Powerman Sirone 2013

Dalla fine.

Dura, dura, dura....ma per la Flipper questo ed altro.
Questo il primo pensiero in mente quando ho tagliato la finish line domenica nel primo pomeriggio.

Powerman Italy 2013 a Sirone.
Duathlon...mai affrontata una gara del genere, mi butto nella mischia per contribuire a portare punti alla mia società: la Flipper Triathlon. Siamo secondi nel circuito no-draft a squadre ed è doveroso provare a difendere la posizione e provare ad essere li nell'olimpo Italiano.

Powerman: 10km di corsa - 80km  di bici - 20km di corsa. Distanza lunga ed impegnativa.

La mattina mi sento bene, rilassato e tranquillo.
Nonostante il meteo incerto, la leggera pioggia che cade quando usciamo dall'albergo ed il finale di stagione, mi sento motivato e carico.

Zona cambio, pochi conoscenti, tranne per il grande Gabri Rolla, specialista nella distanza.

Mi sistemo e mi scaldo per partire.
Già premedito una partenza facile senza spingere sull'accelleratore.

Fischio e via si parte per i primi 10km.
Imposto subito il mio ritmo di circa 4'/km, qualcosina meno ma va bene. Gambe sciolte e ritmo regolare, mai in affanno e 10km pianeggianti passano via velocemente.
chiudo la frazione in 39'20"

Entro in T1 e sono velocissimo.

Parto in bici sulla strada bagnata per i due giri bike.
Provo da subito a testare la gamba, sento che c'è e mi risparmio, la gara è lunga e non devo bruciarmi.
Due salite belle dure. Le affronto in tranquillità e guadagno molte posizioni.
Mi alimenti, solidi e liquidi, metto dentro energie e controllo il mio misuratore di potenza per valutare il ritmo da tenere e condurre una buona gara.
81km con 1300m di dislivello, 2h36'.

Supero molti atleti ed entro in T2 nella 12° posizione

Parto in corsa...mi dico di andare piano ma le gambe girano.
Punto gli atleti davanti e li sfilo velocemente...giro tra i 4'-4'05"/KM
4 giri da 5km che volano via.
Due soste negli ultimi 5km mi fanno perdere ritmo ma so bene che posso permetterlo avendo controllato bene le varie posizioni.
Allungo nell'ultimo km e chiudo i 21km finali in 1h26'...finalmente una grande corsa come so fare.

chiudo una grande gara...7° assoluto all'esordio in questa gara.
Soddisfatto per me, per la Flipper che spera nel podio tricolore.
Felice, felice....mi gusto il podio, la top ten e penso al recupero meritato che ora mi aspetta.

E' andato questa stagione sportiva.
Conclusa in grande, con un gran finale.
Si stacca un poco. Recupero i muscoli e la testa, rigenero le articolazioni e faccio tornare la voglia per il 2014..... una carica al morale che fa solo bene.

In tutto non posso fare altro che ringraziare la Flipper Triathlon per  tutto quello che permette di fare a noi atleti e per la carica che il nostro Presidente ed il nostro Capitano sanno darci.

Grazie alla NewtonRunning che mi supporta dal punto di vista dei materiali tecnici

Commenti

andrea dugato ha detto…
ti leggo spesso ma è un bel pò che non ti lascio un bel posto di complimenti puri!
grande prestazione e risultato
i miei complimenti
theyogi ha detto…
dritto nell'olimpo! grandissima prova, alè... :D
kaiale ha detto…
Grazie Andrea, una gara davvero positiva
kaiale ha detto…
Grazie Yò, ora però...mi rilasso davvero un paio di settimane