lunedì, ottobre 06, 2014

Corso di Corsa, un finale meraviglioso

Ogni cosa inizia e purtroppo finisce.
Mi auguro che in questo caso non si tratti di una fine ma semplicemente di un arrivederci. Spero che sia solo una pausa temporanea che inevitabilmente, con l'arrivo del buio ed dell'inverno, porta molti a temere l'aperto, la strada e le temperature che giorno dopo giorno si fanno sempre meno estive.

Così non è stato ieri mattina.
Il cielo coperto e la temperatura autunnale del primo mattino non fave bene sperare, ma poi il sole, il vento che ha pulito tutto ed una giornata da toni estivi. Tanti bambini e genitori, musica e animazione. Così si presentava la zona circostante la scuole elementare di Cologna Spiaggia.
Tutti li radunati per la gara podisti organizzata dalla società locale.
Dopo qualche anno di interruzione hanno pensato di riproporre l'evento. A quanto pare dire che è stato ben gradito e partecipato.

Con un leggero magone e dispiacere eravamo li.
Eravamo perché oltre a me era presente tutto il gruppo del "corso di Corsa".
Proprio ieri infatti in concomitanza della gara podistica coincideva l'interruzione del nostro progetto (spero sia solo temporanea e che possa essere ripresa in primavera). Un cammino durato 6 mesi, con un inizio non proprio continuativo causa le continue piogge e interruzione.
Poi una continuità che è divenuta sempre più costante e presente. Uno Chalet che ci ha dato un punto di appoggio dove radunarci, sistemarci. I miglioramenti giorno dopo giorno e la consapevolezza in ognuno di noi che qualcosa di bello stavamo facendo, che si poteva fare, che era alla nostra portata.

Con l'entusiasmo e la tenacie delle ragazze e ragazzi siamo andati avanti. Qualche piccolo infortunio, qualche volte mancanza di voglia o semplicemente stanchezze.
Poi il campo di atletica, la pista in tartan che per molte ragazze destava paura e curiosità al tempo stesso.
"Le ripetute", due parole che spaventavano ed incudevano timore, ma poi si sono rivelate amichevoli e famigliari.

LA corsa a Castelnuovo, con la cena di gruppo a seguire.
Tanti e tanti altri momenti di gioia e gruppo.

Ieri mattina però sapevamo fosse stato l'ultimo giorno.
Lo spirito però non era quello.
Tensione su alcuni volti, timore di non farcela e perché no...anche un velo di vergogna nel trovarsi li in mezzo e tante persone perfette nel look e apparentemente convinte di loro e della loro atleticità.

Alla fine della fiera è stato un successo.
9 partecipanti, me compreso, oltre la linea del traguardo. Poco contano i tempi ed i numeri. Quello che è contato ieri sono stati i volti e gli occhi del "gruppo di corsa". Tutti sorridenti e dagli occhi luccicanti, felici del traguardo raggiunto e contenti  di aver fatto qualcosa di impensabile qualche mese fa.
La festa è stata ancora maggiore all'uscita delle classifiche, con tutte le nostre ragazze premiate ed un ragazzo a podio...

Un'esperienza fantastica, un gruppo meraviglio che si è formato strada facendo.
Spero che possa servire da guida a far muovere chi è insicuro e titubante.

"corso di corsa" ci rivedremo presto

Nessun commento: