martedì, dicembre 30, 2008

il 2008 se ne va.

anche quest'anno è passato.
alti e bassi nella vita di tutti giorni; sicuramente positivo sul fronte sportivo.
tante gare; vittorie di categoria e ottimi piazzamenti. i sacrific, pienamente ricompensati.
per gradi...
partiamo con le cose più importanti.
il lavoro.
dopo un periodo di dottorato in scienze motorie, senza borsa di studio e con lavoro al McDonalds nel fine settimana..fine estate è arrivato uno spiraglio.
il concorso per il dottorato in NEUROFISIOLOGIA, presso l'univesità La Sapienza di Roma.
concorso svolto il 9 e l'11 settembre. vinta una borsa di studio e dal primo di ottobre che sono qui a Roma.
lavoro tanto e sono soddisfatto. i sacrific e le attese sono state premiazte. non ho mai smesso di credere in Aldo e nelle sue capacità. infatti stare con lui un anno senza essere pagato mi ha dato la possibilità di entrare a far parte di un grande gruppo di ricerca...spero di sfruttare al meglio questa possibilità.

sportivamente parlando....
che dire.
tante gare (già detto)
si inizia con le mezze maratone da gennaio...e così via.
un ogni mese...quasi ogni gara, seppur di qualche secondo, sono riuscito a limare il mio personale sulla distanza..fissandolo a 1h18'10" il 5 ottobre alla mezza maratona del mediterraneo, corsa a Pescara.
tanto triathlon in tutte le salse. l'esordio con la divisa della flipper (grandi raggazzi), senza però dimenticare gli "EX", che non ex sono compagni della Inuit.
olimpici...
l'IRON TOUR all'Isole D'ela, dove ho vinto sempre la categoria e mi son divertito moltissimo. ho conosciuto tanti atleti e fatto nuovi amici.
un'esperienza di 7 giorni condivisa con Max e Pierluigi..fantastica.

due ritiri..causa freddo...in due doppi olimpici.
su questo devo lavorare molto..e mi sto attrezzando..correndo con freddo e pioggia e pedalando anche con tempo brutto...se piove però...vedremo.

da settembre invece la testa si è fissata verso l'obiettivo maratona.
scelta quella di Firenze.
questa avventura mi ha fatto stringere ulteriormente la mia amicizia con Emiliano..seppure a distanza, abbiamo preparato assieme la maratona ed in parte, fino al 30° km, labbiamo corsa assieme..fianco a fianco...fantastico come lo sport possa unire le persone.
al di la dei risultati e dei tempi..con lo sport ho raccolto nuovi consensi in amicizie e fortificato tanto rapporti.
certamente in gara si fatica e si da sempre tutto per piazzarsi il meglio possibile. però..prima e soprattutto dopo la gara: festa, risate e chiacchiere con gli amici atleti...una delle cose più belle che il triathlon ed il podismo mi hanno fatto riscoprire.

così..brevemente si sta concludendo l'anno.
ho ripreso già la preparazione per la nuova stagione di triathlon...
a iosa di doppi allenamenti giornalieri...
però domani penso di riposare.
si ripartià già dal 1° gennaio..concentrati e mitcolosi come sempre...
cercando di migliorarmi e divertirmi come ho fatto fino ad ora...
con l'appoggio di amici e compagni di squadra e allenamento sono sicuro di farcela...speriamo bene....


intanto auguro a tutti i lettori del blog un augrio di Buon anno nuovo...come direbbe l'amico Ivan: sempre a tutta!!!!


ops..in particolare ad un apersona...spero che legga in tempo eposso perdonare le mie mancaza..le mia mancate risposte via e-mail...scusa Giuseppe--.
domani ti chiamo, sicuroooooo, ho intenzione di incontrarci...con Emiliano anche, tra venerdi e sabato...con gli altri del gruppo anche...che ne dici?

tranquillo...
il cervello per te,Chiara e Luca è in fermento...in questi giorni ci incontriamo e pianifichiamo tutto....

lunedì, dicembre 29, 2008

la testa che non va

inizia ad essere dura alzarsi la mattina presto?
a volte si.
soprattutto ora che fa giorno più tardi, che le temperatura sono relativamente più basse: aRoma si sta bene, non ci si può lamentare.
capita a volte..di svegliarsi e non volersi alzare, magari non voler andare a correre.
è capitato ieri.
in effetti una giornata grigia come il tempo.
ho preferito rimanere nelle coperte fino alle 9.
poi il dovere mi ha chimato e sono andato a lavoro.
eh già
sabato e domenica di lavoro.
ieri eravamo solo io ed i Capo; ma va bene così.
saranno anche i ritmi festivi,
le abbuffate mangerecce a cui non sono abituato.
mi hanno fatto sentire pesante , gonfio e non libero di testa.
poi gli allenamenti che dovrebbero essere miglori (anche se su questo ho i miei dubbi); la vita qui a Roma, fantastica ma a volte dispersiva. forsa anche il fatto che ogni fine settimana mi ritrovo solo nella capitale, senza compagni di casa...dura fare amicizia, soprattutto per chi non frequenta lezioni unversitarie, ma lavora,..con persone più grandi di te e sistemate.
fortuna lo sport.
la grande valvola di sfogo ed occupazione preferita.
il Natale mi ha sempre messo questo senso di ansia, anche se non lo do a vedere...però quando sono nella mia solitudine, tutto viene fuori.

si pensa anche al 31.
il capo vuole che lavoro fino al pomeriggio e poi via si parte...almeno spero.
oggi mi sono beccato anche una strizzata..ma poi...placati gli animi mi ha rincuorato e confortato:
è una grande persona..l'ho sempre detto.
sono davvero felice di averlo conosciiuto e di far parte del suo gruppo.
ringrazierò sempre per questo il Prof. Aldo.

insomma....
ieri ho fatto solo rulli in casa.
il tempo non permetteva un'uscita in strada....tempo o voglia?
boh non so...comunque dal 1° si riprende sotto..senza sosta e senza scuse...
si riprende la gamba e lo stato di forma: primo duathlon a marzo!!!!

questa mattina seduta di nuoto:
classico lavoro di forza che faccio in questo periodo:
risc
10x50 rip 55"
5x200pull+pale rip 3'20"
6x100 rip 1'45"
4x50 rip 55"
200gambe
defa

poi via di corsa a lavoro...giornata soft.

domani.....
rulli in mattina e nuoto la sera?
speriamo

sabato, dicembre 27, 2008

di nuovo aRoma

brevi vacanze natalizie quest'anno.
sono da ieri sera a Roma, e questa mattina sono stato in laboratorio per portarmi avanti il lavoro...si fa esperimento martedi;
quindi bisogna preparare tutto.
fa strano vedere tutto vuoto:
eravamo io Francesca, Eleonora ed il capo (immancabile).
sono stato poco;
il tempo di piatrare le HEK ler pa trasfezione di domani; cambiare il terreno alle NSC 34..insomma con due orette scarse me la sono cavata e sono fuggito via.

cosa brutta è che non c'è compagnia per fare serata.
tutti sono ripartiti e sono qui solo..
già conosco poca gente..quei pochi del lab..non ci sono...
beh pazienza.
riposo un pochino e mi alleno...giusto per ammazzare il tempo.

anche qui il freddo si fa sentire, seppure meno rispetto ad altri paesi..
questa mattina alle 8 sono uscito in bici e...
nonstante il sole era alto in cielo, la temperatura si faceva sentire.
però coperto bene e pedalando mi sono scaldato...
70km con una salita di 3km circa...
benene

nel pomeriggio classico allenamento di nuoto del sabato.
lavoro centrale:
2volte:
10x50sl
10x50pull+pale.

questa sera a casa...relax e domani si riprende

venerdì, dicembre 26, 2008

il periodo festivo

periodo festivo ma non lunghissimo.
infatti oggi,26 dicembre sono tornato a Roma.
domani, anche se per qualche ora, sarò in laboratorio.
infatti devo portarmi avanti le piastre di cellule per poter fare esperimento martedi.
l'ultimo esperimento dell'anno, credo che il 31 non si lavori, ma nacora nulla di certo e definitivo.
così martedi mattina scorso mi sono riavviato verso Giulianova.
ho avuto così modo di essere li nel pomeriggio e rilassarmi; allenarmi e la sera andarmi a mangiare un bella pizza con Emiliano, Dario e David:
podisti e fisioterapista!!!!
come al solito una bella serata.
la vigilia sono stato dai piccoli figli di Cristiano e Dany..abbiamo passato la serata a sistemare la tombola, invista della sea del 31 dicembre:
la farò li?!?!?
spero vivamente di si..dipende tutto da quando dovrò fare il mio rientro a Roma.
forse il4.5.6 boh....
sicuro è che salterò la maratoni dei magi del 6 gennaio a San Benedetto del Tronto...
mannaggggg.

il giovedi natalizio, in famiglia, con la new entry Giorgia, la figlia di mia Cugina Sofia...simaptica giornata...continuata con una serata all'edelweisse davanti una augustiner...
quanto tempo che non la bevevo.

allenamenti della settimana:
LUNEDI: mattino nuoto; lavori di forza con palette+pull: 5x200
pomeriggio palestra: circuito forza resistente

MARTEDI: mattina nuoto: aerobico misto soglia; 50-100-150-200-150-100-50
pomeriggio corsa: interval training; 10x(1fv - 1'fm)
MERCOLEDI : mattina, lungo in bici in compagnia di Franco e Jhonny: 90km totali

GIOVEDI: mattina corsa: lento tranquillo su lungomare, con Dario e sTefano

VENERDI: mattina corsa: 12km con saliscendi...sotto la pioggia: ora dico che figata!!!!

lunedì, dicembre 22, 2008

aggiorniamo un poco

na settimana precisa
non ho avuto molto tempo e molta voglia di mettermi a scrivere.
ho tralasciato alcune particolari?
non credo.
come al solito si lavora,
tanto allenamento; con notevole incremento di carico e volumi...soprattutto in bici e nuoto; mentre nella crsa cerco di mantenere il ben fatto fino ad ora.

pianificando la fase attuale di allenamento posso dire di essere così organizzato, diciamo dal dopo feste in poi.
prevedo di fare 4-4-4..
4 allenamenti a settimana per ogni specialità.
in bici effettuerò 2 allenamenti home, rulli
per ora sto lavorando sull'agilità, ma fra poco si inizierà ad ingranare ed a "salire"..diciamo così.

anche in corsa ho reinserito un piccolo richiamo di qualità.
mercoledi 10x(30" veloci- 1'30" medio).
continuerò così, aumentando di 30" le variazioni di ritmo, accorciando ad 1' il recupero, ricoprendo sempre i 20' di lavoro centrale.
non mancano i medi, ed il lunghetto domenicale (niente a che vedere con quelli corsi per la maratona).

ma non solo sport e lavoro.
anche vita sociale e che cavolo.
giovedi sera in compagnia di Cristina e Claudia siamo andati in centro per un aperitivo post-work.
alla fine ci siamo ritrovati a pochi metri dall Facoltà:
SUSHI KO.
ristorante giapponese.
prima volta per me. molto buono,: quando lo rifacciamo?
e poi...visita alla fabbrica di cioccolata....senza parole.

sabato sera seratona Flipper,
a castel di lama, cena di natale con gli amici flipperini.
che piacere rivederli, stare con loro...sempre un piacere.
ma soprattutto.. che mangiata!!!!!

ancora cena però........
a presto foto...quella di ieri sera.

e domani...
il capo mi ha concesso di ripartire prima...
quindi in mattinata, dopo l'allenamento in piscina...
mi rimetterò in strada per tornare a Giulianova fino al 26...

lunedì, dicembre 15, 2008

che weekend....

da giovedi che pioveva...con alcuni attimi di tregua.
giusto il pomeriggio per permettermi una corsetta di 12km..poi diluvio.
tuoni, lampi e tanta acqua!!!!

venerdi mattina Roma paralizzata...il Tevere minacciava straripamenti..mentre l'Aniene a pochi km da casa, ha agito: acreato danni e disagi.
la Tiburtina bloccatta, capannoni e negozi inondati di fango...per un attimo mi è sembrato di vedere le immagini vissute poco più di un anno fa a tortoreto ed Alba Adriatica...
fortunatamente la zona dove abito e ben coperta e salva di inondazioni.
però i disagi traffico si sono fatti sentire.
perfino la stradina sottocasa è andata in tilt.

nel pomeriggio il tevere, dalle parti di Ponte Milvio è stato preso come meta di i come il suo coinquilino Paolo e d i loro amici del master con cui ho condiviso qualche serata.
mi hanno fatto svagare molto: grazieeeeee.
altro che lavoro e sport solamente:
mi diverto e come.

intanto ho ripreso la prepazione quindi a nche venerdi:

venerdi: nuoto: 3000km con lavori in A2..tutto molto easy

sabato: bici; con Spina 50km incasinati e da dimentica
nel pomeriggio nuoto: lavoro pull e pale; totale 3200m

domenica: grande mattinata:
ore 8: 18km run a buon ritmo..la forma non è calata
ore 11: approfittando della bella giornata di sole; nike 60km agili agili...riprendo a macinare km.


questa sera ancora tempo clemente e mi ha lasciato correre: 12km tranquilli...giusto per preparare lo stomaco per la cena.

eh si, serata pizza no-stop...come dice Andrea: ME STO A FA VECCHIO!!!
ho mangiato solo 3 pizze...potevo fare meglio

giovedì, dicembre 11, 2008

Più forte della pioggia

la notte passata èstata veramente un casino.
la pioggia torrenziale si è abbattuta su di Roma, ho dormito a tratti.
tanto vento ed acqua contre le persiane...un rumore insopportabile.
fortunatamente il quartiere dove abito non è stato martoriato...certo disagi e traffico concentrato ci sono stati anche qui, ma nulla di eccessivamente grave.

mi sono svegliato...se magari avessi chiuso occhio per 2 ore di fila, alle 6, in programma corsa...
ma visto il tempo: impossibile uscire in strada.
così ho saggiamente deciso di rinfilarmi sotto le coperte, girarmi di lato e doremie per un'ora ancora.
po sveglia alle 7 ed in piedi: inizia la consueta giornata lavorativa!
vado in laboratorio alla solita ore: 8:30, ma stavolta subito metto su il set-up..spero di registrare molto oggi.
ahimè non è così.
i cloni Beta2 non voglio rispondere e così...
tante registazioni ma pochi dati utili.
pazienza...
spero bene per domani.

intanto avevo con me la borsa per andare a fare una seduta in palestra all'uscita da lavoro.
però....
ha smesso di piovere...vento e qualche goccia ogni tanto..
torno a casa, mi cmabio e scendo in strada.
bene...
però dopo 2km inizia a piovere, imperterrito continuo.
non posso fermarmi ogni volta che scendde acqua, in fondo a Firenze...
il tempo era così.
alla fine seduta di corsa cmpletata:
12km fondo lento...
la condizoone non è scesa..bene

mercoledì, dicembre 10, 2008

Facebook

mi sono convinto anche io...ho resistito a lungo ma alla fine ho ceduto.
venerdi sera, tornato dalla cena con i ragazzi della scuola SIF mi sono immerso nel mondo facebook.
ancora devo capire bene alcne cose, però mi sto creando una bella cerchia di amici interattivi.
soprattutto sto ritrovando gente che non vedo da tanto, di cui ho perso i contatti ed ora, fortunatamente sto recuperando.
tra le altre cose: ma quanta gente c'è?
ci sono davvero tutti...mancavo solo io?
boh, fatto sta che ora ci sono.

il contatto, o comunque l'accatare amicizie è riservato.
accetto solo chi conosco e chi mi è simpatico...
qualcuno proprio non lo accetterò se dovesse contattarmi!!!!

mi aspetta un fine settimana di brutto tempo; chissà se potrò uscire inbici, correre boh...
spero che il tempo sia clemente e mi conceda qualche sprazzo di sereno per allenarmi in tranquillità: cosa molto dificile viste le previsioni.
per la bici ho collaudato i rulli.

questa mattina ore 6 ho provato i nuovi rulli acquistati una settimana fa.
spettacolo, sono molto silenziosi e scorrevoli.
bene sono soddisfato della spesa fatta.
per riprendere, dopo il lungo di domenica:
60' di agilità, con rapport 39:19/17, ad alte rpm 100-105, variando la resistenza da 1 a 2..niente di impegnativo. in fondo è la prima settimana di condizionamento, ora e fino allla fine di dicembre niente lavori particolari.
da gennaio inizirò con qualche lavoretto di forze, seguendo il programma che ho stabilito.

serata in piscina..quindi oggi doppio allenamento
600m risc
8x100 rip 1'45" b1
8x100 pull rip 1'45" b1
4x50gg
8x50ex
100 sciolti.

visto il lavoro di ieri pensavo peggio.
non ho faticato molto, segno che la condizione non è proprio sottoterra...credo che allenarmi con i master possa dare beneficio, è presto per dirlo, però le sensazioni lasciano ben sperare

martedì, dicembre 09, 2008

in vasca

per Volere mio sono riuscito ad evitare la prima gara di nuoto master che era in programma domenica.
infatti non ho portato in tempo i documenti, quindi non mi hanno potuto tesserare...meglio così, legare nuoto in vasca, soprattutto se brevi, non mi piacciono.
però..questo è il prezzo da pagare per allenarsi con i master: bastardiiiii...naturalmente scherzo.

da oggi si riprend con la preparazione...
come se avessi staccato!!!

la mente ancoram non riesce a tornare verso la triplice.
l'approccio mentale verso la praparazione alla maratona ancora si fa sentire.
non tanto fisicamente, ma mentalmente sono un pochino stanco..quasi svogliato.
d'altronde credo possa considerarsi normale vista la lunga stagione ch mi lascio alle spalle...che definire positiva è veramente poco.
ma ora bisogna voltare pagina; quello che è stato fatto fa parte del passato, quindi mente sgombra e fisico pronto a rispondere.
sempre senza togliere nulla al lavoro si deve riprendere...le gare sono lontane, ma il tempo vola....
intanto sfogliando il calendario gare podistiche, l'occhio è subito andato alla MARATONINA DEI MAGI del 6 gennaio a San Benedetto del Tronto: ci saremo io ed Emy..assieme agli amici della Flipper, dell' Avis Ascoli ed i podisti di Giulianova (di cui sento la mancanza la domenica mattina).

questa sera allenamento master di nuoto:

200risc
10x50sl
8x25df
6x(100-75-50)
6x50gg
8x25 mix
6x100pull

poi casa..insalatona ed ora cazzeggio...fra poco a nanna che domani ho una riunione alle 9...e poi riprendo gli studi..seguirò le lezioni di Neurobiologia

sabato, dicembre 06, 2008

settimana di scuola

ieri si è conclusa la settimana di scuola SIF che si è svolta nei nostri laboratori.
sono stati 3 giorni molto intensi e duri;
a fine serata lo stress e la fatica accumulata durante la settimana si è fatta sentire.
dopo varie sollecitazioni ho dato buca alla seduta di nuoto e mi sono unito alla compagnia per la cena sociale....
ci vuole un poco di svago.
è stata una bella esperienza;
ci siamo confrontati, ho conosciuto ragazzi molto simpatici e ci compagnia.
ora si spera solamente di rivedersi...magari in qualche convengo...chissà.
da lunedi si riprende con il normale ritmo lavorativo.
si, da lunedi..
infatti io andrò a lavorare anche se è festa...altrimenti non si registra nulla mercoledi.

mi spiace solamente che non potrò essere in bici con Spina e Maroccia...
Stefano mi ha invitato, ma ahimè, dovrò ancora rimandare l'appuntamento..a domenica prossima!!!

questa mattina dopo due settimane sono salito di nuovo in sella...
non è stata delle migliori come giornata; dopo 20km ho forato...che stressssssss.
però mi sono fatto coraggio ed ho trovato qualcuno che mi gonfiasse la ruota, mis ono dimenticato la pompetta di emergenza a casa.
alla fine 60km ne sono venuti fuori..approfittando di una tregua maltempo che ci ha afflitto durante tutta la settimana.

nel tardo pomeriggio seduta di allenamento in piscina.

2X
200sl
100dr

3x
100ex
50gg
50ex

10x50sl
8xs100sl+pull
10x50sl

200 sciolti

insomma 3200m ben fatti.
a fine allenamento si sono fatti sentire dolori muscolari dovuti alla seduta pesi di giovedi; ho perso l'abitudine al ferro delle macchine.

giovedì, dicembre 04, 2008

piano piano

e già..
piano piano si riparte.
ho corso questa mattina ho ripreso la corsa.
una cosa tranquilla: 12km..a ritmo lento, senza forzare.
ho ancora un leggero fastidio al piede destro; me lo porto da domenica dopo la gara...spero solo sia un trauma da affaticamento.
questa settimana comunque non mi stresserò più di tanto.
due obiettivi fondamentali:
ripartire graduatamente con la bici ed il nuoto;
riprendere qualche kiletto da smaltire poi durante la stagione..
altrimenti rischio veramente troppo il sottopeso.

a lavoro è stata la seconda giornate della scuola di fisiologia.
sono stati ospiti nel nostro laboratorio 5 ragazzi molto bravi e vogliosi di capire e sperimentare.

mi sono emozionato nello spiegare loro come si effettua un seal;
come aprire la cellule, sperimentare un protocollo...
insomma non senza difficoltà me la sono cavata.

questa scuola è una grande oppoprtunità di crescita anche per me.
infatti ascolto con molta attenzione le spiegazioni che Silvia effettua...c'è sempre da imparare qualcosa... tutto è buono per colmare le mie innumerevoli lacune nel campo.

nel tardo pomeriggio ore 19 sono andato in palestra....
ho deciso che nel mese di dicembre farò due sedute di pesi easy..
senza forzare assolutamente.
il tutto giusto per fortificare un poco la muscolatura in vista della nuova stagione.
....
carico a molto...
vediamo cosa verrà fuori

mercoledì, dicembre 03, 2008

OFF SEASON---- ma breve

da lunedi posso dire che è iniziata o quasi...
off-season...
che parolona.
diciamo che lunedi ed oggi mi sono completamente riposato dall'allenamento;
ieri invece ho nuotato in piscina con la squadra dei master...
ma nulla di che.
con il nuoto voglio fare un poco più serio;
la corsa riprenderò...piano piano senza impegno;
in bici invece....
beh sarà dura e dovrò pedalare molto in strada nel fine settimana, ripiegando per un allenamento sui rulli infrasettimanale...

insomma, ancora devo strutturare il tutto, e per non caricare troppo l'attesa ho deciso che pinificherò il tutto nel fine settimana;
quind intenzione è ripartire alla grande...o quasi da lunedi 8 dicembre, ma siccome è festa....
facciamo da martedi 9!!!!

ho acquistato lunedi un nuovo rullo elite per l'allenamento, i vecchi sono andati..il filo non regge i cambi di intensità, lo scorrimento veniva sempre meno...
insomma, altro che sofferenza da allenamento:
un CALVARIO!!!!!

la settimana di stacco capita proprio bene con la settimana lavorativa che è in corso.

infatti nei laboratori si sta svolgendo la scuola di fisiologia della SIF.
ci sono 15 dottorandi e ricercatori che osserveranno per ter giorni le nostre metodiche di lavoro, cercando di captare qualche trucchetto e segreto...
oggi è iniziata la tre giorni.
c'era un'aria molto tsa in giro; nessuno vuole sbagliare o fare brutte figure...
i corsisti sono molto preparati e con le loro domande rischiano di mettermi in difficoltà, viasta la mia non impeccabile esperienze operativa e conoscitiva...ma non temo...ciò che so so, il resto lo imaprerò.

lunedì, dicembre 01, 2008

2h49'35"

é andata, è fatta....
diciamolo come vi pare.

30 novembre 2008: FIRENZE MARATHON.
la mia seconda maratona...che emozione e che felicità.
ma andiamo per gradi.

erano i primi di agosto.
al mare, sotto un sole cocente,dopo una gara di 10km fatta la mattina.
io ed Emiliano decidiamo di iscriverci a Firenze...
è fatta: cotta e mangiata.
però Emi, iniziamo la preparazione da settembre.
macchè.

già dentro dalla metà di agosto.
e così via per altri 3 mesi(settembre, ottobre, novembre).
settembre allenamenti assieme, ottobre e novembre separati..il risultato è stato lo stesso.

tanti lunghi, tante ripetute, tante levatacce all'alba...il tutto ben ripagato.
grare nel mezzo della preparazione.
dolori, acciacchi, paure.. però una solo grande certezza:
l'amicizia che lega me ed Emiliano...assieme ad altri amici podisti che ci sono stati vicini con lo spirito (Darioooooooooooooooooo).

e così...
tante cose belle e positive lungo il cammino..
ma arriva venerdi 28.
torno a casa da Roma.
ed emi viene a cena a casa mia
cena da sportivi.
pesce arrosto ed in brodetto.
torta e crostata
vino
e via...
sabato 29 allo 9 si parte per Firenze.

arriviamo e ci sistemiamo in albergo..siamo tranquilli rilassati.
si va a ritirare i pacchi gara.
qui rivedo gli amici del nord:
Monto, emix, daniele..chiacchiere e risa..siamo nello stesso albergo.
poi vedo Luca, il mio amico Aquilano;
ma anceh Fausto, amico teramano...
ma non gli ex-compagni della INUIT...poco male
alle 19 siamo a cena con loro.
che bello passare la serata così.
ho cambiato squdra..ma l'amicizia resta dure sempre e comunque...tifano per me ed io per loro.
a letto presto..sperando nel bel tempo il giorno dopo.

invece...
pioggiaaaaaaaaaaa
ma non sento freddo.
entriamo nelle griglie e continua a diluviare.
mi rivedo con peppe e gli altri dell'Avis Ascoli...
vicino ad Emi...c'è anche il Cerlo con noi...
si parte.
primi km fati tranquilli in discesa,
ci mettiamoa 4'/km e teniamo bene.
alla 21 si stacca Cerlo, ma anche altri.
continuiamo, entriamo in città.la gente ci incita: che emozione.
e si arriva alle cascine.
tutti temono il 30°
io no...
vado...
però, peccato:
emi va in crisi..io rallento e lui continua a perdere...
allora decido di andare e così faccio.
recupero tantisime posizioni e continuo costante fino al 40°
qui vedo manifestanti contro la riforma Gelmini..lancio un urlo di approvazione ed apro il gas...ne avevo e come...
arrivo al 42°, sento di poter stare sotto le 2h50'.
ecido di dare tutto e viaaaaaaaaaaaa..
ce k'ho fatta.
2h49'35" secondo il real time:
135° assoluto..
mamma che emozioneeeeee..
abbracci con Emi che arriva dopo.
che magnifica giornata.

per la gara...che dire:
ottima...forse potevo osar di più, forse no...
ma ve bene così.
sono più che felice.


ora rientrato a Roma...
dopo un giorno di riposo che dire...
omani piano piano si riparte con il triathlon...
il capitano deve avere un compagno di bici in forma a natale.

venerdì, novembre 28, 2008

é ora

questa mattina alle 6 ho corso gli ultimi 10km prima della maratona di domenica.
fondo lento, senza forzare..calmo calmo, cercando di tenere il cuore basso.
il tempo non è stato, e non è dei migliori; vento forte, ma caldo..si correva bene: a tratti con leggero vento contro che però veniva attutito dai palazzi che circondano il parchetto sotto casa.

questa mattina sarò in laboratorio per poco.
andrò via verso le 14, il tempo di tornare a casa, preparare le ultime cose e perndere la strada verso Giulianova, sperando che le strade a livello del gran sasso non sia impercorribili.

invece domani mattina, orario da definire, ma credo all'incirca alle 8, si partirà verso Firenze.
questa sera gli ultimi dettagli, mi incontrerò con Emi e si pianificherà tutto per il meglio.

intanto c'è da segnalare l'ingresso di un nuovo blog, tra quelli degli amici:
BLOGTROTTER, una sorta di community dove scrivono i podisti di tutt'Italia e dove da due giorni mi sono inserito anche io.
inoltre ieri ci hanno attivato la connessione Fastweb qui a Roma....
ora sarò connesso la sera e potrò tornare a frequentare forum e blog amici.

bah,
si va a lavoro

martedì, novembre 25, 2008

avanti tutta

niente corsa oggi.
anche perchè con questo tempo non sarei uscito lo stesso!!!!!

giorno di riposo per le gambe sulla terra ferma..ma non di sport.
infatti alle 19:45 andrò in piscina a nuotare con i master.
nulla di impegantivo, ma almeno non abbandono definitivamente.

mi metterò in scia, senza forzare...non voglio fare danni.

oggi giornata molto positivi.
qualche evento che mi ha rassicurato ed ha rafforzato qualche posizione.
felice felice felice....

mancano pochi giorni ormai a Firenze e già sono li con la testa.
unico dubbio è solo come gareggiare.

ho predispoto due alternative.
1 - la maglia tecnica della diadora con sola la canotta dell'AVIS ASCOLI MARATHON
2 - in caso di freddo...maglia manica lunga e sopra canotta, come ho corso a san.benedetto il giorno della befana nel 2008.

cmq la decisione sarà presa solo domenica mattina,
intanto micopro bene negli ultimi allenamenti e rimango al calduccio, sia del lavoro che a casa,

beh.....
non mi posso mica ammalare

lunedì, novembre 24, 2008

SCARICOOOOOOOOOOOOOOOOOO

quel che fatto è fatto!!!!
siamo a lunedi...
ora inizia il vero conto alla rovescia veros la Maratona di Firenze; domenica prossima sarò ai nastri di partenza.
a complicare leggermente le cose: il clima.
peccato!
fino a sabato ci sono state belle giornate, con temperature buone, condizioni ideali per allenarsi e gareggiare.
da ieri invece sembra essere arrivato in anticipo l'inverno.
pioggia, vento e calo delle temperature: ora è importante non ammalarsi.

come preannunciato, questa sarà una bella settimana di scarico.
si riducono volumi ed intensità.
ieri ho svolto l'ulitmo lungo:
21kma ritmo buono, senza forzare molto, ma neache passeggiando; non volevo rischiare di imballare le gambe.
questa mattina invece 12km facili... con il buio ed il cielo grigio.
spero solo che i sacrifici mattutini che ho fatto per preparare questa gara vengano ripagati in un unico modo: DIVERTIMENTO.
spero infatti che sia una bella giornata.

passerò tre giorni con un grande amico e con i miei genitori, cosa si può volere di più?!?!?!?!?!

la settimana passata ho scritto poco.
qui in laboratorio il ritmo di lavoro è stato frenetico, non mi posso certo lamentare.
si procede bene, si va avanti e qualcosa di buono inizia a venire fuori.
inizio ad essere maggiormente autonomo e questo mi rendo veramente molto felice.
in più abbiamo affilato un 4 giorni di esperimento che hanno fruttatto molti dati.

spero solo che il capo sia felice; io d'altronde ce la metto tutta per ripagare la fiducia che mi ha dato...e di certo non posso deluderlo.

lunedì, novembre 17, 2008

fine settimana

sabato e domenica sportivi...
possiamo dire di si!!!

sabato mattina un bel giretto in bici. piaveole compagnia: Piastrella!!!!
un amico FCZ romano.
siamo usciti molto presto, erano circa le 7:15.
direzione Tivoli, tutta pianura...

urca si è incavolato il capo..............
eh si....
anche oggi non abbiamo combinato nulla..quindi il Boss ci stressa!!!
è giustissimoooooo.
anche perchè tra venerdi ed oggi ho passato la giornata qui dentro senza far nulla:
QUESTO NON MI PIACE ASSOLUTAMENTE.
io sono qui e voglio lavorare, imparare , crescere e migliorare...
non mi piace stare con le mani in mano.

cmq,
dicevamo...uscita in bici piacevole con piastrella: 65km facili facili, anche se la gamba non c'è!

giro shopping nel pomeriggio: EUROMA2...
ma quant'è grande!!!!
tre piani di negozi: mi sono perso!!!!
poi serata a trastevere con Cerlo ed amici.
eravmo in 15 circa a cenare.
come al solito si mangia molto...
e soprattutto ci si diverte.
ma a letto non molto tardi; era anche la mia prima uscita in auto per le strade romane...pensavo peggio sinceramente, non me la sono cavata male.

la domenica mattina come rito invece lungo di corsa.
a -14 giorni ...25km a 3'57"/km media finale.
bene, sono felice e soddisfatto....
poi ho anche nuotatooooooooo.


questa mattina invece...12km lenti.
ed ora sono qui..tra mille progetti lavorativi non realizzati, e casini vari...
bah...
ora mi metto a studiare

venerdì, novembre 14, 2008

Oggi in piazza....

venedri 14 novembre:
sciopero generale delll'università!

si scende in piazza a manifestera contro il decreto Gelmini.

due settimane fa non ho preso parte alla diatriba nella strada, ma oggi mi unirò al gruppo e fra poco partiremo qui dal piazzale della Sapienza verso il centro di Roma, dove ci fonderemo con altri cortei di manifestanti.
sarà un giorno di quasi vacanza.
infatti non abbiamo preparato nulla per fare esperimento; mattinata in strada e pomeriggio...beh
quello mi tocca.
devo venire qui nel laboratorio e portarmi avanti del lavoro per lunedi.
inoltre ne approfitterò per studiare...c'è sempre da tenersi aggiornati nel campo della ricerca.

spero solamente che il tempo sia clemente oggi.
tra mercoledi e giovedì c'è stato ancora un nubifragio.

questo ha compromesso il mio allenamento in pista di ieri...ma po male:
avrei rinunciato lo stesso, visto il mal di stomaco che mi ha colpito e messo KO mercoledi mattina.
allarme rientrato fortunatamente; sarà stato semplrecemente un disturbo dovuto a cattiva digestione.

questa mattina infatti, approfittando di una tregua climatica, sono sceso in strada per correre.
13km percorsi a buon ritmo, cercando di compensare la pausa di ieri.
prima volta con pantalone lungo, le gambe non hanno regito ottimamante, devo riprendere l'abitudine...ma poco male, qualche giorno e il muscolo si riadatterà.

martedì, novembre 11, 2008

ultime fatiche

ieri è iniziato il conto alla rovescia verso la maratona.
sinceramente non pensavo mi prendesse così tanto.
forse lo spirito agonistico di Emy, la voglia di correre che mi trasmette quando ci alleniamo assieme,,,non so.
fatto sta che ho molta voglia di correre e di gareggiare.

la voglia di mettere le scarpe e andare c'è stata sempre da quando ho iniziato il triathlon.
infatti ho sempre reputato l'ultima frazione la mia preferita; infatti è quella dove rendo meglio: credo che per le distanze lunghe sia una buona cosa.
bilanciando però la stagione passata ribadisco sempre di aver fatto dei buoni, anzi grandi miglioramenti in acqua...ma forse si può dare qualcosa di più; a questo però penserò dal 1° dicembre...per ora Runnnnnn.

il lungo a buon ritmo di domenica non ha lasciato strascichi fisici.
infatti non ho accusato molto la stanchezza durante la giornata di domenica;
anche ieri mattina, alla buon'ora come al solito, sono uscito per i 12km di scarico post-lungo.
con il fedele cardiofraquenzimetro: ho ripreso ad utilizzarlo da quando ho il Garmin; ho notato che il cuore non saliva più di tanto, ed il passo era ottimo.
quindi vuol dire che ho lavorato e sto lavorando bene.
12km nel parchetto sotto casa...temperatura in leggero calo, ma bel tempo che permette un'ottimo allenamento.
come dicevo questa settimana e 3giorni della prossima saranno di carico finale; dopo si riduce volume ed intensità.
con un richiamo il mercoedi pre-gara, con ripetute a RM, poi nient'altro, solo mantenimento.

e, seguendo consigli di chi ha maggiore esperienza e cerca di aiutarmi a finire le gare nel migliore dei modi, cercherò di gestire al meglio la gara...
poi si sà, quel giorno tutto può succedere.

domenica, novembre 09, 2008

i 36km prima di Firenze

il lungomare adriatico provoca e noi rispondiamo!!!!

come già accennato ieri, questa mattina con Emiliano avevamo in programma il lunghissimo di 36km...l'ultima grander fatica, fisica e mentale, prima della Maratona di Firenze.

sul litorale, da Giulianova fino a Martinsicuro, siamo andati lineari e beati.
partenza ore 7.
temperatura freschina ma piacevole; cielo limpido che lasciava presagire il meglio, dal punto di vista climatico.
così è stato.

ottimo allenamento test, per vedere se abbiamo lavorato bene in precedenza e soprattutto per sforare ancora il temuto muro del 30°km.
prova superata dunque.
siamo andati ad un passo regolare e costante.
poi verso gli ultimi 2km ne avevo ancora un pochino ed ho allungato..
ma di poco. 2" a km.

in totale 2h22' e secondi...
ritmo di 3'57"/km....
che dire.
ottimo direi.
la maratona 4'/km è fattibilissima...sperando che nulla vada storto.
come ben si sa, la gara è una storia a parte e se si incappa nella giornata storta son dolori.

ma non voglio pernsare a questo.
penso positivo...
-3 settmane all'evento...
ci siamo quasi.
ora conto di fare bene questa settimana e metà dell'altra...diciamo circa 10 giorni, dopo di che si scarica e si riduce.
obiettivo è arrivare freschi e non saturi al grande evento.

sabato, novembre 08, 2008

Giulianova

eh si,
dopo circa un mese sono rientrato alla base.

mi mancava l'aria di casa... non perchè a Roma non mi trovo bene, anzi, direi proprio il contrario.
si sta alla grande.

però tornare a casa ogni tanto fa bene.
quale scusa migliore poi quella del lungo di domani mattina con il grande Emi?!?!?!?

infatti ho fatto volutamente coincidere il mio rientro nel weekend in cui il programma maratona ci riserva un bel lungo di 36km. allenamento da svolgere tutto su lungomare....non vedo l'ora. mi manca tantissimo l'allenamento podistico in compagnia, su un percorso ottimo. poco traffico, tanta tranquillità.
ho trovato un emiliano un poco giù di corsa ieri sera; un momento di sconforto che sono sicuro passerà presto; capita purtroppo.
ieri sera infatti, nonstante ero stancuccio dalla giornata e dal viaggio, non ho èotuto fare a meno di uscire a bere una birra con lui, fare due chiacchiere e organizzarci aun pò per fine mese...
perchè ridendo e scherzando mancano 3 settimane!!!!!!!!

da parte mia sto continuando ad allenarmi a ritmi molto buoni.
sto rispettando la tebella di marcia, nonostante gli ultimi giorni bagnati a Roma rischiavano di compromettere molti dei miei allenamenti.
la settimana che è passata non aveva in programma lavori in pista.
quindi mi sono limitato a recuperare energie, più mentali che fisiche, lavorando su ritmi lento/medio...più indirizzato verso quest'ultimo.
l'idea è stata quella di non rallentare il motore, ma al tempo stesso di non caricare la testa con lo stress che mi procurano le ripetute in pista.

questa mattina ho avuto il piacere di pedalare nuovamente, dopo circa 10 mesi, sulla DECATHLON, la vecchia bici da corsa.
va ancora alla grande! tiene e viaggia.
ulteriore conferma che i materiali fanno molto, ma le gambe...di più!!!!
altro che vedere in gara gente con bici e ruote spaziali che non reggono le medie!!!1
poi magari si prendono anche il lusso di deriderti nel pre-gara.
poi però, quando li svernici...sccccccc,
silenzio di tomba!!!
ne conosco qualcuno di questi grandi soggetti!!!

martedì, novembre 04, 2008

Troppo tempo

e già...
una settimana dall'ultimo post qui sul mio mio blog.
il tempo non è sempre di sponibile!!!!
o meglio,
il tempo c'è ...
però le attrattive romane mi fanno correre a destra e sinistra:
allenamenti, serate...amici..
lavoro

insomma
ci do dentro e non mi tiro di certo indietro.

da qualche giorno il clima è cambiato:
pioggia ma non freddo, anzi, si sta proprio bene.

questa settimana non ho corso con il Cerlo,
domenica mattina andavo troppo di fretta però...
ho incontrato la IANESI, traithleta elite, che correva nella pista ciclabile che costeggia villa ada...
ho fatto qualche metro con lei, poi sono andato per il mio passo di ritorno verso casa.

riassunto settimanale:
mercoledi:15km forti
venerdi: 12 medi
domenica: 21km a RM
lunedi: 12km facili.

benebene
venerdi sera, halloween, sono stato a Trastevere per la prima volta.
con il Cerlo, Mello ed un altro loro amico del nord.

un menu turistico,
una grande mangiata e bevuta.
fortuna i mezzi notturni mi hanno riportato a casa...
non perchè er osbronzo, anzi ero sanizzimo, bensi perchè senza auto...avrei dovuto girare la città a piedi per tornare a casa.

anche domenica pomeriggio sono stato con il trio nord in centro..passeggiata monumentale e poi casa...
troppo stanco:
il lavoro si sente...e devo rimanere sempre concentrato

martedì, ottobre 28, 2008

GRANDE ZIO AME


è doverosissimo dedicargli un post sul mio blog.
a lui, grande sportivo e motivatore.
sempre prodigo do consigli, sempre pronto a bacchettarmi per non fare errori e migliorarmi sempre.
grazie Ame.

domenica è diventato campione italiano nella 50km.
un grandissimo applauso ad un grandissimo atleta!
simpaticissimo anche nell'ambito extrasportivo.
con lui abbiamo passato una bellissima serata qualche giorno fa, qui nella capitale...
beh avanti tutta!!!!!

tra complimenti e festeggiamenti non si finisce mai.
ieri sera sono stato a cena in pizzeria per festeggiare il compleanno del Cerlo,
27 anni festeggiati qui a Roma, distante da casa, ragazze e amici.

con i suoi compagni di corso del master siamo stati in una pizzeria in piazza Ungheria...
ma quanto bevonooooooooooo.
ci ero capitato domenica sera, quindi ieri sono andato prevenuto.
mi sono limitato a coca cola ed acqua, altrimenti oggi chi veniva a lavoro?????

Cerlo, cerlo....
bevi meno e corri...Firenze si avvicina.

lunedì, ottobre 27, 2008

weekend in compagnia

il tempo sembrava volesse rovinare tutto, fortunatamente così non è stato.
salvo le complicazioni metereologiche di sabato pomeriggio, ho passato davvero un buon fine settimana; compagnia ottima...
anche se non sono più abituato a certi ritmi.

venerdi sera ho nuotato, come di consueto con la squadra master. lavori brevi e tecnica.

poi sono rimasto in casa. ero un poco stanco e volevo riposare in vista della bici di sabato mattina.

sabato cielo sereno e limpido.
temperatura ottima come per tutto il mese di ottobre qui a Roma.
uscita, la seconda, con il solito percorso...cercando di aumentare un pochino il ritmo ...ma senza strafare.
65km con la solita ascesa verso palombara.

il pomeriggio, dovendo fare delle comperre, mi sono avventurato nel mondo IKEA.
che casino..
non c'ho capito nulla!!!1
andavo di fretta è vero...e li ci vuole molta calma.

ho nuotato nel tardo pomeriggio e poi era prevista un'uscita con il Cerlo...
causa temporale rimandata...
appuntamento per domenica mattina, ore 9 a casa sua.
si corre: 28km!

in compagnia di Stefano, lungo la pista ciclabile, sotto un bel sole...
il ritmo finale è stato di 3'55"/km..come sempre troppo rispetto ai miei obiettivi..però si va avanti.

il bello è arrivato nel tardo pomeriggio.
sono uscito con Stefano, Paolo ed un nuovo amico.
aperitivo al centro.
Birra, oi e divertimento.
tra l'altro abbiamo beccato anche l'innaugurazione di una pasticceria siciliana..
ci siamo imbucati a mangiare, tanto, a scrocco.

poi ancora birra; a piazza CAMPO DEI FIORI,.
abbiamo trovato un locale per vedere la partita e ancora birra.
però non reggo più certi ritmi.
loro bevono tanto...io ho accusato e oggi sono appensantito.
ma non mollo..
questa mattina infatti alle 6:15;
grazie anche al cambio di ora legale, fa giorno prima,
ho corso scaricando dai km di ieri:
12km lenti nel parchetto sotto casa...benebene.

ora stacco da lavoro.
direzione quartiere Parioli...
mi vedo con il Cerlo...è il suo compleanno e si festeggia con una pizza...
ma niente birra, stasera vado ad acqua!!!!

venerdì, ottobre 24, 2008

resoconto

venrdi 24-....

aggiorno il blog dopo 4 giorni.
tanto lavoro qui nei laboratori di Roma; poco tempo per scrivere.per lo meno sarà
così fino a quando non attiveremo la connessione internet da casa...spero il più presto possibile.

la storia è sempre la solita.
sveglia la mattina presto per la corsa; poi laboratorio fino alle 18 circa;
ogni tanto si nuota la sera...altrimenti casa o giro fuori per una birretta.

road to firenze sempre come obiettivo principale.
dopo il lungo ben fatto di domenica ho riposato due giorni: niente corsa lunedi e martedi.
ho ripreso mercoledi con un 15km tranquilli...percorrendo in parte la tiburtina.
ieri invece sono stato nuovamente allo stadio di Caracalla.
10x1000 girati a 3'27/28" ognuno, con 1'30" di recupero.
ritmi ancora troppo forti per la prospettiva maratona, però il fisico reagiva bene.

questa mattina 12km facili nel parcheto...
però le gambe erano leggermente affaticate nei primi minuti.
normale, tanto carico e neanche 24h di recupero tra una seduta run e l'altra, si fanno sentire.

ora qui in laboratorio, fra poco seminario.
il classico appuntamento del venerdi mattina.

lunedì, ottobre 20, 2008

il primo lungo romano

primo fine settimana trascors oqui nella capitale.
l'inizio è stato dei migliori.
venerdi sera, dopo essere uscito da lavoro e fatto una veloce spesa, anche io mi devo nutrire, ho cenato velocemente a casa.
alla ore 21:30 è passato aprendrmi Luca, collega di laboratorio, nuovo dottorando anche lui; siamo andati al Bar La Moretta, assieme agli altri componenti del lab.
c'era in programma una serata di musica dal vivo.

un gruppo molto bravo, simpatico.
serata a tema musica revival anni '70.
il locale un poco piccolino, molto caldo, però siamo stati davvero bene.
la prima uscita sociale è stata più che positiva.
ora ne attendo altre, non voglio fare come l'aquila...dove sono uscito poco...ora devo divertirmi.

sabato invece ho ripreso la bici.
ho trovato un gruppetto con cui fare delle uscite:
65km senza forzare; ho provato anche la funzione Bici del Garmin...davvero rimango stupito e felice dell'acquisto.

la sera invece...grande srata sportiva...quasi.

è scendo il grande Zio Ame nella capitale, per fare visita a Veronica.
ne abbiamo approfittato per fare una cena assieme, davanti una bella pizza ed una birra.
come sempre simpatico lo zio, prodigo di consigli e sempre pronto a scherzare ed a dare consigli....

domenica il grande giorno.
dovevo fare un lungo d i34km..
così è stato.
la paura era quella di non trovare un luogo ideale per correre tranquillamente.
mi sbagliavo.
ho fatto davvero un bel giro, sulle pista ciclabile da villa ada a ponte milvio, poi verso l'aninene..insomma..
34km solitari sono volati.

ho impiegato 2h14' circa..una media di 3'54"/km....identico a domenica:
che sia il mio ritmo maratona?
direi di no...devo correrla più pianoooooo

venerdì, ottobre 17, 2008

Ed ora Caracalla

risolto anche il problema lavori di qualità di corsa.
ho trovato uno spazio dove poter correre delle ripetute, una bella pista, piena di podisti.
atleti delle varie specialità:
dai velociti ai lunghisti, ma anche tanti amatori che corrono senza l'obiettivo di gareggiare.

STADIO TERME DI CARACALLA.
ieri pomeriggio alle 18:30 ho preso la METRO B direzione Circo Massimo.
a 500m circa dalla fermata della metro si trova lo stadio.
una struttura bella e tenuta ottimamente.
mi hano dato anche la possibilità di fare la docci, anche se leggermente in ritardo rispetto ai loro orari.
apertura dalle 8:30 all 20..però ingresso alla docce fino alle 19:30; io ho sforato e sono entrato alla 19:45 circa..fortuna non mi hanno fatto storia.

lavoro di qualità in pista dunque:
3km risc
4x2000 al passo di 7'05" ogni ripetute, rec. 2'
2km defa

bel lavoro sia fisico che mentale (non amo molto le ripetute).
il ritmo doveva essere èiù lento, ma le gambe giravano..fisicamente mi sentivo, così ho osato.

questa ,mattina un mordi e fuggi di corsa, causa sciopero metro non ho corso molto rilassato...pausa di perdere il trasporto verso il lavoro.
cmq... 12km segnati da Garmin a ritmo di 3'55"/km. anche qui..il ritmo del lento riesco a tenerlo abbastaza elevato.
ok va bene.

mercoledì, ottobre 15, 2008

Villa Ada

finalmente l'ho trovata!!!!
dopo 10gg che sono a Roma e che cerco disperatamente di correre nei vialotti di Villa Ada,
ieri mattina ci sono riuscito.

nella mia solita corsa mattutina mi sono intestardito ed ho deciso di scendere in strada per i miei 12km di scarico e di raggiungere Villa Ada.
con maggiore attenzione e ripassando mentalmente i percorsi scaricati on-line dalla guida michelin, ci sono riuscito.

ora tutto a mente.
peccato però che era ancora buio quando sono arrivato, quindi non ho apprezzato bene le bellezze del posto: ma avrò tempo di vederle con calma nei vari fine settimana che passerò qui nella capitale.

domenica scorsa è staa la volta di un altro lungo: 28km.
questa volta da solo: Emiliano acciaccato da mal di schiena ha ripreso lentamente.
ho provato così in nuovo Garmin 305...
ottimooooo.....

totale 28km alla media di 3'54/km.
forse troppo benen...
spero di non decadere con qeusti ritmi.
la maratona è ditanzte 45gg circa...sto bene e spero di mantenere questa condizione per finire il tutto con serenità, buon crono e voglia di ripetere ancora l'esperienza.

ieri mattina 12km di scarico,
oggi solo nuoto in serata, ma come sto dicendo..in queto periodo tutto easy.

domani proverò delle ripetute sui 2000 allo Stato Terme di Caracalla...
confido che il tempo buono regga ancora

sabato, ottobre 11, 2008

GARMIN 305 forerunner




ieri sera al rientro a Giulianova mio padre mi ha dato la notizia.
l'orologio GARMIN 305 sarebbe arrivato oggi.
Alfredo un suo amico, è riuscito a farmelo avere in tempo record, ad un buon prezzo...
quindi occasione da non perdere.

puntualmente è arrivato.
alle 11:30 circa l'ha portato a casa.
io non c'ero, scortavo mamma nel fare la spesa.
però al rientro l'ho trovato lì, sul tavolo, che attendeva di essere aperto.
uno strumento fantastico e delicao al tempo stesso.
mi accompagnerà nella fase calda verso Firenze;
ma anche nei futuri allenamenti ci corsa e bici.
infatti ho intenzione di impiegarlo in entrambi le discipline.
una figata avere il gps che ti misura accuratamente le distanze che ricopre, la velocità min/km, la frequenza cardiaca.
ora devo ancora studiare bene tutte le funzioni e vedere il programma di gestione allenamenti che viene fornito in dotazione.
a tal proposito mi hanno detto che ce ne sono vari e molto utili oltre quello standard della ditta.

domani mattina lo innauguro subito.
il lungo di 28km che ho in programma verrà accertato con il gps.
vediamo un po cosa viene fuori.
domani in serata installerò sul portatile il cd con il programma e comincerò ad archiviare gli allenamenti da lunedi....


oggi sabato giuliese di relax..si fa per dire.
il tempo è stato fantastico oggi.
una bellissima giornata di sole e temperatura ottima.
sono uscito in bici per un giretto tranquillo di 45km; tutta pianura: da Giulianova a Martinsicuro, per poi tornare alla base.
ora non è saggioc aricare di volumi kmetrici con la bici le gambe...
però con le belle giornate sono tentato, quindi una sgambata leggera ci sta sempre bene.

ho nuotato invece alle 18.
lavoro cn palette e pull.
poi trasformazione con 50 sl e dr...
sto cercando di migliare anche negli altri stili, alla fine ne gioverà in toto la sensibilità in acqua e la fluidità nel momivento stile libero.

venerdì, ottobre 10, 2008

Serata con Brick

dopo una giornata passata al microscopio mi sono concesso una serata rilassante.
ieri sera infatti mi sono incontrato con Veronica (Brick, sul forum FCZ).

dopo una conoscenza virtuale, abbiamo avuto la possibilità di presentarci e conoscerci da vivo, passando una bella serata davanti una pizza ed una birra!!!

ragazza davvero simpatica, con cui passare delle belle serate, senza alcun dubbio.
sono arrivato al suo negozio, LILLI E IL VAGABONDO, alle 20:30 circa, contando che il bus ha trovato un incidente sulla Colombo che ci ha corstretti ad un'ora circa di attesa.
poco male però; devo iniziare ad abituarmi a tale situazione.
qui a Roma è davvero una caos nell'ora di punta; fortunatamente io ho deciso di abbandonare l'auto sotto casa e muovermi con i mezzi pubblici...metro soprattutto.

argomenti della serata dei più vari.
molto sport senza dubbio..invetabile quando ci si vede tra due sportivi, ma non solo..
è iniziata una bella amicizia che spero possa durare a lungo.

preparazione maratona sempre ok.
ieri mattina 16km in progressione, mi sento bene.
certo ho notevolmente anticipato i miei orari podistici mattutini; non ho voglia di arrivare troppo tardi in laboratorio, così uscendo prima riesco a fare tutte le mie cose con calma e tranquillità.
inoltre il clima romano mattutino e tutt'altra cosa rispetto a quello freddo aquilano.
si sta proprio bene, spro duri ancora.

questa mattina invece alle 6:15 sono uscito. direzione parchetto vicino casa.
12km tranquilli..oggi era scarico, come sempre però il ritmo non è mai blando...

mercoledì, ottobre 08, 2008

un giorno off

niente allenamento oggi, anche se la sveglia è suonata.
non mi andava molto di correre questa mattina, ancora devo carburare e prendere confidenza con i percorsi romani... sinceramente devo prepararmi psicologicamente per fare 16km attorno al piccolo parchetto vicino casa.

motivo di un forfait è anche la stanchezza accumulata.
ieri in piscina mi sono allenato con una sorta di squadra master-..
mi sono divertito molto, tornerò a nuotare con loro:
3 volta la settimana, martedi, mercoledi, giovedi.

dai che mi diverto.

oggi giornata di esperimento qui..anche se non è andata molto bene.
sto prendendo sempre maggiore confidenza con i nuovi strumenti..però non sono venute delle belle registrazioni.
pazienza...
a tutta verso domani.

domani però mi toccano 16km con progressione di ritmo...
li farò al parchetto..
circa 22giri, contanto l'extra di 1km andata e 1km ritorno da casa...
spero di non uscire pazzo...
però per la maratona di firenze questo ed altro.
sabato riprenderò anche la bici e poi...
si vredà come meglio organizzarsi.

martedì, ottobre 07, 2008

Brevi Aggiornamenti

riparte una nuova settimana...
non è molto il tempo per scrivere qui sul blog, non avendo internet a casa il tempo per cazzeggiare a lavoro è davvero molto poco.
soprattutto ora che sono agli inizi: c'è molto da studiare e da imparare ancora.
cmq cerco d ifare il possibile, in attesa che ci abboniamo a fastweb qui nella nuova dimora romana.

ho ben smaltito la fatica di domenica...ho tirato molto e due gare in 7gg si fanno sentire...ier mattina i primi minuti di corsa ero un pezzo di legno.
ho trovato un parchettino qui vicino casa, tranquillo, un perimetro di circa 600m, attendo l'acquisto del GARMIN per misurarlo correttamente.
però tutto sommato non è male..poi appena ho tempo libero vedo bene la strada per villa ADA e chiedo di correre in pista alle terme di Caracalla.

vedremo...
intanto si va avanti.
ieri mi sono segnato alla Roma 70..piscina vicino casa...
ora vedo se nuotare solo sera o spostare alla pausa pranzo qualche giorno in settimana; con calma quando pianifico la nuova stagione.

domenica, ottobre 05, 2008

Maratona del Mediterraneo

Ancora gara questa mattina.
a distanza di 7gg dalla 33km di domenica, mi sono nuovamente ributtato in strada per correre la MEZZA MARATONA DEL MEDITERRANEO.
evento promosionale, organizzato a Pescara, con lo scopo di provare il percorso della maratona in vista dei prossimi Giochi del Mediterraneo.

la giornata di ieri non lasciava presagire nulla di buono.
tempo brutto, pioggia, vento e freddo...
invece questa mattina il clima era ideale.

ore 6:30 è passato a prendermi Emiliano assieme a Cristiano (esordio nella distanza per lui).
però subito un problema: Emiliano, il mio fedele compagno di gare, è malato...sintomi influenzali. così decide di non gareggiare, sarà semplicemente spettatore.

arriviamo alla buon ora a Pescara. ritiriamo velocemente i pacchi gara e cerchiamo rifugio al calduccio in un bar lungo il corso.
intanto inizia a gremirsi pian piano la piazza.

incontro i compagni della Inuiti, Luca l'aquilano...
tanti altri podisti divenuti ormai amici.
si respira il solito clima gara...stavolta però dei grandi eventi.

ci dirigiamo in auto; ci cambiamo e leggero riscaldamento...è ora di partire.

ore 9:30 puntuali si va....
1 giro la mezza maratona; 2 giri la maratona.

per me era in programma un allenamento..quindi ipotetico girare a 4'/km, ritmo maratona.
sento da subito che il fisico reagisce bene...
le gambe però non girano molto, la fatica di domenica scorsa si fa sentire.

trovo un gruppetto che ha un buon passo, troppo per i miei progetti odierni...però vado.
tengo bene e non fatico..posso dare di più ma non voglio.
i km scorrono via tranquillamente...
arrivo al 19° e le gambe iniziano a divenire pesanti...però sto portando un buon ritmo ed è quasi finita...
20° ancora un km...svolto verso il corso...
il traguardo è molto vicino..il tempo è ottimo, così allungo e taglio il traguardo.

1h18'12".
nuovo personale sulla distanza. ho abbassato di 14"..sembra poco, ma ora realizzo che scendere sotto inizia ad essere davvero dura!!!
strafelice della prestazione e delle sensazioni.
corro in auto a cambiarmi ed aspettocon Emi l'arrivo di Cristiano.
tempone anche per lui.

1h53'...
solarissimo e felice...
che bello!!!!!

http://www.tds-live.com/wtrpg/race.jsp?id=2120

ora un poco di relax....
ore 18 si ritorna a Roma..
si riprende il lavoro...finalmente

sabato, ottobre 04, 2008

che settimana

riprendo da dove ho lasciato o quasi.
ultimo intervento sul blo risale a amrtedi 30 settembre: fine mese.

un mese ricco di emozioni.
il viaggio a vuoto verso mergozzo, la preparazione alla maratona che avanza, la gare del 28 ottobre finita benissimo con un tempo...
ma soprattutto la vittoria di un posto al dottorato di ricerca in Nurofisiologia alla Sapaienza di Roma.

proprio mercoled 1 ottibre mi sono trasferito nella capitale ed ho preso possesso della casa.
un bellissimo appartamento che condividerò con altri due ragazzi simpatici veramente bravi..almneno per i primi giorni.

giovedi mattina primo giorno di lavoro.
subito PATCH CLAMP l nuovo set-up....
tutta un'altra storia rispetto ai macchinari che utilizzavamo a L'Aquila: quin c'è il top.
tutto sembra più facile...meglio così.
l'ammbiente è ottimo. un accoglienza all'arrivo che mi ha lasciato stupito...
credo che saranno tre anni davvero belli di lavoro, dove gettare le basi per il mio futuro...
spero vada tutto ok.

venerdi mattina ho appreso una nuova tecnica di ragistrazione sperimentale.
con un marcatore fluorescente: il FURA AM, abbiamo momnitorario le variazioni in concntrazione di calcio intracellulare a seguito di somministrazione di Nicotina.
una tecnica molto bella...
per me nuova e stimolante quindi...
che dire ok.

la prossima settimana conterò di aggiornare meglio il blo..
almeno ci provo, in attesa che ci installino la rete fastweb a casa.

un dramma invece gli allenamenti...
settimana tranquilla per quel che riguarda la corsa...
anche perchè realmente non so dove correre per Roma....
sto andando a zonzo la mattina cercando vialla ada..ma puntualmente non la trovo...

cos' sia giovedi che venerdi allenamenti alla scazzo.
giovedi 45'
venerdi 1h---

domani farò un bel lavoro di qualità...
mezza maratona a Pescara.

intanto ho ascuistato via e-bay il GARMIN FORERUNNER 305.
mi sarà molto utile nelle uscite podistiche per roma...
inoltre lo utilizzerò anche in bici...
che dire..
fatto una bella spesa, ma ne vale la pena.

martedì, settembre 30, 2008

Gli ultimi preparativi

ci siamo.
ancora qualche ora e si parte per l'avventura romana.

in questi giorni ho sistemato scatoloni, imballato vestiti, rispolverato l'abbigliamento sportivo invernale...l'estivo rimane qui a Giulianova.

comprato materiale nuovo.
stressato per organizzare con mamma il modo migliore per portare su tutto..
insomma, ogni trasloco comprota il suo ben da fare.

tra ieri e oggi finito tutto..almeno credo,
tanto qualcosa lascerò di sicuro.
infatti sia questo che il prossimo fine settimana tornerò ed a vrò tempo e modo per realizzare bene tutto.
una volta messo piede in casa, tutto è più semplice.
ho senti gli altri due inclini, Piero e Valerio, anche loro porteranno poca roba..poi via via si aggiungerà il necessario che manca;
anche perchè non sappiamo bene cosa ci darà in dotazione la signora...
boh.

questa mattina una nuotata sciogligambe.
infatti dopo la pedalata di ieri oggi ho deciso di non aggravare del peso corporeo le gambe...
domani si ripartte con un 14km progressivi.
in piscina lavoro tecnica..con pull per finire: 3500m totali.

pomeriggio da centro commerciale.
dopo 6 anni fuori casa ho deciso di salire la televisione da mettere in camera...e da to che sono una patito di film...
mi sono fatto un regalo:

lettore dvd/dvx della audiola.
preso al mediaworld in offerta a 30€... affarone.
così la sera dopo lavoro e allenamento mi potrò stravaccare sul lettore e vedermi un bel filmetto..
alla grande!!!!!!!!!!!

ora 19 domani firmeremo il contratto e poi si entrerà in casa....
speriamo che il rapporto con i ragazzi sia ottimo..ma non ne dubito.
ci divertiremo molto...
senza però tralasciare l'obiettivo mio principale....
lo spor...ahahah
scherzo..

RICERCA!

lunedì, settembre 29, 2008

che gara!!!

ieri non ho avuto il tempo nè la voglia di postare il resoconto della gara.
non perchè sia andata male...

anzi, di gran lunga il contrario.
solo che pomeriggio impegnato e sera cena a casa di Emy.
ma andiamo per gradi.

ieri mattina la sveglia è suonata presto ore 5.
colazione energetica per affrontare i 33km, dato che in gara non mangio assolutamente.
6:20 passa a prendermi Emiliano, e si parte verso San Benedetto: alla 7 partono i pulmini che portano in Ascoli.

che bello respirare il clima gara..
vedere tutti pronti, ridenti e scherzosi...ma comunque timorosi, la distanza non è da sottovalutare.

arriviamo in piazza Arringo e vedo i compagni di squadra...
Carosi impegnato su tutti a rifinire l'organizzazione.
qualche chiacchiera ed è tempo do partire.
clima leggermente freddo, nuvolo..ma tanta voglia di gareggiare.

breve riscaldamento e si parte.

ci avviamo io ed Emy a buon ritmo, forse troppo...
passiamo la mezza a 1h20'...dovevamo girare a 4'/km, quindi stiamo andando troppo forte rispetto ai programmi...comunque si va bene, parliamo e questo è un buon segno.
poco dopo agganciamo un podista che porta un buon passo, decidiamo di stare li..quindi rallentiamo un poco, in fin dei conti la paura di saltare c'era.

nonostante siamo sempre sotto i 4'/km, la fatica non si fa sentire di gran lunga...
arriviamo al 29°km, imbocchiamo il lunomare e si scatena la pioggia e vento: che stressssss!
mi incupisco e smetto di parlare..
niente crisi del 30°km , però il tempo cavolo...poteva spettare 15'?
mantengo sempre il mio ritmo...
il passo a causa del terreno bagnato, di certo non è come prima..ma va bene...
arrivo al traguardo..
2h08'...
7' in meno rispetto l'anno scorso..
lucido, mi giro verso Emi che sopraggiunge 10" dietro di me..
stiamo bene, in forza..grande abbraccio...
chissà...altri 9 km a quel ritmo li potevamo reggere?

freddo, veloci al cambio..poi ristoro..
come al solito non mangio, ma...quanto bevo!!!
tanta acqua ed anche gatorade...

attendiamo le premiazioni..intanto cazzeggio con gli amici della Flipper e dell'Avis Ascoli...
ottimopiazzamento: 23° assoluto e 2° di categoria...
porto a casa 50€, male non fanno.

con calma riprendiamo la via di casa.
non ho molto appetito, in più ho voglia di vedere mio cugino che a 6 mesi dall'incidente torna a casa.

quindi doccia veloce, pranzo saltato e vado da lui...
sta bene, se così si può dire..grande spitiro e voglia di reagire.

mi trattengo fino alle 16:30,
poi rientro in casa...
c'è la finale del mondiale...
grande Balla, Cunego....
oro e argento...
e via che si fanno le 19:30
le gambe non accusano la fatica..

fame zero...
però c'è da andare a cena da Emiliano...
si va...
una bella cena.
pollo+patate
bruschette
vino e tiramisù...
ci sbraghiamo sul divano a vedere il derby in TV
raccontando della mattinata trascorsa...
una grande giornata.

inizi invece oggi una settimana movimentata..
sto preparando tutto per il trasferimento a Roma...
però sempre training

alle 7 di mattina 12km lenti per scaricare.

alle 17 invece 40km bike..
senza pretese, le gambe erano durette..spero di averle sciolte

sabato, settembre 27, 2008

SI TORNA A GAREGGIARE

ci siamo.
domani 28 settembre si corre la 33km: Ascoli-San Benedetto.
gara podistica giunta alla sua 3° edizione.
io sarò lì, ai nastri di partenza, per la terza volta consecutiva.

questa corsa ormai è diventata un appuntamento a cui non manco e non posso mancare, soprattuto in vista della maratona di Firenze...
la strada è ancora lunga ma domani potrebbe essere un buon test per trarre il bilancio del primo mese di preparazione.

mi toccherà una sveglia presto: ore 6:20 passa Emy a prendermi...
infatti ci porteranno appositi pulmini alla partenza in Ascoli, ore 7.

partenza della gara invece ore 9.
il tempo non è stato dei migliori oggi.
tutto il giorno pioggia e temperatura in leggero calo.
anche se...
il cielo ora è limpido e stellato, questo fa ben sperare per domani mattina: incrociamo le dita.

causa maltempo niente sgambata in bici.
solo piscina...
ma lavoro tranquillo...
3500m
molti esercizi e nuotate miste.
un blocco centrale con pull e pale, giusto per richiamare la muscolatura.

ne approfitto per chiedere scusa a qualcuno.
in queste settimane non sono stato molto diligente in impegni sportivo/professionali presi con atleti.
purtroppo due settimane di continui viaggi Giulianova-Roma mi hanno un pochino indebolito e anche tolto la voglia di produrre.

però, il tempo di sitemarsi nella capitale e grazie ad internet sarò di nuovo operativo per pianificare una nuova stagione, assieme a chi deciderà ancora di ricevere qualche consiglio tecnico da parte mia.

sono sempre disponibile.

giovedì, settembre 25, 2008

Direzione Ascoli-San Benedetto

settimana rovente quella che si sta concludendo.

tanti pensieri e movimenti. trovare casa (è andata), salire a Roma per organizzare l'attività con Silvia, il mio nuovo capo; continuare gli allenamenti, perchè non si molla mai, l'obiettivo è lungo ed ambizioso.

non scrivo da domenica...non perchè non mi sono ripreso dalla festiocciola dei bimbi, semplicemente perchè non è stato molto il tempo e... anche la voglia è venuta meno.

lunedi ci siamo allenati con Emi, una cosa tranquilla per scaricare dal lungo della domenica. 12km facili su lungomare, con il tempo che cominciava a mutare e faeva leggermente freddino.
nel pomeriggio, dopo uno stravaccamento casaligo sono uscito in bici...sul presto: ore 16. solito giro tranquillo che ho in programma di fare in questi giorni. 40km senza forzare, le gambe si devono risparmiare ora.

martedi mattina partenz ore 6 verso Roma...
consegno i documenti e ho l'incontro di lavoro.
odissea.
partenza ore 6, arrivo ore 11:15..non è possibile: 5h15' per 200km di viaggio; è una cosa assurda.

fortunatamente ne è valsa la pena..non vedo l'ora di iniziare.

mercoledi bi-traing.
mattina corsa di 12km, pausa pranzo nuoto..3km facili facili.

poi tutto il pomeriggio libero...contornato da un sms di Emilio Gaspari:
cena Flipper in serata, ore 20.
si vaaaaaaaaaaaa.
le cene sono sempre gradite.

siamo stati ad Acquaviva Picena, palestra Dinamica.
non eravamo tutti, però siamo stati bene.
prosciutto e rossbeaf...ottimo davvero.
non contenti ci siamo recati in birreria....

birra e patatine per tutti.
proprio una bella serata in compagnia degli amici...parlando di sport e non solo.

questa mattina, freschino e...l'abbuffata di ieri ancora in corpo.
con Emi, lavoro di qualità
3km risc
5km 19'
8x500 a 1'40" rec 1'30"
3km lenti

troppo forte i 500 rispetto ai propositi...però ne avevamo.
poco fa invece sono stato in piscina..
tanti esercizi di tecnica; obolito per ora il crono..cerco di affinare il gesto.

domani Romaaaaaaaaaaaaaa..
blocco la casa..finalmente è andata e poi... seminario, laboratorio, lavoro...piano piano si comincia.

domenica, settembre 21, 2008

Isengard




ehehe
che belle serate!!!


intanto questa mattina
25km con Emi....1h40'

poi ho anche nuotato..ma sciolto

sabato, settembre 20, 2008

non solo training

e così sia.
non solo allenamento, ma anche diverimento e serate.
mercoledi la pizza da David e ieri sera, cena di pesce ristorante DA ADELE.
una bella serata podistica possiamo definirla.

ci siamo radunati in 13, il gruppetto di podistiche partecipano alle gare e che si allenano assieme la domenica mattina.
cosa c'è di meglio di una bella cena di pesce...
mentre fuori diluvia, a significare che l'estate è davvero finita.

le gare di triathlon sono state, per me, archiviate.
ora penso al mio trasferimento a Roma ed alla maratona di firenze; il tempo vola e la preparazione va avanti.
ieri mattina 15km lenti...come al solito, su lungomare.
con un Emi un pochino giù di corda per un brutto periodo che sta passando; però è forte, reagisce e tornerà combattivo come sempre.

sto rallentado gli allenamenti..meno sedute, mi concentro bene sulla corsa, cazzeggio in piscina ed in bici.

questa mattina le condizioni meteo poco favorevoli mi ha fatto optare per l'acqua.
3400m, molta tecnica e lavori di gambe...
fino a dicembre il crono è archiviato, cerco di incrementare la mia sensibilità in acqua, anche se è sempre dura!

pomeriggio a spasso..niente doppio, niente bici, non avevo molta voglia di prendere acqua. così ne ho approfittato per fare in giro da Deacathlon...
poca roba però...stanno facendo il cambio di stagione, quindi la scelta non era ampia.
ho comprato un paio di copriscarpe da bici, i vecchi non erano più utilizzabili.

ma notiza del giorno, non sportiva.
il 3° compleanno di Chicco, il primogenito di mio cugino Cri.
domani saliremo a trovarli...che storia ragazzi..già sono passati 3 anni,
come vola il tempo.

speriamo voli anche domani mattina, magari con un clima favorevole...
24km in programma, sperando che non siano bagnati!

giovedì, settembre 18, 2008

Cerco casa

ormai da due giorni mi sono messo alla ricerca di una stanza da prendere in affitto a Roma.
un bel casino.
prezzi stellari, inoltre cercano tutte ragazze.
l'ideale è prendere una stanza singola non troppo distante dalla Sapienza, però l'impresa non è delle più semplice.
trovare un buon compromesso Qualità/prezzo...beh è veramente difficile.

mi sto muovendo su PORTAPORTESE.IT.
sto passando molto tempo on-line alla ricerca; domani usciranno nuovi annunci, quindi sarà un'altra mattinata di ricerca.
ho movimentato anche conoscenti che vivono nella capitale, con la speranza che conoscano qualcuno che affitti.
insomma a distanza di 200km mi cerco di giocare tutte le carte.
l'ideale sarebbe trasferirmi a Roma già dal 1° di ottobre, in modo da iniziare anticipatamente la mia attività lavorativa.

ieri sera cena a casa di David, il grande fisioterapista.
io, Emiliano e David.
pizza..due ruote maxi+birra.
davanti al televisore al plasma ci siamo visti la partita della Juventus..che gara penosa...pochi emozioni, tant'è che emiliano (juventino) più volte si è addormentato sul divano.
motivo della stanche senza dubbio la levataccia, ore 5, che ci siamo fatti la mattina stessa.
siamo stati a Porto San Giorgio da Mancini. Emiliano doveva farsi rivedere i plantari ed io ho deciso di accompagnarlo.
poi assieme siamo andati in piscina; piano piano si avvicina alla triplice.

stamttina invece lavoro di qualità in pista
10x1000 a 3'30" con 1'30" di recupero; non male però...devo calare i ritmi in funzione dell'allenamento per la maratona.

nel pomeriggio ho pedalato.
la giornata è stata bella, non potevo rinunciare.
non ho fatto un granchè, 45km facili.
non ho intenzione di mollare completamente, lo ripeto.

domani....
corsa mattutina e poi..beh si riposo pomeridiano e serata alla grande.

ora 9 Ristorante Da Adele, cena con il gruppo podisti della domenica.

martedì, settembre 16, 2008

Rinuncia agli studi

giorno fatidico oggi!
dopo il colloquio telefonico di ieri sera con il Prof, questa mattina sono salito a L'Aquila ed ho compilato il modulo di rinuncia al Dottorato...
calma calma.
lascio decadere il mandato che avevo a L'aquila..così sono libero di prendere servizio a Roma, senza problemi alcuni.

inoltre ne ho approfittato per passare in facoltà; ultimi saluti..megli oarrivederci ad Adriano e Marino, i due uscieri che sono veramente dell brave persone.
inoltre ho avuto modo di parlare con la preside e dirle di persona cosa ho intenzione di fare, della rinuncia e del nuovo incarico.
da ricercatrice qual'è, non ha potuto far altro che manifestare la sua felicità per ciò che farò...
in fin dei conti....
anche io ho sbagliato nel giudicarla e incocciarmi nel credere che fosse sua la responsabilità..a volte però, la rabbia rende poco lucidi.

scarmanticamente parlando...da ieri sono proiettato verso la maratona di Firenze.

oggi ho fatto un bel lavoro progressivo
2km lenti
12km progressivi
1km lento

a pranzo invece, tornando da L'Aquila sono andato a nuotare...niente di che...
ormai diciamo che il nuoto sarà soft,
almeno fino a dicembre e poi....
beh c'è tempo per pensarci

lunedì, settembre 15, 2008

a testa alta si riparte

è destino!
quest'anno porprio non sono riuscito a concludere una gara sulla distanza doppio olimpico.
peccato davvero, continuo ad affermare sempre che le lunghe distanze mi piacciono e stimolano molto..però QUALCOSINA non va.

ieri ero a Mergozzo per partecipare alla gara.
tempo da schifo...come Viverone.
sentivo freddo ed ero titubante nel partire.
poi mi sono preparato, messo la muta e via verso il lago; temperatura dell'acqua di 22°...si sta bene, fuori ce n'erano 16°: brrrrr!

sul punto di partire, briefing fatto....
tremo tutto e decido di non partire. troppa la paura di prendere freddo e star di nuovo male.
così mi riavvio verso la zona cambio; riprendo le mie cose e la bici e torno verso il camper.
neanche mi faccio la doccia, acqua tiepida e non mi andava.
vado al bar del camping; un bel tè caldo e ben coperto mi riavvio verso la zona di gara.
che dire, ieri sono stato spettatore.

anche se mille sono stati i pensieri ed i ripensamenti, le continue turbe emotive che mi dicevano,,, beh dai potevi partire; dai fai solo la frazione di corsa...
però ok.
è andata bene così.

cmq sia andata è stata una grande giornata, anzi tre grandi giornate trascorse con amici, in piacevole compagnia.

finalmente ho conosciuto di persona Ame..ho passato quasi tutta la gara con lui, che grande!!!!!
anche cicloandrea, ieri in veste di fotografo,
poi Alemello...
il Cerlo,Robu,Max che ahimè non stava troppo bene...
insomma non sempre le cose saltate sono negative.

quindi ora cambio di rotta.
come già detto la stagione triathlon finisce qui; ora penso alla maratona di Firenze.
però non mollo, bici e nuoto continuano, anzi..in bici mi sono ripromesso di uscire con freddo e pioggia, si inizia da oggi, devo vincere le mie paure.

intanto questa mattina, con tanta energia in corpo.
21km in 1h22'...a tuttaaaaaaaaa

venerdì, settembre 12, 2008

E' UFFICIALE

appena adesso è arrivata la telefonata...
ancor sono emozionato, felice, frastornato.
sebbene ne ero certo... fino a che non era ufficiale ero sul chi va là.

mi ha appena chiamato il Porf...
sono dentro!!!!
ora 3 anni anni di Dottorato in NEUROFISIOLOGIA all'università La Sapienza di Roma.!

che dire....
ho la fortuna di poter lavorare all'interno di un grande gruppo di ricerca; ora dipende da me.

ora attendo la comunicazione ufficiale da parte delle strutture amministrative; sbrigherò tutte le pratiche burocratiche e poi....

anzi già tra qualche giorno ho intenzione di essere operativo ed iniziare a lavorare nella capitale.
ora farò la rinuncia al precedente dottorato..senza borsa; da oggi posso dire di avere chiuso con Scienze Motorie, almeno per quanto riguarda la parte strutturale, ed intraprendere una nuova via....però devo tenere a mente bene una cosa:
le lacune da colmare ci sono...quindi, giù di studio..la strada da percorrere è ancora lunga ed io...devo essere sempre pronto e preparato: solo così si va avanti.

fa grande piacere ricevere sms di incoraggiamento, ma soprattutto benauguranti da chi ha sempre un pensiero per me...vuol dire che, anche vedendosi poco le amicizie rimangono salde... lo sport fa veramente miracoli.

ho scritto poco in questi giorni circa gli allenamenti.
a discapito di quanti,e sono molti, pensano, l'allenamento non è la cosa prioritaria delle mia vita..è certamente parte integrante..però prima le cose serie.

che dire..
in settimana allenamenti easy in bici e nuoto. aumento di volumi e qualità in corsa...
oggi a pranzo andrò a nuota...sempre easy ed alle ore 14 si parte per Mergozzo..
domenica gara!

martedì, settembre 09, 2008

Primo round andato

ora 9,
auletta Luciani, Università La Sapienza di Roma.
oggi si è svolta la prova scritta per l'ammissione al corso di dottorato di ricerca in Neurofisiologia.
come ampiamente programmato ed anticipato c'ero anche io.
stranamente mi sentivo molto, forse troppo, agitato.
la paura di non rendere al massimo mi ha pervaso nel momento in qui sono arrivato nella città universitaria.
però ero li e non potevo tirarmi indietro.

un sms di buon augurio è arrivato dalla costa opposta...
è stato benaugurante ed ha portato senza dubbio fortuna.

nel tema ho esposto il progetto di ricerca, come richiesto.
beh.diciamo che la scuola del Prof Giovannelli senza dubbio è servita.
con calma mi sono prodigato alla stesura del trattato, senza fretta, avevamo 4 ore.
ho finito relativamente presto...circa alle 11:30.

sono salito nei laboratori, dove c'era il Prof..abbiamo parlottato un pochino..
sperando in progetti futuri.
domani si attendono i risultati della prova scritta, per poi fare l'orale giovedi mattina alle 9.

così con calma e srenità mi sono riavviato verso Giulianova...
ora 16 ero già qui...in relax!

alle 18 passate però, ha vibrato il telefonino.
un sms.
del Prof.
mi dice che ho fatto il miglior tema...
aaaaaaaaaaaaa
che gioiaaaaaaaa
oltre ad essere stato ammesso all'orale, beh... aver ottenuto il massrimo punteggio non può fare altro che riempirmi di gioia.

ora la prova della verità sarà giovedi..

altre buone notizie dal fronte sportivo: si parte in camper per Merogozzo...
a tuttaaaaa.
ora però a letto.
stanco dal viaggio e stress concorso;
domattina la sveglia suona alle 6..ed Emiliano è agguerrito per i 15km in progressione.

sabato, settembre 06, 2008

non sono l'unico

con i mille pensieri e le mille paure!
le preoccupazioni, il dubbio di non essere e fare mai abbastanza.
stress inutili che bombardano quotidianamente la mia sfera emotiva...
povera Amigdala!

però, guardandomi intorno capisco che non sono l'unico ad avere un carettere così.
questo di certo non mi solleva, ne mi fa piacere.
capisco che chi è caratterialmente come me....soffre molto...
a volte è rude e scontroso, ma solo per cercare di difendersi o mascherarsi; daco sa po non si sà.

venerdi non ho aggiornato il blog.
sono stato il pomeriggio nel negozio di Max a fare due chiacchiere, era tanto che non ci vedevamo.
sono andato li subito dopo pranzo per poi tornare a casa alle 19 circa.
il tempo di una doccia veloce; di vedere Bolt che vince su Powell al golden gala di Bruxelles e via.
pizza con Emiliano.
solito posto: centri sportivi.
io e lui; poi ci ha raggiunti anche David il fisioterapista.
una gran bella sorpresa. lui e Giulia, sua figlia di 9 mesi...che spettacolo di bimba.
solita pizza+birra; passeggiatina su lungomare con la bici..senza tirare!
e poi nanna.
Emiliano in mattina ha accusato la fatica del giorno prima, il lungo a grande ritmo.
io stavo bene e forse avrei potuto spingere anche nei 12km..ma erano previsti a ritmo lento..quindi ho frenato l'impeto.

questa mattina di nuovo simulazione gara in bici..è andata bene, come l'altra volta, forse un pelino meglio.

intanto continuo il ripasso per il concorso di martedi a Roma,e forse ho trovato un ostello dove dormire lunedi notte...
speriamo non mi diano una fregatura!

nel tardo pomeriggio ho assaporato di nuovo il piacere di una piscina vuota.
a Giulianova è così il sabato pomeriggio.
non c'è nessuno e si può nuotare tranquillamente.
lavoro aerobico, ormai per Mergozzo il grosso è fatto.
lavoro misto pull+aerobico, con finale 8x50b1, giusto per rialzare il motore...
si fa per dire.

ancora un po di cazzeggio on-line, poi...si esce.
si va al cinema con Emiliano e la sorella.

giovedì, settembre 04, 2008

Oggi lungo

ore 6 suona sveglia,
prima del solito.
ma oggi di dovere; in programma con Emiliano abbiamo il lungo:
28km.

ieri pomeriggio con lo scooter emi ha misurato fedelmente il tragito da fare. km su km.
ormai la mattina, quando mi sveglio, il sole non è bello alto come qualche settimana fa; segnale che l'estate piano piano sta passando.
però ancora si sta bene.

parte ore 6:30 da casa di Dario, ormai è li il punto di incontro che abbiamo.
direzione Caprice, da qui si parte per i 28km, a ritmo lento..si diceva.

come al solito non è stato proprio così.
il ritmo è stato buono, anche le sensazioni.
assieme ci alleniamo proprio bene.
good training si può dire.
28km 1h56'.
sotto le 2h, pensare che al giro di boa non ho detto che saremo andati sopra.

questa è la prima settimana di praparazione alla maratona...speriamo di non saltare, considerando tali ritmi.

obiettivo albergo quasi raggiunto. ho una lista di posti dove andare e, domani sera davanti ad una pizza si sceglierà; ormai è tempo di prenotare.

consueto pomeriggio di studio e poi volevo nuotare in mare...ma niente da fare, leggermente mosso, così sono andato in piscina:
3000m con lavoro aerobico/soglia.
un misto facendo 300pull A2 e 4x50sl B1

okkkkkkkk.

ho dato una sistemata anche al blog.
ho aggiunto un link:
una mia pagina personale su ANOBII.
un sito per catalogare la propria libreria.
in modo da rendere pubblici i propri gusti, scambiare pareri con altri lettori e trarre spunti su qualche libro interessante da leggere

mercoledì, settembre 03, 2008

Simulazione Bike

A distanza di 2 giorni dal lungo in bici, oggi sono risalito in sella.
da programma dovevo ricoprire una distanza di circa 80km.
ho pensato allora di simulare un sorta di percorsa gara di Mergozzo.
c'è una salitella di circa 2km che dalla bonifica del salinello porta fino a Nereto, di li poi si ritorna verso alba adriatica.

sono partito da casa alle ore 8:15 circa, nonostante la seratia di ieri.
classico ritmo tranquillo ed agile per una trentina di minuti; dopo di che mi sono messo sulle prolunghe cercando di prendere maggiore velocità a provare l'assetto.

ho ricoperto una sorta di circuito da 40km:
7km da casa a tortoreto; di qui è iniziato il circuito...
verso la bonifica; salita a Nereto; discesa verso alba; poi direzione tortoreto e....bis

in totale due giri: quindi due volte la salita.
le prolunghe e l'assetto sono ok. il vento ha ridotto in alcuni tratti la velocità ma riuscivo a spingere lo stesso.
alla fine anche la media non è stata marlvagia, visti i primi 30' a spasso.
totale 75km in 2h9'.
non mi posso lamentare.

come dicevo ieri sera seratina.
festa di 50 anni compiuti da PEPPE del bar fadini.

in spiaggia, nel chioschetto che gestisce nel periodo estivo, panino con porchetta + birra per tutti!

tantissima gente, musica, balli e canti.
credo che questa sia stata proprio l'ultima festa dell'estate!
peccato, anche se il tempo regge ancora; fa caldo e si sta bene...peccato il mare oggi che, a causa di una forte corrente, non era nelle condizioni ideali per nuotare... rimandato tutto a domani.

martedì, settembre 02, 2008

piscina o mare?

spulciando questa mattina nel forum FCZ, si è parlato per alcuni tratti di nuoto in mare o piscina, preferenze al riguardo, utilità ....
poi via sms con Guido abbiamo scambiato 5-6 righe di numero al riguardo.

nonostante lui vada molto bene in vasca, i ritmi, gli allenamenti ed i tempi di percorrenza confermano questo, mi ha che ama molto nuotare in acque libere.
in effeti ritengo sia molto utile per chi, come noi, effettua gare in acque libere dedicare, quando possibile, allenamenti in tali condizioni.

certo non è possibile effettuare ripetute e prendere con reale affidabilità il tempo di esecuzione su distanza...però...riprodurre in gesto in mare, in condizioni gare è valido.

magari chi è strettamente legato al mondo del nuoto, abituato a macinare km in piscina potrebbe essere in contrasto con ciò; credo però che chi sa allenare ed allenarsi è favorevole.
personalmente in estate ho deciso dallo scorso anno di dedicare sedute di nuoto in mare, condizioni meteo permettendo.

le mie distanze le ricopro sempre, almeno una volta a settimana, con o senza muta.
eh si, ritengo anche che sia valido mettere la muta quando si va in mare.
in piscina è una tortura, quindi si potrebbe rischiare di perdere l'abitudine all'utilizzo.
quest'estate ad esempio, sia in gara che nelle sedute in mare di allenamento, ho utilizzato pochissimo la muta; di conseguenza sabato quando sono andato in acqua e l'ho indossata ho avvertito un fastidio e accusato un poco di fatica.
molto meglio ieri invece.
3km, nonstante mare leggermente mosso, con muta.
il gesto era migliore rispetto a sabato, anche le mie sansazioni di scivolamento.

oggi invece sono tornato in piscina per una lavoro di soglia.

nella prima mattinata allenamento di running con Emiliano: progressivo di 15km.
per me sensazioni buone; un pochino meno per Emi, che accusa un leggero affaticamento al polpaccio sinistro....nulla di grave, però da non sottovalutare

domenica, agosto 31, 2008

Decisione presa

MERGOZZO!

ho deciso. nel pomeriggio durante un giretto in bici (da passeggio) su lungomare ho deciso che farò nel weekend del 14 settembre.
a tutta verso il doppio olimpico di Mergozzo.

a distanza di due anni torno nei pressi del lago maggiore...
superata la titubanza..gli allenamenti che ho fatto sono per quella distanza, non per un olimpico.
quindi è giusto andare.

mi spiace semplicemente creare, come sempre, tanti casini attorno a me.
la mia continua incerte sul da farsi mi fa senza indugiare fino alla fine, compromenttendo molte volte pensiere e stati d'animo d amici e compagni di viaggio: scusa Max!!!!

però..d'altronde, devo vedere all'opera la Felt in una gara, o no?
poi ho preso le prolunghe nuove, le devo provare?
ancora, la domenica in vista della futura maratona non posso fare semplicemente 10km di corsa..meglio 20.

insomma tante piccole cose, tra cui il mio cattivo rapporto con l'economia..che in un'annata mi ha cambiato letteralmente, rendendomi attaccato al denaro maggiormente; forse perchè lavorando sempre... ho timore nel disperdere qualcosa, e ritenere tutto il divertimento un superfluo.

non lo so!!!!

però mi fa piacere...io, Max, Pierluigi..forse ci sarà anche Massimo Iobbi...dai che ci si diverte.
in realtà la decisione l'avevo già presa ieri, altrimenti questa mattina i 110km in bici, dopo la serata di ieri, chi li faceva????

infatti.
questa mattina un bel giro con un folto gruppo di ciclisti, per il primo tratto.
poi ci siamo divisi. io sono rimasto con Franco Cipollone...totale 110km, cvarie salite, fino ad arrivare a Montorio al Vomano, poi risalire verso Villa Bozza; quindi Teramo e via ritorno a casa...ma prima.

un poco di lungomare, giusto per sdraiarmi sulle prolunghe e fare un poco il fighetto

sabato, agosto 30, 2008

Mergozzo, Misano o......

non so.

entro domani Emilio Gaspari vuole la conferma per l'adesione ad una di queste due gara:
DOPPIO OLIMPICO a Mergozzo; TRIATHLON OLIMPICO a Misano Adriatico.
ancora sono indeciso, e questo non mi fa stare tranquillo.
la voglia di prendere parte al doppio olimpico è maggiore...anche se Misano, in tal caso opterei per la soluzione tre-giorni (10km-duathlon-triathlon) mi alletta allo stesso modo.

ciò che mi rende titubante non è l praparazione; anzi quella c'è, per Mergozzo: tanti lunghi ed ottimi lavoridi qualità su tutti e tre i fronti.
bensi mi fa pensare il viaggio...sono tanti km e la spesa sicuramente sarà elevata.
ragionando, con la solo iscrizione di Mergozzo mi potrei pagare le tre gare a Misano; inoltre il viaggio è più breve, meno costoso..meno stressante; anche se c'è da dire che si va in camper..quindi molti problemi logistici vengono ovviati!

è dura dover scegliere..maledetta indecisione, ho anche montato le prolunghe nuove giovedi e ier mattina subito subito le ho testa con un giro di 75km...si volaaaaaaa.
per le gambe ne hanno risentito leggermente.
non è semplice passare dalla posizione solita ad una da semi-crono; infatti non posso dire che sia da crono, la mia bici non è predisposta a questo, però cerco di adattarla e tirarci fuori il meglio.
in primis alzerò la sella..un pelino, non tanto, giusto per avere una maggiore apertura delle cosce durante la pedalata, cercando di renderla più rotonda possibile, evitanto pause inutili nei punti morti del gesto.

visto che le gambe hanno fatto un bel lavoro in mattinata, ieri niente allenamento pomeridiano; mi sono risparmiato dal correre..questa mattina c'erano 21km in programma.

meglio così, almeno sono arrivato lucido e pronto per la cena della sera; siamo stati alla sagra delle vongole che si svolge a Giulinova, in occasione della festa della Madonna dell'Annunziata.
sono venuti gli amici della INUIT e ormai compagno fisso Emiliano.
un bel menu a base di pesce; io ho optato per polenta alla marinara...ottima direi,ma anche pesante..infatti ho mangiato solo quella, lasciando spazio all'imancabile gelato...che ci sta sempre bene dopo una cena... e ribadisco... prima di una gara.

questa mattina appuntamento ore 6:30, sotto casa di Dario:
io ed Emy.
allenamento di 21km...come al solito ci siamo detti..a ritmo tranquillo; così è stato per i primi 4-5km..poi...
le gambe vanno da sole e abbiamo girato attorno a 4'/km...dai diciamo meno.
alla fine un totale di 1h26'...contanto la partenza blanda....
siamo andati alla grande!!!!!!

e poi ...giusto per gradire; una splendida giornata di sole, con un mare calmo...
nuotata di 3km..con muta. lo so..un'offesa, però è quasi un mese che non la metto e... si sente e come: che fatica!

giovedì, agosto 28, 2008

foto di Trani

Per gentile concessione di Giuseppe, ecco alcune foto della gara di domenica a Trani


prima di entrare in zona cambio...un'attesa infinita


Concentrazione...ma poca voglia


dopo il riscaldamento in acqua


il pre-gara


Il podio di categoria

mercoledì, agosto 27, 2008

I primi saluti

tra allenamenti, gare, saltuario lavoro a Roma, studio e quant'altro, si è arrivati agli sgocioli della stagione.

sono oramai tre anni che non lavoro più in pizzeria nelle sere d'estate; quindi ho ripreso un pochino l vita sociale, ma forse mai abbastanza.
eh si, perchè vuoi non vuoi, non ho vissuto neanche quest'anno le serate a pieno regime come anni fa.
l'evoluzione e il disgregarsi delle comitive è inevitabile.
poi anche ciò che offre Giulianova non è il massimo.
un buon inizio con qualche concerto gratuito, poi sagre e serate in spiaggia.
senza far mai tardi però; la mattina la sveglia suona e l'allenamento chiama.

gli amici in fondo...impegnati nel lavoro, liberi solo nelle settimane infuocate di agosto.
così ieri sera, erano le 00:30 circa, io ero già a letto intento a leggere il libro di Noccolò Ammaniti, quando è vibrato il telefonino.
un sms...
un pò tardino.
"possibile che non si riesce a beccarti in giro?!".

Barbara, la mia amica di Torino. di ritorno da una vacanza salentina si è fermata qui ieri e oggi.
l'ora è ormai tadi, così ho deciso di rinviare i saluti ad oggi.
mi sono presentato al Malibù nel tardo pomeriggio...per forntuna...
cavolo tutti sono in partenza.
tra domani e venerdi tutti gli amici vacanzieri rientreranno a casa.
ecco...l'estate è finita.
tempo per i saluti...ma sembra adesso che fosse giugno!!!!!

per noi che rimaniamo invece continua, e come...
settembre credo sia il mese più bello per i paesani del mare. poca confusione e spiage tranquille...
per me sarà un mix di fine triathlon e continuo corsa:
Mergozzo??
poi l'Ascoli-San Benedetto...
e dopo...
testa verso il 30 novembre, per la maratona di Firenze!

incerto sul da farsi per Mergozzo...
non so ancora se andare o meno; in alternativa farò una toccata e fuga verso Misano Adriatico per il Triathlon olimpico e perchè no anche il duathlon...
ho tempo fino a domenica per decidere..
intanto continuo la preparazione al massimo che posso, dopo si vedrà.

questa mattina mi sono svegliato intenzionato a recuperare il lungo di lunedi.
infatti il post-gare si è fatto sentire.
le gare brevi a ritmo sostenuto lasciano il segno ma sono pur sempre i migliori allenamenti.

quindi oggi in sella alle 8
95km. ho variato il tragitto inserendo sempre salite.
questa volta sono salito verso controguerra, passando però dalla bonifica del Tronto. sinceramente pensavo fosse più dura come ascesa, rispetto alla solita che faccio.
mi sbagliavo.
così ormai in sella ho deciso di affrontarla con un dente più duro e con una cadenza di pedalata più elevata. un buon allenamento di ritmo, anche il cuore si è alzato...soddisfatto.

di qui quini discesa verso il versante salinello, fino a favale...controvento fastidioso.
poi prima del rientro la classica salitella di 1,5km di Terrabianca e per finire ritmo e giù di rapporto per tornare a casa.