MEZZA MARATONA DELL'ADRIATICO

Modalità triatleta di lunga distanza nel 2013.
Già detto e ribadito, ma ieri confermato per l'ennesima volta.

Mezza maratona dell'adriatico 2013.
Gara che si disputa qui vicino casa. Martinsicuro, 20km dalla mia abitazione: quest'anno per la prima volta decido di partecipare.

Come detto sopra modalità triatleta.
Poco interessa il tempo e la prestazione.
Vado alla ricerca della tenuta in corsa dopo allenamenti lunghi e duri in bici, a gestire meglio la falcata e cercare di andare costante o quantomeno in progressione.
Il tempo e la classifica non fanno parte degli obiettivi.
Numero e chip però sono presenti.

Inizio sabato.
Alle 6 di mattina già sono in strada con la bici per l'allenamento lungo...
bellissima giornata e 120km a buon ritmo portati a termine.
Alle 10:30 lavoro in palestra per dei test di valutazione funzionale, alle 16 in negozio....
ecco la giornata piena di sabato scorso che si conclude  con una corsa in progressione alle 20 ;)

Domenica mattina la sveglia è presto come sempre.
Macchina carica e mi dirigo verso casa del capitano Ezio.
Combinato bici+ mezza maratona.

Giornata nuvolosa ma non eccessivamente freddo.
Partiamo sprint in bici....buon ritmo in pianura per 45km.
cambio veloce e si parte pe la mezza maratona da fare a ritmo allenante e senza spingere.

Così va...gestisco bene le primo giro, nel secondo cerco una progressione e mi assesto intorno a 4'-4'03"km

bene bene

altra grande allenamento portato a termine.
Pronti per una nuova settimana di allenamenti che però saranno duri da incastrare causa maltempo

Commenti

theyogi ha detto…
che pelandrone, nemmeno il tempo per qualche km in piscina hai trovato....... :D
stefanoSTRONG ha detto…
perchè non ti allunghi il 5 maggio a fano per la collemarathon? :)
MauroB2R ha detto…
concordo con yogi...neanche 1mt a nuoto...non si fa!!!
ahahah
kaiale ha detto…
:( Yò....poi mi hanno invitato a pranzo e non si poteva rifiutare :)
kaiale ha detto…
Stè...nono
la maratona non rientra nella preparazione Ironman, serve a ben poco se non a stancarsi e togliere energie agli allenamenti futuri
kaiale ha detto…
Mauro la prossima volta rimedierò ;)
Andrea87 ha detto…
Ma stai preparando un ironman ?
kaiale ha detto…
Andrea, si :)
Andrea87 ha detto…
Cavolo quale? Mi alleno spesso con un amico che affronterà Zurigo!
kaiale ha detto…
quest'anno vado a Francoforte,
Zurigo l'ho fatta 2 volte
Master Runners ha detto…
Infatti per il we non danno proprio un bel meteo, speriamo bene...
bell'allenamento, però una nuotatina ci stava tutta, col mare li vicino...
kaiale ha detto…
attento Master che titocca pure a te
Gianmarco Pitteri ha detto…
Riuscire a effettuare durante una gara un buon allenamento, trattenendosi dall'esagerare causa foga agonistica, è segno di maturità atletica (e solidità mentale)!

Super!!!
kaiale ha detto…
Grazie Pitt,
quest'anno sto lavorando molto sulla mente, non partire forte e correre tranquillamente...la maratona dell'Ironman mi ha insegnato tanto
Gianmarco Pitteri ha detto…
Più la gara è lunga e più diventa importante!
kaiale ha detto…
come disse un mio amico:
"le lunghe distanze prima ti uccidono...poi ti illuminano"
MARCO+ ha detto…
Interessante l'assestamento a 4.02'' 4.03'' dopo 45km bdc e i giorni pregressi...meno male che non ci hai messo il nuoto caspita...datti un pò da fare!!!