venerdì, febbraio 27, 2009

- 2 alla ROMA-OSTIA

anche se lo spirito è quello di un ottimo e valido allenamento, la gara è sempre la gara, cercherò d idare il massimo come sempre, cercando di trarre qualcosa di buono.
eh si,
anche io parteciperò alla ROMA-OSTIA, gara definita dall'amico blogger Giancarlo la MADRE DELLE MEZZA MARATONE.
sinceramente sono sempre stato avverso a farla; il fatto semplice di farmi 200km, da Giulianova, per una mezza maratona non mi ha mai entusiasmato, ma ora...che sono nella capitale non posso tirarmi indietro e domenica sarò ai nastri di partenza insieme e circa 10000 atleti...che spettacolo che sarà.
niente obiettivi particolari se non divertirmi.ormai sono già in ottica triathlon (il 15 marzo si comincia con il duathlon), con molta probabilità farò il lungo di Candia.

la settimana quindi non ha visto un approccio particolare rivolto alla gara. solito programma di allenamenti senza variare.
certo, domani non farlò il lungo in bici come 15giorni fà, ma mi limiterò ad una sgambata di 40km, giusto per far girare le gambe.
poi il pomeiggi osi andrà allo stadio terme di caracalla a ritirare il pacco gara;
spero di incontrare qualche bloggere e perchè no, qualche paesano che correrà...ce ne sono sempre di tanti.

allenamenti:

GIOVEDI: mattina: bici, rulli...lavoro di agilità; 1h10' in totale
pomeriggio: corsa, interval trainin. 20'risc + 10x(30"veloce+ 1'30"lento)+8' defa. totale 13km media finale 3'40"/km (considerando il lavoro nel totale)

VENERDI: mattina: corsa; 10km rigeneranti a ritmo tranquillo.
sera: nuoto; lavoro aerobico. fase centralev 12x75 + 5x100. volume totale 3300m.

2 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Io vado alle 17.30 con uno zainetto giallo con scritto sopra Blogtrotter

Roberto C. ha detto...

In bocca al lupo!! Anch'io domani faccio una mezza..ma a Piacenza..come "allenamento"! Sperem!