APPIA RUN, di nuovo in pista

sveglia alle 6:30, anche oggi presto... tanto per cambiare.
i polpacci non danno problemi, quindi si può andara a gareggiare.

la solita colazione, con calma mi preparo: alle 7:30 sono pronto per prendere la metro, direzion CIRCO MASSIMO.
da qui partirà l'appia run, per l'occasione anche gazzetta run.
arrivo allo stadio terme di caracalla e vedo già tanta gente; è presto e già tutto è in fermento-
giro un poco tra gli stande cerco di capire quanto sarà lunga la gara; alla fine viene fuori un 12,8km-.

incontro Marco e Franco, due blogger, ma non riesco a vederne altri.
Gentilmente vengo accolto nrl gazedo del gruppo podistico ss.lazio, graziea Marco che conosce gli atleti; mi cambio, poso la borsa e via, un breve riscaldamento.

sotto consiglio di Franco, cerco di piazzarmi nelle prime linee, sono li, vicino ai top runner.

si parte.

da subito formiamo un bel gruppetto, tra cui la Mancini, proseguimao regolare a buon passo, le gambe non danno problemi, anche se ho fatica a correre bene tra i sanpietrini della strada. saliscendi continui che spezzano il ritmo regolare,ma va bene così, un buon allenamento.

6km, nel parco della caffarella (almeno credo), non riecsco più a tenere..e devo fermarmi: SOSTA BAGNO, eh si...faccio il più in fretta possibile, ma un minuto lo perdo..non è semplice pipì!!!!
riparto, provo a progredire nel ritmo, ma il gruppetto di prima è lontano, provo...spingo, ma rischio di bruciarmi, così continuo al passo, ancora saliscendi, ancor sanpietrini (pensabo fosse più semplice come gara).
ci siamo, vedo lo stadio, una discesa, l'ultima curva ed i 90m per il traguardo; non faccio sprint e arrivo tranquillo.

finale tds 47'25"; finale preso da me 46'36"....beh....il primo non tiene conto della sosta.
60° assoluto e 11° di categoria...livello bello alto.
che dire.
soddisfatto per il tempo, amareggiato per la sosta, sarebbe state una gran gara; poca la variazione di posizione, però maggiore continuità nella corsa.
cmq non mi lamento, sempre felice.

doccia e e premiazioni, solo i primi 5, alle categorie toccherà il 18 aprile.

che dire, una gran bella giornata di sole e di sport. una cosa però è sicura, l'assenza di lavori di qualità nelle ultime due settimane si è fatta sentire...ora si riparte con maggiore convinzione e voglia

Commenti

franchino ha detto…
E' andata bene dai!
Peccato per la sosta ma se scappa scappa! Buona continuazione di preparazione, ciao!
kaiale ha detto…
Franzo, come sempre sono soddisfatto.
i problemi ci possono stare, l'importante è non mollare, ihihih
Danirunner ha detto…
Quando scappa scappa! però è una scocciatura perdere del tempo!!!
kaiale ha detto…
@ dani: lo so, concordo pienamente; però a volte non si può fare altrimenti.
devo sforzami a fare tutto prima
GIAN CARLO ha detto…
La sosta per fare quella grossa su una gara breve è rara... ma sei stato velocissimo ... complimenti !
Diego ha detto…
COMPLIMENTI, ALE !!!
the yogi ha detto…
alla faccia, e ti sei pure fermato! beh, complimenti, spero di conoscerti, prima o poi.... :)