7Th day off

Ormai è una settimana che sono a riposo dall'attività sportiva.
Proprio una settimana fa, alle ore 8 di mattina finivo il mio allenamento di corsa ed iniziavo ad avvertire il primo indolenzimento a livello muscolare.

Sono passati 7 giorni, il dolore va via via scemando e oggi anche la febbre ha abbandonato il mio corpo permettendomi così di riuscire e di andare in negozio.
Fermo immobile.
Sono 7 giorni che sto praticamente fermo tutto il giorno. Mi muovo il minimo indispensabile.
Seduto o sdraiato, cerco di tenere il più possibile l'arto invalido a riposo.
Tecar e tecar ancora.
Ogni sera sono dal fisioterapista a fare terapie e sperare che i tempi di recupero si accorcino.

Non voglio forzare la ripresa. Non è la cosa migliora e di certo quella consigliata, il rischio di ricadute è troppo elevato.
Da un lato però c'è la testa che non accetta e non è abituata a vedere il corpo fermo.
Il pensiero è poi rivolto alle gare...Pescara è lontana ma non troppo. L'idea di perdere una parte importante della preparazione non mi tranquillizza e non mi fa stare  di buon'umore.

Pazienza è la parola d'ordine in questi giorni.
Ora più che mai occorre rimanere tranquilli e non farsi prendere la mano da isterismi e astinenze.

Vedere atleti, amici, compagni che si allenano è dura da mandare giù.
La situazione è dura da comprendere, soprattutto se, fortunatamente, non si è mai passati prima.

Ora però la sto vivendo.
Una settimana è già passata.
Il tempo passa, vola....passerà anche questa e si tornerà a regime.

Settembre ci porterà via con se.

Commenti

Forza che un periodo di stop, può capitare e non sempre è contro producente. Non ti rafforzerà nel fisico ma sicuramente nello spirito.. Resisti!!!
kaiale ha detto…
Fausto, questo mi è stato detto anche stamattina da un amico stretto.
Situazioni del genere temprano la mente
Pimpe ha detto…
azzo non sapevo di questo stop. in bocca al lupo!!
alina ha detto…
Ale situazioni del genere temprano la mente dopo, ma durante è difficile pazientare e mantenere la calma...

parole di circostanza ma par che sia destino degli Atleti.. tocca sempre ...

io a dire il vero ci sto soffrendo troppo... per fortuna ci sono anche altri impegni che mi alleviano il "dolore"
kaiale ha detto…
Eh si Pimpe.....però si va migliorando
kaiale ha detto…
Si Alin, anche se in alcuni casi lo sport è la parte principale della giornata, anche lavorativamente parlando