Il primo lungo

Della preparazione 2013!

Oggi non era previsto l'allenamento in bici.
Si pensava di andare in montagna: corsa+pranzo con i compagni della Flipper.
Poi negli ultimi giorni il meteo ha modificato le sue intenzione, temperature in calo, pioggia e temporali...troppo rischioso andare in montagna per correre; più che rischioso di rei poco divertente.
Così dopo  un consulto via e-mail con il Capitano, mi hanno comunicato la decisione saggia di rimanere tranquilli e beati nei nostri paaesini e con i nostri soliti allenamenti.

Tutto cambia quindi.
Confido nel meteo, mi dicevo ieri, ma la pioggia cadeva e non sembrava voler cessare.
E' stato così fino a mattino presto.

Poi più nulla.
Un cielo limpido ed un bel sole, temperature in rialzo: si esce a pedalare.
Appuntamente ora 8 al Caprice con un gruppetto di amici.
In preventivo un'uscita, andatura tranquilla.

Così è stato.
Percorso paesaggisticamente bello, da Giulianova fino a Teramo passando per la Specola (una salita lunga ma ben pedalabile), poi in picchiata verso il mare.
90km per riprendere, per togliere la ruggine e ritrovare la condizione, il cuore non è allenato ma c'è tempo e voglia per ritornare a buon livello

Commenti

theyogi ha detto…
...non si scorda mai! poi dice che uno sportivo non può essere anche creativo......
kaiale ha detto…
;)
nino ha detto…
mi sembra un ottimo inizio
kaiale ha detto…
Nino...tocca rimettersi in riga
CHICO68 ha detto…
Sempre belle e caratteristiche le tue zone.