martedì, febbraio 17, 2009

Verso la ROMA-OSTIA

messa da parte la gara di domenica scorsa, è già tempo di guardare al futuro.
prossimo obiettivo 1°maro ROMA-OSTIA.

niente settimana di scarico, sebbene ne avrei bisogno, visto il freddo e la fatica di domenica scorsa.
ma non c'è tempo.
le ore volano e bisogna recuperare attivamente.

la prima fase di recupero è iniziata già domenica sera;
a cena in 4:
io, Emiliano, Cristiano e Fausto.
alla pizzeria Antico Portone di tortoreto alto.
pizza...tanta pizza + birra...tanta birra!!!

una bella serata, come sempre, quando un gruppetto di amici passa una serata assieme, senza fare nulla di particolare, semplicemente farsi due chiacchiere e raccontare puttanate.

come detto, lunedi già in piena attività.
approfittando di un giorno di permesso da lavoro, per risolvere dei problemi bancomat, alle 7 io ed Emiliano ci siamo incontrati per una sgambata di 12,5km come i vecchi tempi. correre la mattina presto sul lungomare mi manca.

ora di pranzo però già ero di ritorno nella capitale.
alle 12 ero a casa, così ne ho approfittato per fare una bella nuotata.
almeno ho avuto il pomeriggio libero per rilassarmi, sistemare le cose di casa, fare spesa e sul tardi...cucinare, avavmo come ospite Aurora, la ragazza del fratello d i Valerio..era da tanto che non veniva a trovarci.
questa mattina invece....
dura alzarsi, non stanchezza, ma raffreddore.
il freddo preso domenica mattina si è fatto sentire.
fortunatamente niente di grave e preoccupante.
un poco di the caldo con il miele e passa la paura.


ALLENAMENI:
lunedi: mattina, ore 7, corsa: 12,5km su lungomare, ritmo molto easy
primo pomeriggio, ore 12:30 nuoto. allenamento di forza; fase centrale 5x200 pull+pale; poi trasformazione con 10x50 a tuono. volume totale 3200m

martedi: sera; nuoto. lavoro misto: aerobico+soglia; fase centrale: 12x75 + 6x 125 + 8x1000; volume totale 3200m

2 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Se non hai mai corso la Roma Ostia attenzione quando finisce la salita al nono e 500 metri...perchè da li vedi il mare e tutti aprono troppo a manetta. Ma quando arrivi al mare mancano ancora quasi 4km e di solito c'è pure vento

Monto75 ha detto...

mi sa che 8x1000m sono un pò troppi anche per pesce come te!!! hihihi
ciao mitico!!!