A volte sono lucido e mantengo la calma

Lo ammetto, non sempre, anzi quasi mai, ci riesco.
Mantenere la calma e sangue freddo durante alcuni attimi della giornata non mi rimane davvero semplice.

Capita in orari e luoghi ben precisi.
Capita li dove dò il 100% di me sempre e comunque.
Li nel momento in cui mi sento di dovere dare il massimo per ottenere qualcosa, per migliorare.

Lo spirito e l'indole agonistica in quei casi riesce a prendere il sopravvento e non farmi essere lucido sempre....o sarà  la fatica.

Non in bici, non in corsa...li sono tranquillo e rilassato, io solo io, io e basta.
Il problema si pone in vasca.
Piscina di Giulianova, fantastica!!!!!
Però il problema è l'allenamento concreto e strutturato che non sempre vien capito dal nuotatore libero.
Capita spesso di sentirmi vociferare dietro.
Sento persone che contestano:
" non ti fermi mai"
" però vai un poco più piano"
"sempre quest'orologio..."

beh.....
anno dopo anno, alla lunga anche alle persone più calme e pacate il solito vociferare può dare noia.
A volte mi capita che nel virare vedo qualcuno che immediatamente mi parte avanti...inevitabilmente o lo sommergo oppure devo sorpassarlo dopo 1m.
Il rispetto in molti casi viene meno, come se non vada bene che mi alleni e regga alti ritmi (che confronto a chi nuota veramente sono ridicoli) e volumi.

Pazienza...tutto mi passa ma oggi...
oggi non tanto :)

Allenamento facile di recupero.
Lavoro aerobico con finale di 10x100 pull+pale....
dopo il primo mi sento dire che non devo usare le palette....lascio perdere e parto per la seconda ripetuta...mentre nuoto penso e ripenso.
Finito il 100mi fermo e tolgo le pale, accontentando il signore gentile che da circa 30' è ammollo nella vasca senza fare nulla!!!!!
Continuo a nuotare, rispetto i tempi i ritmi e le andature.
Finisco il lavoro.
Bene, manca un poco di velocità, misti, gambe, defaticamento ed anche per oggi è andata.
Nella pausa tra il precedente lavoro e il finale mi sento di nuovo interpellare dallo stesso signore:
"ehi,...sei uno stronzo!!!! non devi prendere in giro, sei un piccolo stronzo", alludendo al fatto che dopo il suo richiamo di togliere le palette ho assecondato il suo volere.
Reazione...così così.... un semplice:
"scusa ma non mi sembra che io abbia mancato di rispetto offendendoti...tantomeno ti ho urtato nel nuotare, quindi....gradirei delle scuse per l'offesa".
Un altro paio di stronzo me lo son beccato....
beh
senza litigare troppo ho finito l'allenamento, doccia, casa e via.

Che dire dall'episodio di oggi....beh, se la gente non ha nulla da fare e ammazza il tempo in piscina...si può stare tranquillamente al parco o al bar.
Se la persona in questione non sta bene con se stesso e di conseguenza con gli altri, son fatti suoi....non è colpa mia se rispetto alla clientela della piscina nuoto veloce.

Beh.....insomma con una serie di "stronzo" e offese...la giornata sportiva si è conclusa.
Alla prossima però, credo proprio di risponder per le rime.

Commenti

Hal78 ha detto…
Bravo, abbassarsi sarebbe stato sciocco.
Comunque le pale son pericolose, non tanto per quelli nella tua corsia, quanto per quelli delle corsie vicine. Mi son aperto la mano una volta, ripetute a delfino, ho incrociato un palettato che aveva il recupero piuttosto larghino, ahi che male, sangue in vasca, un macello.
theyogi ha detto…
sei un signore! per me sarebbe stato uno sforzo immane restare calmo, altro che maratona......
Thomas Enzo ha detto…
Sei stato un Signore con la S maiuscola.
Complimenti!
kaiale ha detto…
Hal...però sono importanti per fare allenamenti di qualità...con un poco di buonsenso non succede nulla :) con il delfino occhio ai frontali
kaiale ha detto…
Yò....delle volte però...fare una strage

Grazie Thomas....la voglia di litigare fortunatamente mi accompagna poco
orlando ҉ magic ha detto…
grande self control! io avrei sbroccato molto prima per molto meno!

anyway, le palette nelle corsie del nuoto al pubblico sono vietate da Regolamento FIN, ahimè!
MauroB2R ha detto…
frequento la piscina da poco meno di un anno e mi alleno quasi sempre la mattina presto presto..a quell'ora si sta comodi, 2/3max per corsia...e per ora problemi zero.
però vi sento in tanti che raccontate di questi aneddoti...diciamo che sempre con il buon senso si risolve tutto, poi va beh..anche a me capita di fare da tappo a qualcuno, però mica lo faccio apposta, se mi desserò dello stronzo sarebbe mooooolto difficile mantenere la calma!!
Pimpe ha detto…
il signore ha ragione..
pensa se lo urtavi , seminavi merda dappertutto :-D

mandalo a cagare la prossima volta.. !! sto Stronzo!

kaiale ha detto…
Luì, anche questo è vero, però anche le pinne lo sono....diciamo che da me vige un poco l'anarchia
kaiale ha detto…
Nonono Pimpe, rispetto prima di tutto, però sentirsi offendere ripetutamente non da grande osddisfazione :)
kaiale ha detto…
Mauro, a Roma nuotavo calle 7 con massimo 2 persone...tutta alatra storia. Qui a Giulianova siamo già molto fortunati nell'avere ancora la struttura
Master Runners ha detto…
be potresti chiedere di mettere i cartelli corsia lenta e corsia veloce!
E comunque se mi passavi sopra stile 'tonnara' mi sarei incazzato anch'io di sicuro! :D
Ma non l'hai fatto veramente... vero???
kaiale ha detto…
nonon Gianlù....
difficilmente vado in collisione
franchino ha detto…
Sei troppo buono Alessio!
Un vaffa... per educare certi soggetti ci vuole ogni tanto però!
kaiale ha detto…
EHEHE Franchino..... son fatto così :)
Anonimo ha detto…
Torto per le offese, ma ha ragione sul togliere le palette se la corsia non è' di quelle dedicate. Purtroppo i bagnini che dovrebbero gestire il traffico nelle corsie spesso latitano. Io uso le palette durante gli allenamenti ufficiali, o se nel nuoto libero sono solo in vasca o in corsia dedicata perché non posso controllare cosa fanno gli altri e li prendi dentro so che sono guai seri. Poi vero che ci sono tipi che vanno a zero e pensano che la piscina sia loro e ti fanno inc@zzzz...... Ma anche qui i bagnini che cavolo ci stanno a fare???????? Se un bambino fa due passi correndo lo mettono sulla croce.... A quello che succede in corsia no gliene frega niente a nessuno
Anonimo ha detto…
Torto per le offese, ma ha ragione sul togliere le palette se la corsia non è' di quelle dedicate. Purtroppo i bagnini che dovrebbero gestire il traffico nelle corsie spesso latitano. Io uso le palette durante gli allenamenti ufficiali, o se nel nuoto libero sono solo in vasca o in corsia dedicata perché non posso controllare cosa fanno gli altri e li prendi dentro so che sono guai seri. Poi vero che ci sono tipi che vanno a zero e pensano che la piscina sia loro e ti fanno inc@zzzz...... Ma anche qui i bagnini che cavolo ci stanno a fare???????? Se un bambino fa due passi correndo lo mettono sulla croce.... A quello che succede in corsia no gliene frega niente a nessuno