domenica, novembre 04, 2007

il lungo ponte

passato anche questo lungo ponte.

da giovedi a domenica.
4 giorni con mamma e papà a casa..beh dai. anche io sono rimasto qui per più tempo.

non so perchè, ma il clima festivo scombussola tutto a tutti.
si aspetta con ansia il giorno di festa, di riposo.
come scriveva Pascoli nella poesia IL SABATO DEL VILLAGGIO: si fa un gran preparare per la festa..ma poi quando arriva non la si apprezza.
tra giovedi e venerdi io e mia madre sembravamo due anime in pena.
costretti in casa, cusa maltempo..
non sapevamo cosa fare. io soprattutto no riesco a stare immobile.
lavoro, allenamento ...qualsiasi cosa purchè movimento!

ho deiso di prendermi una pausa studio in questi tre giorni.
domani avrò tutto il pomeriggio per darci dentro ed acculturarmi...ihhi
che vita: lavoro, sutdio, lavoro.
mi piace un casino.
certo si limitano di molto le uscite.
però..
recupereremo in tempi migliori!!!

da domani, lentamente, si riprende la stagione.
beh anche se non ho mai mollato di netto, da domani la mente torna ad essere leggermente più vispa.
in programma per novembre:
nuoto: migliroare la tecnica, fondo e lavori di forza
bici: agilità, far girare le gambe
corsa: lunghi e prograssioni, collinari...potenzio il motore aerobico. domenica 11 intanto garetta da 15km di S.Martino...gareggio solo per le castagna ed il vino del dopo gare..

Nessun commento: