lunedì, dicembre 01, 2008

2h49'35"

é andata, è fatta....
diciamolo come vi pare.

30 novembre 2008: FIRENZE MARATHON.
la mia seconda maratona...che emozione e che felicità.
ma andiamo per gradi.

erano i primi di agosto.
al mare, sotto un sole cocente,dopo una gara di 10km fatta la mattina.
io ed Emiliano decidiamo di iscriverci a Firenze...
è fatta: cotta e mangiata.
però Emi, iniziamo la preparazione da settembre.
macchè.

già dentro dalla metà di agosto.
e così via per altri 3 mesi(settembre, ottobre, novembre).
settembre allenamenti assieme, ottobre e novembre separati..il risultato è stato lo stesso.

tanti lunghi, tante ripetute, tante levatacce all'alba...il tutto ben ripagato.
grare nel mezzo della preparazione.
dolori, acciacchi, paure.. però una solo grande certezza:
l'amicizia che lega me ed Emiliano...assieme ad altri amici podisti che ci sono stati vicini con lo spirito (Darioooooooooooooooooo).

e così...
tante cose belle e positive lungo il cammino..
ma arriva venerdi 28.
torno a casa da Roma.
ed emi viene a cena a casa mia
cena da sportivi.
pesce arrosto ed in brodetto.
torta e crostata
vino
e via...
sabato 29 allo 9 si parte per Firenze.

arriviamo e ci sistemiamo in albergo..siamo tranquilli rilassati.
si va a ritirare i pacchi gara.
qui rivedo gli amici del nord:
Monto, emix, daniele..chiacchiere e risa..siamo nello stesso albergo.
poi vedo Luca, il mio amico Aquilano;
ma anceh Fausto, amico teramano...
ma non gli ex-compagni della INUIT...poco male
alle 19 siamo a cena con loro.
che bello passare la serata così.
ho cambiato squdra..ma l'amicizia resta dure sempre e comunque...tifano per me ed io per loro.
a letto presto..sperando nel bel tempo il giorno dopo.

invece...
pioggiaaaaaaaaaaa
ma non sento freddo.
entriamo nelle griglie e continua a diluviare.
mi rivedo con peppe e gli altri dell'Avis Ascoli...
vicino ad Emi...c'è anche il Cerlo con noi...
si parte.
primi km fati tranquilli in discesa,
ci mettiamoa 4'/km e teniamo bene.
alla 21 si stacca Cerlo, ma anche altri.
continuiamo, entriamo in città.la gente ci incita: che emozione.
e si arriva alle cascine.
tutti temono il 30°
io no...
vado...
però, peccato:
emi va in crisi..io rallento e lui continua a perdere...
allora decido di andare e così faccio.
recupero tantisime posizioni e continuo costante fino al 40°
qui vedo manifestanti contro la riforma Gelmini..lancio un urlo di approvazione ed apro il gas...ne avevo e come...
arrivo al 42°, sento di poter stare sotto le 2h50'.
ecido di dare tutto e viaaaaaaaaaaaa..
ce k'ho fatta.
2h49'35" secondo il real time:
135° assoluto..
mamma che emozioneeeeee..
abbracci con Emi che arriva dopo.
che magnifica giornata.

per la gara...che dire:
ottima...forse potevo osar di più, forse no...
ma ve bene così.
sono più che felice.


ora rientrato a Roma...
dopo un giorno di riposo che dire...
omani piano piano si riparte con il triathlon...
il capitano deve avere un compagno di bici in forma a natale.

4 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Intanto complimeti.
Senza sapere nulla in un post pre-maratona ho messo i tempi previsti di tutti i Bloggers... il tuo l'ho inventato da quell'allenamento di 27km che avevi fatto recentemente e ho scritto 2h e 50 direi che c'ho preso, anzi ti ho sottovalutato !

franchino ha detto...

Che tempo!
In quelle condizioni meteo non ideali vale ancira di più la tua prestazione, bravo!

Anonimo ha detto...

Ciao Ale!
Complimenti grande tempo, per me comunque non è stata una sorpresa, anzi credo che potevi osare anche un pò di più... ma sarà per la prossima volta!
Marco S.

Bellabigo ha detto...

Leggo solo ora della tua impresa: UN INCHINO alla tua prestazione, un tempo che non riesco neanche a sognare! Bravissimo!