domenica, febbraio 10, 2013

Mattoni per la casa

Già, proprio così posso definire i km percorsi oggi in allenamento.
L'evolversi dei giorni durante la settimana non lasciava presagire nulla di buono. Condizioni meteo sfavorevoli, freddo, vento...pioggia e neve, tutto e di più che non ci si può augurare per svolgere un lungo in bici.

Pazienza mi son detto a metà settimana.
Venerdì sera già mi vedevo nel garage, con la bici posizionato sui rulli ed il lettore mp3 che diffondeva musica via auricolare.
Fare un'latro lungo indoor non mi andava proprio. Inoltre mi sembrava di rivivere i giorni del 2012, quando in questo periodo tutta Giulianova era ricoperta di neve ed allenarsi in strada era davvero proibitivo.

Fortuna non è stato così.
Ieri sera in casa monitoravo e previsioni meteo; in molti davano cielo coperto ma assenza di rovesci.
Ok niente pioggia...speriamo non ci sia neve però.
Il cielo prima di coricarmi era limpido e stellato, solo qualche nuvola di poca importanza.
Tutto lasciava ben sperare.

Sveglia preso, ormai è abitudine.
Vedo il cielo sereno ed ancora qualche stella che brilla.
Sorriso e felicità...approfitto ed esco presto, sperando che non siano dei repentini cambi.
7:45 sono i strada.
Freddo, vento ed a tratti ghiaccio.
Dura allenarsi in queste condizioni ma non mi arrendo
Il sole si alza e le temperature anche di qualche grado, almeno spero.
Ma i vento?
Maledetto!
Non mi ha lasciato mai durante le mie 4h circa di pedalata. Freddo, gelido e tagliente. A tratti destabilizzava la mia TT bike, ma non si molla e si va avanti.

Una salita di 6km, ai lati neve e a terra ghiaccio nelle parti ombrose. Scollinamento e discesa cauta...1 caduta a settimana basta e avanza.
Il freddo aumenta la sensazione di fatica ed il rientro a buon ritmo si fa sentire.
Ore 12 circa sono pronto sotto casa: scarpette e garmin.
Inizia la seconda parte.
Ancora vento e d'improvviso il cielo si copre....all'ombra fa freddo, sono sudato e lo percepisco.
Corro e non mi fermo...ancora un poco, ancora un poco.

Uhhhhhh
fatto e portato a termine.
130km bici+10km corsa.

L'ultimo scalino prima della settimana di scarico è stato superato.
Altri mattoni aggiunti alla costruzione della casa.
Mi aspetta il classico pomeriggio domenicale fatto di tabelle ed andature; per oggi finito prima e mi godo la calma della casa vuota, prima di recarmi da Ciccio & Salvatore per una fantastica pizza Cilentana

6 commenti:

Tosto ha detto...

beh complimenti! ... serve tanta motivazione e cattiveria per allenamenti in solitaria e con queste condizioni climatiche :)

kaiale ha detto...

Tosto..la motivazione è importante sempre e comunque, nei momenti no si cerca di stimolarla :)

Tosto ha detto...

si lo so! io in questo periodo sono distratto da molte cose perciò mi manca la motivazione per preparare delle competizioni. ma va ben così, l'importante è tenersi sempre un minimo in forma per vivere meglio

kaiale ha detto...

La motivazione tornerà, per ora goditi le belle giornate in compagnia...ogni cosa a suo tempo

MauroB2R ha detto...

complimentoni...potrei correre anche in mezzo ad una guerra atomica ma la bici.....con questo freddo..proprio non riesco...
grande!!!

kaiale ha detto...

Mauro...piano piano ci si fa l'abitudine e il freddo si sente sempre meno