domenica, febbraio 05, 2012

Lungo innevato




Come farsi scappare un'occasione del genere?!?!?!?!

La possibilità di fare un lungo di corsa sotto la neve, tra strade deserte ed innevate, o lungo il bagnasciuga bianco.
Questa mattina temperatura non eccessivamente fredda, tanto vento da nord vento sud e neve: sia in terra che scendente dal cielo.
Appuntamento con gli amici podisti alle 9:30 al Caprice, vecchio luogo di raduno dove incontravamo ogni domenica mattina del 2008 (ne sono passati di anni...tutti trascorsi a Roma con la scomparsa di questa buone e sane abitudini).

Esco di casa.
Oggi senza prendere l'auto, mi dirigo di corsa. faccio il primo tratto in discsa, dovendo scendera dalla collina di Giulianova verso il mare.
Sono il primo ad arriva sul lungomare. Ho già percorso circa 3.5km.

In breve tempo arrivano gli altri, ne siamo 6, un bel gruppetto di podisti sul litorale ancora deserto.
Si parte, vento e neve che scende, prima in spiaggia, poi sul marciapiede...tutto bianco e corsa non certo semplice e veloce.
Alcune foto di rito, a catturare un evento speciale che in questi giorni sta coinvolgendo l'Italia, per alcuni come noi è una sorta di novità: è da venerdi che nevica e ne avremo per altri giorni.

Corsa facile tranquilla, riprese con la fotocamera.
Iniaziamo a vedersi le prime famiglie, qualche pupazzo di neve old style.
Dopo circa 20km (del mio garmin) ci salutiamo con gli altri.
Io riprendo la strada in salita che mi riporterà verso casa, qualche km attorno alla parte alta del paese e chiudo il mio lungo allenante.
25km e si riprende ad aumentare il volume.

10 commenti:

theyogi ha detto...

occasioni imperdibili... ne abbiamo approfittato anche noi a RM, e quaggiù è ancor più extra-ordinario! :D

Guzzo ha detto...

idem in zon Varesina... tra l'altro approfittando di una non competitiva... ricordiamoci di questo freddo quando sarà luglio-agosto!!!

arirun ha detto...

consiglio dopo il lungo per potenziamento muscolare pro nuoto spalare la neve a suon di badile ;)

Rocha ha detto...

Bellissimo, ti invidio ! Io stamattina invece ho dovuto rinunciare alla corsa, troppo il ghiaccio e il rischio di farsi male era davvero elevato, meglio una nuotata fuori programma !

franchino ha detto...

Una corsetta al fresco! ;-)
Qui stamattina -9°, io ho rinunciato!

kaiale ha detto...

Yò, in effetti, qui l'abbiamo vista spesso


Guzzo, il 15 lugli oci sarò un gran caldo

kaiale ha detto...

Arim a spalare...ci pensa papà ;)


Rocha, piano piano si è fatta anche questa

kaiale ha detto...

Franchino...beh...-9°....anche io sarei rimasto in casa ;)

MaxRunner ha detto...

Bellissimo,avete fatto bene a non farvi scappare l'occasione, bravissimi avrei voluto essere con voi,invece niente lungo a causa del ghiaccio e relativi problemi logistici.
Mi rifaccio domattina.

stefanoSTRONG ha detto...

incredibile come opgni podista non vedesse l'ora di correre in mezzo alla neve!