la vigilia sportiva

Domani è Pasqua.... festa e momenti da passare con parenti, soprattutto quando non li vedi speso, come nel mio caso.
Rientro a Giulianova venerdi e ripartiò alla volta di Roma lunedi nel primo pomeriggio; così facendo spero di evitare il traffico di rientro che paralizzerà la capitale nel tardo pomeriggio.

Torno a casa e trovo una bella giornata. Ho già nuotato in mattinata venerdi. Passo a ritirare ala bici dal meccanico ed alla 17:30 sono in strada per una sgambata di 60km.
Tanto per ammazzare il tempo in vista della cena serale con gli amici della Inuit.
Come al solito siamo stati divinamente. Tante chiacchiere, novità e spunti per collaborare assieme nel futuro...sono contento che molti hanno intenzione di affidarsi al mio supporto per la futura stagione sportiva.

Oggi invece è la vigilia....ma per chi fa sport è una sabato qualunque da sfruttare in ogni singolo minuto.
Oggi il menu prevedeva un allenamento combinato.ù
ore 7:30 sono in strada, direzione nord dove incontro i compagni di squadra della Flipper. Prima Pedaso, poi Offida, Rotella, Moltalto e si riescende nuovamente a Pedaso, di qui saluti e auguri prima di rientrare alla base. Il Tempo di possare la bici, cambiare le scarpe, accendere il Garmin e sono in corsa...poca ma giusta così.
totale: 200km di bici in 6h6' + 5km corsa in poco più di 20'.

Bellissima giornata, stanchezza giusta..doccia pranzo leggero e tutti al mare, o meglio sul lungomare: appuntamento con i miei nipotini per un pomeriggio fantastico

Commenti

Marco Bucci ha detto…
Auguroni....!!
ma quando riposi ????!!!
kaiale ha detto…
Auguroni a te Marco....
mi aspettano altri bue bei giorni...meteo permetttendo
theyogi ha detto…
solo adesso ho capito perché ti alleni tanto: per mangiare di più! a presto.... :)
kaiale ha detto…
ehehehe...Yò mi hai fatto tana :)
dai che maggio è dietro l'angolo