sabato, dicembre 29, 2007

come promesso

ce l'ho fatta a trovare un poco di tempo per aggiornare decentemente il blog.
come si sa i giorni di festa sono un corri corri. poi chi come me non ha molta possibilità di vedere parenti ed amici durante l'annno... quale occasione migliore per recuperare?

uuna bella settimana di vacanza è passata, all'insegna di feste, pranzi, cene, serate con amici e naturalemente gli immancabili allenamenti....sopratutto per demolire tutto quello che nei giorni tra 24 e 26 si è ingurcitato.
un Natale in famiglia, a casa nostra in compagnia degli zii..totale 7 persone e come sempre polemiche e chiacchiere, ricordi belli e brutti, ma si sa i giorni di festa sono così.
ora si pensa alla serata del 31...che ansia, che stress...ogni anno la stessa storia: obbligatorio divertirsi.... quindi esagerare e spaccare!
ma perchè?
io l'anno scorso mi sono divertito un casino a casa di cri con i suoi genitori e gli altri amic..senza fare nulla:
cena+chiacchiere+divertimento..a letto non eccessivamene tardi.
ma in fondo....sarà poi necessario passare la serata in discoteca?!
per me quest'anno sarà come l'anno scorso..tutto molto tranquillo.
passerò la serata con cri e dany.. i due piccolini e tanta voglia di divertisi con poco..senza strafare o chissà che.
salirò in ascoli dal primo pomeriggio per prepare la cena e stare un poco di tempo con loro, non li vedo molto e quindi appena posso sono ben lieto di disporre della loro compagnia. gli altri della comititva si sono staccati..montagna...ma con molti ripensamenti e già si vocifera di alcune rinuncie, che a mio avviso aumenteranno tra oggi e domani.

almeno non facedno la notta inaugrerò l'anno con una bella pedalata, come l'anno passato..che sia di buon auspicio per tutto.
niente resoconti sportivi di questa settimana..come già detto da gennaio si inizia sul serio, e da li continuerò a postare gli allenamenti quotidiani

tra una feste e l'altra

molta, forse troppa latitanza dal blog.
ma con le feste di mezzo; le cene, gli amici, i parenti, il relax a cui non sono abituato, la voglia di scrivere per un attimo è passata!

sono in piedi già qui al pc per ammazzare il tempo. altre 10-15 minuti e mi preparo per uscire in bici con la squadra.
quindi commento veloce, con calma e temp nel pomeriggio spero di potere fare un bel resoconto delle mie vacanze..
ciaociao

giovedì, dicembre 20, 2007

torna il sole finalmente, anche se le temperature non sono altissime.
7-8° e si sta bene
si corre e finalmente riescoa pedalare.
sono felice che sia finita questa settimana, o quasi. non essere stato in laboratorio questi giorni mi ha fatto sentire in colpo. come se facessi un torto a qualcuno...in fondo mi sono preso 4 gg di pausa, causa maltempo e pericolo neve. non stacco da settembre.
nonostante l'incarico uffiiale di dottorato è iniziato l'11 dicembre..io a quella data già avevo collezionato la bellezza di 3 mesi di lavoro, epserimenti e giorni passati in laboratorio, sebbene non vengo retribuito: questo è dottorato di ricerca! no come fanno altri...cazzeggio assoluto, poi a fine mese arrivano i soldi della borsa di studio.
io invece devo sbattermi su e giù, a destra e sinistra per tirare avanti e pesare il meno possibile sulle spalle dei miei genitori.
nonstante tutto non ci riesco!
potrei fare come tutti gli altri..fregarmene in fin dei conti non percepisco soldi, quindi il lavoro potrebbe essere saltuario o secondario.
ma non ci riesco: la ricerca mi piace troppo!
poi sono del parere che una cosa quando si decide di farla... va fatta sempre al meglio, o quanto meno bisogna impegnarsi sempre a fondo, dare il massimo e cerchera di ricavarci il più possibile.
poi potrà andare bene o male, l'importante è aver dato sempre il massimo.
questa regola me la sono data nella vita, nel lavoro, nello sport. certo non è facile da rispettare e da seguire, troppo rigida forse, però bisogna tentare e piano piano ci si riesce.
così come piano piano, con pazienza e costanza le cose si sistemano e vanno per il meglio.
sempre e solo fiducia e avanti tutta.

gli allenamenti procedono tranquillamente.
qui a casa ho la bici e posso pedalare; il lungomare per fare dei lunghi di corsa...la piscina un poco distante, ma fa nulla, anche qui...prima o poi riaprirà la piscina qui a giulianova.

ieri pomeriggio allenamento di qualità corsa:
su lungomare, dopo riscaldamento, variazioni 7x(1'30"veloci - 1'30"medio) con successivo defaticamento.

oggi invece nuoto aerobico con ripetute sui 150m, in mattinata.
po fa invece sono rientrato da un giro in bici di 45km..tutto pianeggiante, sotto un bel sole in completa assenza di vento: sarebe stato un peccato non approfittarne!

martedì, dicembre 18, 2007

ho perso il telefonino

che iella oggi, oppure sbadataggine....
fatto sta che non ricordo dove, come ma son quanbdo: ho perso il telefonino.
fortunatamente ho tutti i numeri salvati su di una rubrica in formato excel sul portatile.
ora dovrò solamente reinserirli in memoria.
bene anche che sono riuscito a convertire subito il numero verso una nuova scheda...
conservando credito e xmas card...
almeno non tutto è andato perduto.
in più avevo in casa un telefonino non usato...ottimo, altri soldi che vado a risparmiare...
benebene.
sicuramente l'ho perso uscendo dal LIDL, questa mattina.
nel parcheggio..
normale non sia riuscito a trovarlo...
beh dai non tutto è andato male in fin dei conti.

invece il clima è sempre nervoso..
pioggia, vento...freddo..
mamma non riesco ad uscire in bici da 8gg...mi tocca macinare sui rulli:
che noiaaaaaaaaaa

confido in domani...mattina vorrei pedalare e sera una bella corsetta non me la toglie nessuno...
tempo permettendo.
oggi ho nutato con lavori di soglia, B1...ripetute 100 e 50...
bene dai, con le virate inizio e prendere maggiore confidenza...spero di miglioare sempre di più!!!!!

domenica, dicembre 16, 2007

NEVE: vacanze anticipate

già da giovedi mattina appena sveglio ho avvertito qualcosa, a L'aquila stava nevischiando, meglio ripartire come già detto.
ma qui a Giulianova?

il clima era mita, non molto freddo: ho corso alle 19 di sera...leggero vento, ma nulla di che.
la mattina seguente, il venerdi, ore 7 solita corsa con Emy, anche li sembrava una bella giornata, anche se fisicamente avvertivo qualcosa, non so, come una strana sensazione.
infatti gli ultimi 2km del nostro solito fondo lento non sono andati molto bene! mentalmente, perchè fisicamente andavo: ultimi 2km girati a 4'09"/km..
scusate se è poco!!!!però ripeto che mentalemente ero vuoto.
ma alle 12...fortunatamente ho rinunciato al mio lungo in bici.
fraddo, vento, pioggia e neve in serata.
insomma un bel kaos, per chi come noi della costa non è abituato a tali situazioni.
erfino il lavoro al Mc ne ha risentito: poca gente!!!!!..alora si lavora poco, si va a casa prima..
relax o stress?

stessa sorte ieri. freddo, neve, vento..trafico quasi paralizzato.
anche quest mattina...salta la corsa di gruppo...
mi sono sparato i rulli ed ho fatto anche CUP a catechismo..lo so non si fa..però non mi sono svegliato presto, in più avevo voglia di fare movimento...di prima mattina, appena sveglio ci sono abituato.

l'allenamento di oggi ha un duplice effetto:
- distogliermi la mente da un problemino apparso ieri sera....speriamo che si risolva tutto
- preparare lo stoma per la ploenta che mamma farà a pranzo. con questo tempo è proprio lì'ideale.
in più visitando il sito di AME, mi è venuta voglia...
AME come sempre a tutta in allenamento e gara...ma oggi... come ben mi insegni: A TUTTA a tavola!

giovedì, dicembre 13, 2007

la fine dello sciopero

senza nulla togliere alle giuste e sicure valide motivazioni per cui i camionisti italiani hanno indetto lo sciopero, della durata di 5 giorni.
solo che... mi hanno messo in crisi. la paura di rimanere senza benzina, quindi di nono poter tornare a casa e di conseguenza non poter andare a lavoro non mi ha fatto fare sogni tranquilli questa notte.
non so perchè, ero molto agitato, mi sono svegliato troppo spesso, brutti sogni...insomma una nottataccia.
poi al risveglio tanta stanchezza, umore giù di tono.
non avevo voglia di recarmi in piscina, di andare in laboratorio..volevo solamente tornare a casa!!!1
stranon non mi succede mai!

poi però mi sono fatto forza e ho deciso...si prova a nuotare e poi, anche in laboratorio almeno qualche ora e qualche prova devo farle.
con il morale a tera sono andato, grazie ai mezzi, pubblici a nuotare..alla fine non è andata male: un lavoro aerobico, concentrandomi sulla nuotata corretta ed effettuando sempre le virate...devo migliroare la nuotata.
poi come al solito via a lavoro..senza colazione, o meglio, con un plum-cake...che mi fa!!!!!!!
fortuna la Stefy ha portato la cioccolata, almeno mi sono rifocillato un pochino prima del pranzo che, ancora a girar di fortuna, abbiamo fatto ore 13...evento!!!!!!
sedata la fame ho avuto la lieta notizia...c'è benzaaa...allora ho anticipato la partenza, fatto benzina...e per evitare il pericole neve, incombente nel tratto post-traforo, sono ripartito..tempo a tempo per fare una bella corsettina...
anzi lavoro di qualità:
vasriazioni: 10x(1'veloce-1'lento) goooooooood!!!!!!1
per domani prevista neve...speriamo di no....così....bike!!!!!!!lungooooooooo

martedì, dicembre 11, 2007

alla ricerca del regalo

il clima natalizio contagia anche me.
come accennato ieri sono stato al centro commerciale qui a l'aquila.
più che necessità di fare acquisti, un bisogno di staccare, di uscire un pochino.
ultimamente sono molto latitante ed inizio a faticare...fortuna arrivano le vacanze..farò qualche bella seratina!!!!

prima di uscire dal laboratorio ho salutato come di consueto Rita e Stefania...poi però ho saputo che Ste si sarebbe recata al CM
beh,
perchè andare da solo.
in compagnia è sempre meglio!

ho spulciato tra mediaworld, bata....swaroswki..regalino per mamma..costoso però ci posso fare un pensierino, ne parlerò con papà e stefano, vediamo cosa dicono.
ogni volta che entro in quel maledetto mondo di tecnologia (mediaworld) mi fisso sulle fotocamere digitali.
mi piacciono troppo, una vera passione.
anche fa le foto mi fa impazzire..peccato ho la mia digitale fuori uso...
quindi pensavo di prenderne una nuova, come regalo personale...
aspetterò qualche buona offerta.
anche perchè vorrei comprare delle scarpe nuove per la bici...
si poi anche una bici migliore...
insomma tante idee, sogni, che però rimangono li.
sono un grande sognatore: mi piace immaginare di avere cose belle, che poi però non sono indispensabili.
quindi il fatto stesso di vederle, di immaginarle mie mi fa star bene; non cresceò mai? beh soon felice così, sogno, sogno e sogno ancora.
fino a prova contraria questo ancora non mi è vietato: X fortuna!
purtroppo le mie finanze non mi permettono di fare grandi acquisti quindi:
-avanti con la mia vecchia kodac digitale fuori uso-
- ancora km con la mia bici decathlon, che si sta facendo sempre vecchia ma regge
- pulita alle scarpe da bici, sempre di decathlon...ricordandomi di riparare lo strappo della scarpa destra.

unica spesa da fare non sarà per me..ma per i miei familiari. loro meritano e io posso ancora continuare a sognare e stringere i denti sperando che gli sforzi che faccio vengano riparati.

anche se la fatica tra work e labo si fa sentire...questa mattina non sono andato a correre causa nebbia fittissima che mi ha fatto optare per rimaere a letto, almeno ho recuperato...però ore 20:30 sarò in acqua.

allenamento lunedi 10 dic 07
mattina: bike, lavori di forza 2x15' 53:13 a 60rpm in pianura
sera: nuoto, risc+tecnica+5x400+5x100pale+defa...stancooooo, ma felice

lunedì, dicembre 10, 2007

conto alla rovescia verso il Natale

mancano pochi giorni: 2 settimane, all'arrivo delle vacanze ntalizie.
le sento quest'anno come quando frequentavo la scuola.
le passerò in tranquillità a casa, rilassandomi mentalmente.
si sarà così!
niente porgrammi per il 31, sto addirittura cercando un lavoretto.
forse lo passerò conCri e Dany, è tanto che non facciamo una cena assieme, forse troppo tempo.

il resto della comitiva andrà im montagna,non sono di spese folli, come ogni anno, preferisco di gran lunga le cene alla buona.

il resto dei giorni..beh manco a dirlo, il fatto puro e semplice di poter rimanere a casa, chiacchierare con i miei, rivedere gente mi farà star bene.
come ripeto sempre quest'anno sarà duro, una grande mole di lavoro, che però non pesa, e poche uscite balorde.
il tutto sia per una mancanza di tempo, ma anche per la voglia di risparmiare qualcosina e pesare sempre meno sulle spese familiari.

fra poco stacco dal labo..giornata di lavoro d'ufficio..analizzato gli ultimi dati, completato i grafici..
e mi dirigo verso il centro commerciale l'aquilo di l'aquila..mi faccio un'idea su qualche sciocchezza da regalare ai miei e a stefano.
poi piscina...lavoro aerobico.
ah...
stamattina...bel lavoro di forza in bici.

Zio Ame , non me ne volere a male..ma l'allenamento è una grande valvola di sfogo pe me...so che mi capisci..mi fa stare bene, poi sono gli attimi che dedico solo ed esclusivamente a me stesso

sabato, dicembre 08, 2007

8 dicembre, giorno di festa

oggi è l'8 dicembre, giorno dell'immacolata concezione: giorno di festa!
ne approfitto per un bel lungo in bici.
macchè, pioggiaaaaaa.
faccio a tempo di fare 40km, mi inzuppo bene bene e sotto la doccia calda,
un bel thè e passa il rammarico.
peccato!
spero almeno che in campania, a caserta il tempo sia buono.
i miei genitori sono andata a fare un giorno di gita, a vedere la reggia di caserta.
se lo meritano proprio.
sempre a lavorare e sgobbare per portaer avanti la famiglia.
mamma poi che ha sulle spalle il peso di 3 uomini.
lava, stira, cucina, pulisci casa...beh immagino sia veramente pensate per lei.
caricata inoltre dal duro lavoro di operaia presso la prontogel di colleranesco: tutti i giorni al freddo, non è il massimo.
papà invece sgobba dalla mattina alle 4 per fare l'asta del pesce freco al mercato ittico di giulianova. nel pomeriggio aiuta un ingrosso di cancelleria: carica-scarica...magazzino, consegne con furgone. insomma esce la mattina e torna la sera; unica valvola di sfogo per lui è la squadra di calci odi cui è allenatore. fortuna ora stanno risalendo la classifica accumulando qualche risultato positivo.
nella stessa squadra gioca anche mio fratello, Stefano, come difensore centrale.
un toro, nonostante non hha mai giocato seriamente, in categorie superiori, sa reggere bene il ruolo, comanda la difesa con mlta padronanza...insomma..pedina importante nella squadra del mister (papà).

oggi sono solo a casa, tutti fuori.
avevo intenzione di impegnare alla grande la mia giornata con lo sport, ma il clima mi è avverso.
non avevo voglia di fare 30km per andare a nuotare a S.Benedetto con Max, poi ci ho dat dentro già ieri.
poi oggi ci sarà molto traffico, quindi perderei troppo tempo per andare e tornare, anche perchè pranzo l'avrei fatto in casa.

stasera al Mc si prevede, a detta di Rosita, l'arrivo a lavoro di giorgia, la mia amica di Ascoli: speriamo di NO!
a parte gli scherzi, ci sarà da divertirsi...lei stà più fuori di me.
imamgino come sclererà al cambio di diversi happy meal, verso la gente che non sa cosa vuole, che cambia ideea all'ultimo inuto...
poi proprio oggi, che l'iper sarà colmo di gente: causa festa e brutto tempo.
si sgobberà!!!!!!
spero solo di non finire tardi come ieri sera....così domani mattina corsetta e bici nel pom (40km max, poi work).

ora sono anche alla ricerca di una buon acquisto di scarpe da triathlon per la bici..
non vorrei spendere molto. tra e-bay e negozi on-line... spulciamo

8 dicembre, giorno di festa

venerdì, dicembre 07, 2007

a tutta in tutto


proprio così.
a tutta in tutto, anche se oggi sono un pochino fiacco.
ieri sera la fatica mi ha assalito,
le giornate che si passano a lavoro in laboratorio sono molto impegnative.
non tanto dal punto di vista fisico..ma mentale!
beh stare li sotto microscopio, oppure a studiare articoli in inglese...beh non è il massimo del relax.
inoltre per avvantaggiarmi il lavoro nel fine settimana cerco sempre di analizzare i risultati degli esperimenti al giovedi.
giorno che dedico al lavoro di ufficio come dice il prof.
anche se dalla settimana prossima ho in mente di proseguire maggiormanten da solo. spero di poter doppiare le sedute sperimentali, passando dalla sola di mercoledi, ad una anche il martedi.
la condurrò da solo, però devo fare pratica e acquisire maggiore sicurezza in me stesso..quindi necessito di lavorare da solo ed affrontare i problemi senza l'eccessivo aiuto di chi è ben navigato..solo così posso crescere professionalmente.
magari poi, il giovedi potrei anche fare qualcosina, preservando un poco del preparato di martedi.
boh staremo a vedere.
nel tutto ho già organizzato bene il ruolino di allenamenti.
incastrati al massimo come sempre.
non ci dovrebbero essere grandi problemi.
tra laboratorio e lavoro nel fine settimana l'impegno è molto, ma il tempo per il mio sport ci sta sempre.
sono solamente indeciso se ritornare sempre il giovedi sera, togliendo 2 ore buone di laoratorio per correre qui a giulianova giovedi sera e venerdi mattina con emialiano, oppure ripartire venerdi mattina dopo aver corso, sia giovedi che venerdi mattina...però in solitaria.
mah...devo vedere ancora bene.

intanto questa mattina consueta corsetta di risveglio.
ore 7 a casa di Dario, grande assente causa recupero post-influenza.
io ed emi, come ormai consuetudine: 14km lenti, su lungomare con progressione nel finale. le gambe all'inizio erano poco propense, forse il freschetto mattutino, poi però hanno iniziato a girare.
poco fa invece sono andato in piscina: seduta di lavoro in Vo2max. dopo riscaldamento ed attivazione gho fatto un 2x4x100 al massimo con rec.1' tra le ripetizioni e 2' tra le serie; a seguito palette e pull..poi defaticamento e casa.
ora mi concedo un pomeriggio di tranquillità, ho lavorato in mattinata 3h e sono ok per questa sett.
poi alle 18 andrò al Mc, per il consueto turno 19-24.
quindi..me lo merito un poco di riposo:
ora letto, film e tranquillità!

giovedì, dicembre 06, 2007

buoni risultati

finalmente!
una sprizzata di positivà e di ottimismo ci voleva proprio!
ieri siamo riusciti a completare due registrazioni in laboratorio.
la cosa ancor più gratificante è stata il fatto che le registrazioni sono sesseguita a due meii patch.
beneeeee.

comincioa aprendere maggiore confidenza con il tutto, certo ancora il movimento nono è ottimale, ma lavorandoci su si migliora sempre.
giorno dopo giorno.
con calma e costanza: solo così si possono ottenere dei buoni risultati.

le procedure di preparazione all'esperimento oramai le eseguo da solo.
anche il prelievo del ressuto è venuto bene, nonostante la giovane età del topolino.
il porblema con il vibratomo, che non ci rende ottimale la visibilità delle fettine è ancora da risolvere completamente, però non ci si può lamentare.
ieri le condizioni erano da 8 pieno su 10.
quindi dai...
accontentiamoci sempre e comunque.

giorno di riposo sportivo invece ieri.
nulla di nulla..
diciamo che il mercoledi lo inseriro, con tutta probabilità, come giorno di relax organico.
una buona giornata di recupero, anche perchè c'è tempo per caricare molto e molto.
stamattina invece, prima di iniziare il lavoro in laboratorio sono entrato in piscina. 1h: 3200m, lavoro di capacità aerobica.

parlando interattivamente con l'amico Gipsy ho deciso di impostare la preparazione natatoria su tre livelli di lavoro, con 3-4 sedute settimanali.
1 allenamento di capacità aerobica: A2
1 allenamento di potenza aerobica
1 allenamento a Vo2Max
il 4° allenamento come di consueto lo svolgo con Max, quindi esercizi di tecnica.

in serata spero di riuscire ad inserirci un lavorettino di corsa. chissà!

lunedì, dicembre 03, 2007

Grande Mancini


ieri MILANO CITY MARATHON.

distolgo il contenuto del mio blo, solo ed esclusivamente dalla mia persona.
una mia corregionale
Marcella Mancini ha ottenuto un grandissimo secondo posto nella gara: 2h34'59"
benone.
l'ho vista corre avanti a me nella gara di controguerra, il 16 novembre.
li ha dichiarato di voler fare un buon tempo.
beh credo proprio che ci sia riuscita....
complimentissimi e avanti così....
non la conosco personalmente, quindi non posso commentare la ragazza più di tanto, dal punto di vista caratteriale.
certamente come atleta non si discute...va proprio, proprio forteeeeeee

domenica, dicembre 02, 2007

due giorni relax

altro che ..come sempre lavoro,
però molto più rilassato e tranquillo.
meno fatica, forse il turno con amici più consoni fa passare tutto prima.
anche le chiusure sono volate.
venerdi e sabato coem se niente fosse, invece oggi orario breve..fino alle 22:00.

gli allenamenti di ricondinamento sono finiti..diciamo da domani si pistaaaaaa..

prevista uscita in bici mattina e nuotata nella sera.
nel mezzo, viaggio di ritorno a l'aquila per un pomeriggio di lavoro in laboratorio.

sabato mattina con un bel clima ho fatto 40km agili in bici.
la gamba faticava a girare...forse il sonno ancora presente, o aver mangiato poco la sera prima..mah.

poi consueta nuotata con Max e altri amici della flipper...
poi giretto all'iper.
c'è il clima natalizio che inizia ad uscire fuori..
tante offerte e tante belle cose...
peccato non ci sia un bel negozio di sport, dove passare del tempo e trovare qualche bel materiale in offerta....
si trova poca roba tecnica dalle mie parti...
ci vorrebbe uno sponsor che mi fornisse qualcosina..ma ahimè...il mio livello è quello che è..averlo è e rimarrà solo un sogno, però è bello sognare e fantasticare..da stimolo e voglia di andare avanti.

questa mattina consueta corsa di gruppo con gli amici podisti.:16 km con un finale bello progressivo, poi casa e durante la colazione un fugace sguardo alla milano city marathon...bella bella bella la corsa, un poco meno la gara, come ha anche ricordato lo zio ame.
lo zio AME, che non se ne perde una, sempre in forma e sempre protagonista....da fare invidia...: GRANDE!!!!!

venerdì, novembre 30, 2007

il chili pepper

ma quant'è buono?????

eh si, ci vuole proprio.
Silvio se la merita e come una grande pubblicità.
di cosa sto parlando?

CHILI PEPPER: ristorante texano-messicano a S.Benedetto del Tronto (AP).
piccante, piccantissimo.
una cucina estasiante, a base di chili, carne, fagioli e salse messicane che invogliano anche i meno gustosi a provare.

in 5 eravamo
io, max e sandra, pierluigi e moglie.
c'è l'imbarazzo della scelta, tra tacos, tortillas, bistecche e tagliate...riso piccante, burritos...insomma aruda la scelta del cibo da consumare.

io e max optiamo per TORTILLAS DIABLO...con scelta di piccante livello 8 per me, 9 per max..già solito del locale.
cosa sono?

3 tortillas enormi....una con chili e vitello, una con carne di maiale ed una con fagioli in salsa piccante..poi a contorno del piatto pateta,verdura e naturalmente peppers...piccantissimi!!!

pierluigi e le donne hanno optato per la carne..tagliata e bistecca argentina.
mostruose, saranno stat doi 600g di peso, belle cotte al sangue, come piace a me..il tutto contornato da una fantastica zuppa di fagioli..
insomma....
lo consiglio a tutti quelli della zona.
silvio è veramente un mago.

sarà anche che la serata in compagnia dei due triatleti della flipper + sempre piacevole..ma, stranamente non si è parlato di sport..ma di vita, di avventure e storie vissute...per finire con tanta simpatia ad opera di pierluigi che si è cimentato nel riempirci di barzellette.

stamattina pensavo fosse duro il risveglio: due cene di seguito.. non ci sono più abituato- invece no..tutto liscio come l'olio
ora 7 solita corsa con Emi..che però stavolta mi ha fregato, altro che 50'...1h15' mannaggggg

poi giri vari..tra cui al doc...
ferro basso, quindi integriamo con....tante tante bistecche ha detto..
e poi via in bici..un sole stupendo: 80km tranquilli su terreno pianeggiante..poi casa, fra poco reax ed ore 19 work.

la prox settimana si comincia con programmi strutturati: speriamo bene

giovedì, novembre 29, 2007

La festa di Mr. Ciuff

bella serata ieri. il ritrovo di ex-compagni di studi.
l'accasione era quella di festteggiare assieme la laurea di Mr Ciuff, ex-coinquilino e grande amico; ragazzo con il quale ho vissuto e diviso l'ultimo anno da studente nel migliore dei modi.
la nostra amicizia si è rafforzata tantissimo negli ultimi due anni.
tanti consigli, confronti, a volte scontri...ma sempre uniti, senza tradirci mai, senza mai invidiarci. insomma una delle tante note positive della convivenza universitaria: di questo ne sono felice!

alla pizzeria passaparola di L'Aquila ci siamo incontrati:
Massaro marco e manuel, salvo, stefania, riccardo, carmelo, febietto, simona e alessandra, giovanni, io ed il grande festeggiato!
come al solito c'erano assenti, ma la persona in questione oramai non fa parte del mondo dei fidati, lo sciacallo ormai è rinominato.

sono state riportate alla luce grandi avventure, serate, cene memorabil.
momenit di vita condivisi...e perchè no si parlato anche di progetti futuri..
con un filo di paura.
ma il futuro ci attende..
dai Mr...tora mercoledi per un'altra serata---
almeno spero di esserci!!!!

mercoledì, novembre 28, 2007

la prima donazione

entusiasto dal personale sulla mezza,
in perfetto recupero fisico e psicologico..anche dopo una bella domenica di duro lavoro serale al Mc,

prendo la decisiona di anticipare il giorno della mia prima donazione di sangue.
da venerdi 30, che avevo programmato, a lunedi 26..l'altroieri.

la mattina mi alzo, senza far colazione mi dirigo al centro trasfusioni dell'ospedale di Giulianova: sono le 7:45.
son il primo..mi effettuano il prelievo di controlo...
qualcosina non va: ferro basso.

beh normale, dopo la gara di domenica...da studente in materia me lo sarei dovuto aspettare...cmq
non posso donare il sangue nella sua parte corpuscolare rossa.
il dottore del centro mi propone di donare il plasma..mi spiega ch molti atleti di endurance hanno problemi del genere ed optano verso la donazione plasmatica.
bene, ci sto..dura qualche decina di minuti in più il prelievo, però sono convinto di ciò che faccio.
prima o poi devo iniziare.
così ora 9:30 sono ufficialmente donatore.
bello mi piace molto.
lo volevo far da tempo, assieme al midollo osseo, di cui sono ormai socio donatora da circa 4 anni.

alla fine ci ho guadagnato anche un panino prosciutto e formaggio e del latte caldo..che ci vuoi di più.
poi riposo...beh dopo la donazione non forzare è meglio; la stagione è lunga..siamo agli inizi..ma già penso alla maratonina dei magi.

oggi invece giornata full-immersion di lavoro.
ora sto scrivendo in piccola pausa prima di riprendere con gli esperimenti...dalle 9 che sono qui..
non abbiamo concluso molto.
soliti problemi meccanici che ci fanno ritadare il lavoro..mannaggggg

in mattinata ho anche corso.
10km lenti alle 7, con temperatura 0° ed i primi lavoratori pronti a riempirmi di accidenti...vista l'ora e la mia possibilità di dormire qualche ora in pù---

spero di finire presto stasera e raggiungere gli amici:

SI FESTEGGIA LA LAUREA DI MR CIUFF

domenica, novembre 25, 2007

MARATONINA DEL MEDITERRANEO

è andata!
anche questa è fatta., così possiamo dire.
ero leggermente titubante sulla gara.
la voglia non ce n'era molta, però iscrizione fatta, quindi, bisognava partire.

e come al solito ne è venuto fuori qualcosa di meraviglioso.
percorso non molto bello,
molte curve, traffico parzialmente bloccato, insomma non era la gara per fare il grande tempo.
eppure eccola là.
senza previsioni,
senza stress vari..a sensazione, ho chiuso con il mio personal nell distanza.

MARATONINA DEL MEDITERRANEO, 21km chiusi in1h20'...40° assoluto, 12° di categoria (contando i primi 5 assoluti facenti parte tutti della mia categoria).
livello buono, almeno così han detto.

che dire, un personale che mette voglia di andare avanti.
mi carica, motiva e mi da fiducia.
mi fa capire che qualcosa di buono ece, quando meno te lo aspetti.
tra mille difficoltà ed orari sballati.
allenameni non mirati..quanto di più...la costanza e l'impegno vengono premiati.
è questo quello che da soddisfazioni.

benissimo Vincenzo, con un 1h23'48"...positivissimo.
bene anche gli ex-squadra inuit.
insomma bella giornata di sport.

il top l'ho ricevuto da una telefonata di pochi minuti fa....
Max e Silvio in 3h38' hanno chiuso la maratona di firenze.
per molti sembra un tempo inutile..
facile da fare...
ma non è così.
per Silvio è una grande soddisfazione...sono strafelice per loro..ora avrà da mettere a fuoco il prossimo oiettivo:
IRONMAN di Kalg...ce la farà a finirlo...e testardo e caparbio...
forza grande Silvio

sabato, novembre 24, 2007

sempre avanti

ci sono giorni in cui mi sveglio spento,
e tutto sommato provo a starci dentro...
nella mia stanza aspetto il mio momento
sono qui
aspetterò...
io..
aspetterò...
finchè arriverà il mio momento...
stammi accanto,
col pensiero tu...
tu stammi accanto..

sole spento... tu sei dentro di me




TIMO RIA - sole spento
che grande canzone, che parole
ultimo capolavoro prima dell'uscita di omar pedrini dal gruppo.

ieri è uscito il nuovo cd dei susbonica:
LA GLACIAZIONE
inutile dire che già lo sto ascoltando a palla..
mi piace molto, non mi deludono mai.

sarà presto protna una copia per Max ..che domani cosserà la maratona di Firenze assieme a Silvio..
in bocco al lupo ragazziiiii.
io invece assieme a vincenzo correrà a pescara, come già detto.
senza obiettivi ne pretese,
solo per gareggiare e divertirmi.
accompagnare un amico.
infatti oggi non mi sono risparmiato, come al solito

bici in agilità,
nuoto lavorando di tecnica..
e dulcis in fundo..
lavoro al Mc...oggi cucina.
che figata il tempo scorre molto più velocemente...
poi si può chiacchierare, ridere..
beh tra cassa e cucina...
non so cosa preferisco..però mi piace...
si va avanti..sempre-....
almeno fino ad aprile

venerdì, novembre 23, 2007

aggiorniamo un poco

è da lunedi che non scrivo
sono stai giorni di duro lavoro in laboratorio, quindi poco tempo per mettermi qui e raccontare delle mie giornate.
nulla di nuovo, solita vita che scorre tranquillaemente.

gli allenamenti di ripresa procedono costantemente, sempre a ritmi adeguati.
domenica mi cimenterò nella maratonina del mediterraneo.
a pescara, sarà un bel momento per rivedere i miei ex compagni di squadra della INUIT.
saranno presenti anche loro alla partenza.
chissà magari farò la gara con Renato, sempre se la piccola lo ha fatto allenare e riposare.
rivedrò il mitico doc, sempre prodigo di consigli.
luigi, grande amico ed atleta...

mercoledi è stata una gran bella giornata, molto soddisfacente per me!
ho effettuato l'avvio dell'esperimento da solo, per la prima volta.
ora 9 ero già in labo,
pronto a preparare le soluzioni fisiologiche, ossigenare il ringer 1X in ghiaccio.
contattare lo stabulario per prelevare l'animale ed ok
ore 10 ero pronto per fare il mio primo prelievo di cervelletto senza la supervisione del prof.

che storia....come prima volta da solo...animale di 18gg piccolissimo, temevo di devastare tutto e non fare un buon preparato: maledetta insicurezza.
invece no.
è andato tutto bene, anche le fettine sono uscite decentemente, nonostante i soliti problemi con il vibratomo.
e poi giù
senza respiro a fare esperimento fino alle 9..
poi sono crollato e giustamente mi sono andato a rilassare in piscina.
e giovedi?
beh ore 8:30 già sotto il microscopio per continuare...solo soletto...pratica..ci vuole tanta pratica per migliorare.

martedi ho corso, soliti 12km le gambe ok, fiato anche...insomma benebene
sensazioni non belle mercoledi sera in piscina, forse la troppa gente, forse lo stres..non so mah.

ier invece bell'allenamento di interval training in corsa..
n vista di domenica.
stamattina corsa leggera e poco fa...2h bici agili-...

fra poco si va a lavoroooooo

lunedì, novembre 19, 2007

pedalare all'alba

anche questa mattina ho deciso di salire in sella e fare un allenamento nella prima mattinata.
ore 7:30, già ero fuori. coperto e blindao contro il vento.
per continuare il prog. di ripresa in bici: tutta agilità con il 39 a far girare le gambe.
i primi km sono stati traumatici. forse la fatica muscolare che si sente a causa del lavoro, forse i 2 giuorni passati a pedalare sui rulli, che sebenne mantangono in movimento la gamba, non c'entrano nulla con la strada!
forse il freddo, il risveglio ancora non completo.
poi però sono bastati 10-12km e far andare tutto.
il motore si è ripreso.
la gamba girava ed il sole iniziava a riscaldare.
quindi anche a livello climatico le condizioni miglioravano.
ne è venuta fuori una bella sgambata, 60km, con un cielo sereno ed un bel sole che lentamente saliva. diciamo che mi ritengo felice.
dopotutto sono alla ripresa.
spero venerdi di fare un bel lunghetto, tempo permettendo, per mettere su volume di km..in vista dell'inverno che a quanto pare sarà duretto.

il bello dell'allenamento mattutino presto è che hai lagiornata davanti a te. libera e sfruttabile.
alle 10 ero già pronto per ripartire verso L'Aquila.
breve giro in banca a versare lo stipendio del mese di ottobre al McDonald's...mi ritengo soddisfato: vedo che i sacrifici sono ripagati nel giusto.
la ciliegina sulla torta sarebbe riuscire ad ottimizzare il lavoro qui in labo. riuscire a fare più registrazione; è un periodo no dal punto di vista ricerca...speriamo duri poco.

domenica, novembre 18, 2007

road to pescara?

forse si forse no!
settimana rivolta alla decisione se correre o meno la mezza maratona di Pescara, domenica 25 novembre.
sono molto indeciso.
le gambe ci sono, la condizione anche..almenospero di reggerla.

non sarò accompagnato da emiliano, che non si sente ben recuperato dalla settimana influenzale.
dovrà esserci quasi dsicuramente vincenzo...non so ho tempo fino a venerdi per decidere e procedere con l'iscrizione.

la corsa la sto tenendo sempre a buoni livelli,
il nuoto con molti lavori tecnici, aiutato dalla supervisione di max.
si sta creando un bel gruppetto.

peccato la bii, causa pioggia, in questo fine settimana non sono potuto uscire in strada...
ho optato per due sedute sui rulli: venerdi e sabato.
però non è la stessa cosa. soprattutto a livello mentale.

notizie positive dal fronte lavoro,
finalmente hanno pagato e quindi respiro un poco di serenità econimca, che non guasta mai.
stamattina di buon ora ci siamo allenati.
non tanto freddo, leggera umidità e raffichette di vento.
questo però non ci ha fermato:
18km di corsa con progressioine nel finale.
sto bene, mi sento ok.
ho recuperato perfettamente dalla corsa di domenica a controguerra, nonstante il lavoro al Mc che mi porta a stare per 5h filati in piedi, senza pausa.
ma va bene così..si va avanti.

mano a mano aumentano i volumi.
l'importante è conciliare...
lavoro e sport...
sempre e comunque

venerdì, novembre 16, 2007

alcune foto



altra settimana ricca di impegni e di poche frasi qui sul blog.

lentamente si riprendono gli allenamenti,
anche se la mente ancora fatica.
inoltre il clima inizia a fare i capricci con giornata di pioggia.
tipo oggi, avevo previsto un bel 80km in bici, ma tutto da rimandare: PIOGGIA!

quindi mi è toccata la corsetta di 15km con emiliano alle ore 7.
il tempo di risalire in auto che si è scatenato il diluvio

beh pazienza...tutto rinviato a lunedi per la bici.

mercoled e giovedi si è tornato a fare esperimento nel laboratorio a coppito.
il tempo fugge troppo veloce quando si è all'opera.
abbiamo concluso poco, 3 registrazioni ma non buone.
non c'erano le condizioni ottimali per lavorare:
poca stabilità cellulare.

pazienza. si ritenta mercoledi prox.
purtroppo della gara di domenica scorsa a controguerra solo due foto sono riuscito a reperire..
beh dai meglio di niente.
peccato non avere quelle del podio

domenica, novembre 11, 2007

LA CORSA DI SAN MARTINO

come ogni anno che si rispetti, la festa di S.Martino è molto sentita nel teramano.
la festa dei cornuti, vero, però anche la giornata principe dove gustare castange e vino novello.
i giovani ne approfittano per fare cene in casa e devastarsi di vino..un rituale.
quest'anno per me invece l'11 novembre ha un sapore diverso.
innanzitutto non passerò la serata con gli amici, visto che lavoro, poi ho deciso di gareggiare nell corsa di S.Martino che si svolge a Controguerra (TE).

gara podistica, 15km su persorso sali-scendi molto impegnativo.
me l'avevano descritta come una gara molto bella..così è stato, complice anche un clima molto favorevole.
sole e temperatura mite.
insomma proprio una bella giornata.

dopo il forfait di Emiliano e vincenzo, causa principi influenzali, mi sono ritrovato solo soletto a partire verso la gara.

fortuna sul campo ho incontrato amici della flipper con cui scambiare parole e ammazzare il tempo prima della partenza.
come dicevo gara molto impegnativa, dura, tecnica e dove era necessario sapersi ben gestire.
il livello era molto buono.
questa volta sono partito a ridosso dele prime linee, quindi poca fatica a mettermi al passo,
anzi che passo...
sempre sotto i 4' al km, tranne in tratti impegnativi.
ho gestito bene la gara, misurando le energie e la forza delle gambe.
ne è venuta fuori una buona prestazione:
56'27"

ottimo tempo per la prima voltaa che svolgo questa gara....
38° assoluto e 3° di categoria T-M
questo mi è valso un bel premio:
-pantaloni Wampum;
- Maglia New Balance;
- lonza da 1,5kg

insomma..un ottimo bottino.
felice di aver condiviso momenti con Franco e Rodrigo della flipper ascoli,
di aver visto gente che si impegna e raggiunge sempre e comunque il traguardo con il sorriso.
peccato vedere atleti che si sentono male ed abbandonano a malomodo il percorso...
non è sempre piacevole.

personalmente sono soddisfatto di quanto sto facendo, visto lavoro, stress em otivo e quant'altro.

ora?
forza il 25 novembre maratonina a Pescara..ho ancora qualche giorno per pensarci bene..poii butterò giù o meno l'iscrizione

venerdì, novembre 09, 2007

si torna a pedalare

ebbene si ..
oggi ho ripreso con maggiore serietà la bike.
60km in agilità. percorso completamente pianeggiante.
clima ideal, bel sole, temperatura calda, assenza di vento: una vera goduria.

piano piano inizio ad aumentare il kmetraggio.
senza forzare, sarà un novembre tutto d'agilità.
in mattinata presto c'è scappata anche la corsa di scarico con Emiliano e Dario...stasera saranno tutti a cena, allo "STRACCIAVOCC' ".
beati loro. io invece sarò a lavoro e non farò a tempo di raggiungerli.
peccato sarà per la prossima volta.
ennesima iella invece sotto il punto di vista borsa.

ieri sera navigando on-line ho letto l'avviso di un bando per 7 borse di studio disponibili per neo laureati.
requisiti fondamentali è che siano di laurea specialistica, titolo scientifico e di buona valenza; ottimo punteggio di uscita laurea...
beh diciamo che soddisfo tutti i requisiti,
anzi....
sforo di gran lunga...
unico inconveniente però è che c'è il tetto massimo di reddito ISEE da non superare per poterr presentare domanda.
insomma con il mio ISEE familiare sono sopra il limite e quindi..nulla
presenterò lo stesso la domanada, ma non verrà accettata.

non ci voleva
ma quand'è che in Italia si inizierà a premiare chi merita e non chi dichiara...a volte i falsoooooooo

giovedì, novembre 08, 2007

non va

l'alone di improduttività ancora si aggira nei laboratori a coppito2.

l'ultima registrazione risale al 10 ottobre..
circa un mese fa.
vuoi per assenza di animali, vuoi per feste, per tempo, per casini vari: non riusciamo più a concretizzare un esperimento.
non solo qui!
anche alla sede di Roma le cose non vanno tanto meglio.
insomma un mese da cancellare dal punto di vista lavorativo.

mercoledi si riprova, in attesa che arrivino i nostri animali..giovani giovani.
ieri abbiamo provato ma nulla...
tentativo inutile, visibilità del tessuto pari a zero, nessuna cellula...niente niente niente.
assolutamente inoperosi.

oggi giornata relax.
ho aiutato i ragazzi del gruppo nelle registrazioni di altri esperimenti..
spero che il prof rieca ad ingranare meglio il setup e così possiamo riuscire ad essre maggiormente operativi.
mi snerva rimanere inattivo li..
seduto a studiare senza operare.

sto riprendenro gli allenamenti..da lunedi si struttura qualcosa di meglio, anche se è ancora presto.
spero solo nel tempo che regga.

intanto si avvicina domenica: san martino..
io sarò a lavoro,
la grande festa nel teramano..sentita da tutti i ragazzi..
beh

Mc mi chiama e io rispondo..
spero gli amici bevano anche per me

lunedì, novembre 05, 2007

MOKA

Puntare e perdere, provare e perdere,
Sempre e solamente puntare e perdere.
Stretti movimenti necessari per capire che sia tutto giusto,
Che sia tutto a posto.
Sorridi tra stereo superocker e muvie supersucker, sorridi...
E che ne sarà di noi SMOKER?
Cura quel che hai, altrimenti giochi a perdere.

THAT'S LIFE MAN, OUI C'EST LA VIE.
A volte è fragola e troppo spesso è merda.
THAT'S LIFE MAN, OUI C'EST LA VIE,
Semplici modi per darsi un apparenza.

Scoppia come bolle di big babol la tua faccia come quando ridi troppo
Pensi poco e resti senza ossigeno,
I know were I'm going...
E quando arrivi PENSAMI e quando arrivi RESTACI.
Ora prendi il fiato e scivola,
Come una goccia d'acqua sopra un vetro su cui finisce il vento.
I did it in my way!
Cura ciò che hai altrimenti giochi a perdere.

THAT'S LIFE MAN, OUI C'EST LA VIE.
A volte è fragola e troppo spesso è merda.
THAT'S LIFE MAN, OUI C'EST LA VIE,
Semplici modi per darsi un apparenza.
THAT'S LIFE me oui, in ogni circostanza.
THAT'S LIFE, scegli quel che vuoi cura ciò che hai oppure giochi a perdere.

Mud… I know where I'm going ... mud
Scegli quel che vuoi altrimenti giochi a perdere.

THAT'S LIFE MAN, OUI C'EST LA VIE.
a volte sa di fragola ma spesso sa di merda.
THAT'S LIFE MAN, OUI C'EST LA VIE, semplici modi per darsi un apparenza.
THAT'S LIFE me oui, in ogni circostanza.
THAT'S LIFE... scegli quel che vuoi, cura ciò che hai, dai quello che puoi,
L'unico modo che conosco per resistere.

Eccomi. sono il difetto di un prodotto altrimenti perfetto, L'INETTO.
Il giusto clow per il tuo party,
Bei vestiti e denti bianche che sorridono, tra i fiumi di bacardi.
Tutto è programmato, tutto è già studiato,
Vite dentro a un cubo senza respirare ossigeno.
Una messa a punto di un progetto mirato e pensato
Per far di te il mio nuovo idolo.

THAT'S LIFE MAN, OUI C'EST LA VIE.
A volte è fragola ma spesso sa di merda.
THAT'S LIFE MAN, OUI C'EST LA VIE,
Semplici modi per darsi un apparenza.
THAT'S LIFE me oui, in ogni circostanza.
THAT'S LIFE... scegli quel che vuoi, cura ciò che hai, dai quello che puoi,
L'unico modo che conosco per resistere

domenica, novembre 04, 2007

il lungo ponte

passato anche questo lungo ponte.

da giovedi a domenica.
4 giorni con mamma e papà a casa..beh dai. anche io sono rimasto qui per più tempo.

non so perchè, ma il clima festivo scombussola tutto a tutti.
si aspetta con ansia il giorno di festa, di riposo.
come scriveva Pascoli nella poesia IL SABATO DEL VILLAGGIO: si fa un gran preparare per la festa..ma poi quando arriva non la si apprezza.
tra giovedi e venerdi io e mia madre sembravamo due anime in pena.
costretti in casa, cusa maltempo..
non sapevamo cosa fare. io soprattutto no riesco a stare immobile.
lavoro, allenamento ...qualsiasi cosa purchè movimento!

ho deiso di prendermi una pausa studio in questi tre giorni.
domani avrò tutto il pomeriggio per darci dentro ed acculturarmi...ihhi
che vita: lavoro, sutdio, lavoro.
mi piace un casino.
certo si limitano di molto le uscite.
però..
recupereremo in tempi migliori!!!

da domani, lentamente, si riprende la stagione.
beh anche se non ho mai mollato di netto, da domani la mente torna ad essere leggermente più vispa.
in programma per novembre:
nuoto: migliroare la tecnica, fondo e lavori di forza
bici: agilità, far girare le gambe
corsa: lunghi e prograssioni, collinari...potenzio il motore aerobico. domenica 11 intanto garetta da 15km di S.Martino...gareggio solo per le castagna ed il vino del dopo gare..

giovedì, novembre 01, 2007

il giorno di festa

lunedi è il giorno delle streghe.
in questo anno il giorno delle streghe: HALLOWEEN è CAPITATO di mercoledi. non proprio come dice ANGIE, la canzone dei Verdena.

non mi è mai piaciuta come festa, quindi non la apprezzo! infatti ieri sera, causa anche maltempo sono rimasto in casa.niente uscita.
come anche oggi..tempo pessimo che mette di umore mutevole un poco tutti.
inoltre l'inattività quotidiana e lo stare in casa non agevola molto.

questa mattina volevamo correre con Emiliano, ma il temporale ce lo ha impedito. così ho messo su un film, i rulli alla bici ed ho sgambato in agilità per 1h
erda da sabato che non epdalavo, sentivo la mancanza del mezzo meccanico!

da notare l'aperitvio che ho fatto con le due Sara, era circa 1 mee che non esco, causa lavoro, laboratorio e stretta al portafoglio.
beh insomma da domeni ri torna alla routin...
MC su tutte...
sabato con Max a nuotare...
il gruppo cresce: dovremo essere in 4...bello, molto bello

martedì, ottobre 30, 2007

lo studio delle neuroscienze

come già detto sono in periodo di off-season..o meglio..leggero mantenimento.
quindi non posto gli allenamenti e distolgo l'attenzione del blog dallo sport che pratico, riprenderò da lunedi 5 apostare gli allenamenti.

anche questa mattina sono venuto presto in laboratorio. nonstante non venga retribuito, il dottorato di ricerca ancora abbia inizio ed il prof è impegnato con le lezioni, io sono qui.
nell'ufficio riesco a trovare la calma e la concentrazione per studiare, per colmare le mie lacune in materia. in fin dei conti non si finisce mai di imparare; bisogna inoltre tenrsi sempre aggiornati.

sto concentrando il mio studio sulle comunicazioni sinpatiche, com maggiore attenzione a quelle di origine chimica, che maggiormente andremo ad indagare con gli esperimenti futuri.
oggi è toccato ai neurostrasmettitori e recettori.
sono cose già studiate di base alla triennale; ora però le sto approfondendo e sto richiamando concetti già acquisiti.
mi fa piacere anche vedere che il gruppo di lavoro, sebbene su vie operative diverse, mi sta integrando ed accettando sempre +. si crea in questo modo una famiglia...il clima ideal per andare avanti e passare molto tempo qui.
il tempo per cazzeggiare su internet come facevo prima si è notevolmentee ridotto.
ne approfitto delle pause e tempi morti che raramente riesco a trovare.
quindi posto frasi a sensazione, buttate giù d'impatto.
anche i forum che frequentavo assiduamente, come quello dei VERDENA, non riceve da molto tempo la mia visita. ebbene è triste da ammettere, ma è così, sento la mancanza dei miei amici virtuali.

lunedì, ottobre 29, 2007

FLIPPER DAY


che giornata ieri.

ufficialmente sono un traithleta daella FLIPPER.
sono emozionato nel dirlo.
insomma una grande squadra ch mi accetta e mi accoglie benissimo.
mi hanno presentato..come un'atleta forte...ihihi
che bella gente..
ma iniziamo dall'inizio

la consuetta festa della squadra, che organizzano ogni anno di questi giorni.
appuntamento ora 10:00 per una corsetta di 10km.
io come al solito maniacale anticipo ed arrivo alle 9:30
fortuna..tempo a tempo per vedere Ezio che si sta preparando,
il presidente (sempre solare) che scalpita...Lucia che in veste ciclista allunga i muscoli e Max che arriva in bici.

si parte in anticipi: altro che 10km..ne sono 26..
azzz
però scorre tutto alla grande

poi la festa..tanto mangiare..mamma quanta roba:
porscutto, formaggi, salami, bevande, pasta..
dolci, torta, spumante.
ma soprattutto tante gente nuova da conoscere.
tutti felicei di avermi con loro.
durante il rito di pramiazione IM, mi hanno chiamato.
il presidente ha fatto la presentazione ufficiale, davantia tutti...insomma.
mi ha consegnato il body della squadra(bellissimo)
ed ora..
tocca a me onorarlo nel miglio modo possibile.

giovedi spero in un uscita in bici con loro...
non a tutta, ma ini agilità..la strada è lunga, ed è ancora presto


grazie Max

venerdì, ottobre 26, 2007

cattivi pensieri

"sogno un cimitero di campagna in rosa,
all'ombra di un ciliegio in fiore senza età...
per riposare un poco due o trecento anni,
giusto per capir di più e placar gli affanni...."

una giornata uggiosa..di Battistia, ma a me personalmente piace di gran lunga più la versione della bandabardò.
sarà che ho un deole verso il gruppo toscano; la carica che danno dal vivo è irresistibile, sono in grado di coinvolgerti anche con canzoni come questa..che racconta di un giorni, periodo non al massimo.

giornate come questa di oggi
che appena ti alzi venti la nebbiolina sottile che copre tutto, sono le 6:30 ok, ancora notte...fortuna si avvicina il cambio dell'ora.
però... la tristezza del clima a volte si rispecchia nella giornata.
anche ora, sembra che non ci sono miglioramenti.
non resta altro che sperare in una bella giornata per domenica!

intanto si avvicina la fine del mese... al lavoro Mc, ho resistito la prima mesata.
ahaha
chissà come sarà la paga?
ebbene si..al momento della firma non mi hanno comunicato l'ammontare del compenso, spero solo di non rimanerci deluso.

ho visto bene, felice in forma e pronto per la mezza di Falconara, emiliano...questa mattina.
nella sgambata che abbiamo fatto assieme erano sereno.
poi che spettacolo..ancora leggermente buio, abbiamo iniziato la corsa, piano piano la luce compariva..nonostante il cielo nuvolo.
poco traffico e molta tranquillità
ho apprezzato il mare mosso, del periodo pre-invernale, semplicemente affascinante.
in questo periodo di scarico di preparazione, mi guardo intorno e vedo ciò che non riesco a vedere quanfo vado a tutta, con il coltello tra i denti e lo sguardo al crono, per vedere passaggi tempi...
ne vale la pena...certoooo

almeno quando sei libero mentalmente le cose attorno le apprezzi maggiormente.

mercoledì, ottobre 24, 2007

leggera off-season

come ogni anno di questo periodo gli atlati di triathlon hanno il periodo di off-season.
rilassamento psico-fisico.
le gare sono finite. i ritmi e volumi scendono.
c'è chi stacca completamente e chi, invece, come me cerca sempre di mantenere un leggero stato di forma.
quindi niente regimi forzati, lavori aerobici...nessun doppio allenamento, la bici senza forza: pianura ed agilità.
la corsa senza lavori troppo strutturati.
in piscina aerobico, curando molto la tecnica.

saltare un allenamento di questi giorni non è un nulla di che.
ipoteticamente dovrei avere maggiore tempo da dedicare a me stesso, uscite divertimenti e quant'altro.
invece no.
ne approfitto per entrare presto la mattina in laboratorio, studiare per colmare le mie lacune in materia di ricerca. sistemo il set-up..per quello che posso.
analizzo dati di esperimenti precedenti.


come detto il tempo per me non è molto. il lavoro nel fine settimana mi porta via anche le uniche serate disponibili per vedere gli amici a Giulianova.
andando avanti vedo sempre dura la strada, ma mi faccio coraggio...ogni tanto ricado in attimi di sconforto, ma fortunatamente durano poco, mi rialzo subito e guardo sempre avanti, con il sorriso che è tornato ormai da giorni.

ieri pomerigggio ho apprezzato una corsa di 10km vallonati, per la città di L'Aquila, non avevo il cardiofrequenzimetro. sono andato ad istinto, con la mente libera e vuota da pensieri.
oggi ore 9 già qui in laboratorio...fino ad ora..misto tra studio e analisi..con la solita mezz'ora di pausa pranzo: ROUTINE.

ora stacco, esco, prendo l'auto e vado in piscina..nuotata o bagnetto che voglia definirsi...a mente libera mi godo gli ultimi giorni di sport senza strutturazione..poi a seconda delle gare che ho intenzione di fare...si organizzerà la preparazione per il nuovo anno agonistico.

lunedì, ottobre 22, 2007

l'ondata di freddo

due giorni duri dal punto di vista climatico.
uno sbalzo termico in negativo che si è fatto proprio sentire. pensare che fino a qualche giorno fa si andava in giro con la maglietta a maniche corte; ci si posizionava al sole dopo il veloce pasto in mensa, la mattina si correva con una temperatura ideale.
la temperatura a Giulianova questa mattina ore 8segnava 10° non freddo eccessivo, per òil vento e la pioggia forse hanno incrementato, sopratutto a livello psicologico, il triste passaggio di stagione..anche se ormai è più di un mese che c'è l'autunno.

arrivato a l'aquila trovo una temperatura di 7°, ma non piove: almeno nota positiva.
anche l'aria calda dell'auto sembra fare il suo dovere, ieri non andava...iniziavoa temere il peggio per l'invernata che si avvicina.

oggi passo la mi giornata in laboratorio. sistemo delle cosucce di lavoro, leggerò qualche review necessaria per aumentare la cultura circa gli argomenti di studio futuro. sono solo qui, il prof oggi no salirà...credo che tutti i lunedi, almeno fino a gennaio sarà così..potrò prendermela con comodo il lunedi mattina, facendoci scappare magari un allenamenti di corsa, che oggi, vista la pioggia, è saltato. eh si...sono in virtuale off-season. continuo ad allenarmi, ma con ritmi e volumi blandi.
non necessariamente 2 volte al giorno...presto per riprendere a pieno regime. il fisico necessita di rigenerazione. a novembre riprenderò con qualcosa di più strutturato, ma sempre in regime aerobico. vedrò di pianificare qualche mezza maratona sempre belle e ottime per allenamento.

il lavoro al Mc procede bene. ieri giornata moscia a mio avviso..invece il boss ha detto che si è lavorato..e anche bene.
forse perchè sono entrato nel ritmo, i clienti sfuggono velocemente, poi la confidenza con gli altri ragazzi f si che le 5 ore di lavoro volino via.
sempre in piedi, sempre in movimento...così mi piace...

domenica, ottobre 21, 2007

L'addio è arrivato

da ieri sono ufficialmente un ex atleta della INUIT triathlon di Atri.
confermato lo svincolo, ora manca solo da fare il saluto ufficiale a tutti i ragazzi della squadra e domenica prox sarà tra le file della flipper.

al telefono ho sentito un Luigi , a tratti dispiaciuto del mio annuncio, però a tratti sembrava come se si aspettasse una scelta del genere.
alla fine che dire, con loro mi sono trovato sempre bene...però una grande società come la flipper fa gola,
sono motivato quindi spero di fare bene con loro.

non ho chiamato il presidente, che a giorni aspetterà una bimba..non è il caso di decidere queste cose in un momento per lei delicato..
tanto voci giungeranno senza alcun problema...sempre che mi facciano sapere il giorno della nascita...ma sono sicuro di si.

ieri ho provato a buttare giù un bel lungo di nuoto in piscina roseto è molto bella, acqua pulita, temperatura buonq..peccato i 15km che devo farmi per raggiungerla, ma anche qui..con radio e musica iltempo scorre piacevolmente.

ogg iinvece abbiamo corso..17km. è domenica, tutti fatti a ritmo tranquillo tranne gli ultimi 2km con una leggera progressione, giusto per tenere sveglie le gambe, non si sa mai.

un grande applauso al principino Cunego che ieri ha vinto il giro di lombardia, da suo fan non posso far altro che essere felice...a tuttaaaa

sabato, ottobre 20, 2007

il regalo di Max


brutto tempo nelle prime ore del mattino.
suona la sveglia qui a Giulianova, ne approffitto dato che sono qui per fare una corsetta leggere sul lungomare...mi manca durante la settimana.
il tempo però non mi è favorevole, mi vesto, sono pronto e mi accorgo che inizia a piovere...peccato dico...ne avevo voglia, sono 4 giorni che non muovo le gambe!
poi il cielo si rischiara, si rasserena e si fa vedere un bel sole.
decido di andare, male che vado prenderò dell'aqcua successivamente.
invene no. tutto bene , niente pioggia, solo un pochino di vento.

giusto 40' lenti senza tempi al km e pensieri strani.
poi a casa..doccia, colazione e giù di lavoro.
devo scanneizzare delle foto da portare in powerpoint per il prof.
le leioni entrano nel vivo: il lavoro non conosce riposo e stasera c'è anche il turno di chiusura al Mc.
nota positivia è che si anticipa la nuotata del sabato a venrdi..
quindi oggi vado a S.
appena arrivo da Max...regalo..
me l'aspettavo,però sinceramente ci sono rimasto stupito...
mi ha regalato un paio di NIKE ZOOM SKYLON,
scarpa da running A2, le userò esclusivamente per le gare...troppo leggere per gli allenamenti.
non so che dire...
sarò sempre in debito con lui!!!
daparte sua tanti consigli, sportivi e di vita..mi sta aiutando a crescere e ne sono felice...
spero duri a lungo.

piacevole anche l'sms del capitano della flipper: Ezion Amatucci, che mi da il benvenuto, rinnovandomi l'invito alla festa del 28 ottobre....

tranquilli non mancherò, anzi non vedo l'ora..

a quando le prime gare?????

giovedì, ottobre 18, 2007

nel vivo dell'attività

Sebbene questa settimana non abbiamo fatto esperimento, ho passato tutti i giorni qui in laboratorio.
c'è sempre qualcosina da fare: studio, riparazioni, analisi dati...insomma chi vuole lavorare ne ha.
oggi abbiamo fatto un escursus della bibliografia esistente al riguardo del progetto che stiamo portando avanti, in modo da prendere spunto,,ma non fare l'errore di indagare qualcosa già scoperto e saputo,.
diciamo solo una guida base per capire bene il punto di partenza per poi andare.

per me si è trattato di capire bene le nuove tecniche, analizzare i grafici di studi fatti da grandi ricercatori.
insomma un lavoro d'ufficio come lo definisce Aldo.

ho concluso tra l'altro in mattinata il test con Cristian, al cicloergometro per misurare il lattato stazionario, la VO2max e la fc a soglia,
almeno in bici so come posso e devo lavorare . mi ha fatto molto piacere prendere parte a questo progetto, sia per una mi utilità dei risultati, sia perchè credo che bisogna essere sempre disponibili nei confronti della ricerca...chiunque sia a proporti un protocollo sperimentale, anche invasivo che sia.

ci sono inoltre da preparare le lezioni per il corso di fisiologia dello sport al II anno di scienze motorie.
mi sono preso carico di scannerizzare le figure da posizionare nei powerpoint che il prof. utilizzerà durante le lezioni.
spero tra l'altro di avere la possibilità di tenerne una mia personale a riguardo dell'EPO, visto che sono abbastnza preparato in tema, magari si potrbbe riproporre una carrelata dibibliografica che ho utilizzato per la stesura della mia tesi.
in mente ci sono molti progetti e idee...bisogna però mantenere la mente sempre lucida e ragionevole.credo che con la pazienza otterrò risultati discreti.

il sacrificio alla lunga paga

martedì, ottobre 16, 2007

C'è IL dottorato..ma senza borsa

infatti!
il motivo per cui ho scritto poco è che non sono molto tranquillo mentalmente.
il fatto di aver vinto il concorso per il dottorato di ricerca mi fa immensamente piacere e mi da tanta gioia e voglia di fare ricerca.
però se mi fermo a pensare...senza borsa di studio, beh...è dura da andare avanti.
infatti il lavoro al Mc sarà più che mai provvidenziale.
l'avevo messo in conto, lo sapevo che sarebbe andata così
ma non pensavo di rimanerci tanto male.
soprattutto dopo le belle parole spese dalle preside nei miei confronti: ennesima botta da subire, attutire ed incamerare...per poi rialzarsi e continuare ad andare avanti sempre e comunque.
sono convinto di avere dietro persone che credono in me, ripongono in me fiducia ed hanno voglia e volontà di farmi crescere: sia dal punto di vista culturale/lavorativo, che dal punto di vista umano.
di questo non posso che sorridere.
il gruppetto di nuoto che stiamo creando con gli amici di S.Benedetto,
la decisione di cambiare squadra di triathlon, Aldo che mi stima e stimola al lavoro, i miei...sempre e comunque presenti.
sono queste le cose che mi danno forze e mi fanno capire che non sono solo, che devo lottare duramente e non arrendermi se è veramente la ricerca quello che voglio.
è un campo duro, fatto di opportunisti ed approfittatori, dovrò cambiare il mio modo di vedere ed interpretare le cose, sempre rispettando ...ma chi mi rispetta!

sono qui in laboratorio, leggera pausa dallo studio e fra poco si riprende.
ho molto da chiarire dal punto di vista didattico, devo tenermi aggiornato, insomma..non si finisce mai di studiare.

nello sport mi sono preso una bella settimana di stacco totale, fisico e mentale.
solo questa mattina ho fatto un test al cicloergometro per il progetto di dottorato di cristian, stasera cena dalle ex-vicine...insomma una settimana di vita sociale prima di rinchiudemi nel letargo lavorativo

domenica, ottobre 07, 2007

maltempo ed allagamenti

un risveglio tribolante questa mattina!
dopo una nottata ricca di tuoni e fulmini, sembrava di vivere un Tsunami, sono alzato per corsetta rilassante con gli amici maratoneti. il cielo era completamente nero, non pioveva, abbastanza buona la temperatura così si parte.
notevoli resoconti della trasferta di berlino...bei momenti mi hanno raccontato e sono felice per loro...eh si, tutti e tre:
Emiliano, Dario e Domenico..la scorsa domenica hanno abbassato il personale sulla maratona. non posso che essere felice per loro e sperare di vivere anche io un bel giorno di sport in loro compagnia.

corsa su lungomare, o almeno ci si prova. arrivati a Tortoreto lido, strada bloccata!
inondazione e danni a locali e case, sembrava posso passato un tornado!
strano vedere che a distanza di 100m le condizioni climatiche ed ambientali mutano notevolmente, drasticamente...fa quasi paura capire di cosa è possibile la natura.
le auto bloccate ed immerse nell'acqua stagnante, la gente che puliva scantinati e garage...
e noi li imperterriti a farci una corsetta di 12km.

come sempre detto la corsa mi fa pensare molto.
sarà il periodo, o forse la mia continua voglia di mutare e rinnovarmi, sempre alla ricerca di nuovi stimoli e avventure: come dire...ho ssempre bisogno di novità.

le molte proposte fatte dalla flipper, i vari gesti che Max compie per aiutarmi, insomma...
inizio quasi quasi a cedere in tentazione di abbandonare la INUIT per approdare con l FLIPPER di Ascoli.
stamattina pensavo a questo durante la corsa..ora vedremo l'evolversi con tutta tranquillità..
sperando che qualsiasi decisione io prenda non porti o crei toro, dispiacere a una delle due parti.

ALLENAMENTI:
domenica: mattina, corsa lenta 12km ammirando il devasto naturale

sabato, ottobre 06, 2007

omino McDonald's

eh si ..
da ieri 5 ottobre, sono ufficialmente un omino della grande catena fast-food McDonald's.
ho trovato questo bel lavoretto part-time: 5 ore venerdi, sabato e domenica; turno serale.
dai diciamo che va bene..
per tirare avanti e continuare con la ricerca assieme al prof...non posso fare altro: tanti sacrific, qualche rinuncia e...speriamo bene.
l'ambiente è buono, ragazzi simpatici, solari gentili. il lavoro èp caotico, ma sono all'inizio, è normale che sia così.
mah..già ho preso il ritmo ed oggi andavo solo soletto davanti alle casse...molto duro il contatto con la gente e con quesgli odiosi HAPPY MEAL.

domani turno serale di chiusura: 19-24
poi lunedi si torna in labooooooo.

altra bella giornata oggi con Max, ilvio e Pluigi.
nuoto e tanta tecnica...tra giochi e risate..sttiamo formando un bel gruppetto e ne sono felice.
in mattinata però...complice la pioggerellina, ho fatto un bel botto a terra in bici..
che iellaaaaaaa!!!nulla di grave. sono pronto per la corsa di domani mattina ed il resoconto degli amici reduci dalla maratona di Berlino.

venerdì, ottobre 05, 2007

Ascoli -san benedetto


quasi una settimana di distanza dalla gara, ma faccio un breve resoconto di un week-end a dir poco fantastico.
si inizia il sabato ora di pranzo, con l'ormai consueta nuotata assieme a Max, nella piscina di Grottammare. evento ancor più lieto, c'è anche Pierluigi, altro triatleta, assieme cerchiamo di migliorare.
il programma post-nuotata, incentrato come al solito su lavori di tecnica, prevede il pranzo..niente caffè braccetti.
questa volta un bel primo in un localino tranquillo...
inoltre ho conosciuto anche Silvio, amico di Max, un gra bel personaggio, padrone del ristorante messicano CHILI PEPPER, che a presto visiterò!

missione pomeridiana?
prendere i pacchi gara ad Ascoli, cogliendo l'occasione di vedere i nuovi compagni di squadra e assistere piacevolmente alla conferenza di Luciano Gigliotti, allenatore di Stefano Baldini, appositamente organizzata in vista della gara, 33km del giorno dopo.
fa piacere conoscere Peppe Carosi, anima portante dell'Avis Ascoli Marathon, la società podistica per la quale mi sono tesserato.
conoscere anche altri componenti, ma come ben si sa, il tempo è sempre poco, e poi...la serata prevedeva cena con max e compagna..a mò di reggicandela!

la mattina sveglia presto, s prende il pullman e via in Ascoli.
clima buono, sole..neanche freddo. ma quanta gente!!!!!!
giovani adulti, anzianotti..un evento ben organizzato e ben gestito.
il percorso tortuoso, i primi km vallonati..però lo conosco, gara già fatta l'anno scorso.

si parte...avevo intenzione di girare a 4'15"..ma le gambe vanno troppo alla partenza. i compagni di squadra sfracciano, io tengo il mio passo, lungo i sali-scendi iniziali.
passaggio ai 10km 38'..ottimo dire...continuo senza forzare..inseguo un gruppetto che va molto bene, prendo di riferimento Ezio...passaggio alla mezza 1h24' come canone solito nella distanza.
benebene
vengo accostato da Pierluigi, in MTB e fotografo per l'occasione.
mi fa compagnia dato che ero rimasto solo..mentalmente però stavo bene.
inizio volutamente ad allentare un pochino il ritmo...
mi assesto sui 4'05"-10"..la strada è lunga.
ma non soffro, anzi..passo Ezio, ottimo corridore, poi Peppe, altri coridori...PLuigi mi dice che sono nei primi 50..soddisfazione.
si arriva al lungomare, pezzo cruciale dove ho ceduto, l'anno scorso..molto bene..
riesco a gestire il cambio di percorso e clima.faceva molto caldo..
mi assesto sui 4'10" bene..manca un km
un signore anziano mi dice...dai che sei 29°..
io dentro di me...seeeeeeeeeeeee, ma che dici....
arrivo al trguardo, vedo mamma e papà con la macchina...

ok. finita..29° assoluto (su 850 partenti circa), 4° di categoria..vado a premi!!!

bella giornata e ...niente premio per me...ho preferito il pranzo con MAX al miele e vino..molto meglio l'amicizia!

ah dimenticavo...gara chiusa in 2h14'32"

venerdì, settembre 28, 2007

giù di studio

mentalemente ero confuso ieri.
la mattinata infatti non era iniziata sotto i migliori auspici, questo concorso per il dottorato, l'instabilità contrattuale all'univ., e la possibilità di dover abbandonare lo sport (o quantomeno rallentarlo) hanno affievolito la bella notizia del contratto lavoro part-tima al Mc.
certo un poco riduttivo...dopo una laurea specialistica conseguita con il massimo dei voti.però questo posso solo fare per portare avanti il lavoro di ricerca ed avere una minima disponibilità economica.

pensare che dicono che non c'è lavoro, per carità, sarà verissimo. però è altrettanto vero che noi giovani non sappiamo adattarci ed accontentarci.
io per primo mi posiziono nella lista. vorrei sempre di più rispetto a quelo che ho, questo fa si che a volte muti di carattere, divento poco disponibile, irascibile..insomma non proprio socialmente utile.
poi però tornano i momenti di tranquillità, la disponibilità verso tutto e tutti.

quindi forse è meglio accontentarsi..
anzi ci si deve accontentare.
questa mattina ho firmato il contratto di lavoro, dal 5 ottobre si inizia. ier ho avuto un ripenamento dato che il venerdi a roma si faranno esperimenti ed io non potrò essere presente.
purtroppo è così, spero che cambino il giorno, a detta del prof, già da dicembre.
mi spiace troppo non essere li, lavorare con persone capaci e altamente qualificate, dalle quali ho solo una grande possibilità di apprendere, con molta umiltà.

ora lo sguardo è rivolto allo studio, ma che studio?
forse questa è la domanda.
svario un poco sugli argomenti maggiormente in voga nel corso di laurea, ma è veramente un mistero su cosa uscirà il giorno del concorso. lo saprò solo quel martedi..attendo con ansia, sperando di riuscire ad essere all'altezza della situazione.

la nuova convivenza con fabietto è delle migliori, c'è un buon feeling..certo, lui ora è incasnato con la preparazione della tesi e quindi non ha molto tempo per il cazzeggio, però abbiamo un'annata davanti a noi... dato che il buongiorno si vede dal mattino...credo che sarà una gran bell'annata a livello casalingo.
ieri anche l'incontro con Gori, sempre disponibile a dare aiuti e consigli.
eh si, ieri mi è sembrato di rivedere quella bella triade che 2 anni fa cercava di cambiare scienza motorie...ora invece, siamo quasi tutti fuori dalla struttura, come passa il tempo.
però passa tutto, ma le amicizie che nascono li dentro, intendo quelle vere, fa sempre piacere vedere che non muoiono. certo ci si allontana, non ci si frequenta assiduamente, però siamo li..e ci saremo sempre! almeno lo si spera.


ALLENAMENTI
giovedi
-mattina: corsa, 12km fondo lento vallonato per la città di L'aquila

giovedì, settembre 27, 2007

vediamo di organizzarci

È da sabato che non scrivo.

Sto vivendo un leggero distacco dal mondo virtuale, per motivi diversi ma tutti validi e giustificanti.

Allora….

Domenica grande festa è stata! Ho ricoperto il ruolo di padrino di Simone (Antonio-Matteo), il figlio di mio cugino Cri e Daniela. La cerimonia ha avuto una durata molto breve, pensavo peggio, me la sono scampato con 30’ circa.

Poi la festa è proseguita a cena…ehehe sempre bello.

Quest’anno ha avuto l’idea di effettuare la suddivisione dei tavoli, almeno…non c’è stato il rischio di cenare con i miei.

La nostra tavolata era ben fornita. Gli amici che si ritrovano:

Io, Stefano; Federico; Alessandro; Giorgia; Rosita; Silvia, Laura; Pierpaolo; Fabio, Claudia.

Durante la cena si è bevuto molto ma non troppo, ormai cerco di limitarmi, non mi da stimoli come in precedenza lo stato di ebrezza, e poi..c’è sempre la strada da percorrere per tornare a casa.

Molte le chiacchiere e come al solito interessanti…tra me, Rosita e Silvia: musica, politica, sport e vita…davanti un buon vino tutto è speciale.

Pensate che mi sono improvvisato anche clown, creando agglomerati di palloncini per i bambini presenti, un bel lavoro devo dire!

Lunedì – martedì li ho passati in laboratorio, eh si, si riprende la vita lavorativa con il prof..quindi molto stress ad organizzare e poi…

C’è il dottorato che aspetta (9 ottobre).

Ieri invece giornata casalinga, ho studiato, ne ho approfittato anche per salutare Serene,Raffaelle e Morena…

Naturalmente mi sono allenato…

Cercherò di tenere maggiormante aggiornato il blog…scrivendo in formato word la sera casa e poi postare sulla reta quando sono in labo…li ho la possibilità di connettermi.

ALLENAMENTI:

- domenica: 21km a ritmo maratona di emiliano….4’10” altro che RM.

- Lunerdi: bici…leggera su percorso piatto 45km

- Martedì: corsa 12km su vallonato

- Mercoledì: nuoto: lavori di tecnica…tot 3km

o Pomeriggio corsa, ripetut: 2x1200; 2x800;2x400;2x200

sabato, settembre 22, 2007

L'amiciza che nasce e continua

la speranza di trovare qualcuno di cui fidarsi nonè mai mancata, nè morta in me.

ne ho continuamente la riprova il sabato pomeriggio che passo ultimamente da Max a S.Benedetto.
non sarà nulla diche: una lezione di nuoto, uno focaccia al Caffè Braccetti ed un tè; quattro chiacchiere su gare, amici (presenti e scomparsi), sul sogno IM.
però cresce l'amicizia e i consigli che ne derivano.
credo che sia necessario e fondamentale sempre e comunque prestare orecchio alle persone che ci circondano. siano essere adulte, coetanee o più giovani. c'è sempre qualcosa da apprendenre; ahimè, però, è necessaria molta umiltà nel farlo...a volta manca, però è fondamentale.

un giovedi e venerdi movimentato, comè già detto.
la sicurezza o quasi di entrare al servizio della grande catena d ifast food McDonald's.
crtiticato da molti, ma non da tutti.
penso che sia una grande possibilità che ho avuto, non dlavoro futuro, ma temporaneo.
per me avere una piccola stabilità economica che mi permetta di soddisfare òle minime e stupide esigenze è necessaria.
inoltre con il week-end libero dall'attività di laboratorio riesco a conciliare bene le cose.
unica cosa negativa è la maratona di Firenze. ahimè la salterò...non ho possibilità di avere quel fine settimana libero.
pazienza, si acccetta e si va avanti. sono sacrifici da fare, che spero vengono un giorno ricompensati... non posso lasciare il laboratorio, l'opportunità che mi è stata data è troppo grande e deve superare la voglia di avere da subito uno stipendio. per ora credo che sia giusto rimanere li, senza remunerazione...ma in fin dei conti ho ancora un'immensità di cose da imparare li dentro, sia dal punto di vista teorico che pratico!
quindi che dire.
parlando cone gente matura e responsabile, sono stao ben consigliato..ho recepito i vari messaggi, li h elaborati e dentro di me, tenendo conto di tutto e di me stesso soprattutto ho preso la deicisione.

dal 5 ottbre se tutto va bene si inizia un'annata intensa e dura...tanto lavoro e ancora tanto sudore; conbinare il tutto non sarà facile, ma ci riuscirò!!!!!!


ALLENAMENTI
venerdi:
mattina: corsa, 17km in compagnia dei maratoneti di Berlino.

-pausa pranzo: con Max, lezione di nuoto...bene bene

giovedì, settembre 20, 2007

la catena lavorativa

sono contro dal punto di vista alimentare, salutare...
ma forse ci sono dentro.


il colloquio di oggi forse è andato,avrò un lavoretto nel fine settimana. mi permetterà di mantenermi le spese aquilane..ma anche di allenarmo, dato che farò il turno serale.
si va bene non uscirò, però lo preferisco. meglio avere una leggera base economica per una mia indipendenza.
ne avrò bisono nel futuro. inoltre devo tornare sempre qui a casa per la cresimi..ne approfitto.

ancora nulla di sicuro, però ci sono buone possibilità!

unico peccato è che salterò la maratona di Firenze.. ci tenevo però non avrò i giorni liberi, quindi nonsi può far nulla...beh pazienza ripiegherò verso pescara...4 novembre, vicino casa, tranquilla e poi si vedrà...si accorcia la preparazione!!!!!!!!!!

ALLENAMENTI:
giovedi:
- mattina: corsa, ripetute...6x800

mercoledì, settembre 19, 2007

america anno zero

Di tutti i nemici della libertà, la guerra, forse, è quella che più deve essere temuta perchè iclude e incoraggia il gemre di ogni altro. Madre degli eserciti, la guerra stimola i debiti e le tasse, noti strumenti per condurre i molti sotto il dominio dei pochi. In guerra, inoltre, il potere discrezionale dell'esecutivo viene ampliato.
James Madison,
quarto presidente degli Stati Uniti

Questa frase, prefazione dell'ultimo libro della giornalista Lilli Gruber, sintetizza un poco quello che la guerra fa nascere.
non solo terrore e distruzione, ma anche avidità e incrementata smania di potere.

la lettura di qeusto libro è molto stimolante, come e forse più rispetto agli altri precedenti della giornalista.
legendo i primi capitoli si capisce come, l'america, il suo popolo, le gente ricca e povera, bianca e nera, dei vari quartieri, sia letteralmente divisa circa la carica del presidente Bush.

è quello che un poco sta succedendo in Italia, non esasperato come nel nuovo continente ma....

la gente inizia a fremere e mormorare, tasse, rincarodei prezzi al consumo.
insomma la vita non sta diventando delle più facili.
la sinistra che non riesce a rimanere unita, il silvio che attacca distruttivamente e aspetta al varco per riprendere il poter.
ma sopratutto e di..soprattutto, la comparsa nell'ulimo periodo sul fronte politico di Beppe Grillo...
ma dico io!!!!!!!!!!

come comico non si giudica, simpatico bravo..
però ora a mia vista pesante...non crede nei partiti e ne fonda uno?
dice di abbasare iprezzi alconsumo? quanto costa un biglietto per il suo spettacolo?

spero cambi mentalità nella gente, remare tutti insieme nella stessa direzione, non facciomo un vortice attorno al nostro stato...ne risentiremo tutti...

ALLENAMENTI:
martedi
- mattina: corsa 12km km su lungomare a ritmo lento



martedì, settembre 18, 2007

si riparte

la preparazione alla maratona è ripresa già da ieri.
mi sono allenato bene, con la voglia che sale...molta per quanto riuarda la corsa, poca peri l nuot e la bici.
gli allenamenti delle altre due frazioni in questo periodo no mi vanno molto a ganio.
la causa sarà dei volumi molto alti che ho portato in agosto e che non sono stati soddisfatti causa assenza gare.
quindi la motivazione tende un poco a scendere, mentre di corsa...l'obiettivo maratona si fa sentire empre più.
anche però la ricerca ossessiva del miglioramento del nuot, che mi sconvolge tutto.
il fatto di voler nuotare meglio, bene...cavolo quant'è difficile...e poi questa testa maledetta..che non si ferma mai di pensare..
eheh
pazza testa, ma la amo per questo.

questa che passo sarà l'ultima settimana a cazzeggio, dopo di che con molte probabilità ripartirò verso l'aquila per riprendere l'attività di laboratorio.
il 9 poi c' il concorso, ma prima ...c'è la laurea di Fabio, 5 ottbre..ci siamo è arrivata anche per lui la fine di un ciclo e l'inizio di un altro che spero lo soddisfi in qeusta annata che andremo a trascorrere assieme, io, lui e la Faby.

ALLENAMENTI
lunedi
- mattina: 15km corsa fondo lento su lungomare

- pausa pranzo: nuoto, 3km con piramidale 200-100-50, esercizi di tecnica immancabili

lunedì, settembre 17, 2007

From turtles, frogs and squids to human brains

sono stati due giorni molto intensi e molto costruttivi quelli che ho passato sabto e domenica a Roma.

alla corte dei maggiori esponenti delle neuroscienze, in ambito della fisiologia, ho avuto la possibilità di apprezzare le tecniche di ricerca, il passato storico della ricerca e le prospettive che la ricerca, in ambito scientifico, si propone per il futuro.

ore 12 inizia il convegno. organizzato in occasione del compleanno del prof. Ricardo Miledi.

ad aprire l'evento c'era il priemio nobel Rita Levi Montalcini, in coumbine con il prof. Fabrizio Eusebi.
finalmente ho avuto la possibilità di conoscerlo, sebbene per poco, in quanto organizzatore era troppo occupato in questa due giorni.
con il prof. abbiamo seguito, assieme a suoi altri collaboratori, vecchi e attuali, l'esposizione degli innumerevoli ricercatori. io a parte mia ho preso appunti in ripferimento bibliografico...seguire l'esposizione era molto dura..solo ed esclusivamente lingua inglese!

nonostante tutto la serata ce la siamo goduta nel post-evento.
dopo una bella cena con prof, a casa sua, siamo usciti per roma...direzione testaccio. già eravamo un pochino alti..visto l'aperitivio ed il buon vinello che ha accompagnato la cena.

siamo andati a bere una birra in un locale da lui molto frequentato, nulla di speciale, un bar, molto tranquillo dove poter parlare in tranquillità.
come al solito sono usciti fuori discorsi lavorativi e speriamo di futuro per me.

domenica stessa sorte. fino alle 14 convegno. poi pranzo al buffet e via ..abbandono il prof per un giro solitario nel centro di roma.
un salto nella grande libreria in via del corso...poi ora 18 si torna a casa.

che dire.
è stata un'esperienza fantastica, da rifare. merital'aver saltato allenamenti e gare per questi due giorni scientifici, non capita tutti i giorni di avere una possibilità del genere, almeno per un giovane ex-studente.
ora si va avanti, fra poco si tornerà al lavoro in laboratorio e...già da stammatina è anche ripresa la mia preparazione vrso la maratona di firenze...avanti tutta.....deve girare.

venerdì, settembre 14, 2007

PROGRESSIONE A TUTTAAAA

piatto di ieri:
progressivo di corsa... dopo un bel riscaldamento di 15' sono partito con la fase centrale.
3km a 4'10"-3km a 4' - ultimi 2km girati in 7'40".
ottime sensazioni, da tanto che non facevo un allenamento del genere.
poi la matttina è sempre piacevole correre, la temperatura ancora è buona, l'aria fresca..
unica noto dolente è vedere i ragazzi assonnati che, mentre corro sudato, sono fermi alla fermata dell'autobus ad attendere il passaggio del mezzo che li porterà a scuolq, e già è riniziata la scuola.

tutto sommato la preparazione procede bene.
ora mi tocheranno due piacevoli giorni si stopo.

sarò a roma sabato e domenica per un convegno di neuroscienze cui il prof mi ha invitato a a partecipare.

salterò la gara di pratola peligna una bella mezza maratona come da programma maratona che sto seguendo...fa nulla, ci sono più importanti nella vita: questa è una di quelle!

per la gara del 30 settembre: ASCOLI-S.BENEDETTO ho avuto necessità di tesserarmi FIDAL,. così su due piedi non sapevo a chi rivolgermi, così sono sbargato nelle marche...sarà un caso o forse una volontà.
mi sono tesserato con la AVIS ASCOLI MARATHON, squadra dove corre anche Max e molti traithleti dela flipper, un bel gruppo credo.

quind spro di poter aggregarmi a loro oltre che per la sopracitata gara, anche per la maratona di Firenze, almeno per non fare il viaggio da solo visto che il posto letto è rimediato.
ebbene si Giacomo Susco, il bare in arte Jak, mi ospiterà a firenze in quel bel fine settimana.
ci sarà da divertirsi.

ALLENAMENTI
giovedi: - mattina: corsa, progresssivo 3+3+2

venerdi: - mattina: corsa, 15km girati a 4'20", le gambe mi mandavano a quel paese

- pausa pranzo : nuoto, lavoro di tecnica e potenziamento. totale 3km

giovedì, settembre 13, 2007

born to run?

una brutta notizia sconvolge la primissima mattinata di ieri.
ore 2:30 circa squilla il telefonino di mio fratello; poichè dormiamo nella stessa stanza vengo svegliato, ma non capisco nulla, non vedo l'ora e quindi penso che sia un collega che lo chiama per motivi di lavoro...magari non si presenterà!
poi si alza di scatto e comincia a vestirsi continuando a parlare, di colp0 sento:
OK ADESSO VENGO SUBITO.

mia madre si alza e domanda , io continuo a dormire, frastornato dalla giornata precedente.

realizzo l'accaduto.
un lutto.
è venuto a mancare il padre dalla ragazza di mio fratello.
insomma non son belle notizie.

la giornata quindi è stata smossa bruscamente. io personalmente non conoscevo lui, però mi spiace vedere la trsitezza nella faccia di mio fratello, vederlo stremato.
oltre la sua situazione sentimentale non ottimale , ora cneh questo.
dura da reagire e da riprendersi.
fortuna però che in serata al ritorno l'ho visto leggermente più rilassato.
sono cose che capitano si, però lasciano sempre l'amaro in bocca.

io da parte mia non parteciperò oggi ai funerali, mi sento fuori luogo, e non riesco a vedere la tristezza delle persone che ci saranno.
in fin dei conti non ho avuto mai stretti rapporti con loro, quindi la mia presenza è di rispetto..si ma solo nei confronti di Stefano..quind non me la sento proprio..non mi va!

ieri ho fatto un giorno senza runnig, come da programma pro-firenze.
però non sono mancati nuoto e bici. a ritmi blandi, tranquilli. però ci sono sempre.

in ambito spotivo ancora delusioni a livello nazionale.
basket e pallavolo sono fuori dai giochi..
il rugby ha ottenuto un ottima vittoria, clasifica e morale.
a testa alta andiamo avanti...
a tutta!

ALLENAMENTI:
mercoledi:
- mattina: nuoto, allenamento prevalentemente di tecnica. 3km con finale di 4x200, 2 con pull, 2 con pull+pale

- pomeriggio: bici, 50km pianeggiante..le gambe leggermente affaticate nel finale...ma si mantengono in movimento

mercoledì, settembre 12, 2007

UNA GIORNATA DA DIMENTICA

quando mi sono coricato ieri ero troppo felice che la giornata fosse finita.

inizia sotto i mi gliori auspici, un grande allenamento in corsa, sensazioni ottime.
un viaggio tranquillo a l'aquila per pagara l'affitto di settemreb. tutto risolto in mattinata.
il ritono a casa, poi il relax e la partenza verso ascoli, per incontrare nella serata la catechista, in vista del battestimo di Simone.

dovevo capire subito che la giornata.

nel primo pomeriggio non sono riuscito a trovare le chiavi del laboratorio..
chissà dove le ho messe. questo mi ha alterato la traqnuillità.
cmq archivio il dilemma e parto epr ascoli.

pioggia e strada bagnata.
prima di uscire da giulianova tampono leggermente un furgoncino,
niente di preoccupante..me la cavo con 40€.
riparto verso ascoli, con qualche timore, e molto lentamente.
all'ingresso della zona monticelli la macchina ha sbandato. ho perso il controllo. fortuna mi sono fermato sul marciapiede senza farmi nulla..però ho rotto la ruota di dietro dell'auto...altri danni da pagare!!!!!!

poi dopo l'incorntro inchiesa, cri mi ha riaccompagnato.
abbiamo deciso di berci una birra e fare due chiacchiere:
ne avevamo bisogno entrambi!
sono usciti fuori vecchi fantasmi e vecchi ricordi.
siamo simili per alcuni versi..forse ecco perchè siamo molto amici ed uniti.

ALLENAMENTI
martedi:

- mattina: corsa, lavoro di qualità, 15'risc +10x(1'30"veloce - 1'30"lento) + 10' defa

- pomeriggio: bike, causa pioggia e vento ho fatto 1 ora di rulli in agilità

martedì, settembre 11, 2007

ROAD TO FIRENZE MARATHON


da ieri, lunedi 10 settembre è ufficialmente iniziata la mi fasa di preparazione specifica verso la maratona di Firenze che si svolgerà il 25 novembre.

11 settimane di allenamenti, almeno 5 di corsa a settimana, cui faranno contorno almeno fino a fine ottobre anche nuoto e bici, ma solo per mantere la gambe e curare molto il gesto tecnico.

quindi opterò per uscite in bici molto soft, pianura, agilità, e pochi km.
nel nuoto ho tolto l'orologio ed il cronometro. niente ripetutene stress fisici. solo tecnica e vasche nuotate curando la bracciata; da gennaio si torna a lavorare sul serio...sperando di rosicchiare qualche secondo sulle ripetute ed in gara.

la preparazione di corsa di svolgerà come sempre nelle ore mattutine, visto che è il principale allenamento da esguire, gli altri rimangono di contorno quindi non essenziali da effettuare.

nel mezzo della preparazione cercherò di metterci qualche gara podistica..la prima sarà la ASCOLI-sAN bENEDETTO DEL 30 SETTEMBRE: 34KM..UN OTTIMO LUNGO DIREI.

ora è solo tempo di sudare e di lavorare bene, la strada è lunga ancora..la mia seconda maratona ha i giorni contati

ALLENAMENTI
lunedi:
- mattina: corsa, 12km lenti di rigenero dal lungo di domenica.

- mattina: nuoto, in vasca, lavoro di tecnica e utilizzo in parte di palette, senza forzare troppo

lunedì, settembre 10, 2007

ENERGIA PER 36

road to Firenza marathon, forse questo sarebbe il titolo esatto per questo post!!!!!!!

la corsa verso la maratona, la 2°, è iniziata.
ieri ho finito un breve ciclo di potenziamento prima di prepararmi in maniera specifica alla maratona.
mi attende ora un programma di 11 settimane, molto intenso ma bello; percorrerò molti km, brucierò tanta energia, tirerò fuori molto sudore, tanta fatica, ma tutto in vista di una cosa meravigliosa.

ieri mattina il lungo con emiliano è stato fantastico.
beh farsi 36km nonè cosa da tutti giorni, poi come noi che dovevamo girarli in 4'30"/km, ma come al solito siamo andati sotto...leggermente più veloce.
in totale 2h40', senza fatica, ne muscolare ne cardiovascolare.

normale il pomeriggio di recupero e riposo, non sono mica un robot.

meritata anche l'uscita serale.
bociato il concerto di L'Aura, non mi andava di portarmi un peso come Stefano dietro, che sbuffa inutilmente perchè non ama il genere musicale...quindi la serata è stata più tranquilla del previsto.

finalmente si cambia destinazione, non sempre e solo alba. ieri sera roseto, CORTO MALTESE per bere una pepsi twist..continua ciclo no alcool....

grandeeeeeeeeeeeeee!

ALLENAMENTI:
domenica

- mattina: corsa con Emiliano, 36km a ritmo lento..si fa per dire.

domenica, settembre 09, 2007

decisione & bandabardò

chi dice che per friggere gli hamburger nè facile..
gli sputo in un occhio!!!!
la mattina sono andato a parlare con un amico, per mettere un ulteriore buona parola sul mio possibile accesso come lavoratore alla sede McDonald's di colonnella..
domani inizierà il pressing asfissiante.
siamo in attesa.

l'ho rivisto dopo molto tempo, sta bene fisicamente, mentalmente...
il periodo brutto l'ha passato!
per me è una cosa importante sapere questo, visto che la malattia che lo ha colpito è stata argomento della mi tesi triennale.
e già proprio così...tumore....
fortuna tutto ok per lui ora.
solo che il dott gli ha detto....
attività fisica...ma guarda che coincidenza.

allora anche lui si è lasciato entusiasmare dal running.
macina km a settimana, certo a ritmo tranquillo..
ma chissà se un giorno non lo vedrò concludere qualche bella avventura podistica?
magari il suo secondo grande traguardo di una nuova vita!

anche ieri poi..come ormai quasi abituè, il sabato pomeriggio sono stato con Max a s.benedetto.
la scusa è quella di nuotare assieme, però poi alla fine si scambiano sempre tante chiacchiere pre e dopo training...
non solo sport, ma tanta vita vissuta e da viviere.
forse ho trovato uno che parla di granlunga più di me..
che figata!

in serata invece...
beh l'evento...
alquanto scontato in bellezza e simpatia.

saranno ripetitivi, per molti sono sempre i soliti..
hanno stancato
mettiamola come volete.
però il concerto della bandabardò è sempre fantastico!! poi quando è gratis ancora meglio.
da sottolineare la completa astinenza alcooli continuata anche ieri sera?
beh il motivo c'era:
questa mattina mi tocccavano come training 36km di corsa...mica una passeggiata.
insieme ad emiliano..però durooooooo....
quindi finito concerto a letto presto...
che la fatica si sentiva.

ALLENAMENTI
sabato

- mattina: bike, 45km pianeggianti..ora solo tratti facili, le gambe devono rimanere fresche per la maratona

- pomeriggio: nuoto con max....2km di tecnica...sperando di migliorare

sabato, settembre 08, 2007

ORA E PER MOLTO

ieri è arrivato finalemnte il giorno della consegna definitiva!
eh si,
alle 16:30 appuntamento con il carrozziere per ritirare definitivamente, almeno spero, l'auto...
ora sono in possesso del mio piccolo gioiellino. come promesso a presto le foto.

l'umore ieri era mutato notevolmente rispetto a giovedi.
con il passare delle ore, le ansie e le paure si sono affievolite, è tornata la speranza e la fiducia.
ora si deve solo rimanere calmi e con i piedi a terra, arriverà qualcosa di buono anche per me!!!!

gioioso e felicitante per la nomina ad istruttore di TMGA presso l'università degli studi di l'aquila, facoltà di scienze motorie, del mio amico, nonchè ex-compagno di stanza Luca Russo...spero riesca ad ottenere il massimo da questa grande possibilità. sono sicuro che saprà sfruttarla al meglio!

l'ho sentito in mattinata: 30' al telefono, fortuna che con l'abbonamento aladino voip non paghiamo le telefonate verso fissi, altrimenti ieriera da mutuo in banca.
l'ho sentito tranquillo ma a tratti incerto, sembra che navighiamo un pò tutti nella stessa barca, fatta di paure, certezze ed incertezze.

nel dopocena, nonstante la scarsa voglia, sono uscito per alba. ritorno all'alpne rose dopo tanto tempo.
è strano vedere alba di questi giorni..il passaggio di stagione: i locali estivi chiusi, quelli al chiuso che lentamente rivivono e si ripopolano.

anche la pizzeria don miguel, dove ho passato 5 stagioni estive a alavoro è agli sgoccioli, ieri saluto ed ultimo cornetto con crema della stagione.
non so perchè ma mette sempre un pocodi malincolnia tornare li a salutare chi faticae e pensare che...
beh
gran parte della via vita è passata li dentro, facendomi capire tante cose, e quanto la gente che mi circonda sia realmente attaccata alla mia persona e sia felice di considerarmi amico...
poca poca convinzione da parte mia...
non è negatività, ma pure realismo.

ALLENAMENTI
venerdi:

-mattina: corsa 110km facili con Emiliano a dario, mi preparo al grande lungo di domenica

- pomeriggio: nuoto, 3km nella piscina di roseto. lavoro centrale con piramidale: 3x (200-100-2x50)...come dici il grande Ivan Risti