e mente lucida

ieri forse ho veramente realizzato la giornata di domenica.
li per li non ci pensavo e sinceramente davo poca importanza.

nonono
non sto parlando della gara di domenica, del tempo, delle sensazioni...
certo, correre nella capitale chiusa al traffico, con la possibilità di ammirare tutte le belle storiche...non capita tutti i giorni.

quello che più conta (e lo dico sinceramente) è il contorno, iniziato sabato e finito troppo presto domenica.
quando vengono a trovarmi gli amici è sempre una gioia per me; attendo con ansia il giorno, che poi svanisce presto, ma lascia sempre qualcosa di speciale.
la serata assieme, la sveglia presto, le ansie, tensioni e paure per la gara.
il saluto prima della gara, il corrrere a fianco di un grande amico; la carica che ti da e tu a lui nei momenti in cui stai per cedere.
e poi...
l'arrivo, quando o tu o lui... attendi l'altro che ti guarda con gli occhi spalancati di soddisfazione; labbraccio e i commenti a caldo.

dopo, i messaggi e le telefonate degli amici; di chi a distanza di 200km passa la prima domenica mattina di primavera davanti alla tv e al monitor di un pc, scorrendo in tempo reale la tua gara; che tifa per te e con il pensiero di spinge da dietro e di fa correre forte.

insomma...triathlon, maratona..qualunque cosa essa sia, vissutta con questo spirito, assaporando i contorni che ci sono, beh... senza ipocrisia alcuna, è la vera motivazione che ti fa andare avanti a macinare km, consumare scarpe e copertoncini, faticare e farti sentire...almeno per qualche ora, una persona davvero speciale

Commenti

er Moro ha detto…
Grandi sensazioni, giuste osservazioni.. Complimenti x tutto! ;)
the yogi ha detto…
è quello che fanno che diventa speciale, se fatto da 'certe' persone.... secondo me.... ;)
Marco Bucci ha detto…
Approvo e sottoscrivo...
Master Runners ha detto…
E' difficile far credere agli altri quali sensazioni proviamo facendo queste cose, uno ci prova, ma poi ti guardano male, e allora in me scatta il ........ma sti ..zzi!!!
Grande Alessio
Alla prossima!