venerdì, gennaio 30, 2009

in progressione

eh si...
proprio così si può definire questa giornata.
in progressione:
dal male al bene....speriamo.
questa mattina non è iniziata alla grande!!!
ho avuto problemi con il bancomat, non potevo prelevare...mi hanno bloccato la carta e sono rimasto a secco:
senza soldi.
urca...distante da casa non sapevo cosa fare.
fortunatamente a tutto c'è un rimedio e la storia si è conclusa bene.
prenderò un bancomat nuovo a metà febbraio qundo tornerò a Giulianova.

poi lavoro, lavoro ma non esperimenti.
abbiamo preparato tutto per la prossima settimana; ho analizzato i dati degli esperimenti di mercoledi e giovedì.
molto bene sono felice.

ieri sera invece una bella serata trascorsa con gli amici del laboratorio.
siamo stati al bar FERRAZZA a San Lorenzo per un aperitivo, io, Claudia,
Cristine e Mariella.
happy hour e quindi cena li si può dire.
parlando e sparlando.
mi fa piacere passare del tempo con amici nuovi, piano piano mi aggrego e questo l oritengo fondamentale.

progressio dunque....
che finirà stasera con il concerto di Francesco ed i MAGHI DI OX, ore 22 Bar LA MORETTA.

prima però...allenamento in pisciana.

allenamento: MATTINA: corsa, 12km progressivi, con ultimo a 3'40"...bene bene...media finale 3'50".

mercoledì, gennaio 28, 2009

qualcuno mi spia

premessa:
tutti i visitatori e commentatori del blog sono ben accetti.
sono felice di riceveere consigli, pareri, saluti...
la comunità virtuale mi piace tantissimo. penso che gestire un blo, far parte di un forum, sia una grande opportunità per conoscere nuova gente e stringere nuove amicizie, con la speranza sempre di conoscersi nella vita reale.

detto questo posso dire che, dalla telefonate che ho fatto a mia madre questa sera, ho notato con piacere la presenza di un ospite gradito,non me ne vogliate male, più di tutti.

eh si, c'è qualcuno che non lascia commenti, non scrive, non ha blog; ma semplicemente legge, ed a 200km circa di distanza sa cosa faccio, seppur brevemente, nelle giornate lontano da Giulianova.

benvenuto nella community PAPA'.
sono felicissimo che mi segui e che leggi.
questo di farà capire ancora di più che mi trovo bene, che ho voglia di lavorare e crescere, allenandomi e quando possibile divertendomi.
saputo questo, non posso fare altro che scrivere anche le più semplici cavolate che però, magari i miei sono felici di sapere.

iniziando da stasera, mamma mi ha ricordato ....
la settimana scorsa ho fatto le melanzane alla parmigiane; questa sera ho rivesti i panni di pizzaziolo ed ho impastato delle focacce per il pranzo mio e di Valerio (il coinquilino) di domani.
fra qualche decina di minuti spiano la massa e metto in cottura sulla padella antiaderente.
non solo sport, ma anche cucina...ok!!!!!

oggi allenamento singolo allo stadio terme di caracalla.
ora 18:15, dopo una giornata positiva a lavoro.
3km risc
5x1000 (3'25") rec 2'
5x200 (35") rec 200m
2km defa

martedì, gennaio 27, 2009

la maxipreps di DNA

nuovi orizzonti in campo lavorativo.
non voglio limitarmi a fare esperimenti di elettrofisiologia, anche se di per se questi sono molto impegnativi e vasti, non posso di certo dire di essere bravo in questo.
però mi sono reso conto che devo essere indipendente anche per quanto riguarda la biologia cellulare, in particolar modo della culture che devo portarmi avanti per realizzare il mio progetto di ricerca.
parlando sempre di sport in questo blog, poco spazio di risalto lascio alla mia vita principale, al mio dottorato di ricerca; motivo che mi ha spinto a trasferirmi qui a Roma.
però, tornando al discorso post.
oggi ho finalmente imparato a fare i cloni di DNA, da utilizzare nelle trasfezione delle cellule HEK.
mattina trascorsa quindi con Giusi; sinceramente pensavo fosse più complesso il tutto, invece no.
semlplicemente si tratta di un procedimento lungo e con alcuni tempo morti, che però ho colmato leggendo e facendo medline.
altro tassello lavorativo aggiunto oggi; sono felice di questo, piano piano inizio a muovermi con maggiore indipendeza e sicurezza..sena mai essere altizzoso, in questo campo, come nella vita: non si finisce mai di imparare, ed io..sono solo agli inizi.

allenamenti della giornata:
mattina: corsa, 12km fondo lento su strada. vento e a tratti pioggerellina, questo maltempo romano non mi da tregua.

sera: nuoto; allenamento con la squadra master, fase centrale: 6x100 + 12x55 + 8x75pull; volume totale 3200m

lunedì, gennaio 26, 2009

ancora rulli

era da programma, non per le condizioni climatiche, che comunque sono pessime, ma per gli orari di lavoro.
come già detto per me impossibile pedalare su strada durante la settimana, così non posso fare altro che ripiegare sui rulli, prediligendo dei lavori di forza.
infatti oggi secondo step di SFR, l'evoluzione consiste nell'incrementare settimanalmente la durata delle ripetute.
sono partito la settimana scorsa cono 5x3' sfr rec2';
oggi sono passato a 4x5'sfr mantenendo sempre 2' di recupero.
si procede incrementando di 1 minuto anche la settimana prossima e e l'altra.
poi una easy, e quini un'altra settimana di richiamo.
poi si passa ad altri lavori.
certamente il simulatore non è la strada, ma devo fare di necessità virtù.
quindi per i miei obiettivi e le mie possibilità posso dire che va più che bene e sono soddisfatto.

domenica, gennaio 25, 2009

ma perchè sempre nel week-end?

non ci posso credere.
mi sembra di sentire i miei, durante le giornate estive, che si lamentano perchè il fine settimana piove sempre.
è proprio vero: quando inizi a lavorare ed hai solo il fine settimana libero, speri sempre nel bel tempo.
sia se devi uscire, se devi pulire, fare un gita...oppure come me, allenarti a tutta con i classici lunghi in bici e corsa.
invece ieri ed oggi non è stato così!
da venerdi sera si è abbattuta la pioggia sulla capitale.
quindi niente.
ne ho approfittato per farmi qualche serata....
sia venerdi che sabato sera festa di compleanno....
venerdi Luca e ieri Frabrizia...
settimana prossima ancora. che bello passare le serate con gli amici.
ieri mattina quindi nuoto e pomeriggio.... rulli in casa..che stress
questa mattina bis nuoto e corsa nel pomeriggio.

niente bici su strada questa settimana, spero bene per sabato prossimo...altrimenti farò le gare indoor.

sabato: mattina: nuoto, lavoro di forza misto aerobico: 8x100pull + 6x100sl + 6x100pull+pale. volume totale 3400m.
pomeriggio: bici, rulli..lavoro aerobico. 1h10' totale

domenica: mattina nuoto, lavoro aerobico, fase centrale 3x200+6x100+12x500. volume totale 3500m

pomeriggio: approfittando della tregua maltempo: corsa, 14km su percorso ondulato.

giovedì, gennaio 22, 2009

lavor di qualità

una volta a settimana è dovuto.
lavoro di qualità in pista per quanto riguarda la corsa.
così oggi mi sono recato allo stadio terme di carcalla.

obiettivo
6x1000
lavoro non molto pesante fisicamente, ma mentalmente...
mi pesa troppo, come ogni tipologia di ripetute.
però bisogna farle, solo così si migliora,
spingendo il fisico oltre.

20' risc
6x1000(3'25") rec 400m
10' defaticamento.

c'era anche Spina in pista, per lui lavoro breve sui 500.
inoltre ho fatto la conoscenza di Giuseppe Di Giacomo,
un valido duathleta...
mamma come filava nelle ripetute lui...
chissà se un giorno riuscirò a tenere un allenamento con lui?

mercoledì, gennaio 21, 2009

un mercoledi indoor

sommando il tempo totale che ho passato al chiuso oggi, posso dire: quasi la totalità.
escluso il tempo di uscire di casa metro e alle 20 tornare a casa...
diciamo che son sempre stato al chiuso.

anche gli allenamenti odierni sono stati svolti indoor.
mattina appena sveglio alle 6, ho posizionato la bici sui rulli e ho pedalato.
lavoro di forza oggi, cercando di simulare con intenzità 5 una salita.
ripetute in SFR:
5x3' 53:13 a 40rpm, rec 2' 53:19 a 90rpm
al termine 10' di trasformazione con 53:19 ad alte rpm.

non produrranno lo stesso effetto, però meglio di niente sono.
purtroppo non è facile allenarsi in bici durante la settimana, per chi come me non ha la pausa pranzo e non può quindi sfruttare la luce solare. almeno fino a marzo sarà così.

nella serata allenamenti di nuoto.
senza la squadra master, lavoro di recupero dopo le due sedute consecutive di soglia
(sabato e martedi).
500m risc
10x50 rip55"
4x(200pull + 50sl rip 55")
4x50dr
200 sciolti
come al solito volume finale di 3000m.

martedì, gennaio 20, 2009

un giorno di riposo

la settimana è iniziata all'insegna del riposo.
dopo il lungo di domenica in bici, ho programmato di concedermi un giorno di riposo ed astinenza dall'allenamento.
così è stato.
ieri mattina niente nuoto e niente corsa nel pomeriggio. riposo assoluto.
ne ho approfittato per ricaricare le batterie, in vista di ulteriori volumi di allenamento.
in programma ci sono due mezze maratona: Centobuchi e la Roma-Ostia.

allenamento ai fornelli ieri.
mi sono rispolverato cuoco, come qualche anno fa quando a L'Aquila cucinavo per gli altri coinquilini: che mangiate.

ieri sera MELANZANE ALLA PARMIGIANA: senza sughi complessi, sugo sempli..tante melanzane e mezza mozzarella (quella c'era nel frigo)...un po di parmiggiano sopra e via.
risultato...buono direi.
è piaciuta ai coinquilini e vogliono il bis....
quando avrò tempo e voglia, perchè no.

questa mattina però si è tornati in campo.

allenamento ore 6 di corsa: 12km tranquilli, nel parchetto vicino casa.

sera: nuoto, 3000m...per lavoro in scala: 12x50+8x75+6x100


e domani....
nuoto+ bike

domenica, gennaio 18, 2009

Weekend di lunghi

come ogni fine settimana che si rispetti, sono previsti gli allenamenti lunghi.
come già detto questa mattina non ho partecipato alla corsa di miguel qui a Roma...così cambio generale del programma di allenamento:
la corsa spostata al sabato mattina e la bici nella mattinata di oggi.
niente bici sabata, le gambe erano appesantite dalle tre sedute sui rulli infrasettimanali, quindi ho ben pensato di farle riposare per due giorni e scatenarle oggi.

ieri amttina ore 7:30, prima di recarmi a lezione del Prof. Eusebi, lungo di corsa: 18km...vist le distanze che riscopro nelle gare future, questa o ol max 20km sarà la maggiore distanza che ricoprirò in allenamento. solito percorso ondulato per le strade romane e pista ciclabile. le gambe ancora imballate..spero che dopo la sgasata di oggi girino meglio. solito ritmo e cuore sempre sotto controllo.soddisfatto

sempre ieri, ore 13 entro in piscana per fare un bel lavoretto.
lavori di sogli: 15x100 rip 1'40", ho provato ad abbassare i tempi ri recupero ed il fisico ha reagito bene..soddisfatoto dell'allenamento: volume totale 3000.


per recuperare dalle fatiche sportive ieri sera sono stato a San Lorenzo, in compagnia di Robertino.
una serata tranquilla con cenrto tributo a Rino Gaetano e birra...poca tranquilli..solo una 0.2.

qusta mattina sveglia presto, come sempre.
alle 8 ero già in strada per un'uscita solitaria in bici:
partenza da Roma, direzione Albano, poi Castelganfolfo, di nuovo a Roma, di qui a Guidonia e ritorno a casa.
totale 95km con altimetria seguente

venerdì, gennaio 16, 2009

salta la corsa di miguel

noooooooo.
sono arrivato tardi e le iscrizioni sono chiuse.
non pensavo finissero mercoledi sera...
solitamente danno la possibiità più a lungo, così sono rimasto fuori.
domenica non parteciperò alla CORSA DI MIGUEL, la 10km più partecipata d'Italia.
mi spiace un sacco, sarebbe stata una buon opportunità epr conoscere gli amici blogger...che rabbia e rosicata.

ci sarà altra occasione.

non tutti i mali vengono per nuocere però.
ripieggherò con un lungo in bici domenica, anticipando la corsa a domani mattina, prima di andare a lezione del Prof. Eusebi alle ore 11.

la prossima gara che correro quindi sarà il 15 febbraio: MEZZA MARATONA DI CENTOBUCHI (AP).
ora quindi occhi proiettati li.



settimana ricca di allenamenti in bici questa che sta finendo.

mercoledi: mattina: rulli, lavoro di forza
pomeriggio: nuoto, ripetute di soglia volume totale 3400m

giovedi: mattin rulli, agilità per recuperare dal lavoro di mercoledi
pomeriggio corsa. allo stadio terme di caracalla, ripetute brevi. 14x400 (1'18") rec 1'.

venerdi: mattina run: 12km easy
sera: noto, lavoro di soglia con la squadra master. volume totale 3000m

lunedì, gennaio 12, 2009

Anche con la pioggia

detto, fatto..
mi sono ripromesso di allenarmi in qualcisasi condizione climatica, sempre entro i limiti estremi.
così sto facendo.
non mi importa di freddo e pioggia; per lo meno in corsa.
k-way, pantaloncino corto e cappello: si può andare.
certamente i ritmi non saranno ottimi, ma fa nulla.
l'importante è non creare discontinuità sia fisica che mentale.

così tornato da lavoro alla 18:30, mi sono preparato.
e giù in strada per 12km di corsa easy...anche se easy proprio non è visto il percorso.
infatti da casa mia per raggiungere villa Ada e di qui la pista ciclabile dove corrosolitamente, ci sono alcuni saliscendi che si fanno sentire.
oggi a maggior ragione, visto il caos di traffico e le strada completamente bagnate.


cambiando discorso, noto con grande piacere che mi sto creando una piccola community di persone che seguono il mio blog.
non posso che essere felice.
condividere pernsieri, emozioni, avventure...con chi condivide le tue stesse passiaoni non può che essere una cosa piacevole.
ora solo un dubbio rimane.
come faccio a seguire i blog di altri...se non è esposta la funzione SEGUI QUESTO BLOG sul loro stesso blog????
chi può aiutarmi?

domenica, gennaio 11, 2009

che fatica in bici

già il risveglio non era è stato dei migliori.
mi sentivo giù; mi sono misurato la febbre: macchè, 36.5...il tempo di destarmi bene, colazione e sono pimpante ed attivo per uscire in bici.
sono le 7:30.
appuntamente con Piastrella ore 8, direzione capannelle dove ci incontriamo con Manzi.
da questo punto originano diversi grupponi, forti direi, tutti in direzione mare-Ostia.

atendiamo un poco e ci affiliamo ad uno di questi.
solitamente, in gruppo, in scia...si fatica poco, invece mi sbagliavo.
il ritmo è da subito elevatissimo: mi sotto i 36Km/h, segnano i contakilometri.
punte oltre i 40 e più.
insomma si vola e si va forte.
arriviamo al mare, e ci distcchiamo dal gruppone che proseguirà verso Anzio..io già accuso: non ho certi ritmi nelle gambe!!!!
il ritorno prevede una bella salita lunga e pedalabile.
per me non è assolutamente facile, anzi.
ho momenti di crisi..fortuna i due amici mi scortano coscantemente.
si arriva a casa...relax...ma quanta fatica per questi 105km.

esperienza fatta oggi.
alimentarsi sempre e comunque, costantemente, altrimenti...so cavoli!
fino a che viaggio solo..il ritmo lo imposto io e reggo..ma con gente più forte il consumno energetico è maggiore e si fa fatica: ho imparato qualcosa.

forsa sarà stato anche il triplo allenamento di ieri.
mattina corsa: 15km
pranzo: bici 50km con lavori di forza
sera: nuoto: 2500m
e si credo proprio di si


venerdì, gennaio 09, 2009

che fine settimana ci aspetta?

chissà.
sarà brutto tempo come quello che è passato, saranno belle gionata...?
boh.
staremo a vedere.
confido e spero che si possa fare qualcosa di buono in strada, domenica dovrei uscire con Piastrella ed Ironmanzi.
vogli provare le nuova scarpe regalatemi da Franco: le Carnac sole carbon, ed i nuovi pedali look keo classic.
oggi ho ritirato la bici, portata in riparazione da Gentili (ciclista vicino casa)...
è tornata come nuova..ho voglia di pedalare.
ma anche di correre, come sempre.
questa mattina però non è stata così.
mi sono svegliato e poi...
mi sono riaddormentato.
non riuscivo ad alzarmi, mi sentivo chiuso e raffreddato: ho evitato di prendere freddo.
in laboratorio siamo tutti un poco acciaccati e raffreddati..meglio non rischiare!!!

da oggi sono, o almeno dovrei, essere iscritto alla Roma-Ostia.
gara podistica di 21km...
quest'anno visto che sono a Roma, ne approfitto e mi butto nella mischia, sperando come sempre di fare bene e divertirmi.

allenamento singolo oggi.
solo nuoto con la squadra master.

sera: nuoto, fase centrale 12x75
12x50
14x50 pull....

benebenebenen

ora attendo delucidazioni da Giancarlo per organizzare il blogpoint alla corsa di Miguel....che devo fare ?

mercoledì, gennaio 07, 2009

kevlar

Cura 'e paure cu mille culure
poco te resta se niente sai fà
se 'o ffuoco abbrucia fa tutto cchiù scuro
chell che sient è 'a paura e passà

Quanta speranz s'arape 'a matina
quanno 'a matina s'arapre cu te
quanno nu juorn 'e culure n'è chino
tanta è 'a speranza ca porto cu me

Se overo nun me vuò lassà
passanno vienem 'a piglià
Se è 'o vero nun me vuò lassà
passanno vienem 'a piglià

Comme si bella cu ll'uocchie r''o mare
ll'uocchie s'affonnano a vote into 'e mie
cchiù passa 'o tiemp e cchiù veco luntano
saccio ca è 'o vero e nun dico bucie

Chell che sente nun tene cchiù nomme
chell che cerco e che trovo cu te
non va fujenno cò mare cò l'onne
vene s'appiccia e se ferma cu mme

'O scuro nun me fido 'e sta
passanno vienem 'a piglià
'O scuro nun me firo 'e sta
passanno vienem 'a piglià

Se è 'o vero nun me vuò lassà
passanno vienem 'a piglià
Se è 'o vero nun me vuò lassà
passanno vienem 'a piglià
passanno vienem 'a piglià
passanno vienem 'a piglià
passanno vienem 'a piglià



la prima canzone che ho sentito questa mattina, mentre mi recavo in metro a lavoro.
troppo bella...troppo...anche se un poco malinconica...mi ricorda un periodo non bello; soprattutto dopo che...Francesco mi ha detto il motivo per cui ha scritto questo testo!
e stasera, dopo la piscina, davanti lo specchio... la pella ha riportato alla luce qualcosa.
i disegni fatti in quel periodo..casualmente, però .. se mi fermo a pensare, troppe combinazioni.
l'anno in cui mollai tutto...
niente sport, si, decisi di prendermi un anno così, di divertimento.
terzo anno di università.
così iniziammo ogni sera allo Student's: Carlsberg in bottiglia da 66 e bigliardino, nocciolino e si faceva serata.
ora a distanza di anni dico che...il vero dievertmento non lo trovai in quel periodo.
non mi sentivo appagato. credevo che uscire sempre, birra e serate sempre, potessero darmi qualcosa di buono, stimoli giovani...dato che agli occhi di molti sembravo troppo serio e quadrato.
la verità è che quando sei abituato da piccolo allo sport, vita sana e regolare, vivere sempre il più corretamente possibile...non riesci a fare altrimenti.
così di nuovo sport, e che dire..si sto veramente bene.
quindi in un primo momento, Kevlar dei 24 grana mi ha meso malinconia, ma poi mi ha fatto pensare e guardare attorno; quello che ho, anche se poco, è davvero tanto.
non mi sento di certo arrivato, ma sono felice.
una grande pportunità sotto le mani, una passione sportiva che mi ha circondato di gente speciale...che dire..va BENE!!!!

allenamenti della giornata.
MATTINA: rulli, agilità: 1h pedalando ad alta rpm,.

POMERIGGIO: nuoto, lavoro aerobico:fase centrale 4x(2x100+4x50). tot 3200m

martedì, gennaio 06, 2009

La befana

6 gennaio, fine delle feste...da domani si torna a pieno regime.
Roma...
Piazza Navona gremita di gente, di bancaelle e di dolci, calze e gruppeti musicali.
mimi, artisti di strada, disegnatori.
un gran bel clima di festa.
questo pomeriggio assieme a Valerio sono stato in centro.
un giro tranquillo lui doveva comprare delle calze con docliumi...io...ho cazzeggiato alla grande.
ho finalmente mangiato la MELA STREGATA, è da piccolo che volevo provarla, oggi finalmente l'ho fatto.
ora si perda tempo a tre in casa su facebook...
una mania, poi con la connessione a fibra ottica di fastweb, viaggiamo da paura.


ho anche lavoro in mattinata. solo il tempo di transfettare le HEK per l'esperimento di giovedi...
in compagnia di Claudia, entrambi abbiamo fatto circa due ore di lavoro.
e anche per oggi il dovere è stato fatto,
ma non prima di un bell'allenamento.

corsa solo..la bici è ancora da riparare.
un bel lungo a buon ritmo.
si torna a fare volumi: 18km alle 7:30, la temperatura non era proibitiva,anzi direi proprio una bella giornata.

sono arrivati bei risultati dalla Maratoni dei Fiori, di SBT...Max è andato bene e soddisfatto...
io non ho potuto dire la mia..però forse avrei fatto bene, ma
come si sa bene.
gli assenti hanno sempre torto.

domenica, gennaio 04, 2009

Finita la vacanza

è durata poco.
appena 4 giorni.
il mio periodo di vacanza e di permanenza a Giulianova si è concluso oggi.
dopo l'allenamento di bici, pranzetto in famiglia e in auto verso la capitale.
domani si torna operativi a lavoro.
anche in questi 4 giorni non sono riuscito a ritrovare i vecchi amici, peccato.
vado sempre di fretta e sempre ad allenarmi.
però mi sono rilassato mentalmente. ho passato qualche pomeriggio rilassato al divano, mi sono allenato bene...ho mangiato e passato del tempo con i miei genitori.
sabato in compagnia di mamma sono andato al centro commerciale. per me è sempre piacevole passare dei pomeriggi con lei, stiamo bene...poi accompagnarla nelle spese è una cosa che mi è sempre piaciuta fare, me la porto da piccolo.
ieri sera pizza con Emiliano e Giuseppe.
anche qui, una bella serata piena di chiacchiere sportive e non.
ci siamo contenuti nel mangiare e nel bere;i postumi mangerecci delle festività si sono fatti sentire.
fulcro centrale dei nostri discorsi sono stati: l'esordio nel triathlon di Emiliano, da collaudare; la nuova stagione sportiva che ci si propone davanti...sinceramente il mio obiettivo è il solito.
cercare di gareggiare il più possibile, divertendomi sempre....
se poi riesco ad ottenere dei buoni risultati come la passata stagione, beh...tutto grasso che cola.

dopo i primi due giorni dell'anno con doppia seduta giornaliera, ieri ed oggi ho svolto allenamento singolo.
ieri mattina infatti il meteo non mi ha permesso di uscire in bici.
ho così anticipato la seduta di nuoto al mattino.
nel pomeriggio relax...niente corsa: non mi andava di affilare 3 giorni...così ho opta per due giorni di ogg dal podismo, si riprende domani.
oggi solo bike...in condizioni davvero estreme.vento e freddo però non mi hanno fermato.

SABATO: mattina, nuoto. lavoro aerobico...fase centrale 3x(300pull+4x50sl)

DOMENICA: mattina, bici. allenamento in pianura. 72km, tanto freddo e vento;la sfortuna ha fatto il suo: ho stuccato il cavo del deragliatore.


domani bici dal meccanico: cavo e pedali nuovi

venerdì, gennaio 02, 2009

Inizia il 2009

finito un anno ne comincia subito uno nuovo...tutto sprint.
mercoledì 31 è stata una giornata molto movimentato.
sapevo che si trattava di un giorno veloce, caotico e stressante, così ho anticipato i miei pensieri e già dalla sera prima ho programmato un giorno di riposo dagli allenamenti.

diciamo che il capo voleva a tutti costi dei risultati a lavoro.
così mi sono avviato in lab alla uonora..sperando di fare il tutto e ripartire verso casa per un'orario decente.
ho saltato il pranzo, ma ne è valsa la pena.
sono riuscito a concludere qualcosa di buono, almeno spero.
così alle 15:30 ero in macchina verso Giulianova.
arrivo, doccia e si parte nuovamente:
destinazione Ascoli Piceno, dove mi aspettavano Cri, Dany ed i piccolo per festeggiare l'arrivo del nuovo anno.
io e Ste siamo partiti...carichi di roba da mangiare..la macchina era pervasa da odori ed io senza pranzo, beh...che dire?!?!

arrivati da Cri, si vedeva Dany in fermento ed i piccoli che scorrazzavano per casa...
cenone abbondante, forse troppo.
antipasti a iosa.
spaghetti con polpettine e lasagne
secondo salsicce, cotechino e lenticchie...però non ce l'abbiamo fatta.
prima della mezzanotte i dolci; panettone, panna cotta, mousse al cioccolato, bignè alla crema, croccante e tanto tanto spumante...altro che tasso alcolemico per la guida.
insomma una bellissima serata, peccato che ero veramente stanco..
abbiamo tirato fino alle 3, poi via verso casa; alle 4 ero nel letto, con la testa al giorno dopo: prima pedalata dell'anno.

il risveglio ottimo, il tempo meno.
fresco e leggera pioggia, ma sono uscito lo stesso in bici.
82km e via.
pranzo a casa, non pesante e alle 16 corsa...
serata tranquilla davanti una coca cola...dovevo guidare.
e così via.
insomma l'anno nuovo si apre con tanto allenamento; tanto per cambiare...speriamo di reggere mentalmente e fisicamente.

allenamenti...
GIOVEDI: mattina, bici 82km; alternando 40' agili a 100rpm e 10' con il 53/19 a ritmo medio;
pomeriggio corsa; 12km progressivi

venerdi: MATTINA nuoto; 3000. lavoro di soglia; 10x100+5x100pull
pomeriggio corsa; interval training. 7x(1'30"veloce - 1'30"medio) benone.