giovedì, maggio 13, 2010

domenica si comincia

domenica prossima sarà a Candia Canavese per gareggiare nel primo triathlon della stagione.
distanza 70.3:
1900m nuoto - 90km bici - 21km corsa
sarà la prima gara della stagione, sperando bene nelle condizioni climatiche.
sabato mattina partiremo con Max in camper ed in serata ci incontreremo con gli altri compagni della spedizione Flipper.
sicuramente il morale non sarà alto, visto la trist notizia di domenica e l'azzenza di Ezio che proprio ieri è stato operato al bacino.
per lui ora un lungo recupero; ma è forte e supererà anche questo ostacolo.

per quanto mi riguarda ieri si è concluso un per periodo di carico.
la mattina ho percorso 60km in bici, rimettendo su le ruote Token ad alto profilo che filano via alla grande. la gamba, nonostante l'orario mattutino (5:30) girava.
in serata dovevo correre, ma stanchezza, voglia zero e tempo mi hanno fatto cambiare idea.
così ho anticipato l'allenamento nuoto di questa mattina.
variazioni a ritmo soglia sui 50m, un volume totale di 3500m.

oggi corsa, non moltno. in programma 10-12km con fase centrali delle variazioni di ritmo 1' -1'...speriamo bene.

domani corsettina facile, nuotata sciolta e sabato... riposo.
sperando bene per domenica

8 commenti:

theyogi ha detto...

vorrà dire che gareggerete anche per il vostro compagno infortunato, in bocca al lupo!

ps. bello partire in camper, chissà un domani....

Master Runners ha detto...

70.3?
Ma la somma dei km non è 113 circa?
Sti triatleti so tutti strani! :P

kaiale ha detto...

Yogi, in camper con quella compagnia è semplicemente fantastico, lo consiglio a tutti.

Master, 70.3 sarebbe la somme della distanza in miglia :)

Master Runners ha detto...

....lo dicevo io che sete strani?
UOZZ AMME'RICA!

Marco Bucci ha detto...

...E ancora non hanno visto nulla.... ;-|

In bocca al lupo e sbaragliali..!!

arirun ha detto...

plain air anche tu..vorrà dire che con te accetto solo sfide sul kilometraggio in camper!!!Per il resto sui 2km di nuoto penso mi ci vogliano 45' minuti mentre la bici rimane un'investimento per il futuro!! In bocca al lupo

kaiale ha detto...

Ari...
solo questione di passione, allenamento e costanza...tutto si può fare :)

MFM - bummi ha detto...

A forza di leggerti mi stai facendo tornare la voglia di farmi un bel giro in bici, quelle cose epiche di centinaia di km su e giù per le colline della maremma toscana o del nostro amato abruzzo teramano che facevo una volta.
Il nuoto invece per me rimane relegato ai mesi estivi in acqua aperta. Nuotare in mare con addosso solo un paio di occhialetti è fantastico.

In bocca al lupo per la gara!