sabato, dicembre 01, 2012

Ciclisti e triatleti...è tempo di TEST

Sono stati due giorni molto impegnativi e pieni quelli di ieri ed oggi.
Ci si avvia ad iniziare la preparazione del 2013 sportivo da parti di molti altleti, siano essi triatleti, podisti, ciclisti.
Ormai la mente inizia a vagare oltre.
Dopo aver fatto un bilancio della passata stagione; dopo aver analizato dove si è sbagliato, in cosa si è sbagliato, è tempo di pianificare il futuro e cercare di migliorare partendo dagli errori.

Ecco appunto, dopo un periodo di stacco completo dallo sport, variabile da 2 a 3 settimane, che ci si ritrova per affrontare un nuovo ciclo di preparazione.

Cosa fondamentale sono i TEST per capire il reale stao di forma dell'atleta, nella fase iniziale (verranno ripetuti anche più volte durante l'arco dell'anno).
Attraverso i TESTsi stabiliranno le andature e ritmi di allenamento, andremo a capire i punti su cui occorre lavorare e migliorare. Con essi si è in grado di comprendere che caratteristiche presente l'atleta esaminato e di conseguenza capire come impostare il personale allenamento.

Ieri ed oggi.
Ieri valutazione dei ciclisti.
Test MAP effettuato su ciclomulino, con l'obiettivo di valutare la soglia anaerobica in temrini di WATT e FC, capire la tipologia di ciclista che si ha di fronte e buttare giù le basi per la nuova stagione.

Oggi valutazione triatleti.
Due test: TEST di Mader per la bici, con lo scopo di valutare mediante il prelievo di acido lattico, in valori in termin di WATT e frequenza cardiaca quando la concentrazione di lattato nel sangue è a 3.8-4mmol. TEST conconi su tapis roulant per stabilire i range di allenamento sia in temrini di FC che in termin di Km/h (che per facilità di utilizzo verranno poi convertiti in min/km).


In tutto questo non sono mancati i miei allenamenti quotidiani.

Venerdi: mattina corsa. Lavoro di Vo2max con fase centrale 10x(1'Vo2max - 1' lento). tot 13km
Pranzo: nuoto con piccolo richiamo di soglia. tot 3700m
Sera: palestra, lavoro di forza resistente

Sabato: Rulli per circa 1h nella prima mattinata
In serata corsa di 12km rigenerante

2 commenti:

theyogi ha detto...

fiuuu.... che fortuna, non mi riguarda affatto! :))

marianorun ha detto...

Mi sono affaticato moltissimo al solo pensiero di tanti test eheh :-) Meno male che io e theyogi corriamo un pò fuori di test(a)...