domenica, settembre 30, 2012

lungo di rifinitura

Anche questo è fatto.
Ora siamo davvero al termine della preparazione per la stagione agonistica 2012.

Ultimo lunghetto di corsa, distanza non estremamente imprgnativa ma affrontata in maniera "arrogante", come direbbe l'amico Marco.

Ritrovo ore 7:!5 davanti casa di Emi; qualcosa però questa volta cambia.
La partenza la imposto io...subito a buon ritmo...domenica sarà così, quindi poche chiacchiere a tanti fatti.
Il primo km come al solito non può venire fuori veloce: 2 semafori, attraversamento dlle strada statale....insomma non siamo lanciati, vabbè tutte scuse varie.
Stacchiamo un bel 4'06"7km, Emiliano non ci crede e vorrebbe da subito rallentare.
Io mi metto a regime e dopo 3 km decido di auentare e calare sotto i 4"/km.
Velocità da crociera e costanza nel ritmo fino ale 16°km quando Emi ha un calo.
Non mollo inizialmente l'andatura ma poi vedo che gambe e fiato non ci sono a qual ritmo, quindi mollo la presa e lo faccio recuperare...ultimi 2km in tranquillità che fanno slaire un poco la media.

Nel compelsso ottimo allenamento.
Le gambe rispondono bene, il fisico ha recuperato e sembra aver ripreso i ritmi fiusti.
Nonstante gli sgarri alimentari e alcolici della settimana mi sento bene.

Per quanto riguarda in numeri:
20km in 1h20' 18".

Ci siamo...questa settimana per Emiliano sarà di recupero, fondamentale....
per quanto mi riguarda...che devo recuperare?
sono due settimane che ho mollato la presa e il fisico ne trova beneficio, quindi niente azzardi e niente stranezze.

Chiudiamo la stagone agonistica 2012 con la maratona di Verona senza obiettivi e pretese, semplicemente mettere la 7° medaglia sulla distanza al collo...


qualsiasi tempo sarà quando passerò la finish line

10 commenti:

theyogi ha detto...

mi piace 'arrogante' riferito alla corsa, ma lo trovo più adatto a un tapascione come me che a hardrunners come voi... ;) in bocca al lupo per VR!

kaiale ha detto...

Yò, ogni tanto tiro fuori questi aggettivi :)...tu sempre super altro che tapascio

Giuseppe ha detto...

Bel lavoro.
Riesci sempre a mantenere il motore in ottime condizioni.
In bocca al lupo per Verona.

marianorun ha detto...

Ottimo!
Gli allenamenti arroganti sono quelli superiori (alle aspettative)...
Io ho scelto quelli accomodanti: posso aspettarmi e vedermi passare dall'io che ancora non sono...
Ciao!

kaiale ha detto...

Grazie Giuseppe, il motore ancora regge

kaiale ha detto...

Mariano, diciamo che ci piace darci dentro negli allenamenti importanti ;)

francos ha detto...

Sempre alla grande

kaiale ha detto...

tu alla grnde Frà

Mauro Battello ha detto...

dai un bacio a Giulietta da parte mia! ;)
daje Ale'

kaiale ha detto...

non mancherò Maurè