martedì, giugno 30, 2009

ottimo a Barberino

primo olimpico della stagione alla grande si può dire.

bella la compagnia, la gara, gli amici...insomma tutto davvero piacevole.

tutto tranne il risveglio.
un bel campeggio che si sveglia con una nebbiolina fitta che ti fa passar la voglia di uscire di casa, figuriamo di gareggiare.
ma ci siamo, tanti km fatti e non possiamo rinunciare... non quest'anno.

al Lago di Bilancino, appena arrivati, viene fuori un bel sole e sale la temperatura...forse troppo.

sistemo le cose in zona cambio, saluto amici e via..muta e tuffo in lago, qualche bracciate e siamo pronti al via.
per me, numero 19.

la partenza a nuoto, frenetica e brendo qualche botta, ma nulla di grave. prendo un buon ritmo e forzo. alzo la testa e vedo che sono in un buon iavanti. decido allora di mettermi al passo, senza strafare.
esco bene dall'acqua e cambio alla grande.

inizio a spingere da subito in bici per riprendere un gruppo di 7-8 atleti.
li raggiungo faticando non poco ed inizia la salita.
il ritmo è alto per me; le gambe però girano bene..decido di faticare e non perdere il passo...due giri a tutta, ma non mollo.
dentro di me dico: male che va mi fermo in corsa.
arrivo in zona cambio 13°...alla grande..

la corsa è dura, percorso sterrato e tanto caldo.
pago le energie spese in bici ma lo sapevo, non mollo ma non riesco a correre al meglio...
eprdo il gruppetto e mi metto al passo, non gira!!!!
al 9°km vedo la fine e mollto di testa: ormai ci siamo.

2h 11'

benone 15° assoluto in una grande gara, molto dura e impegnativa.
soddisfatto, oltre che pzr la posizione, per la prestazione in bici ...tanta fatica per ricompensata.

venerdì, giugno 26, 2009

domenica TRI

a Barberino del Mugello;
domenica tornerò a gareggiare: triathlon distanza olimpica.
gara già fatta 3 anni fà, percorso in bici molto impegnativo e selettivo; la corsa nono sarà nel paese bensì nel lungolago.
insomma si prospetta una bella gara.

tanti gli amici che rivedrò, finalmente.....
in più sarò in compagnia di Brick, Kip e Manuela Ascoli; il viaggo verso Barberino sarà con loro.

partenza prevista per il primo pomeriggio;
ritiro pacchi gara e sistemazione in campeggio;
poi relax fino alle 11 di mattina, ora di inizio della gara.

un pensiero però sarà senza dubbio rivolto verso gli ex compagni della INUIT, che domenica mattina alle ore 7 sentiranno sparare il cannone a Nizza: IM di Francia!!!!
a loro è rivolto un grnadissimo in bocca al lupo!!!!!


settimana tranquilla di scarico in vista della gara:

lunedi: mattina nuoto; lavoro aerobico per recuperare il combinato di domenica. volume totale 3200m

martedi: mattina nuoto; 500risc+ 10x50 ex + 16x50sl + 8x75pull+ 200gambe + defa; volume totale 3000m
pomeriggio corsa; 12km fondo lento al parchetto Meda.

mercoledi: pomeriggio corsa; rifiniturà. 4km risc + 10x400m rec 1'-1'15" + 2km defa

giovedi: mattina; bici. scarico pre-gara; 40km con alternando 53:19 al 53:17, tutto senza forzare troppo.

venerdi: mattina nuoto; 500mrisc + 4x100mix + 12x50sl + 8x75pull + 200 gambe + defa
volume totale 2500m
pomeriggio.....previsti 30' di corsa a sensazione; ritmo tranquillo per tenere attiva la gamba

domenica, giugno 21, 2009

oggi.......

meglio del previsto.
un sabato incerto, titubante, con decisione finale di lasciar perdere la mezza maratona alle 23.
mi conosco fin troppo bene e forse, nonostante il mancato appuntamento al blogpoint (unico rammarico) è andata bene così.
non era in programma, non mi sono iscritto e non avevo in mente di farla.
poi è saltata la gara di Lago di Vico, così c'era la possibilità di fare un lungo senza problemi.

ieri in mattinata ne ero convinto, poi però, nel pomeriggio, dopo essere passato sul luogo della gara mi sono ricreduto.

correre senza numero mi sembrava difficile, per me...non conosco il posto e poi...
magari non beccavo i conoscenti; insomma tante scuse...ma la verità è che ora penso al triathlon.
domenica avrò una bella gara a Barberino del Mugello; la testa è li.
da luglio poi si inizierà a lavorare sul doppio olimpico.

chiedo scusa agli amici blogger per non essermi presentato al blogpoint.
ieri sera però, dopo un bel riposino pre-cena; ho pensato di rimanere in casa: relax.

questa mattina alla buonora mi sono alzato, pronto per fare un bel combinato.
il tempo però non mi è stato amico.
pioggia e vento; così ho dovuto rinunciare.
opto per una bella nuotata in piscina.
ore 9:30..tutto vuoto e calmo.
un ottimo allenamento per un volume totale di 3500m.

uscito dalla piscina arriva un sms.
Veronica e Paolo hanno in mente un triathlon...in sostituzione di Vico; fatto in casa diciamo.

accetto la proposta.

alle 13 sono alla montagnetta (Acilia).
piscina da 25m scoperta, che figata.
il tempo dapprima sembra essere buono, poi si scurisce, ma non importa ormai ci siamo.
1km di nuoto
35km di bici
8km di corsa.

insomma un bel sostituto del triathlon sprint saltato.

mercoledì, giugno 17, 2009

aggiorniamo

riprendiamo il blog dopo circa una settimana.

che è accaduto di nuovo?????
ah si,
domenica ho corso la SU E GIU' PER GIULIANOVA, gara di 10,7km nel mio paese.
il caldo, la stanchezza, la serata di sabato mi hanno fatto accusare un poco di fatica.
tutto sommato però non è andata male.
anzi, visto la condizione attuale non posso proprio lamentarmi.

partenza ore 9:30
gran caldo e tanta gente;
decido di fare la gara con il mio amico triathleta Luca De Paolis, lui in ottima forma.

partiamo bene ed alla prima salita allungo di qualche metro, ho 20 persone avanti; come al solito in disce vengo ripreso, mi affianca Luca e va...
ci alterniamo al comando;
affrontiamo bene la seconda salita, sotto il sole...lunga ma passa, svoltiamo e sono vicino casa.

vedo mamma che mi incita, ma le gambe non girano...
continuo stringendo i denti.
km 6,
ultime fatiche un bel saliscendi consecutivo per circa 1,5km....
tengo il ritmo e sorpasso un gruppetto..mi piazzo alla 10° posizione affiancando Luca...
c'è il discesone...Luca ba, io stento...
ultimi 2km in piano....tengo la posizione e non finisco in allungo.
alla fine un buon 10°, miglior piazzamente rispetto la passata edizione, con qualche secondo di crono in più; il caldo, l'allenamento carente di qualità e un senso di fatica si sono fatti sentire....
ora si riparte..tocca allenasse.

domenica è stata un giornata speciale, grande gara nel paese, con rivincita verso chi ...anni passati mi aggrediva verbalmente per la costituzione fisica e la posa capacità aerobica: ora non parla nessuno!!!!!!!!!!!!!
ma questo conta poco..corro e mi diverto, gli altri....mah
la giornata ha segnato un grande evento:
FERNANDO PICCIONI, mio padre, dopo anni è tornato a calcare il terreno asfaltato con un numero sulla maglia.
eh si anche lui si è cimentato nella gara.
per lui poco meno do 1h; grandissimo...
ma quanta gente che ti sei lasciato dietro..altro che vecchietto!!!!!

venerdì, giugno 12, 2009

cambio di programma

quest'anno la stagione di triathlon è davvero ingarbugliata.
gare che saltano, altre che non vengono riproposte...molte spostate di data; insomma un casino per la preparazione e l'organizzazione di chi vuole partecipare.
non è un commento negativo verso gli organizzatori, bensì una constatazione.
a me cambia poco una settimana prima o dopo fare una gara..però.----


il triathlo sprint a Lago di Vico è stato spostato a sabato 27 giugno...e la mattina dopo farò anche l'olimpico a Barberino del Mugello.
sabato e domenica prossma quindi sarò fermo da gare..peccato pechè avrei potuto prendere parte alla mezza maratona in notturna che si correrà a Roma, ma sono in ritardo per le iscrizioni e ....
una mezza a tutta non la reggo ora.

però non si sa mai...l'idea che mi balena in testa è quella di infiltrarmi e fare un bel lungo, magari percorrendo tratti del percorso con qualche blogger...


che ne pensate romani?????

comunque sia, attendo notizie per la cena del venerdi pre-gara

venerdì, giugno 05, 2009

il weekend che arriva

tempo brutto, tempo bello????
non si capisca ancora bene, ma poco importa.
in programma per domenica gare...
si ma di nuoto...non è che mi entusiamo più di tanto.
infatti domenica mattina sarò a Pescara, vicino casa, per fare un 50sl ed un 50rana(mai fattiiii, ahahaha).
quindi si prevede una trasferta, non ottimale dal punto di vista dell'allenamento, anche se penso di aver rimediato.
infatti porterò con me Scarpette, pantaloncini e canotta.
a Pescara si prevede un arrivo in presta mattinata, circa alle 9...
l'idea è quella di un cambio veloce, e un bel lungo di corsa su lungomare.
sperando nel bel tempo, altrimenti...
sotto la pioggia va bene lo stesso, tanto con questo caldo!!!!
domani spero che il tempo sia dalla mia e mi conceda un uscita in bici, niente di esagerato, però qualche km voglio metterlo sulle gambe.

questa mattina invece sono tornato a correre dopo la gara di Castelchiodato, le gambe giravano bene.
ne è venuto fuori un bel progressivo:
3km lenti+4km al medio+3km veloci+2km lenti
totale di 12km, sotto un bel sole, sebbente fossero le 6:30 di mattina

mercoledì, giugno 03, 2009

corri tra le cerase

il 2 giugno di corsa, ma che corsa e che giornata.

convinto da Brant venerdi sera scorso a partecipare alla gara di Castelchiodato, sabato mi sono iscritto e ieri ero ai nastri di partenza.

mini-blogpoint improvvisato, con Uscuru, Brant, Yoghi e Marco Bucci.
Orlando (Uscuru) che mi spiega il percorso....aspita se è impegnativo!!!!

poi mi cerca un compagno di gara, per andare assieme.
mi dice: avete gli stessi ritmi, si chiama Paolo.
giro e cerco ma non lo trovo.

alla fine lo riconosco; ironia della sorte, abbiamo fatto buona parte della mezza maratona di Rieti assieme.
ci scaldiamo e siamo li pronti per partire.

una partenza soft, il duro viene dopo.
un saliscendi impegnativo ed il ritmo è davvero buono.
al primo giro vengo incitato da Orlando, dice che vado bene...mi fido!!!
continuo sul mio ritmo con Paolo, fino all'ultima salita.
1200m circa di sterrato in ascesa, mi sembra di camminare, che fatica!!!
poi rimpiana e di nuovo 400m di scollinamento fino all'arrivo!!!
10450m dura come gara, ma davvero molto bella.

alla fine 39' e qualche decina di secondi. 11° assoluto e 2° di categoria. più che soddisfatto.

vince la gara un disponibilissimo Calcaterra, umile e grande atleta. con lui foto e chiacchiere, nonchè i dovuti complimenti per la vittoria del passatore.

il bello della gara però deve ancora venire.
la cena offerta in occasione della festa del paese.

tavolata Blogtrotter: io, Marco, Yoghi e Orlando..Brand alle prese in cucina.

che dire: ennesima sera passata in ottima compagnia; ancora una prova che lo sport può accomunare persone di differenti età, pensieri e posti.

ora si continua con gli allenamenti e si pensa alle prossime gare...sperando sempre in altr belle serate

lunedì, giugno 01, 2009

tutti al Giro

grande giornata ieri....tanto sport, tanta bici e .....che rosicata!!!!
vedere tutti quei mezzi meccanici li, messi in mostra e pronti a volare.

non so quante bici, ruote, caschi e via dicendo si porta dietro la carovana dal giro.

la mattina è iniziata alle 8..corsa cu percorso misto: 16km totali con gambe leggermente indurite; saranno pronte per la gara di domani pomeriggio: boh, chi lo sa?!?!?!?

alle 10:30 era già pronto per salire in metro e dirigermi verso i fori imperiali.
partenza e arrivo dell'ultima tappa del Giro D'Italia 2009.

iro un poco e subito mi dirigo verso i pulman e tir delle varie squadre.
inizia i preparativi; meccanici all'opera, telai che montano ruote..tutti all'opera e rulli pronti per il riscaldamento.

verso le 13 iniziano ad arrivare i primi corridori.
io sono posizionato nella postazione Lampre, ma arrivo con un filo di ritardo e non riesco a vedere Cunego...
arriva Bruseghine e Foto....
poi rimango li; il mio idolo ciclistico: Cunego, prima o poi uscirà primna della partenza e farò una foto.
ma non è così.
la fretta e lo stress che hanno accumulato li fa andare via veloci, così niente foto con il principino.

continuo il giro e rimango di nuovo estasiato dal movimento attorno.

mi posiziono all'arrivo e seguo il susseguirsi dei ciclisti al termine della crono.

parte Di Luca, poi Menchov...sembra potercela fare Danilo...Menchov cade: sinceramente sono molto dispiciuto per lui, ma soprattutto nel vedere gente imprecare quando il russo, prontamente risale in sella e vola verso la vittoria.
appluasi al vincitore...
che grande Giro..si è deciso all'ultima tappa: EMOZIONANTE.

al termine continua il viavai degli atleti...tutti molto rilassati e disponibili, in mezzo alla folla:
foto e e firme.
magnifica esperienza, quella di ieri...con la fantasia di fa volare e fantasticare, è bello ogni tanto pensare di poter essere uno di loro; in fondo..sognare è lecito.