Granfondo MaxLElli e ripresa

sabato siamo partiti verso Manciano, in toscana, per prendere parte alla granfondo Max Lelli.
il risveglio per me non è stato dei migliori...
la testa era pesante e la voglia di allenarmi è venuta meno.
inoltre dovevo fare giri: spesa, pagare affitto pulire casa...insomma le scusa per non allenarsi c'erano tutte.
in programma volevo fare un 16km corsa, in mattinata presto e a pranzo un allenamento facile di nuoto.
niente. ho boicottato tutto e mi sono riposato, anche perchè il giorno dopo c'era da soffrire.

io e Veronica siamo partiti alle ore 19:30...con calma e senza fretta abbiamo raggiunto località Marsigliana, dove ci aspettava Guido Esposito (Gispy), che aveva ritirato per noi i pacchi gara.
due chiacchiere e vista l'ora, erano le 22:00...si doveva cenare.
località non molto popolata, fortunatamente un agriturismo ci ha sfamato.
che peccato avere la gara il giorno dopo, non abbiamo potuto assaggiare tanto buon vino e le carni di cinghiale che le terre toscane ci offrono...
sarà per la prossima volta.

la mattina ci si sveglia presto...ore 7 e colazione...
una giornata fantastiza, clima perfetto ma decido di non scoprirmi troppo.
così corro con la divisa lunga...meglio essere prudenti.

pratenza fissata per le ore 9.
ci presentiamo in griglia, io ho il pettorale alto, quindi rimango dietro..troppo dietro...
mentre i primi partono di buona lena, io devo sorpassare tanti ciclisti per prendere un buon passo: i primi 20km a circa 25km/h...insomma, non un gran bel pedalare.
finalmente la coda si screma, iniziano le salite e comincio a spingere, stacco gruppetti e ne prendo altri...però temo di rimanere solo, così mi assesto con qualcuno,
il ritmo non il massimo, però meglio non rischiare.
a pochi kilometri dal bivio medio/lungo mi informo su chi svolterà per il lungoo...
nessuno...
urca, rimango da solo?
allora mi stacco parto in salita e svolto....
che stressssssss
ultimo pezzo di gara da solo...fatico a riprendere un gruppo...ma è troppo tardi, ho speso molto e non ho mangiato...grave errore (ma sono testardo

vedo i cartelli -20km all'arrivo; -15 e -10..
inizia la salita finale e sento la fatica...
la testa non reagisce e la pedalata e meno fluida...
così con non poca fatica cerco di tenere e arrivo al traguardo...non stremato, ma di certo affaticato.

arrivato....4h16'...insomma potevo fare meglio, però..contando la partenza rallentata e buona parte della gara fatta da solo...senza cambi per tirare...sono soddisfatto: un ottimo allenamento.

dopo pochi minuti mi sento di nuovo in forze.. tanto che torno in agriturismo, 10km, in bici...senza problemi.
doccia e raggiungiamo il pasta party, perfettamente organizzato, dove passiamo qualche ora con Guido a chiacchierare...come sempre fa piacere parlare con lui..davvero una brava persona.

che dire.....
la toscana...posti fantastici dove pedalare o semplicemente rilassarsi.
un'esperienza veramente bella, soddisfatto di averla fatta.

non c'è tempo di rilassarsi però...
questa mattina nuoto: 330mm
e alle 19 corsa..12km.



Commenti

Bruno Boris ha detto…
Alessio, oggi sono a Trastevere, dov'è che trovo una Piscina decente per nuotare ?
kaiale ha detto…
urca Bruno...
sinceramente non so
io sono dalla parte opposta della città.
a trastevere conosco solo locali dove mangiare e bere...
ihihih
GIAN CARLO ha detto…
@Bruno, a Trastevere c'è la piscina comunale a via ascianghi vicino al Ministero della pubblica istruzione.
Non so se consentano ingressi giornalieri.
Monto75 ha detto…
bravo Ale x la gara ma devo farti una mega tirata d'orecchie x non aver mangiato!!! mi raccomando la prox volta!!! io ogni 30/40 minuti butto giù qualcosa, ho provato una volta la crisi di fame e non ne voglio più sapere!
ciao
Bruno Boris ha detto…
Grazie Giancarlo, provo a telefonare
ivan ha detto…
Grande Ale, sempre smacchinare a tutta!
A presto...
Ivan
Anonimo ha detto…
Ciao Ale, come ti avevo pronosticato le granfondo sono tutt'altro che una passeggiata... Anche perchè si parte a tutta ma spesso per affrontare 4h di gara! Recupera bene questa settimana perchè sono gare che ti svuotano... soprattutto se non si mangia!
Marco S.