giovedì, ottobre 24, 2013

fondamentale riposo

Questo è il periodo della stagione più duro da attraversare, ma anche il più bello per il fisico  e la testa.
Riposo.
Come ho sempre detto è un periodo fondamentale per chi ha pianificato, preparato la stagione; per chi si è allenato con continuità, con elevati carichi di lavoro, con tanata costanza e dedizione.
Questo è il giusto periodo per rigenerarsi, sia fisicamente che mentalmente; per analizzare quanto fatto nella stagione passata e cosa fare nel futuro.

Stare fermi non è facile di sicuro. Abituati alla normale routine di allenamenti tutto diventa più difficoltoso da gestire, soprattutto a livello mentale.

Dopo l'ultima gara del 13 ottobre, ho staccato la spina.
Solo un paio di allenamenti a nuoto, curando la tecnica. Poco volumi, ritmi lenti e molti esercizi per migliorare il gesto tecnico.
Ieri dopo 10 giorni ho ripreso la bici per una giro di 40km fatti a ritmo agile.
Corsa domenica mattina, con la caviglia che chiede ancora riposo, domani mattina provo a testarla nuovamente.
Palestra. 2-3sedute di riequilibrio muscolare per migliorare la postura e lavorare per compensare eventuali carenze indotte dagli allenamenti specifici nelle tre discipline.

Pronti a ripartire dalla prossima settimana con una progressiva gradualità.
Materiale già pronto per il futuro.
Gara obiettivo del 2014 scelta.
Iniziato a pianificare il programma di avvicinamento.

Non mi resta che rilassarmi ancora un poco, concentrarmi sul lavoro e caricarmi per ripartire alla grande

10 commenti:

theyogi ha detto...

carenze indotte dal tri? non riesco a immaginarne..... **

kaiale ha detto...

:) Yò, è dura star fermi, però è necessario. Ne approfitto per fare altro...tipo...studiare ;)

Mauro Battello ha detto...

Il riposo del GUERRIERO: goditelo, te lo meriti tutto!

Gianmarco Pitteri ha detto...

Così si fa!
Picco in su e, per forza di cose, picco in giù. Anch'io preferisco una/due montagna/e all'anno piuttosto che tante collinette qua e là... ;-)

kaiale ha detto...

MAuro...riposiamo ogni tanto dai..tu invece..ci dai dentro alla grande

kaiale ha detto...

Pitt....DISTRUGGERE PER RICOSTRUIRE. Un tecnico all'università mi disse questo ;)

Gianmarco Pitteri ha detto...

Parole sante!

kaiale ha detto...

Pitt, a volte però è duro applicarle. Diciamo che ci sto riuscendo bene :)

Gianmarco Pitteri ha detto...

Vero! Soprattutto quando arriva il risultato sperato, c'è sempre la vocina che dice "Beh ma sei in forma, hai recuperato bene, fai ancora qualche garetta...".

kaiale ha detto...

Appunto...mai chiedere troppo al corpo, soprattutto dopo una lunga stagione. Accontentarsi è importante.