Tornano i doppi

Tutto d'un tratto sembra essere davvero arrivato l'inverno.
C'è stato un brusco calo delle temperature.
Si tirano fuori le maglie a maniche lunghe, i pantaloncini corti da running ancore possono andare.
Vento, quindi occhiali da sole. Ho cambiato le lenti: trasparenti, visto l'orario di uscita e la luce che nelle prime fasi ancora non è molto vivace.

Sono le 6:30 e sono già in strada. Pronto per correre.
Oggi non c'è vento.
C'è molta calma. L'aria è frizzante ma la crema scaldamuscoli fa il suo dovero.
Sono solo.
Inizio la corsa tranquillamente, 10km facili con una progressione di 4 km nella fase centrale. Così tanto per far capire che tra poco si comincerà a far sul serio.

Sul serio invece si fa in piscina.
Dopo un mese di nuotate saltuarie, senza orologio, tempi e andature.
Alle 12:30 circa sono entrato in vasca con l'orologio al polso.
E' TORNATO!!!!
In molti l'avranno pensato, nessuno lo ha detto.
Anche qui lavoro facile aerobico e un volume che torna a buon livello: 3km non li percorrevo da metà settembre.

E' andata la  giornata. Il martedi allenaente che segna il ritorno al doppio allenamento.

Commenti

Marco Bucci ha detto…
...e doppio sia !!!
Beato te ke je la fai...