due giorni all'aperto

cone le piscina romane chiuse per la maggior parte, mi sono dovuto appoggiare al centro sportivo ostiense per allenarmi in vasca.
fortunatamente c'è un ottimo collegamento tramite metro che non mi ha fatto penre più di tanto per allenarmi.
infatti con circa 20minuti sono riuscito a raggiungere il centro sporivo e ad allenarmi con molta tranquillità; infatti in vasca non c'è mai stata molte gente.

all'aperto, la temperatur ancora lo permette; quindi altre due nuotate invasca aperta prima di rifugiarmi a roma 70, sottoterra :(.

giovedi ho prso confidenza con la vasca dopo il riscaldamento..inizialmnente tutto mi sembrava strano.
poi alla fine un bel lavoro di soglia,con fase centrale: 10x100+10x50+5x100pull; il volume finale è stato di 3500m
questa sera invece un lavoro sui 50, misto aerobico-soglia. fase centrale
20x50+5x100 pul; volume totale 3000m. braccia ok e gambe leggermente affaticate.

questa mattina invece un bel lavoretto in progressione di corsa. per un totale di 14km.

le gambe non recuperano al massimo; il caldo e l'umidità rendono tutto più difficile.
cmq non male le sensazioni, si viaggia bene.
domenica gareggerò nel triathlon sprint di Ostia; una gara che ffronterò come allenamento, senza strafare e rischiare...domenica prossima c'è Mergozzo

Commenti

the yogi ha detto…
dai ale, per te sarà uno scherzo tornare agli standard usuali.... spero di beccarti domattina! ;) ah, facile che gareggi anche FabioG......
kaiale ha detto…
ehehe
il grosso verso Mergozzo di domenica 13 è fatto!!!
domani sarà un alido allenameno, senza straare per non rischiare brutte cose...
felice se ci si vede