): 16km

domenica, settembre 20, 2009

bisogna saper dire di no

sarebbe stato bello, 4 su 4.
ma a malincuore ho preso la decisione di non correre la Ascoli-San Benedetto domenica prossima.
la bellissima gara di 33km non mi vedrà partecipe.
sarà la 4° edizione, ho partecipato alle altre 3...ma quest'anno non ci sarò.
mi ero riservato la decisione per la settimana entrante ma...distanze del genere non si improvvisano.
soprattutto dopo una bella e lunga stagione come quella che è passata.

non ho lunghi nelle gambe tali da farmi affrontare al meglio la gara.
non ho la testa proiettata verso impegni podistici lunghi (l'anno scorso c'era la firenze marathon).
ho bisogno di recuperare energie e ricaricarmi di tanta voglia per allenamenti lunghi futuri.
quindi mi limiterò a fare 1-2 triathlon sprint ad ottobre prima di staccare.

questa mattina in programma avevo di provare un lungo di corsa ma...
il tempo soleggiante e minaccioso di pioggia per il pomeriggio e forse buona parte della prossima settimana, mi ha fatto decidere per fare un giro in bici.

prima uscita dopo Mergozzo...60km facili facil con le gambe che ci sono...
smaltita la gara!!!!ci mancherebbe altro.

la decisione presa mi ha fatto prendere sempre più coscienze di una cosa.
amo il podismo, mi piace gareggiare ed allenarmi (non molto in pista!!!) peròò...
come ha detto anche domenica scorsa oldpeppe: siamo TRIATHLETI.

venerdì, settembre 18, 2009

lenta ripresa

finita una buona parte della stagione agonistica, riparto dopo la gara di domenica scorsa, cercando di prepararmi per gli ultimi 2-3 appuntamenti sportivi prima di staccare per qualche settimana.

recuperate in parte le forze: la gara di domenica ed il viaggio hanno lascioto gli strascichi!!!!!
un recupero quindi relativamente lungo ma necessario per ricaricare corpo e mente.

lunedi giorno di riposo;
martedi allenamento aerobico di nuoto;
mercoledi nuocamente riposo: l'idea era di fare una corsetta, ma il diluvio mattutino mi ha fatto rinviare.
gioevedi bigiornaliero: mattina allenamento di nuoto facile e pomeriggio 12km di corsa. ho messo dopo tanto il cardiofrequenzimetro per monitorare il cuore e dare un ritmo di recupero. alla fine 152bpm di media, un buono scarico direi.

questa mattina ancora nuoto: allenamento esclusivamente di tecnica.

questa settimana quindi l'ho dedicata completamente a pochi allenamenti e facili.
questa sera in programma in interval training di corsa e domani mattina, tempo permettendo un 2-3 ore di bici senza forzare troppo.

il dubbio settimanale è:
affrontare o meno la 33km Ascoli- San Benedetto di domenica 27 settembre.
nelle gambe sicuramente non ho il ritmo ed i km della passata stagione; non ho i lunghi che mi porterebbero tranquillamente all'arrivo.
non so.
domenica proverò un 27km e poi deciderò.
l'idea comunque è quella di prendere parte per partecipare all'evento, senza cercare di migliorare rispetto la passata edizione (quest'anno non c'è la preparazione finalizzata); la testa però necessita di pausa e quindi....
non so..
la prossima settimana deciderò se accompagnare o meno Emiliano in questo lungo

martedì, settembre 15, 2009

la mia Mergozzo

è passata anche l'ultima fatica lunga della stagione di triathlon.
con domenica le lunghe distanze vengono archiviate: se ne riparlerà a maggio prossimo.

un bel fine settimana allegro e solare; favorito da una buona temperatura ed un bel sole che ha reso la gara davvero piacevole, seppur sempre faticosa.

ottima la location, ma di sicuro ancor migliori sono stati i compagni di viaggio per questa ennesima avventura.
Cristina, Giuseppe e Luigi, gli amici della INUIT mi hanno gentilmente offerto la loro compagnia, come qualche anno fa, nel viaggio verso la cittadina piemontese ai piedi delle Prealpi.

una sabato in viaggio, circa 670km, per arrivare in un magnifico albergo;
strabiliati dall'ospitalità e dell'ottimo rapporto qualità prezzo!!!!
un bel relax tra idromassaggio e piscina; stretching in palestra e per le 20:30 siamo a cena....pizza di rito!!!!!però è mancato il consueto gelato, sostituito da costrate casalinghe :)

la mattina una sveglia non albeggiante: ore 7...tutto con molta calma: la partenza della gara è alle 10:45.

arriviamo in zona cambio con molta tranquillità, sistemiamo le bici, saluti ad amici vecchi e nuovi, ed è già ora di tuffarsi in acqua.

un giro unico di 3km in senso orario.
cerco di partire avanti, senza troppa calca e ci riesco bene.
prendo subito un buon ritmo nella bracciata, senza affannarmi troppo riesco ad andare bene, passa la prima boa, poi la seconda e ..mi ritrovo davanti a tirare un gruppetto, staccato qualche decina di secondi da chi mi precede, direi ottimo, anche se non riesco bene a percepire la rotta.

esco dall'acqua in 44', mi avvio in zona cambio, con l'idea di fare con calma e vistirmi ma...il clima è buono: c'è sole e fa caldo, decido di partire con il solo body (sta volta mi va bene).

parto calmo...poi aumento e supero gente con bici spaziali...
tengo un buon ritmo, forse troppo??????
però mi va di osare, la gamba gira e me ne accorgo in salita: senza faticare più di tanto salgo bene e continuo a superare gente con bici da crono e ruote lenticolari.
poi la discesa: brutta e pericolosa, tiro i remi in barca fino al nuovo rettilineo.
giro di boa e si parte pr il secondo giro.
mangio una barretta (troppo dolce :(,...) li per li non fa nulla e spingo ancora; di nuovo salita e di nuovo gambe ok...mi avvio al secondo cambio.

msiamo in 4 ad uscire di corsa, i primi 500m sono nei viottoli paesani, quindi cautamente avanziamo.
le gambe non girano da subito (io sono abituato a partire a buon ritmo anche in allenamento e soffro le partenza lente..perdo di brillantezza); andiamo su lungo lago per i tre giri di corsa.
le gambe sembrano andare mmeglio e prendo il mio passo, non forzo...ma la muscolatura fatica a sciogliersi bene :(
stacco il gruppetto e passo avanti altri...poi però all'ultimo giro iniziano problemi di stomaco, una fitta mi costringe ad una sosta....
giro di boa e il passo è sofferente, mancano 3km e la fitta si ripresenta più forte, scenda lungo tutto il fianco e mi piego in due...
non posso mollare...due passi e riparto... mi superano in 4-5....peccato.
il tempo di 1km e il dolore tende a diminuire...arrivo al traguardo, prendo la medaglia e di nuovo una fitta: fortunatamente l'ultima....
però è andata: alla grande direi

4h27', 31° assoluto....
senza i problemi in corsa magari avrei abbassato di 4-5', guadagnato 4-5 posizioni, ma va benissimo così.
soddisfatto e felice di aver concluso ancora una grande gara.
a mente lucida faccio il bilancio e cerco di capiredove migliorare.
ancora un poco a livello mentale, maggiore cattiveria e resistenza alla fatica e ....
si può fare qualcosa di meglio;
ripetendo però che...già così....
è alla grande

giovedì, settembre 10, 2009

ultimi km

settimana con ridotti kilometri di allenamento.
la gara di domenica scorsa ad Ostia, sebben fosse breve si è fatta sentire fino a martedi.
doppie le motivazioni della fatica muscolare:
- innanzitutto i ritmi a tutta nelle gare sprinneessitano di un impegno muscolare molto più di spendioso rispetto alle lunghe distanze, doe si gareggia per più tempo, però il ritmo non è mai al massimo.

- secono... dopo sforzi intensi è opportuno reintegrare bene, liquidi e alimenti. cosa che ho fatto solo in parte, anzi...in minima parte.
infatti nel dopo gara non riescomai a mandare giù nulla di solido. così è stato anche domenica scorsa; niente pranzo e rientro in casa alle 16:30...
aperitivio con gli amici, nel bar meno fornito di Roma, dove non c'era nulla da mangiare se non salatini di cui non va pazzo. rientro in casa alle 21:30, con appetito passato poca voglia di cucinare. risultato: niente pranzo e cena.
però non ero affamato, quindi...a letto tranquillamente.

quindi sia lunedi che martedi le gambe erano aconra affatiate e si riconoscevano e sntivano chiaramente i segni del DOMS!!!!
il tutto passato ieri mattina.
ultimo allenamento di qualità in corsa, senza forzare eccessivamente.
15' risc + 10 x(30" veloci + 1'30" medio)+15'defa. il ritmo dei 30" intorno a 3'20"/km, il medio a 3'55"/km.

nel pomeriggio ancora lavoro duro in piscina. lavoro di soglia cono fase centrale 10x50 + 10x100 + 5x100 pull..tutto in soglia. volume finale 3000m

questa mattina invece bici.
sono uscito un poco più tardi...fa giorno sempre dopo e quindi ero in strada alle 6:15, per il solito 40km fato però senza forzare, facendo girare le gambe.
pomeriggio invece ulimo lavoro pre-mergozzo in acqua fase centrale 20x50 + 5x100. volume finale 2700m.

domani mattina scaric di corsa con un 10-12km lenti e poi...
riposo fino a domenica.

speriamo che tempo,fisico e testa siano dala mia parte

ultimi km

lunedì, settembre 07, 2009

Traithlon sprint Ostia

domenica 6 settembre si torna a gareggiare nel triathlon.
distanza breve, uno sprint...
visti i ritmi e volumi di allenamento attuali, in previsione del doppio olimpico, sapevo che sarbbe stata dura essere competitivo.
solo a pensare di fare un 5000 di corsa a tutta...mi faceva pensare davvero tanto.

però sono a Roma e non fare una gara qui vicino sarebbe stato da stupidi.
così sono andato.
partenza ora 9.
mare leggermente mosso, non il massimo della pulizia e visibità...però che ci frega: sono 750m a tutta, senza neanche avere il tempo di ragionare.
acqua calda muta vietata.
decido di indossare il body SDG Lovers, invece della divisa due pezz della Flipper (non me ne vogliano il pesidente ed i compagni di squadra) e questa volta ho avuto ragione.

ora 9:30 si parte.
leggera corsa dall riva e via in acqua...riesco a pratire bene, niente botte e subito in rotta. nuoto tranquillo e cerco di non farmi buttar giù dalle onde.
in 2-3 ci mettiamo a testa del 2° gruppetto...i primi vann troppo forte!!!!
esco bene...me ne rendo conto olo dopo: poco più di 10'...alla grande.
cambio e va si parte.
non riesco ad infilare i piedi nelle scarpe, sembra impacciato... e perdo qualcosa, ma poco male.
nella bibi sono 3 giri da 6km...tutto piatto, quindi inutile fare l'eroe tentando di andare via da solo.
così il grppo rientra ma c'è poca collaborazione: tiriamo solo i 3 con cambi più o meno regolari, gli altri pascolano dietro e si risparmiano per la corsa.
una media finale da panico!!!! 40km/h...
entro in zonacambio 20°, cambio con calma e parto per i 5km...ma non a tutta...chi ce l'ha i ritmi veloci!!!!
supero atleti e non fatico assolutamento, riesco a parlare, quindi tutto ok...sotto controllo.
finisce subito la gara: 16°.
soddisfattissimo, vistoche nze brevi non vado molto e soprattutto visto il livello..molto buono e fato di atleti specialsti nel breve.

il tutto nel tempo di 57'.
alla fine però non di dimentico l'obietivo prossimo e decido di fare altr 7-8km di corsa...gusto per far capire alla gamb che domenica prossima... i km sono di gran lunga maggiori!!!!!

oggi di nuovo allenamento.
mattina cora, 12.5km facili.
nel pomeriggio nuoto, lavoro di recupero con un volume totale di 2500m.

domani si riposa o forse...40km in bici very very easy

venerdì, settembre 04, 2009

due giorni all'aperto

cone le piscina romane chiuse per la maggior parte, mi sono dovuto appoggiare al centro sportivo ostiense per allenarmi in vasca.
fortunatamente c'è un ottimo collegamento tramite metro che non mi ha fatto penre più di tanto per allenarmi.
infatti con circa 20minuti sono riuscito a raggiungere il centro sporivo e ad allenarmi con molta tranquillità; infatti in vasca non c'è mai stata molte gente.

all'aperto, la temperatur ancora lo permette; quindi altre due nuotate invasca aperta prima di rifugiarmi a roma 70, sottoterra :(.

giovedi ho prso confidenza con la vasca dopo il riscaldamento..inizialmnente tutto mi sembrava strano.
poi alla fine un bel lavoro di soglia,con fase centrale: 10x100+10x50+5x100pull; il volume finale è stato di 3500m
questa sera invece un lavoro sui 50, misto aerobico-soglia. fase centrale
20x50+5x100 pul; volume totale 3000m. braccia ok e gambe leggermente affaticate.

questa mattina invece un bel lavoretto in progressione di corsa. per un totale di 14km.

le gambe non recuperano al massimo; il caldo e l'umidità rendono tutto più difficile.
cmq non male le sensazioni, si viaggia bene.
domenica gareggerò nel triathlon sprint di Ostia; una gara che ffronterò come allenamento, senza strafare e rischiare...domenica prossima c'è Mergozzo

mercoledì, settembre 02, 2009

numri di agosto

anche agosto è andato via ma l'estate sembra essere ancora nel vivo.
certo, le giornate si sono accorciate, fa giorno prima, però...le temprature sono ancora alte e le giornate sono belle soleggianti, ideali per allenarsi!!!!

ma ahimè i carichi ed i volumi di agosto inizieranno a venire meno.
il tempo per allenarsi si assottiglia, il lavoro è pur sempre la priorità, ma non demordo.
unico rancore è la piscina. la roma 70, dove nuoto qui a Roma, riaprirà il 7 settembre; inoltre quasi tutte le piscine sono chiuse, così si prevede un periodo di qualche giorno di stop acquatico, spero solo di non risentirne a Mergozzo.
per il resto corsa e bici...sempr a tutta.

ieri mattina 41km tirati con media finale di 34km/h

questa mattina allenamento di qualità in corsa: 3.5km risc + 10x400 (1'16-17") rec 400m + 3.5km defa...molto soddisfatto.

nel pomeriggio ancora bici: 40km con tanto tanto traffico, uscire in bici nl pomerggio qui a Roma è proibitivo...troppo pericoloso.

concludo come da titolo; un resoconto dei km macinati nel mese di agosto

NUOTO 55km
BICI: 1080km
CORSA: 248km

domenica, agosto 30, 2009

di nuovo a Roma

un mese esatto di vacanza, ma ora si riparte.
dopo aver trascorso tutto i mee di agosto a Giulianova, ci voleva proprio, oggi sono rientrato a Roma: da domani si riprende a lavorare.
la prima cosa a farsi sentir è il caldo....
s
non si respira.
mi sono abituato troppo bne in quati giorni. a Giulianva ha fatto un gran caldo però, non c'è tutto il cemento della città e poi...c'è... il mareeeeee.

dopo un mese fantastico, venerdi e sabato abbiamo fatto il finale col botto.

venerdi sera cena al CHILI PEPPER per festeggiare l'addio al celibato di Max e ....
ieri matrimonio fantastico di Max.
niente si sfarzoso o chissà che...tutto molto, molto semplice...sincramente di gran lunga meglio così.

si riparte cuinqdi con la routine.
mi snto strano. per la prima volta le ferie e per la pima voltail magone di riprendere, strano ma sento lamancaza di casa...lascata solo 6 ore fa!!!!!

nonstante gli stravizi di venerdi e sabato non ho mancato negli allenamento.

ieri mattina un bel lungo di corsa: 25km su lungomre....fantasticoooo.
poi alle 11 nuoto in mare. un'acqua semplicemente meravigliosa

qusta mattina non avevo nulla di particolare in programma...
il dopo festa nn sapevo come sarebbe stato.
l rivesglio il cileo nuvoloso e pioggia...
mi sono rimesso a leto fino alle 10...
poi una spiraglio di sereno.
sono uscito in bici per un combinato: 40km di bici seguiti da 6km di corsa...
bene bene..
ancora qalche giorno d carico e poi easy fino al 13....
MERGOZZO,con un solo obiettivo: DIVERTIRMI

giovedì, agosto 27, 2009

ultimi giorni di vacanza

ancora qualche giorno e si torna a lavoro
1 mee di vacanza sta finendo.

chissà come sarà il rientro nella capitale, nelle mura lavorativa: già immagino una ripresa a tutta!!!

contnuerò con gli allenamenti mattutini, svolti anche durante le vacanza...tanto per non perdere abitudine e ritmo; con la grande differenza di nonavere fretta nel tornare a casa e riuscire di nuovo per andare in lab...
al massimo qui mi affrettavo per andare in spiaggia.

così è stato anche questa mattina.
allenamento di qualità in corsa alle 7...e già si sentiva la temperatura che, nonstante tutto non accenna a diminuire...ma va bene così!!!!è estate e così deve essere.

allenamento di qualità svolto sul lungomare. a Tortoreto c'è il lungomare segnato ogni 100m fino al km...di li in poi sono segnati i km.
dopo un riscaldamento di 4km ripetute:
2000 (7'05") rec 2'
2x1000 (3'25" - 3'23") rc 1'30
5x400 (1'16" - 1'16" - 1'17"- 1'16" - 1'16") rec 1'
3km di defaticamento.
il lungo di ieri si è fatto sentire nelle prime fasi del 2000; le gambe non sembravano voer girare al meglio, ma il crono mi ha dato torto. cmq un poco di fatica c'è.
in fondo questo caldo non facilita certamente il recupero, ma non bisogna mollare!!!

nel pomeriggio invece, nonstante il tempo minacciava pioggia sono uscito in bici.
45km con due salite affrontate a buon ritmo, tanto per far salire il cuore.

mercoledì, agosto 26, 2009

è passata...ma fa sempre piacere

ti arriva un messaggio via skype;
aspetti una telefonata per qualche settimana....
poi un martedi a lavoro arriva....
però no...ora sto facendo esperimento,
verso le 13 sono libero.
tutto questo per dire...che ...
un amico mi ha fatto un gran regalo.
io non sono bravo con le parole...quindi,,,,
per i triathleti è appaso su TRIATHLON...per chi non ha visto la rivista....






ero indeciso se postare o meno...
non vorrei sembrare presuntuoso...
però...capite che non è una cosa che capita tutti i giorni :)

intanto allenamenti accaldati..
ieri mattina 14km corsacon finalein progressione
a pranzo 3km in mare...giusto per riprendere confidenza con la muta

questta mattina in programma riposo...ma....
la giornata è davvero troppo bella così sono uscito in bici: 95km con 3 salite belle belle

lunedì, agosto 24, 2009

eccomi qui....

quasi un mese; come anticipato nel post di questa mattina.
da oggi riprendo a gestire con continuità il blog.
le vacanze estive e la mancaza per lcuni giorni qui a Giulianova del pc, mi hanno impedito di scrivere ed aggiornare.
dopo di che...
il sole, il mare...le serata..ma tanto, tanto allenamento, mi hanno allontanto dalla mia pagina.
ma da oggi si riparte.

dal 1° di agosto che sono tornato a Giulianova, un bel mesetto di vacanza: peccato che oggi inizia l'ultima settimana.
un agosto come non ricordavo da tanto: sole sole sole.
sempre splendide giornata.
ideali per allenarsi e fare baldoria la sera; tante sagre, cene...insomma ho recuperato un pochino l'invernata romana!!!!!

una sola gara all'attivo in questo mese; poc davvero la voglia di competere.
ho partecipato ad una 10km in Ascoli Piceno, non ha data affatto bene.
non per il crono, ma per la condotta.
infatti due giri da 5km, con sosta per problemi gastrici al primo: ho vomitato il pranzo e son ripartito....peccato perchè le gambe erano ok..il resto non andava. un valido allenamento comunque.

sportivamente tanti, tanti km macinati in bici e in corsa: il lungomare è davvero stimolante.
ho aumentato le distanze per preparare al meglio il triathlon Doppio Olimpico di Mergozzo che si terrà fra due settimane....
speriamo bene.

questa mattina una bella nuotata con un volume finale di 3500m....
pomeriggio di riposo:
vengo da due settimana con un volumen di 14-15 allenementi settimanali: nienten male direi :); quindi.... scarichiamo un giorno e altre due settimane a tutta prima del tapering!!!!!!!!!

dopo...riprendo

fra poco vado a fare un bagnetto in piscina....
dopo pranzo, o comunque nel primo pomeriggio si torna a scrivere.
circa un mese di assenza....

domenica, luglio 26, 2009

e ora.....

penultima settimana romana archiviata.
il 31 luglio si avvicina e così anche le vacanze; sinceramennte non vedo l'ora.
sarà il caldo, la stanchezza, il ritmo accellerato della città...
però ho proprio bisogno di tornare a Giulianova: sole e mare!!!!!!!

in questa settimana il caldo si è fatto sentire ancor più della passata; si boccheggia fin dalla mattina presto e gli allenamenti un pochino ne risentono, però si continua e si va avanti.
una settimana con carichi esigui per ripristinare energie muscolari e mentali dopo lago del salto, in vista di 6 settimane di carico che mi porteranno a Mergozzo 2009: la rivincita!!!!!!

buoni allenamenti senza strafare

lunedi: nuoto; fase centrale 10x100 + 10x50. tot 3200
martedi: mattina bici, 40km facili
pomeriggio corsa; 10km fondo lento
mercoledi: nuoto, ripetute sui 200; 6x200 + 4x200pull+pale
giovedi: mattina bici 40km con quelche variazione di ritmo.
venerdi: mattina corsa; qualità 15'rissc + 8x400 rec 400m + 15' defa
sera nuoto; fase centrale 8x50 + 400pul + 8x50 + 400pul + 8x50. tot 3200m
sabato: mattina bici; lungo di 105km circa codue salite
ore 12:30 nuoto, classico lavoro di recupero con pull. tot 2600
domenica: mattino corsa; lungo di 18km..

novità....qualcosa si è mosso... e come ho scritto su facebook....e ora....

martedì, luglio 21, 2009

LAGO DEL SALTO, 19-07-09

secondo Triathlon Olimpico della stagione.
Lago del Salto, Rieti.
gara che giunge alla 4° edizione ed io, per la quarta volta partecipo.

la gara è caratterizata dalla partenza in mattinata degli Elite; noi Age Group partiamo ore 13:30.

apertura zona cambio ore 12:30, entro tra i primi e subito mi scoraggio:
la corsa è meno di 10km...non ci voleva proprio!!!
al contrario..il nuoto è più lungo..insomma non iniziamo per il meglio.

partenza dal bordo lago; mi posiziono dietro Max (prima gara dell'anno per lui), con la speranza di tenere la sua scia. il tutto rimane un'illusione; appena si parte rimango impottibliato, prendo botte e bevo, rallento e non riesco a nuotare, perdo la scia dei primi e mi defilo cercando di prendere ritmo; la bracciata non è delle migliori fino a 500m circa, poi meglio...inizio a sorpassare ed aggirata la prima boa mi metto in testa al gruppetto degli inseguitori. tengo un ritmo calmo, non voglio strafare.

esco intorno alla 10° posizione..non male, peccato il ritardo di 2'45" dai primi...davvero troppo!!!!!
cambio veloce e siamo in quattro; primo strappo e vedo che nessuno allunga, decido di spingere e andare...
nessuno mi segue e continuo solo.
li davanti sono in 6 a darsi i cambi.
continuo tutta la gara così fino a 8km dal cambio dove riprendo un atleta, ma è troppo tardi per colmare il gap. nonostante tutto, guadagno circa 5" sul gruppo..impensabile.
cambio veloce e parto in corsa. ok..questa volta progressione. conosco il percorso, molto muscolare con saliscendi..mi piace molto.
la gamba però sembra non girare..ma è solo un'illusione..dopo poco prendo un buon ritmo e vado in progressione; cerco di recuperare la 3° posizione ma il margine è troppo...e la distanza è poca 8200m.
così arrivo al trguardo in 2h00'14"; a 40" dal terzo e 20" dal 4".

soddisfatto comunque della prova.
finalmente una corsa delle mie e ancora una volta una bici senza risparmio.
gli allenamenti pagano davvero ed i sacrifici fatti iniziano a dare i frutti.

il contorno gara è come al solito fantastico.
tanti amici del forum e non...
un grandissimo Marco che giunge 4° e un ottimo Max 3°.
ma la cosa importante è l'esordio di Emi...111° .
grandissimo..senza alcun allenamento specifico ha finito alla grande il suo primo triathlon, mettendosi dietro tanti atleti.
non può far altro che migliorare.
è una grande gioia per me vedere che si è divertito e che ha voglia di cimentarsi di nuovo.... è un grande!!!!
non meno però Pierluigi, compagno di tante avventure, che con la sua filosofia greggia, si diverte e ..ci fa divertire.
anche al salto presenti compagni della Flipper e gli amiconi della INUIT (vi ho fatto fare un bell'acquisto è!?!?).

sabato, luglio 11, 2009

tanto allenamento

riparte la preparazione:
breve-lunga, a seconda degli obiettivi.
mi spiego meglio.

breve, perchè domenica 19 correrò al Lago del Salto, triathlon olimpico.
lunga invece perchè l'obiettivo, diciamo di fine stagione è il triathlon doppio olimpico di Mergozzo.

come già scritto nel precedente i post ho cominciato questa settimana a aumentare nuovamente i carichi e volumi di allenamento.
certo, il caldo di luglio, qui a Roma, non aiuta molto, ma conta poco: bisogna allenasse!!!!!

così sono tornato a svolgere 10-11 allenamenti a settimana.
ho aumentato le distanze nelle sedute di nuoto;
un lavoro di forza in bici+il solito lungo;
in corsa ho lavorato con ritmi medi ed un lavoro di variazioni di velocità: per agilizzare le gambe in vista dell'olimpico.

morale della favola...mattina presto e pomeriggio tardi: allenamento.
eh si... si riparte.

volumi totali settimanali:

NUOTO: 12,5km in 4 allenamenti
BICI: 180km in 3 allenamenti
CORSA: 38km in 3 allenamenti; domani mattina se sono fresco e riposato dopo la festa di stasera...spero di fare un lungo di corsa

martedì, luglio 07, 2009

ri-cambio di scarpa

dopo la corsa non soddisfacente di domenica mattina, le sto trovano tutte!!!
ok il caldo, la stanchezza, la cena della sera prima...
la testa però mi dice che non riesco a correre bene con le precision 9.

così questo pomeriggio ho deciso di risfoderare, per prova, le nike skylon.
in effeti mi sono sentito meglio; non so se questo può essere effettivamente dovuto alla calzatura o è semplicemente un fatto mentale!!!!
fatto sta che giravo meglio e riuscivo a spingere bene;
forse è il caso di archiviare le precision??????

credo che farò un giro da footwork qui a Roma sabato pomeriggio.
strano questo fatto

mi sono trovato bene con le precision 7 e 8.
ma le 9....
il mio compagno di corse Emy ha avuto le stesse sensazioni...
staremo a vedere.

ALLENAMENTI:

lunedi mattina: NUOTO. lavoro di soglia; fase centrale 15x100. volume totale 3400m

martedi mattina; bici. 40km con due blocchi da 15' di 53:13 a basse rpm.
martedi pomeriggio; corsa. 12km in progressioni. nonstante il caldo, buone sensazioni

domenica, luglio 05, 2009

volano i Flipperini

oggi a Francoforte si svolgeva l'IRONMAN....
sarei dovuto essere li anche io; poi come più volte già detto nel blog, ho ritirato la mia iscrizione....beh...peccato davvero non aver partecipato alla grande festa.

i miei compagni di squadra erano li;

ore 7 il cannone ha sparato e circa 3000 atleti si sono riversati in acqua.

una grande gara da parte dei miei amici...ma soprattutto due:

Nazzareno Cipollini ed Ezio Amatucci, che hanno visto ben ripagati i tanti sacrifici fatti durante la stagione invernale.
eh si; tutti e due hanno strappato la qualifica per L'IRONMAN delle Hawaii...gara ambitissima.

ho captato dal messaggio del capitano Ezio la grande gioia..non ne avevo dubbi.

ma complimenti a tutti gli altri, dai veterani agli esordienti: siete grandi;
chissà..fra qualche anno mi organizzerò bene e sarò li con voi.
intanto mi accontento di gareggiare per le distanze minori.

con il testa l'obiettivo Mergozzo, da domani, fisico permettendo, conto di iniziare una bella fase preparativa.
fisico permettendo dato che questa mattina non ha risposto al meglio.
lungo la pista ciclabile di tor di quinto ho sofferto abbastanza nel fare i 16km.
forse colpa del sole e del caldo;
forse a causa della cena al ristorante etiope di ieri sera, decisamente pesante direi.
non so; fatto sta che non ero al top.

ma non ci si può piangere addosso..bisogna reagire e da domani....
si riparte alla grande

sabato, luglio 04, 2009

settimana di scarico

dopo la bella giornata di Berberino del Mugello ho deciso di prendermi una settimana di recupero fisico e mentale.

dopo una bella trottata di carico e allenamenti occorre far rigenerare il fisico.
fisico si,ma mente soprattutto!!!!!

lunedi mattina leggeri 60km di bici per defaticare, ritmo tranquillo.

martedi nuoto in piscina, allenamento aerobico con ripetute lunghe. ora inizio ad aumentare le distanze. tot 3500

mercoledi mattina corsa, 12km facil facili

giovedi mattina nuoto; allenamento misto aerobico-soglia. tot 3200m

venerdi pomeriggio lavoro in pista. in compagnia di Spina e Maroccia. 4x500 rec 500m + 1000 + 5x300 rec 300m. volume totale circa 14km

sabato mattina lungo di bici. 95km a buon ritmo con la salita di Palestrina.
alle 13 in piscina 2500m per sciogliere le gambe.

domenica lunghetto di corsa
e da lunedi....
speriamo di ripartire alla grande

martedì, giugno 30, 2009

ottimo a Barberino

primo olimpico della stagione alla grande si può dire.

bella la compagnia, la gara, gli amici...insomma tutto davvero piacevole.

tutto tranne il risveglio.
un bel campeggio che si sveglia con una nebbiolina fitta che ti fa passar la voglia di uscire di casa, figuriamo di gareggiare.
ma ci siamo, tanti km fatti e non possiamo rinunciare... non quest'anno.

al Lago di Bilancino, appena arrivati, viene fuori un bel sole e sale la temperatura...forse troppo.

sistemo le cose in zona cambio, saluto amici e via..muta e tuffo in lago, qualche bracciate e siamo pronti al via.
per me, numero 19.

la partenza a nuoto, frenetica e brendo qualche botta, ma nulla di grave. prendo un buon ritmo e forzo. alzo la testa e vedo che sono in un buon iavanti. decido allora di mettermi al passo, senza strafare.
esco bene dall'acqua e cambio alla grande.

inizio a spingere da subito in bici per riprendere un gruppo di 7-8 atleti.
li raggiungo faticando non poco ed inizia la salita.
il ritmo è alto per me; le gambe però girano bene..decido di faticare e non perdere il passo...due giri a tutta, ma non mollo.
dentro di me dico: male che va mi fermo in corsa.
arrivo in zona cambio 13°...alla grande..

la corsa è dura, percorso sterrato e tanto caldo.
pago le energie spese in bici ma lo sapevo, non mollo ma non riesco a correre al meglio...
eprdo il gruppetto e mi metto al passo, non gira!!!!
al 9°km vedo la fine e mollto di testa: ormai ci siamo.

2h 11'

benone 15° assoluto in una grande gara, molto dura e impegnativa.
soddisfatto, oltre che pzr la posizione, per la prestazione in bici ...tanta fatica per ricompensata.

venerdì, giugno 26, 2009

domenica TRI

a Barberino del Mugello;
domenica tornerò a gareggiare: triathlon distanza olimpica.
gara già fatta 3 anni fà, percorso in bici molto impegnativo e selettivo; la corsa nono sarà nel paese bensì nel lungolago.
insomma si prospetta una bella gara.

tanti gli amici che rivedrò, finalmente.....
in più sarò in compagnia di Brick, Kip e Manuela Ascoli; il viaggo verso Barberino sarà con loro.

partenza prevista per il primo pomeriggio;
ritiro pacchi gara e sistemazione in campeggio;
poi relax fino alle 11 di mattina, ora di inizio della gara.

un pensiero però sarà senza dubbio rivolto verso gli ex compagni della INUIT, che domenica mattina alle ore 7 sentiranno sparare il cannone a Nizza: IM di Francia!!!!
a loro è rivolto un grnadissimo in bocca al lupo!!!!!


settimana tranquilla di scarico in vista della gara:

lunedi: mattina nuoto; lavoro aerobico per recuperare il combinato di domenica. volume totale 3200m

martedi: mattina nuoto; 500risc+ 10x50 ex + 16x50sl + 8x75pull+ 200gambe + defa; volume totale 3000m
pomeriggio corsa; 12km fondo lento al parchetto Meda.

mercoledi: pomeriggio corsa; rifiniturà. 4km risc + 10x400m rec 1'-1'15" + 2km defa

giovedi: mattina; bici. scarico pre-gara; 40km con alternando 53:19 al 53:17, tutto senza forzare troppo.

venerdi: mattina nuoto; 500mrisc + 4x100mix + 12x50sl + 8x75pull + 200 gambe + defa
volume totale 2500m
pomeriggio.....previsti 30' di corsa a sensazione; ritmo tranquillo per tenere attiva la gamba

domenica, giugno 21, 2009

oggi.......

meglio del previsto.
un sabato incerto, titubante, con decisione finale di lasciar perdere la mezza maratona alle 23.
mi conosco fin troppo bene e forse, nonostante il mancato appuntamento al blogpoint (unico rammarico) è andata bene così.
non era in programma, non mi sono iscritto e non avevo in mente di farla.
poi è saltata la gara di Lago di Vico, così c'era la possibilità di fare un lungo senza problemi.

ieri in mattinata ne ero convinto, poi però, nel pomeriggio, dopo essere passato sul luogo della gara mi sono ricreduto.

correre senza numero mi sembrava difficile, per me...non conosco il posto e poi...
magari non beccavo i conoscenti; insomma tante scuse...ma la verità è che ora penso al triathlon.
domenica avrò una bella gara a Barberino del Mugello; la testa è li.
da luglio poi si inizierà a lavorare sul doppio olimpico.

chiedo scusa agli amici blogger per non essermi presentato al blogpoint.
ieri sera però, dopo un bel riposino pre-cena; ho pensato di rimanere in casa: relax.

questa mattina alla buonora mi sono alzato, pronto per fare un bel combinato.
il tempo però non mi è stato amico.
pioggia e vento; così ho dovuto rinunciare.
opto per una bella nuotata in piscina.
ore 9:30..tutto vuoto e calmo.
un ottimo allenamento per un volume totale di 3500m.

uscito dalla piscina arriva un sms.
Veronica e Paolo hanno in mente un triathlon...in sostituzione di Vico; fatto in casa diciamo.

accetto la proposta.

alle 13 sono alla montagnetta (Acilia).
piscina da 25m scoperta, che figata.
il tempo dapprima sembra essere buono, poi si scurisce, ma non importa ormai ci siamo.
1km di nuoto
35km di bici
8km di corsa.

insomma un bel sostituto del triathlon sprint saltato.

mercoledì, giugno 17, 2009

aggiorniamo

riprendiamo il blog dopo circa una settimana.

che è accaduto di nuovo?????
ah si,
domenica ho corso la SU E GIU' PER GIULIANOVA, gara di 10,7km nel mio paese.
il caldo, la stanchezza, la serata di sabato mi hanno fatto accusare un poco di fatica.
tutto sommato però non è andata male.
anzi, visto la condizione attuale non posso proprio lamentarmi.

partenza ore 9:30
gran caldo e tanta gente;
decido di fare la gara con il mio amico triathleta Luca De Paolis, lui in ottima forma.

partiamo bene ed alla prima salita allungo di qualche metro, ho 20 persone avanti; come al solito in disce vengo ripreso, mi affianca Luca e va...
ci alterniamo al comando;
affrontiamo bene la seconda salita, sotto il sole...lunga ma passa, svoltiamo e sono vicino casa.

vedo mamma che mi incita, ma le gambe non girano...
continuo stringendo i denti.
km 6,
ultime fatiche un bel saliscendi consecutivo per circa 1,5km....
tengo il ritmo e sorpasso un gruppetto..mi piazzo alla 10° posizione affiancando Luca...
c'è il discesone...Luca ba, io stento...
ultimi 2km in piano....tengo la posizione e non finisco in allungo.
alla fine un buon 10°, miglior piazzamente rispetto la passata edizione, con qualche secondo di crono in più; il caldo, l'allenamento carente di qualità e un senso di fatica si sono fatti sentire....
ora si riparte..tocca allenasse.

domenica è stata un giornata speciale, grande gara nel paese, con rivincita verso chi ...anni passati mi aggrediva verbalmente per la costituzione fisica e la posa capacità aerobica: ora non parla nessuno!!!!!!!!!!!!!
ma questo conta poco..corro e mi diverto, gli altri....mah
la giornata ha segnato un grande evento:
FERNANDO PICCIONI, mio padre, dopo anni è tornato a calcare il terreno asfaltato con un numero sulla maglia.
eh si anche lui si è cimentato nella gara.
per lui poco meno do 1h; grandissimo...
ma quanta gente che ti sei lasciato dietro..altro che vecchietto!!!!!

venerdì, giugno 12, 2009

cambio di programma

quest'anno la stagione di triathlon è davvero ingarbugliata.
gare che saltano, altre che non vengono riproposte...molte spostate di data; insomma un casino per la preparazione e l'organizzazione di chi vuole partecipare.
non è un commento negativo verso gli organizzatori, bensì una constatazione.
a me cambia poco una settimana prima o dopo fare una gara..però.----


il triathlo sprint a Lago di Vico è stato spostato a sabato 27 giugno...e la mattina dopo farò anche l'olimpico a Barberino del Mugello.
sabato e domenica prossma quindi sarò fermo da gare..peccato pechè avrei potuto prendere parte alla mezza maratona in notturna che si correrà a Roma, ma sono in ritardo per le iscrizioni e ....
una mezza a tutta non la reggo ora.

però non si sa mai...l'idea che mi balena in testa è quella di infiltrarmi e fare un bel lungo, magari percorrendo tratti del percorso con qualche blogger...


che ne pensate romani?????

comunque sia, attendo notizie per la cena del venerdi pre-gara

venerdì, giugno 05, 2009

il weekend che arriva

tempo brutto, tempo bello????
non si capisca ancora bene, ma poco importa.
in programma per domenica gare...
si ma di nuoto...non è che mi entusiamo più di tanto.
infatti domenica mattina sarò a Pescara, vicino casa, per fare un 50sl ed un 50rana(mai fattiiii, ahahaha).
quindi si prevede una trasferta, non ottimale dal punto di vista dell'allenamento, anche se penso di aver rimediato.
infatti porterò con me Scarpette, pantaloncini e canotta.
a Pescara si prevede un arrivo in presta mattinata, circa alle 9...
l'idea è quella di un cambio veloce, e un bel lungo di corsa su lungomare.
sperando nel bel tempo, altrimenti...
sotto la pioggia va bene lo stesso, tanto con questo caldo!!!!
domani spero che il tempo sia dalla mia e mi conceda un uscita in bici, niente di esagerato, però qualche km voglio metterlo sulle gambe.

questa mattina invece sono tornato a correre dopo la gara di Castelchiodato, le gambe giravano bene.
ne è venuto fuori un bel progressivo:
3km lenti+4km al medio+3km veloci+2km lenti
totale di 12km, sotto un bel sole, sebbente fossero le 6:30 di mattina

mercoledì, giugno 03, 2009

corri tra le cerase

il 2 giugno di corsa, ma che corsa e che giornata.

convinto da Brant venerdi sera scorso a partecipare alla gara di Castelchiodato, sabato mi sono iscritto e ieri ero ai nastri di partenza.

mini-blogpoint improvvisato, con Uscuru, Brant, Yoghi e Marco Bucci.
Orlando (Uscuru) che mi spiega il percorso....aspita se è impegnativo!!!!

poi mi cerca un compagno di gara, per andare assieme.
mi dice: avete gli stessi ritmi, si chiama Paolo.
giro e cerco ma non lo trovo.

alla fine lo riconosco; ironia della sorte, abbiamo fatto buona parte della mezza maratona di Rieti assieme.
ci scaldiamo e siamo li pronti per partire.

una partenza soft, il duro viene dopo.
un saliscendi impegnativo ed il ritmo è davvero buono.
al primo giro vengo incitato da Orlando, dice che vado bene...mi fido!!!
continuo sul mio ritmo con Paolo, fino all'ultima salita.
1200m circa di sterrato in ascesa, mi sembra di camminare, che fatica!!!
poi rimpiana e di nuovo 400m di scollinamento fino all'arrivo!!!
10450m dura come gara, ma davvero molto bella.

alla fine 39' e qualche decina di secondi. 11° assoluto e 2° di categoria. più che soddisfatto.

vince la gara un disponibilissimo Calcaterra, umile e grande atleta. con lui foto e chiacchiere, nonchè i dovuti complimenti per la vittoria del passatore.

il bello della gara però deve ancora venire.
la cena offerta in occasione della festa del paese.

tavolata Blogtrotter: io, Marco, Yoghi e Orlando..Brand alle prese in cucina.

che dire: ennesima sera passata in ottima compagnia; ancora una prova che lo sport può accomunare persone di differenti età, pensieri e posti.

ora si continua con gli allenamenti e si pensa alle prossime gare...sperando sempre in altr belle serate

lunedì, giugno 01, 2009

tutti al Giro

grande giornata ieri....tanto sport, tanta bici e .....che rosicata!!!!
vedere tutti quei mezzi meccanici li, messi in mostra e pronti a volare.

non so quante bici, ruote, caschi e via dicendo si porta dietro la carovana dal giro.

la mattina è iniziata alle 8..corsa cu percorso misto: 16km totali con gambe leggermente indurite; saranno pronte per la gara di domani pomeriggio: boh, chi lo sa?!?!?!?

alle 10:30 era già pronto per salire in metro e dirigermi verso i fori imperiali.
partenza e arrivo dell'ultima tappa del Giro D'Italia 2009.

iro un poco e subito mi dirigo verso i pulman e tir delle varie squadre.
inizia i preparativi; meccanici all'opera, telai che montano ruote..tutti all'opera e rulli pronti per il riscaldamento.

verso le 13 iniziano ad arrivare i primi corridori.
io sono posizionato nella postazione Lampre, ma arrivo con un filo di ritardo e non riesco a vedere Cunego...
arriva Bruseghine e Foto....
poi rimango li; il mio idolo ciclistico: Cunego, prima o poi uscirà primna della partenza e farò una foto.
ma non è così.
la fretta e lo stress che hanno accumulato li fa andare via veloci, così niente foto con il principino.

continuo il giro e rimango di nuovo estasiato dal movimento attorno.

mi posiziono all'arrivo e seguo il susseguirsi dei ciclisti al termine della crono.

parte Di Luca, poi Menchov...sembra potercela fare Danilo...Menchov cade: sinceramente sono molto dispiciuto per lui, ma soprattutto nel vedere gente imprecare quando il russo, prontamente risale in sella e vola verso la vittoria.
appluasi al vincitore...
che grande Giro..si è deciso all'ultima tappa: EMOZIONANTE.

al termine continua il viavai degli atleti...tutti molto rilassati e disponibili, in mezzo alla folla:
foto e e firme.
magnifica esperienza, quella di ieri...con la fantasia di fa volare e fantasticare, è bello ogni tanto pensare di poter essere uno di loro; in fondo..sognare è lecito.

sabato, maggio 30, 2009

un venerdi da leoni

se ne parla e riparla già nei degli pubblicar eun postici Blogtrotters.

ieri sera appena rientrato in casa avrei voluto subito post,ma ahimè...sono collegato con il portatile del mio coinquilino.
quindi tutto rimandato ad oggi.
ieri una serata da leoni: ci siamo ritrovati a Testaccio per una cena con i blogtrotters romani...io sono adottato da qualche mese!!!!


un menù eccellente, buona pizza e birra; ma soprattutto:

ECCELLENTE COMPAGNIA.

è davvvero bello vedere che una passione che accomuna gente, si trasferisce in internet, si crea una community e..pufff, quasi per magia ci si incontra e sembra che ci si conosce da tanto.
ieri mi sono trovato davvero bene, non solo corsa nei discorsi, ma tante esperienze.

rinnovo la domanda che gira un poco ovunque:
a quanto la prossima???

intanto per me si avvicina la fine dell'ultima settimana di relax mentale dopo il lungo di Candia.
sa lunedi si ricarica alla grande in vista di nuove gare.
e già martedi, con molta probabilità sarò ai nastri di partenza per una gara di 10,5km su di un percorso impegnativo vicino monterotondo---
su invito degli amici blogger mi sono convinto e credo proprio che ci sarò.
condizione non al massimo, ma fa nulla.

mi fa piacere passare un'altra bella giornata in compagnia.

questa mattina con le birre ancora in circolo sono salito in sella alla Viner, per un giro di 120km, arrivando fino al lago di bracciano.
stasera ore 18:30...con molta calma e tranquillità....un bagnetto in piscina per sciogliere:
domani mattina corsa e poi.....
tutti al GIRO D'ITALIA

lunedì, maggio 25, 2009

MESSAGGERO

ero a lavoro,
preso dall'analisi dati degli esperimenti della passata settimana, quando suona il telefono: un sms.

i primi pensieri vanno agli amici, si organizza qualcosa in serata; oppure novità per la trasferta a Marina di Pisa (ormai la salto); qualche allenamento particolare....
boh tante cose, escluse questa.

leggo il dispaly:
mittente: RAFFAPRES; Raffaele, il presidente della Flipper triathlon.
con parole a dir poco fantastiche mi esorta a farmi comprare l'edizione del quotidiano IL MESSAGGERO, edizione delle marche, poichè c'è un articolo sulla spedizione della FLIPPER TRIATHLON a Candia, lo scorso 17 giugno.


http://sfoglia.ilmessaggero.it/sfoglia.php?data=20090525&pag=56&dorso=MARCHE&ediz=14_PESARO&sez=SPORT&vis=&tt=

domenica, maggio 24, 2009

Marina di Pisa?????

forte ancora l'indecisione.
gareggiare o no sabato prossimo a Marina di Pisa; tirathlon Olimpico.
gara già disputata la passata stagione.
nuoto in mare molto bello; bici meno..tutta piatta e veloce...per le mie condizioni attuali in bici...potrei fare bene.
corsa piatta su lungomare..se le gambe iniziano a girare su buoni ritmi...
insomma, si potrebbe fare una bella gara.

solo che...
fare 300km circa mi lascia perplesso, in più dovrei partire venerdi pomeriggio;
la gara è sabato mattina alle 11...
mah, sinceramente non so ancora cosa fare.
la voglia c'è...però sono fortemente tentennato.

in più venerdi sera è stata organizzata una pizzata con gli amici blogger,
ho dato la mia adesione...
però lo sport....

insomma....
avrò tempo domani per decidere bene.
magari se qualcuno da roma partisse con me..sarebbe tutto molto meglio.


dopo la gara di ieri e la bella abbronzatura rossa..stile teramano la domenica al mare di Giulianova, ho già ripreso gli allenamenti.

oggi doppio tutto in mattinata, in modo da avere il pomeriggio libero per studiare.

alle 7:30 ero già in bici per un giro di scarico, dopo tanti lunghi passati in sella.
65km con la salita verso palombara sabina.

il tempo di tornare a casa, doccia, qualche minuto di relax e sono andato in piscina.
l'idea era di fare un allenamento tranquillo.
arrivato li però ho trovato compagnia e così ho svolto un allenamento allegrotto
400risc + 4x100 mix + 10x50 sl/dr + 6x (75 rip 1'15" + 100 rip 1'40") + 5x100 braccia + 200 gambe + defa

sabato, maggio 23, 2009

Triathlon sprint Anguillara

seconda gara di triathlon stagionale.
approfittando della vicinanza a Roma, oggi sono stato al Lago di Bracciano,località Anguillara.
gara di triathlon sulla distanza Sprint.
a 6 giorni dal lungo di Cnadia, non è stato facilissimo velocizzare;
ancora i postumi del lungo, i pochi allenamenti della settimana..il grande caldo; insomma le gare veloci sono dure.

partenza ora 13:30;
come al solito sono li prima!!!!!!
rivedo i tanti amici che conosco e come al solito c'è l'occasione giusta per conoscerne di nuovi!

prima notizia: muta vietata! quindi per chi non è un gran nuotatore come me...non è il massimo, ma va bene così: costume e top inserito negli sleep, pronto per essere indossato uscito dall'acqua.

la partenza non è delle migliori;
rimango imbottigliato, il ritmo è frenetico, faccio fatica e tenere il passo, però non mollo ed esco con 1' di distacco dal gruppetto avanti a me.

cambio e veloce e parto in bici.
il percorsa di tre giri da 7km con salita da 1km.

poco prima del giro di boa riprendo il gruppo di 12 circa avanti a me,
sto con loro ma non collaborano, così allungo e mi stacco,
rimango solo in compagnia di Tedde per tutta la gara; cambi non regolari, mi tocca tirare per riprendere i primi 5 amatori;
gli elite sono irrangiungibili.

entro in zona cambio con 2' buoni di ritardo e parto....
cerco di spingere ma le gambe sono dure.
non riesco e a tenere una buona tecnica di corsa però...
efficace; recupero ma la distanza è troppo breve per colmare i 2'; 4400m la frazione di corsa.
riesco a riprendere 1 minuto e arrivo 15° assoluto; 3° di categoria.
come al solito sddisfatto e contento.

la stagione entra nel vivo

venerdì, maggio 22, 2009

con ritardo ma.....CANDIA

a mente lucida non resta...più nienteeeeeeeeeeee...
questo è un pezzo di canzone dei Verdena: 40 secondi di niente.

il riferimento non è negativo, anzi.
è strano descrivere la gara di domenica scorsa oggi, a 5 giorni di distanza: ma che grande giornata che è stata!!!!!

tutto è iniziato dabato mattina alle 8; partenza da San Benedetto del Tronto, destinazione Candia Canavese.

il gruppo FLIPPER TRIATHLON, con due pulmini, carichi di bici e tutti ben vestiti delle divisi di rappresentanza si messo in viaggio!!!!
arrivo ore 15 e ritiro pacchi gara. qui inizia il bello.
rivedo tanti amici triathleti, l'animo è calmo, c'è vogliadi gareggiare, ma dentro di me temo un poco la distanza: in fin dei conti è l'esordio!!!!!

alle 17, dopo un bel servizio fotografico di Rodrigo, entriamo nella zona cambio e sistemiamo le bici...rimarranno li per tutta la notte.

giro di ricognizione del percorso bici con i pulmini e sono già le 8.
si va in albergo..pronti per la cena e poi nanna!!!!
alle 7 c'è la partenza della gara.

cene e gelatino di rito per me, e si va a letto!!!!
la sveglia suona alle 4; colazione e siamo pronti!!!!!

siamo in zona cambio, l'aria è fresca ma il cielo e sereno; il lago è calmo: una tavola.
iniziano ad arrivare tutti gli atleti; battute, risate, ma facce tese.in fondo.....
il triathlon lungo è duro!!!
4km di nuoto - 120km di bice - 30km di corsa.

ore 6:50 entro in acqua..due bracciate e siamo pronti alla partenza:
suona la tromba: si va!!!!!
400 atleti circa che nuotano.
riesco da subito a trovare una buona rotta; la bracciata è fluida ma non voglio rischiare. mi stabilizzo sul mio passo, buono senza forza..la distanza è lunga!
due giri con passagio in terra tra i due e tuffo dal pontile.

completo senza troppa fatica la frazione a nuoto; esco e mi dicono: 1h02' ottimo per me...soddisfatto.
sento gli amici del forum FCZ che mi incitano; cambio con calma ma veloce.
decido di non mettere i calzini, tolgo la muta, indosso smanicato e casco, occhiali e via...si parte.

si pedala.
mi accorgo di aver messo male la ruota anteriore, cos' il magnete non segnala la velocità...tutto a sensazione , senza forzare.
pianifico nei primi km la stragtegia alimentare:
appena salito in sella un gel, poi decido di mangiare un barretta ogni giro e a 1km dal cambio butto giù un gel; in corsa non riesco, quindi megli prevenire.
in bici mi sento bene; tengo una buona posizione crono e proseguo senza strafare. 3 giri da 40km che passano subito.

entro in zona cambio e sono davvero veloce.
qui commetto il primo errore, anche se relativamente influente, decido di proseguire senza calzettoni, quindi scarpe da running e via si vola.

infatti si vola.
parto troppo veloce; le gambe girano la fatica sembra non esserci.
riesco a tenere il passo...4giri da 7,5km...
al primo giro di boa vedo il diretto avversario di categoria a circa 500m...decido di allungare per prenderlo e sbaglio.
forzo molto.
lui più esperto di me gestisce bene, io mi brucio.
reggo, ma sento che il passo non è quello di sempre: faccio fatica.
ale 21km sosta, devo sedermi e sento girare tutto: caldo e fatica si fanno sentire; pago l'errore di essere partito troppo fort.
5minuti e si riaprte, ma non va, faccio un'altra sosta e mi passa un'altro di categoria...piano piano continuo e taglio il tragurdo!!!!
il crono finale è soddisfacente, peccato l'errore di gestione in corsa.
c'è da migliorare come esperienza; ma ci sta tutto....la prossima volta niente cavolate.

che dire.....
3° di categoria S2...grande risultato;
ma soprattutto nel campionato a Squadra siamo 3°; FLIPPERE TRIATHLON medaglia di bronzo!!!!!!

premiazioni e festa...che bella giornata!!!!

ma non si vive sugli allori e già domani sarò di nuovo in gara:
ad Anguillara, sul lago di Bracciano;
un triathlon sprint come allenamento; ancora affaticato ma spero di fare del mio meglio!!!

sabato, maggio 09, 2009

eccomi

finalmente riesco a scrivere da casa.
connessione ok; solo che il mio portatile fa troppi capricci e non vuole accendersi.
così per questo fine settimana, con l'aiuto anche di alcuni lavori che devo ultimare, ho portato il portatile del lab a casa.
dopo circa 10 giorni iesco ad aggiornare qualcosina.

dunque,
l'ultimo post era segnato dalla rottura della bici...
che mercoledi.
presa nuova, bella, scattante e maneggevole.
leggera e gestibile.
insomma un buon acquisto.
ho montato su le prolunghe da crono, in vista della gara di domenica 17 maggio a Candia.

insomma VINER magnifica. già percorsi 300km in sella dal primo di maggio.
il fine settimana scorso, con la complicità del ponte del 1°maggio mi sono allenato a tutta.
ho inserito i primi combinati della stagione:
venerdi: 110km bici+6km corsa
sabato: 50km bici+10km corsa

le gambe hanno reagito bene.
certo in gara il ritmo dovreà essere più lento e controllato.
fare 30km dopo 4km di nuoto e 120km di bici, non è cosa semplice.
occorre molta esperienze per gestirsi e sinceramente posso dire che ancora non mi conosco molto bne su distanza del genere.
so dosarmi su medi e doppi olimpici, già disputati nelle passate stagioni, ma questa....
boh staremo a vedere.

domani sarò di nuovo con il pettorale in vista.
gareggerò una gara podistica su percorso misto: asfalto+sterrato, simile a quello di Candia.
correrò a Guidonia, non vicnissimo casa; non so no riuscito ad iscrivermi a corri per il campus a tor vergata, così mi dovrò spostare un poco; nel pomeriggio poi, conto di fare qualche altro km in bici.
e da lunedi...
si rallenta in vista di domenica; atlrimenti, carico di lavoro come sono..mi pianto

venerdì, maggio 08, 2009

ops... a presto aggiorno

eheheh
non aggiorno il blog da una settimana...
ho problemi con il portatile di casa....
domani con il portatile del lab...riuscirò nuovamente a scrivere qualcosa:


CIAOOOOOOO

mercoledì, aprile 29, 2009

in bici.......mah

ora 18...finisco esperimenti e torno a casa.
sole,bella giornata, un leggero vento ma si può fare.

mi cambio e sono pronto per fare una sgambata in bici...40km al massimo che vuoi che sia..
si c'è traffico, ma piano piano...stando attento..
mah si dai: si va.

esco dalla via, faccio la salita e mi immetto su via monti tiburtini.
primo semafore verde, secondo rosso....
mi fermo, scatta il verde e riparto, ma .....
crac...mi ritrovo a terra.
il manubrio in mano ed il telaio da un altra parte:
ho rotti la forcella in carbonio...noooooooo

momentaccio nero in bici...
fortuna sono vicino Gentili..
la porto da lui..
appena mi vede dice:

"che culo, non ti sei fatto nulla", in effeti con un problema del genere rischi di farti davvero male...è andata benone.

che dire quindi..
bici nuova che ritirerò domani;
e conto anche di postare qualche foto...
per oggi basta...fra poco a letto

martedì, aprile 28, 2009

riaggiorno.,...ma devo cambiare testa

tanti giorni che non scrivo.
un fine settimana distante dal pc, ma per un validissimo motivo.
Emiliano e Cristiano osno venuti a Roma; con la scusa della mezza maratona di Rieti, sabato e domenica abbiamo passato due bei giorni assieme.
ho proprio bisogno di amici Giuliesi ogni tanto.
e poi.. non solo sport; ma vita dopo la gara: altrimenti non si va avanti.

domenica mattina ci siamo diretti a Rieti, per correre la mezza maratona.
il tempo non era bellissimo: venticello, temperatura bassina, leggera pioggerella a tratti...però ci siamo e bisogna correre. poi, sinceramente correre gli ultimi 300m sulla pista di atletica calpestata da Bolt, beh, da un'emozione forte.

partiamo io ed Emi, davanti, a buon ritmo: forse troppo? i primi 4km non sono semplice, strappetti e curva, prima di avventurarci nella periferia del paese.
dopo qualche km sento che le gambe non sono al top, ma tengo.
il ritmo è buono, viaggiamo a 3'43"/km di media: ottimo direi.
leggero vento contro ed inizio ad accusare la fatica.
siamo li...nei primi dieci.
al 15km, le gambe si induriscono e perdo il ritmo, faccio cenno ad Emi di andare. mollo, oltre che fisicamente anche mentalmente, ci può stare.
cerco di non perdere troppo ma veng superato da due atleti, resisto ed entro in pista, provo a spingere gli ultimi 300m, approfitando della reattività del tartan, ma la storia non cambia.
1h19'50".... 12° assoluto e 3° di categoria: olio, vino e salame portato a casa.

li per li ero quasi deluso, ma a mente lucida...devo cambiare testa!!! le gare vanno sempre bene, c'è chi pagherebbe per essere li ed io, a tratti sono avido e voglio sempre di più. intanto un'altra gara è messa in cascina, spero di continuare per molto tempo a farlo e magari...fra qualche anno gareggiare al fianco di qualcuno che pagherebbe per essere li..con le scarpe ai piedi.

come ogni gara che si rispetti, ci sono i festeggiamenti del dopo, no in luogo ma bensi a Roma.
serata a trastevere, tra birra per aperitivo.
cena: carbonara + saltimbocca + crostata e tanta birra.
poi il classico gelato che ci sta sempre bene....

peccato che le belle giornate durano poco...ma fortunatamente le viviamo intensamente

venerdì, aprile 24, 2009

BEN HARPER + SUBSONICA

due Giorni duri di divertimento.
due belle serate in compagnia!
il gruppo laboratorio si muove; lentamente ma si muove.
mercoledi sera siamo usciti dal laboratorio ore 18:30 e via direzione Piazza Del Popolo: Subsonica e Ben Harper in concerto...GRATIS!!!!

si salta la cena e si va vicino al palco.
non c'è ancora tanta folla; meglio così: siamo a soli 10m dal palco.

alle 20 spaccate iniziano a suonare.
un simpaticiscmo bassista di origini africane; poi una grande voce: Nneka.
mai sentit prima, ma devo dire... davvero bravi!!!!!
poi salgono i Subsonica...delirio...
che spacco; troppo forti e coinvolgento: 40 minuti circa senza sosta.

poi Ben Harpe; carica di Rock puro.o
grandissima serata

ieri abbiamo bissato

siamo andati al PIZZA NO-STOP:

ho detto tutto!!!!che magnata.

in tutto i soliti allenamenti

mercoledi nuoto la mattina 3200m

giovedi bici la mattina 40km e pomeriggio corca 2x1000+4x800+6x200

oggi corsa 12km e in serata nuoto 3200m


domenica si corre la Mezza maratona di Rieti

martedì, aprile 21, 2009

la bici è OK

meglio del previsto posso dire.
questa mattina ho portato da Gentili la bici, per affrontare la riparazione.
pedivelle guarnitura nuove!!!!
alle 8:15 sono già in negozio, appena aperto, la madre ancora stava fecendo le pulizie ed il padre di Sandro sistema i gli arrivi di magazzino.

ho lasciato in consegna il mezzo e mi sono recato a lavoro.
speravo sinceramente che il lavoro fosse ultimato in giornata, ma la vedevo dura.
alle 17:30 invece una telefonata:
LA BICI E' PRONTA, QUANDO VUOI PUOI VENIRE A PRENDERLA.

non ci credo, dai..
già fatto.
ore 19 la passo a ritirare all'uscita della metro.

entro e Sandro mi dice che ha dovuto fare delle ulteriori riparazioni, movimento centrale andato e da sostituire...
azz che botta!!!!!

invece poco male...
160€ e via,
sinceramente pensavo di granlunga peggio.
domani tempo permettendo spero di provarla, in tardo pomeriggio magari, uscito da lavoro..
anche se...c'è un evento che più mi stimola:
SUBSONICA + BEN HARPER in concerto a piazza del popolo: GRATIS....
quasi quasi vado...non so.
dipende dal tempo e dalla compagnia.
se le ragazze del lab vanno si va, da solo sinceramente non mi va proprio.

domenica, aprile 19, 2009

weekend lungo

lungo e incasinato possiamo dire.
la giornata di ieri iniziata bene, poi male, poi di nuovo bene...sembrava di essere sull'altalena: alti e bassi!

ieri mattina uscita in bici coc Marco, previsti 140-150km.
non ho quei volumi nelle gambe ma si va lo stesso.
si scende ad ostia, poi verso torre san lorenzo; giro di boa e si ritorna.
all'altezza della rotonda di Ostia, per riprendere la colombo, rompo la pedivella della bici: un dramma.
a 40km da casa...che caos.
fortutanemte un amico di Marco carica la bici nella sua auto, ed io mi riavvio con la metro a casa; potete immaginare la faccia della gente in metro, vedendomi vestito da ciclista, con tanto di scarpe tacchettate..che ridere.
l'ammontare del danno non è eccessivo, sinceramente penavo peggio: dovrei cavarmela con poco più di 150€; è andata benone.

in serata, assieme a Giusy e Raf del laboratorio, e Marco, un amico di Giusy, siamo andati a Ladispoli per la sagra del carciofo....che delusione.
niente specialità culinarie a base di carciofo.
solo verdure in vendita a prezzo scontato.
abbiamo dovuto ripiegare per un bel panino e una birra.
che figta però, il clima festa paesana è sempre bello, poi se la compagni è giusta è sempre un piacere.
il tempo ha retto, la temperatura era buona. ora iniziano a risalire le temperatura, la stagioen primaverile alterna giorni grigi, però si sta bene la sera all'aperto.

questa mattina 16km di corsa facili facili...domenica si va a Rieti per la mezza maratona.
con un grande dubbio: i pettorali li ritiriamo sabato o domenica prima della gara?

ALLENAMENTI SETTIMANALI

LUNEDI: pomeriggio bici; 40km belli tirati

MARTEDI: mattina corsa; 12km fondo lento
sera nuoto. lavoro di soglia. 400risc + 12x50sl + 4x(3x100 + 4x50) ultima serie pull; 200 defa. tot 3200m

mMERCOLEDI :RIPOSO.

GIOVEDI: POMERIGGIO CORSA; ripetute al parco. 20' risc+ 6x1000 (3'18-20) rec 1'30+ 10' defa. tot 12.5km...aiutato dal vento

VENERDI: mattina corsa; 12km fondo lento per scaricare
pranzo nuoto; 400 risc + 4x50sl + 2x (3x200 + 2x200pull+200 gambe rip 3') 200 sciolti. volume finale 3000m

SABATO;: mattina bici: totale 110km, peccato il finale. media di 33km/h circa
sera nuoto. 400 risc; 12x50 sl+ 8x75sl + 300 gambe + 10x100pul+ 200 sciolti

DOMENICA: mattina corsa; 16km su percorso misto. media 4'/km
pranzo nuoto. 400risc + 5x100pul + 10x50 + 8x75 +200pull+defa. tot 2500m

giovedì, aprile 16, 2009

Pista chiusa.... ma si corre lo stesso

magari qualche mana fa o sarei andato in panico;
mi sarei buttato giù; averi pensato: come faccio?!?!?!

invece oggi no. oggi ho capito veramente che città o paesino, poca è la differenza.
se vuoi allenarti lo fai e basta!!!!!

così è giovedi.
giorno di lavoro di qualità per la corsa.
dopo una giornata il lab, non molto positiva visto che non sono venute bene le trasfezioni e non sono riuscito a registrare un granchè....
sarà per la prossima settimana, visto che domani vado a ritirare il certificato di idoneità sportiva.
cmq....
come ogni giovedi, mi allontano prima dal laboratorio per andare alle terme di carcalla.
esco dalla metro ed arrivo al campo: CHIUSO....
c'era in corso una manifestazione sportiva, quindi non era possibile accedere all'impianto per allenarsi.
poco male...
giro, riprendo la metro e torno a casa.
dentro di me pensavo: non può andare...torno a casa ed esco..12km easy a via, almeno l'allenamento non è saltato.
poi ho ricordato di avere il Garmin, così....
casa-cambio e via in strada: direzione parchetto.

dopo 3.5km di riscaldamento
un bel 6x1000 tirato..(3'20"- 3'20"- 3'21"- 3'20"-3'22"-3'18") rec 1'
2.5km defaticamento con rientro a casa.

che dire, più che soddisfatto..il vento certamente mi ha agevolato in qualche tratto..
però sentivo che lo sforzo è stato maggiore rispetto i 1000 della settimana scorsa...

martedì, aprile 14, 2009

gooooooooo

ieri sera rientro a Roma ora 17...
ho lasciato il maltempo a casa; appena tornato nella capitale infatti ho avuto il piacere di vedere un bel sole che splendeva.
il tempo di parcheggare, scaricare le borse e via: sgambata in bici....
sgambata non tanto, visto il risultato.
un bel giro di 40km tirato tirato, spingendo rapporti duri

infatti questa mattina le gambe ne hanno risentito.
fatica a partire per i 12km di corsa...a letto si stava davvero bene.
però come dire, il dovere mi chiama.
così con una bella giornata sono uscito per il classico allenameto di fondo lento solito giro, con un passo leggermente più tranquillo, meglio non osare.

poi si riprende la routine lavorativa.
oggi, anche se con qualche giorno di ritardo...pranzo di Pasqua.
lasagne offerte dal prof.
e finalmente...ho assaggiato la PASTIERA NAPOLETANA....e chi l'aveva mai mangiata prima!!!!!

buona si...però sopravvalutata...
le crostate di mamma sono di granlunga meglio!!!!!
e poi per finire la giornata...piscina.
oggi mi hanno tirato il collo...io a tirare il gruppo, lavoro di soglia:....
a tuttaaaaaaaaaaaaaaa

lunedì, aprile 13, 2009

resoconto

un'latra settimana è passata!
tribolante e scossa da eventi non piacevoli ma tutto va per il meglio ora.

gli allenamenti procedono sempre con costanza e tenacia.
non mi fermo; mancano poco più di un mese ai campionati italiani di triathlon lungo a Candia.

ALLENAMENTI:

lunedi: mattina nuoto; lavoro di forza: 400risc + 12x50sl + 8x200pull+pale + 4x50 sl +200sciolti; volume totale 3000m

martedi: mattina corsa: 12km progressivi. media 3'56"/km
pomeriggio bici; rulli, causa ritardo dal lavoro. 1h agile

mercoledi: corsa; allenamento in pista. 20'risc + 4x1000 (3'24") rec 1'30" + 5x200 (35") rec 200m+ 10' defa. totale 13km

giovedi: mattina nuoto; lavoro in soglia. 400risc; 4x50 ex + 10x50 rip 55" + 10x100rip 1'40" + 10 x50rip 55" + 5x100 pull rip 1'40" + 100sciolti. totale 3200
pomeriggio bici. 40km su lungomare

venerdi: mattina corsa; 12km facili facili con Emiliano.
pranzo nuoto; aerobico. 500 risc + 10x50sl + 4x(300pull+ 4x50sl) + 4x100mix + 100 sciolti. totale 3500m

sabato: mattina bici. lungo di 120km.

domenica: corsa; lungo con progressione finale. totale 20km

mercoledì, aprile 08, 2009

a testa alta

le notizie negative non vanno via e continuano ad arrivare in questo periodo.

vorrei tornare indietro a domenica e fermare il tempo, ma non si può.

sono tre giorni ormai che la terrra trema e fa danni, troppi danni!!!

ora sto smaltendo la ferita e rialzo la testa; parlando con amici in lab, capisco ancor più di essere davvero fortunato di come sono andate le cose nell'ottobre del 2007, quando non ho preso la borsa di studio per il dottorato di ricerca a L'aquila.
un anno di sofferenza nel capoluogo abruzzesa, lavorare senza retirbuzione, il fine settimana il turno di lavoro serale al McDonald's...
insomma, odiavo tutto e tutti...
a distanza di 9 mesi circa: a luglio ho lasciato casa li,
beh sono felice di come siano andate le cose..
di essere qui a Roma..
parlando con mamma si è detto: e se avevi la borsa di studio?!?!

mah,,,,meglio no pensarci e sorridere di essere qui; con una parte della testa che pensa e si assenta in questi giorni...ma passa... ed a testa alta si continua a vivere.

spero che ci sia tanta forza in chi soffre; vi ho in cuore!!!!

oggi sono andato in pista, dopo 3 settimane, con carica a sfogare
4x1000 3'24" rec 1'30"
+
5x200(34") rec200m

soddisfatto e contento...
si riparte

lunedì, aprile 06, 2009

un giorno no

che bella giornata ieri,
bella gara, una grande giornata...la serata di ripos a casa..poi a dormire.

alle 3:20 circa però, mi sembra di sognare, il letto si muove, tutto attorno balla!!!!
è il terremoto, mi sveglio ed in piedi, sento le persone che scendono le scale, mi affaccio ma non mi allarmo più di tanto.
il tutto dura poco, senza conseguenze.
meglio così, attendo un poco, chiacchiero con i condomini e mi rimetto a letto;
prima però..diamo un'acchiata all'ultimora del televideo.
niente notizie su roma, ma su L'Aquila..un bella botta!!!
ok...sonogiorno che il sisma colpisce la mia ex-città..non mi preoccupo.

ore 6:30, mi sveglio, preparo la borsa e vado in piscina.
si nuota---
esco e non è tardi, mi fermo al bar a fare colazione.
sento parlare di danni e mi informo...a Roma niente di grave ma nell'Aquilano, un devasto!
vado in laboratorio ed inizia la giornata, ogni tanto spulcio ansa on-line...
sale il numero delle vittime, vedo le immagini...la città non la riconosco.
mi sento giù, tanto giù.
mi informo circa i miei amici, fortunatemente nessuno grave...
moralmente però, non va!!!!!!!!!

ora 18 esco e chiamo un amico triathleta, la voce è debole; è stanco e preoccupato.
l'evento ha devastato tutti.

ora vedo la tv, non riesco a crederci; fino ad agosto ero li, ora mi sono trasferito a Roma..che dire,
mi sento veramente fortunato.

domenica, aprile 05, 2009

APPIA RUN, di nuovo in pista

sveglia alle 6:30, anche oggi presto... tanto per cambiare.
i polpacci non danno problemi, quindi si può andara a gareggiare.

la solita colazione, con calma mi preparo: alle 7:30 sono pronto per prendere la metro, direzion CIRCO MASSIMO.
da qui partirà l'appia run, per l'occasione anche gazzetta run.
arrivo allo stadio terme di caracalla e vedo già tanta gente; è presto e già tutto è in fermento-
giro un poco tra gli stande cerco di capire quanto sarà lunga la gara; alla fine viene fuori un 12,8km-.

incontro Marco e Franco, due blogger, ma non riesco a vederne altri.
Gentilmente vengo accolto nrl gazedo del gruppo podistico ss.lazio, graziea Marco che conosce gli atleti; mi cambio, poso la borsa e via, un breve riscaldamento.

sotto consiglio di Franco, cerco di piazzarmi nelle prime linee, sono li, vicino ai top runner.

si parte.

da subito formiamo un bel gruppetto, tra cui la Mancini, proseguimao regolare a buon passo, le gambe non danno problemi, anche se ho fatica a correre bene tra i sanpietrini della strada. saliscendi continui che spezzano il ritmo regolare,ma va bene così, un buon allenamento.

6km, nel parco della caffarella (almeno credo), non riecsco più a tenere..e devo fermarmi: SOSTA BAGNO, eh si...faccio il più in fretta possibile, ma un minuto lo perdo..non è semplice pipì!!!!
riparto, provo a progredire nel ritmo, ma il gruppetto di prima è lontano, provo...spingo, ma rischio di bruciarmi, così continuo al passo, ancora saliscendi, ancor sanpietrini (pensabo fosse più semplice come gara).
ci siamo, vedo lo stadio, una discesa, l'ultima curva ed i 90m per il traguardo; non faccio sprint e arrivo tranquillo.

finale tds 47'25"; finale preso da me 46'36"....beh....il primo non tiene conto della sosta.
60° assoluto e 11° di categoria...livello bello alto.
che dire.
soddisfatto per il tempo, amareggiato per la sosta, sarebbe state una gran gara; poca la variazione di posizione, però maggiore continuità nella corsa.
cmq non mi lamento, sempre felice.

doccia e e premiazioni, solo i primi 5, alle categorie toccherà il 18 aprile.

che dire, una gran bella giornata di sole e di sport. una cosa però è sicura, l'assenza di lavori di qualità nelle ultime due settimane si è fatta sentire...ora si riparte con maggiore convinzione e voglia

sabato, aprile 04, 2009

torno alle gare

250, ecco il numero che mi è stato assegnato per l'APPIA RUN di domani mattina qui a Roma.
partenza ore 9:30 allo Stadio Terme di Caracalla.
una 13km circa.
gara relativamente veloce quindi.
invece del lungo domenicale farò un bel lavoretto di qualità.
certamente i ritmi veloci li soffro, però servono e soprattutto sono molto allenanti.

spero di incontrare gli amici bloggere prima della partenza,
ci siamo dati appuntamento per le 8:40 circa.

oggi come al solito non mi sono risparmiato e mi sono allenato.
niente allenamenti lunghi, infatti in bici solo 60km facili facili.
dopo 4 fine settimana ricchi di lunghi ho pensato bene di ridurre un poco per poi riprendere sabato prossimo a Giulianova.
anche nuoto per sciogliere, come al solito niente lavoro impegnativo il sabato, classico lavoro di braccia per risparmiare le gambe.

lunedì, marzo 30, 2009

di nuovo on-line

eh si,
dopo qualche giorno di assenza dalla rete, torno a scrivere.
da giovedi fino a questo pomeriggio siamo stati senza la connessione Fastweb.
niente di grave, solo una fattura non riscontrata, fortunatamente abbiamo risolto tutto brevemente.

il fine settimana è stato segnato dal tempo leggermente avverso, dal cambio dell'ora e da una leggera stanchezza che mi ha preso nel giorno di domenica.
cmq.
seminario archiviato venerdi, non male direi.
ora si guarda avanti, concentrandosi di nuovo sugli esperimenti, sono tanti da fare.

confermata la mia partecipazione al triathlon lungo di Candia del 17 maggio...
prima ci saranno tappe podistiche, ad iniziare da domenica prossima: correrò l'appia run; con tanto dispiacere perchè sarò assente alla mezza maratona dei fiori, di San Benedetto del Tronto...scusatemi ragazzi dell'Avis Ascoli Marathon...però dai, cercherò di fare bene qui nella capitale.

sabato pomeriggio shopping; sportivo naturalmente.
ho acquistato un nuovo paio di scarpe per gli allenamenti di corsa: mizuno precision 9.
sono stato da footwrks, un negozio per podisti a San Giovanni; grazie alla collaborazione di Marco (piastrella) mi hanno fatto un buon prezzo: domani mattina si provano..sempre se non piove, altrimenti ancora nike; le scarpe nuove non mi va di sporcarle.

ALLENAMENTI:
lunedi: mattina, nuoto. 400risc+ 12x50 + 6x100pul+ 6x200pull+pale +4x50sl + 200sciolti
sera, bici: rulli. 20' risc + 5x(3'sfr+2'rec)+ 15' medio + 5' defa

martedi: riposo

mercoledi: mattina, corsa: 12km fondo lento

giovedi: mattina, nuoto: 400risc + 12x50 rip 55" + 15x100 rip 1'40" + 5x100 rip 1'40" + 220 sciolti. tot 3200m

venerdi: mattina, corsa: 12km fondo lento

sabato: mattina bici; lungo in compagnia. partenza ore 6:15 e rientro non troppo tardi. totale 110km
pranzo, nuoto: 400risc + 300grambe + 16x100pull rip 1'40 + 300sciolti

domenica: mattina corsa; lungo su pista ciclabile sotto un tmeporale, tot 18km

mercoledì, marzo 25, 2009

seminario in corso

la settimana spotiva si è concatenata in maniera strana.
questa settimana, per la precisione venerdi, dovrò presentare al seminario di lavoratorio i miei dati sperimentali collezionati fino ad ora.
beh...non so agitato, però di certo ci tengo a fare bella figura.

quindi la mente si è concentrata maggiormente sul lavoro che sullo sport.
non manca però...solo con ritmo meno stres....

ieri non mi sono allenato, la mattina pioggia e la sera poca voglia mi hanno fatto optare per un riposo...ci vuole...erano più di due settimane che non staccavo.
ok.
questa mattina recuperato e rigenerato:
ho corso, godendomi la luce del giorno alle 6 di mattina.

ora resta solo un dubbio organizzativo:
correre domenica a Ciampino?

non è facile impostare il programma.
se parteciperò alla gara, dovrò fare il lungo in bici sabto mattina.
poi dopo la gara allungare di qualche km per fare un lungo e tornare a casa e allenarmi in bici....
le condizioni sono alquanto stressanti;
però dopo l'esperienza di domenica...la voglia di attaccare il pettorale alla canotta dell'AVIS ASCOLI è tanta....
mah....
staremo a vedere

lunedì, marzo 23, 2009

Maratona di Roma...


che bel weekend.
dopo la due giorni di sabato e domenica scorsi, anche questo fine settimana l'ho passato in compagnia; due amici podisti di Giulianova sono salitia Roma per partecipare alla Maratona di Roma.

io, come da programma non ho indossato il pettorale, però ero tra loro, vicino ai circa 15000 podisti che ieri mattina hanno corso per le strade di Roma.
ma andiamo per gradi.

sabato pomeriggio, dopo aver visto la milano.sanremo, attendevo l'arrivo del duo:
Emiliano e Cristiano.
per Emi la 6° maratona..per Cristiano...l'esordio sulla distanza: che grande!!!!!

appena sono arrivati ci siamo recati all'expo per ritirare i pettorali.
quanta gente, tanti stand ed ecco che mentre mi aggiro per i padiglioni vedo Francorre...scambiamo due chiacchiere assieme e via..sempre un piacere.
si gira tanto, si vedono scarpe, abbigliamento..siamo proprio fissati.

prima di uscire vedo un altro grande blogger: Giancarlo..in compagnia di orlando pizzolato....
ahimè per noi saluto veloce e poi
a cena.
qui ci raggiungono anche Dario e William, altri amici podisti di Giulianova.

il tempo di un piattone di pasta, riprendere la metro e siamo a casa....
la sveglia suona alle 6.

ed è giorno, ci si prapara.
è strano vedere altri prepararsi e tu...tranquillo e rilassato li accompagni.

ai fori imperiali c'è tantissima gente, pronta per partire...
ho la macchinetta fotografica dietro..tante foto, saluti ed in bocca al lupo.
ci salutiamo e vado via:
metro, direzione lepanto, da li raggiungo il 19°km ed attendo Emiliano. per me sarà un lungo di allenamento: 23km.

vedo passare il gruppo dei primi...fulmini!!!!!

arriva Emi di buon passo, mi accodo e lo tiro nei tratti ventosi; proseguiamo a ritmo regolare: il passo lo da lui.
peccato gli strappetti lungo il percorso; emi rallenta ed io lo attendo, non lo mollo e lo incito.
alla fine c'è...2h57':grandeeeeeeee.

a Cristiano...beh, lui sperava di stare sotto le 5h..anche molto meno...invece:
4h28' all'esordio...che felicità...

a casa poi pomeriggio di relax, vedendo i passaggi e raccontando le emozioni..fino alle 19, poi a cena..senza aver pranzato: faville al pizza no-stop.

che splendide giornate.


per me oggi già si riparte.
allenamento di forza in piscina cono palette e pull; volume totale 3100m

e questa sera bic sui rulli, sfr ...e le gambe si sentono stanche