sabato, settembre 06, 2008

non sono l'unico

con i mille pensieri e le mille paure!
le preoccupazioni, il dubbio di non essere e fare mai abbastanza.
stress inutili che bombardano quotidianamente la mia sfera emotiva...
povera Amigdala!

però, guardandomi intorno capisco che non sono l'unico ad avere un carettere così.
questo di certo non mi solleva, ne mi fa piacere.
capisco che chi è caratterialmente come me....soffre molto...
a volte è rude e scontroso, ma solo per cercare di difendersi o mascherarsi; daco sa po non si sà.

venerdi non ho aggiornato il blog.
sono stato il pomeriggio nel negozio di Max a fare due chiacchiere, era tanto che non ci vedevamo.
sono andato li subito dopo pranzo per poi tornare a casa alle 19 circa.
il tempo di una doccia veloce; di vedere Bolt che vince su Powell al golden gala di Bruxelles e via.
pizza con Emiliano.
solito posto: centri sportivi.
io e lui; poi ci ha raggiunti anche David il fisioterapista.
una gran bella sorpresa. lui e Giulia, sua figlia di 9 mesi...che spettacolo di bimba.
solita pizza+birra; passeggiatina su lungomare con la bici..senza tirare!
e poi nanna.
Emiliano in mattina ha accusato la fatica del giorno prima, il lungo a grande ritmo.
io stavo bene e forse avrei potuto spingere anche nei 12km..ma erano previsti a ritmo lento..quindi ho frenato l'impeto.

questa mattina di nuovo simulazione gara in bici..è andata bene, come l'altra volta, forse un pelino meglio.

intanto continuo il ripasso per il concorso di martedi a Roma,e forse ho trovato un ostello dove dormire lunedi notte...
speriamo non mi diano una fregatura!

nel tardo pomeriggio ho assaporato di nuovo il piacere di una piscina vuota.
a Giulianova è così il sabato pomeriggio.
non c'è nessuno e si può nuotare tranquillamente.
lavoro aerobico, ormai per Mergozzo il grosso è fatto.
lavoro misto pull+aerobico, con finale 8x50b1, giusto per rialzare il motore...
si fa per dire.

ancora un po di cazzeggio on-line, poi...si esce.
si va al cinema con Emiliano e la sorella.

Nessun commento: