giovedì, settembre 18, 2008

Cerco casa

ormai da due giorni mi sono messo alla ricerca di una stanza da prendere in affitto a Roma.
un bel casino.
prezzi stellari, inoltre cercano tutte ragazze.
l'ideale è prendere una stanza singola non troppo distante dalla Sapienza, però l'impresa non è delle più semplice.
trovare un buon compromesso Qualità/prezzo...beh è veramente difficile.

mi sto muovendo su PORTAPORTESE.IT.
sto passando molto tempo on-line alla ricerca; domani usciranno nuovi annunci, quindi sarà un'altra mattinata di ricerca.
ho movimentato anche conoscenti che vivono nella capitale, con la speranza che conoscano qualcuno che affitti.
insomma a distanza di 200km mi cerco di giocare tutte le carte.
l'ideale sarebbe trasferirmi a Roma già dal 1° di ottobre, in modo da iniziare anticipatamente la mia attività lavorativa.

ieri sera cena a casa di David, il grande fisioterapista.
io, Emiliano e David.
pizza..due ruote maxi+birra.
davanti al televisore al plasma ci siamo visti la partita della Juventus..che gara penosa...pochi emozioni, tant'è che emiliano (juventino) più volte si è addormentato sul divano.
motivo della stanche senza dubbio la levataccia, ore 5, che ci siamo fatti la mattina stessa.
siamo stati a Porto San Giorgio da Mancini. Emiliano doveva farsi rivedere i plantari ed io ho deciso di accompagnarlo.
poi assieme siamo andati in piscina; piano piano si avvicina alla triplice.

stamttina invece lavoro di qualità in pista
10x1000 a 3'30" con 1'30" di recupero; non male però...devo calare i ritmi in funzione dell'allenamento per la maratona.

nel pomeriggio ho pedalato.
la giornata è stata bella, non potevo rinunciare.
non ho fatto un granchè, 45km facili.
non ho intenzione di mollare completamente, lo ripeto.

domani....
corsa mattutina e poi..beh si riposo pomeridiano e serata alla grande.

ora 9 Ristorante Da Adele, cena con il gruppo podisti della domenica.

Nessun commento: