Pesche dolci alla crema

1 kg di farina
5 uova
2 bicchieri di zucchero
1 bicchieri di olio
2 bustine di lievito
due dosi di crema


Sulla spianatoia disporre la farina a fontana. Al centro unire, le uova con lo zucchero sbattute leggermente, l'olio e le bustine di lievito. Amalgamare bene il composto e raccogliere a palla.

Prendere piccoli pezzetti di impasto e formare tante palline della grandezza di una noce. Disporre sulla placca coperta di carta forno e infornare a 180° fino a quando non avranno raggiunto una colorazione color biscotto. Ancora calde, con l'aiuto di un coltellino o cucchiaino scavare al centro. Preparare la crema seguendo il link . Dividere in due parti uguali la crema ed in una aggiungere 100 g di cioccolato fondente.
Riempire i biscotti una con crema bianca e l'altra con crema al cioccolato e poi unire.

Una volta terminate l'operazione, passare leggermente nell'archermes e poi nello zuchero semolato. Sistemare nei pirottini e lasciar riposare per almeno un'ora nel frigo.


Appena finito di aiutare la mamma nella preparazione.
GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEE

speriamo non rimangano indigeste e pesanti a -7giorni da Firenze.

intanto

ieri mattina nuoto 3200m con lavori di forza.
Pomeriggio 10km corsa facil facile di recupero

Questa mattina 110km TTbike, in meno di 3h30'.

beh...me le sarò pure meritate no?

Commenti

Marco Bucci ha detto…
Questa e' provocazione gratuita, violenta, dolosa e perniciosa...!!
Solo a leggere me so' acchiappato un etto che te possino.....!!!
Giuseppe ha detto…
Grazie, molto buone e comunque virtualmente non sono ne indigeste ne pesanti.
Dopo tutti quei chilometri ci stanno. Eccome.
kaiale ha detto…
Marco, non le fanno quasi più da nessuna parte...mi ricordano quando ero bambino, domani mi farò venire il diabete

Giuseppe... :) divoro tutto :)
theyogi ha detto…
cioè, ovunque ti volti c'è qualcuno che cucina... c'hai fatto caso? basta che non diventi un vizio.... :)
kaiale ha detto…
Yò, ma siamo sicuri che sarà un caso???? :)
Emiliano ha detto…
Mamma mia con il metabolismo da bradipo che ho il solo leggere il post è pericoloso.........
Ciao.
kaiale ha detto…
Emi...però son troppoi buone :)
ciro foster ha detto…
Buone sicuro! La prossima volta che faccio una mara mi dai una buona tabella (leggo: 110 km. bike + nuoto 2600mt...azz!!!) così le mangerò anch'io.Ci vediamo a FI.Ciao.
kaiale ha detto…
ok Ciro, a disposizione. Spero di vederti a Firenze
RUNLIKETHEWIND ha detto…
Io da mia suocera le trovo spesso, ad Avezzano c'è una ditta che fà pure le ferratelle che le produce, certo fatte in casa sono tutte un'altra cosa. Cmq buonissime!!!
kaiale ha detto…
Run, ieri ne ho fatto indigestione :)