mercoledì, aprile 08, 2009

a testa alta

le notizie negative non vanno via e continuano ad arrivare in questo periodo.

vorrei tornare indietro a domenica e fermare il tempo, ma non si può.

sono tre giorni ormai che la terrra trema e fa danni, troppi danni!!!

ora sto smaltendo la ferita e rialzo la testa; parlando con amici in lab, capisco ancor più di essere davvero fortunato di come sono andate le cose nell'ottobre del 2007, quando non ho preso la borsa di studio per il dottorato di ricerca a L'aquila.
un anno di sofferenza nel capoluogo abruzzesa, lavorare senza retirbuzione, il fine settimana il turno di lavoro serale al McDonald's...
insomma, odiavo tutto e tutti...
a distanza di 9 mesi circa: a luglio ho lasciato casa li,
beh sono felice di come siano andate le cose..
di essere qui a Roma..
parlando con mamma si è detto: e se avevi la borsa di studio?!?!

mah,,,,meglio no pensarci e sorridere di essere qui; con una parte della testa che pensa e si assenta in questi giorni...ma passa... ed a testa alta si continua a vivere.

spero che ci sia tanta forza in chi soffre; vi ho in cuore!!!!

oggi sono andato in pista, dopo 3 settimane, con carica a sfogare
4x1000 3'24" rec 1'30"
+
5x200(34") rec200m

soddisfatto e contento...
si riparte

1 commento:

Diego ha detto...

Siamo appesi a un filo.....