martedì, giugno 12, 2012

IM 70.3 Pescara: la gara

...... Già il sabato non avvertivo il clima solito, quello abituato a vedere nelle gare WTU. L'atmosfera non era quella del grande evento...molto meno attesa e movimento rispeto il 2011. Vabbè, che ci frega...la gara è gara. partenza ore 8:40, sono in seconda batteria. Vado, tuffo, mi rialzo, alcune secche impediscono di nuotare da subito. Di nuovo giù in acqua e finalmente si prende ritmo. Da subito mi stacco, a distanza di poco dal gruppeto. Nuoto bene, senza ostacoli e senza alcun disturbo. Non finisce mai (alla fine sapremo che sono 2300/2400m) poco importa. Esco bene...tempo di 33' secchi. T1: prendo tutto con calma, forse troppa. La muta fa delle storie per uscire ma con la giusta calma si risolve tutto. Esco in bici e inizio subito a modo mio. Sulle protesi per tutto l'asse attrezzato prima di raggiungere lo svincolo per poi prendere le strade interne. Prima salita che affronto bene, la gamba gira ma non al massimo. Supero diversi atleti della prima batteria. Ho dei problemi con il sensore bici, scende giù a fondo forcella: breve sosta, risistemo il tutto e torno a pistare sui pedali. Seconda salita e le gambe vanno meglio.... ristoro e giù in discesa. Ritmo forte ma c'è vento. A tutta.... Altro giro altra corsa; altre salite. Di nuovo giù in discesa: posizione crono ma il vento e forte e fa faticare, ancora sorpassi ai danni delle prima batterie (poi mi diranno compagni di suqadra che dietro di me si era formato un trenino di circa 20 persone in perfetto allineamento e ben coperti..alla faccia del no-draft) 2h37 per fare 96km T2: entro e già avverto dolorini al fegato. Cambio con calma (addirittura ho messo i calzini) parto bene in corsa, ma sa dubito sento che non va...fitte al fegato...mangiato poco in bici e le energie che sono state spese sono molte, passo lento e passo veloce, devido così di buttar giù 3 gel...continuo con dolori fino al 10°km, poi tutto scompare. Il ritmo che riesco a tenere non è alto ma si va avanti in crescendo 1h38' per la mezza...se potava fare meglio ;) tempo totale 4h54'. Relax e dolori che lentamente svaniscono. Fegato che respira e metabolizza.... dopo una bella docia ed una birra ghiacciata attendiamo le premiazioni. Causa qualche rinuncia mi sento chiamare.... Quelifica per Las Vegas: NO GRAZIE. per ora stiamo bene così

36 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

La solita macchina da guerra che meritava una vera gara WTU(non lo è stata).

Sai, temo che Pescara 2013 non ci sarà, ma non vorrei dire queste cose per la rabbia di non aver partecipato

kaiale ha detto...

Janco.....è la stessa cosa che temo anche io: nel 2013.....

orlando ҉ magic ha detto...

Ale, sul secondo giro mi hai beccato in salita, veramente sciolto...impressionante se era "solo" una giornata normale!

kaiale ha detto...

Luì, in bici stavo bene, davvero bene....però da affilare bene l'alimentazione durante...e anche nei giorni prima...diciamo che per portare rirtmi alti devo ancora sistemare qualcosina

franchino ha detto...

Ciao Alessio mi ha fatto piacere rivederti.
Peccato per la gara dal punto di vista organizativo, io da non-atleta avevo nasato che qualcosa non andava e infatti... bici rubate su tutto e parecchie lamentele (vedi fcz e fb).
Spiace per un evento così che era finalmente riuscito a sbarcare in Italia. PS però potevi prenderlo lo slot che si andava insieme... ;-)
A presto!

nino ha detto...

tanti, tanti complimenti.
bravo

domenico abbondanza ha detto...

complimenti sinceri, per me resta un sogno, spero di passare a salutarti appena posso, ciao.

Semper Adamas ha detto...

Che tempi!! Wow, complimenti!
Anche a me non è sembrato il grande evento pronosticato e sperato, ma la gioia di finire è stata tale che beh... io son contenta ancora adesso
:D

Clod ha detto...

Complimenti Ale!! Alla fine che piazzamento hai ottenuto?

Mauro Battello ha detto...

Alè un piacere scambiare due chiacchiere alla fine.. Un piacere ritrovarti, come sempre, in forma smaliante!
Una certezza!
Auguroni per tutto

kaiale ha detto...

Franchino...incorntrarsi è sempre piacevole ;) l'organizzazione latitatne però iene messa in ombra dallo stare insieme edal divertirsi (in questo noi atleti siam bravi). Per Las Vegas.....il sogno americano è un altro

kaiale ha detto...

GRazie Nino ;)

Domeminco, quando vuoi...magari dopo il 15 lugli oche riprendo la bdc possiamo fare anche qualche pedalata assieme

kaiale ha detto...

Grazie Adams.

Clo, alla fine 63°...poteva andare un pelino meglio ma va benone così

kaiale ha detto...

Maurè....la colonna romana è e sarà sempre nel mio cuore

stefanoSTRONG ha detto...

Mentre stavo sdraiato sulla spiaggia ho senti che ti chiamavano per la slot ed ho capito che avevi fatto una gran gara! Daje sempre e raggiungi il tuo vero american dream!

kaiale ha detto...

Stè....anche raggiungerlo non cambeirebbe le cose...ci sarà un altro rifiuto...diciamo che è bello sognare ;)

Gert dal Pozzo....già Instinct73 ha detto...

Grande gara, complimenti! Mi chiedo come sia possibile che l'organizzazione sbagli le misurazioni dei percorsi di gara così nettamente????

kaiale ha detto...

Gert, c'è comunque da dire che ci sono dei range di tolleranza in eccesso e difetto previsti dai vari regolamenti. a volte però si va oltre...cmq sia non credo sia una cosa da condannare troppo, altre sono le problematiche a mio avviso, ad esempio LA ZONA CAMBIO non era compensata

MauroB2R ha detto...

Innanzitutto complimentoni per la prestazione.
3gel di fila e non ti sono rimasti sullo stomaco??? hai un IRON-STOMACO!! :-D
Peccato per l'evento un pò cosi cosi...credo che l'anno prox dovrò puntare altro...peccato però...in Italia riusciamo a rovinare tutto..

kaiale ha detto...

Mauro....spero che sia stato solo un'errore di quest'anno e che si riprendano nel futuro

theyogi ha detto...

vabbè che sei un veterano ma mi sa che l'hai un filino sottovalutata sta gara... ;D dai, è quasi na passeggiata de salute!

kaiale ha detto...

....mi sa che quasi quasi c'hai preo Yò....tocca magnà de più ;)

Master Runners ha detto...

Diamo un altra possibilità agli organizzatori, abagliare una volta ci sta, una seconda no. Ma a parte tutto hai sempre fatto una gran gara, senza l'allenamento ideale non è facile fare i tuoi tempi.
Grande Alè!

kaiale ha detto...

Master,
tutti possono sbagliare, speriamo si rimettano sulla retta via

Hal78 ha detto...

Uella, complimenti!
Hai una foto della bicicletta? Che appendici monti?

kaiale ha detto...

cia Hal, sulla bici monto le PROFILE DESIGN T2 Cobra, in alluminio

Hal78 ha detto...

Questi? .
I comandi li hai sul manubrio, immagino.

Simone ha detto...

Complimenti!!!

MauroB2R ha detto...

hal, ti vuoi fare una bici da crono???

kaiale ha detto...

Hal, si..quelle li...con leve cambio sulle protesi

kaiale ha detto...

Grazie Simone

Hal78 ha detto...

Accidenti,
fai proprio le cose per benino. Bravo.
Però di manubrio hai quello tradizionale, o addirittura quello da crono .
Non son facili da guidare, quei trabicoli.

kaiale ha detto...

Hal, anche il manubrio è da crono,
modello deda neor linea economica.
diciamo che per la bici nel complesso ho cercato di risparmiare il più possibile

Andrea87 ha detto...

Complimenti, bella gara. Prima o poi ci proverò anch'io con il triathlon!

kaiale ha detto...

DAi Andrea,,,,tutto sta a cominciare ;)

Bellabigo ha detto...

Gara SUPER SUPER SUPER...adesso l'Ironman....quale?