Mercoledì produttivo

Anche oggi è andata.
sportivamente parlando, per il resto mi aspetta ancora una metà giornata impegnativa: negozio e atleti...fortunatamente si continua a lavorare.

Passate le festività pasquali in ottima compagnia e tirando fuori ottimi allenamenti produttivi, ho continuato con il programma pianificato di avvicinamento agli obiettivi stagionali.

Come detto nei precedenti post, tre giorni tra sabato, domenica e lunedi, molto produttivo per quanto riguarda la componente allenamento, Km & intensità portati a casa.

Ieri ho tirato un poco il fiato svolgendo dei lavori di recupero a ritmo blando per assorbire il carico dei giorni passati.
un lavoro aerobico in piscina di 4500m e in serata sotto una bella pioggerellina 10km a ritmo tranquillo.

Oggi sono tornato a pedalare come ogni mercoledì.
Allenamento di oggi prevedeva volume ed intensità.
Obiettivo lavorare sulla forza: ripetute di forza in pianura,
Dopo qualche settimana ripeto questa tipologia di allenamento, estremizzandola molto.
Nella fase centrale 4x15' di rapporto duro a 65-70 rpm in posizione crono.
Gambe infuocate e stanche.
La presenza del vento ha reso il tutto a tratti più impegnativo ma va bene così...
A distanza di 48h ancora un bel volume sulle gambe che hanno reagito abbastanza bene: totale della seduta 100km

doccia, spuntino veloce....
finalmente mi sono recato da Oscar per il taglio di capelli...era davvero ora di decespugliare la testa.

Alle 12:30 ero in vasca per la seduta di nuoto.
3700m, anche qui seduta di forza con pull e pale. qualche 50 a ritmo veloce per svegliare le braccia dopo il lavoro di forza ed una bella doccia defaticante.

Per oggi può bastare così....
domani si prevede un giorno tranquillo, con tanto di impianto Eco-Holter

Commenti

Pimpe ha detto…
... son sudato solo a leggere... buon esamino ;-)
kaiale ha detto…
:) grazie Pimpe...solo routine che...non impedirà di allenarmi :)
Saverio ha detto…
Ciao Ale ormai la stagione Triathlon stà per iniziare,un grosso in bocca al lupo....e che crepi.
kaiale ha detto…
Grazie Saverio,
crepi il lupo