si riparte


oggi mi sono deciso a ripartire, si torna a scrivere.

c'è molto da dire, tanto forse troppo:

i campionati regionali di triathlon ad Ortona, secondo per pochi secondi.
a terni, 6km in più nella frazione di bici, che mi hanno fatto perdere 10' sul tempo finale
Candio, doppio olimpico, dove buon nuoto e bici, ma poi crampi in corsa.

non è per giustificare...felice così.
potrei dare di più, ma i ritmi di vita non sono normali:

sveglia alle 6 di mattina, corsa o bici, poi via a laboratorio per la mia ricerca. questo il mercoledi e giovedi.
gli altri giorni ci aggiungo un altro allenamento, nuoto, lungo in bici, lavori di corsa...
alimentazione carente, la sera la cena è misera..il pranzo ancora peggio: 30' per mangiare in mensa.

ora altro obiettivo in testa: DOPPIO OLIMPIO a Bellagio, domenica 3 giugno.
speriamo in un finischer con sorriso, come sempre.

Commenti

AME ha detto…
cura l'alimentazione e non stressarti troppo con gli allenamenti perchè arrivare troppo stanco alla gara è come allenarsi poco. In entrambi i casi le prestazione ne risente. Bella scelta quella di Bellagio!