giovedì, maggio 31, 2007

un triste arrivederci

come promesso e imposto a me stesso:
questa mattina ore 5:45 sono uscito in bici.
che bello il sol che sorgeva, la città silenziosa, la0ria fresca..insomma una goduria: 40km senza forzare: domenica c'è Bellagio.

il rineto a casa come al solito di fretta, doccia e breve colazione..
oe 8:30 in laboratorio: ESPERIMENTO
fino alle 21, poi casa e ancora lavoro: il 23 luglio è vicino

peccato che lunedi il prof. parte per Marsiglia; il mio maestro sarà assente per 3 settimane.
sarà dura per me

in bocca al lupo Aldo,,,,la scienza attende il tuo contributo dall'oltr alpi

mercoledì, maggio 30, 2007

il tempo stringe

ora inizio a notare quanto è corta la notte,
quando la sceglia suona presto, il tempo di prendere le scarpette, calzamaglia e maglia.
inizia la giornate, con una bella corsa.
farà bene, farà male..
miglioro, peggioro.
questo lo vedrò a breve!

poi qualcosa di più importante mi chiama, il laboratorio.
stringere i tempi assieme ad Aldo per ottenere risultati:
per me, ma anche per chi ha creduto in me.
il 23 luglio la laurea, sperimaodi finire il lavoro.

con la testa a Bellagio, domenica mattina ore 7 si parte..
un poco di timore, di ansia...che passerà appena indosserò la muta e mi immergerò nell'acqua, speriamo pulita, del lago...poi il resto andrà da se

domanittina a tutta in bici...programma 40km alle 6 di mattina...
poi esperimento...

martedì, maggio 29, 2007

foto terni

mi sono arrivate le foto della gara di triathlon olimpico di terni...


la squadra prima del via




la zona cambio


l'uscita dall'acqua


si corre

l'arrivo


il pasta party

lunedì, maggio 28, 2007

si riparte


oggi mi sono deciso a ripartire, si torna a scrivere.

c'è molto da dire, tanto forse troppo:

i campionati regionali di triathlon ad Ortona, secondo per pochi secondi.
a terni, 6km in più nella frazione di bici, che mi hanno fatto perdere 10' sul tempo finale
Candio, doppio olimpico, dove buon nuoto e bici, ma poi crampi in corsa.

non è per giustificare...felice così.
potrei dare di più, ma i ritmi di vita non sono normali:

sveglia alle 6 di mattina, corsa o bici, poi via a laboratorio per la mia ricerca. questo il mercoledi e giovedi.
gli altri giorni ci aggiungo un altro allenamento, nuoto, lungo in bici, lavori di corsa...
alimentazione carente, la sera la cena è misera..il pranzo ancora peggio: 30' per mangiare in mensa.

ora altro obiettivo in testa: DOPPIO OLIMPIO a Bellagio, domenica 3 giugno.
speriamo in un finischer con sorriso, come sempre.