mercoledì, ottobre 24, 2007

leggera off-season

come ogni anno di questo periodo gli atlati di triathlon hanno il periodo di off-season.
rilassamento psico-fisico.
le gare sono finite. i ritmi e volumi scendono.
c'è chi stacca completamente e chi, invece, come me cerca sempre di mantenere un leggero stato di forma.
quindi niente regimi forzati, lavori aerobici...nessun doppio allenamento, la bici senza forza: pianura ed agilità.
la corsa senza lavori troppo strutturati.
in piscina aerobico, curando molto la tecnica.

saltare un allenamento di questi giorni non è un nulla di che.
ipoteticamente dovrei avere maggiore tempo da dedicare a me stesso, uscite divertimenti e quant'altro.
invece no.
ne approfitto per entrare presto la mattina in laboratorio, studiare per colmare le mie lacune in materia di ricerca. sistemo il set-up..per quello che posso.
analizzo dati di esperimenti precedenti.


come detto il tempo per me non è molto. il lavoro nel fine settimana mi porta via anche le uniche serate disponibili per vedere gli amici a Giulianova.
andando avanti vedo sempre dura la strada, ma mi faccio coraggio...ogni tanto ricado in attimi di sconforto, ma fortunatamente durano poco, mi rialzo subito e guardo sempre avanti, con il sorriso che è tornato ormai da giorni.

ieri pomerigggio ho apprezzato una corsa di 10km vallonati, per la città di L'Aquila, non avevo il cardiofrequenzimetro. sono andato ad istinto, con la mente libera e vuota da pensieri.
oggi ore 9 già qui in laboratorio...fino ad ora..misto tra studio e analisi..con la solita mezz'ora di pausa pranzo: ROUTINE.

ora stacco, esco, prendo l'auto e vado in piscina..nuotata o bagnetto che voglia definirsi...a mente libera mi godo gli ultimi giorni di sport senza strutturazione..poi a seconda delle gare che ho intenzione di fare...si organizzerà la preparazione per il nuovo anno agonistico.

Nessun commento: