giovedì, agosto 30, 2012

misto allenante

LE gambe sono stanche, il sole di ieri si fa sentire....anche la bella serata passata in compagnia per salutare Gavino, ieri festeggiava i 50anni e oggi riparte per far rientro a Milano. Però sono le 6 e tocca alrsi e andare. Si, come se fosse un lavoro, un piacevolissimo lavoro. Appuntamento ore 7 in pista: squadra che vince non si cambia. Sempre io ed Emi per l'allebnamento di qualità. oggi un misto di capacità e potenza aerobica. soltio riscaldamento di 4km su lungomare. pista e sia parte 2x2km in soglia con rec 2' fl. metronomi chiudiamo il primao a 7'14" ed il secondo a 7'15". Gambe che mano a mano girano ma sono ancora legate e arrugginite dal volume di bici che so portando. 4x400 sotto soglia recuper 1'30". girati a 1'20...perfetto...il primo è stato duro a livello muscolare, gli altri sempre meglio fino ad un'ottima fluidità nell'ultimo. 1km in soglia....le gambe giravano benissimo nonstante la fatica del finale di lavoro. girato a 3'30" ampiamente sottosoglia, come volemo. 2km defaticanti sul lugomare e via. altri mattoncini muscolari e cardiace messi eretti per innalzare la casa..... avanti tutta

lunedì, agosto 27, 2012

chiusura del weekend

ultima mazzata al fisico prima del lunedi....giorno classico di recupero fisico ed organico. Dopo il bel lungo in corsa di sabato mattina, ieri è stat la volta del combinato. Ripensando a quelli fatti nei mesi precedenti mi sembra nulla, sia per volume di km che tempo passato ad allenarmi. Ma dopo una lunga stagione, preparata al meglio e nella quale, proprio nel giorno clou, pensavo di raccogliere qualcosa in più, è dura ripartire...ma non molliamo. Giro impegantivo quello in bici. Parto volontariamente da solo, ore 7...no presto come al solito. Percorso duro e impegnativo...1200m di dislivello in 90km non sono pochissimi, contando il mezzo: la bici da crono, il percorso gara cui si svolgereà la gara... insomma....non male davvero rientro in casa, cambio scarpa veloce e via pe r6km a 4'10"/km controllati su percorso ondulato. PRovato le scarpe NEWTON anche in un cmbinato... valide, molto valide.... sempre in spinta e comode. il pomeriggio è stato di relax e lavoro per gli atleti. Complice anche la pioggia di circa 30minuti, sono rimasto in casa...niente mare ma solo un gran bell'aperitivo a casa del Vale alle 18:£0..... l'estate sta finendo???? macchè...qui siamo ancora in piena vita

sabato, agosto 25, 2012

26km di lungo

Bene, anche oggi è fatta. Sempre al mattino presto. I percorsi simili ma con scenari differenti. Ancora gente la mattina presto su lungomanre di Giulianova. Turisti andati via ma altri che sono arrivti o stanno arrivando. Mare calmo come da qualche giorno a questa parte. 6:20 si parte da casa di Emi. Optiamo per spezzare il persorso di 26km in due, passando quindi danvati il caprice per due volte, in modo da rompere la noia e la monotonia. Le gambe da subito sembranon non girare al meglio, questa settimana è stata dura con la bici...dopo un periodo di relax riadattarsi ai grandi carichi e volumi non è facile. Km dopo km la situazione sembra volgere al meglio, riesco a tenere uaìna buona falcata in spinta. Proseguiamo tranquillamente. Qualche rallentamento sui due ponti che valicano i due fiumi, qualche rallentamento dovuto al traffico ciclistico di gente che va al mare che aumenta progressivamente. 26km, 1h47'...pornti per un'altra giornata di lavoro-sport. La Visiera. Questo strano accessorio, estraneo a me fino alla fine di luglio. Ne ho ricevuta una in regalo per il compleanno a Zurigo, da parte degli amici flipperini. Mai provata prima d'ora....ultimamente sembra che non ne possa fare a meno. LA consiglio vivamente

venerdì, agosto 24, 2012

recupero attivo

dop 3 giorni ben fatti, intensi e produttivi,, oggi tocca tirare un poco i remi in barca, rigenerare il fisico e preparesi per il weekend lungo di km e allenamenti. questa mattina una corsa rigenerante di 12km, per smaltire anche la bella e ottima cena di ieri sera a base di pesce con Adalberto ed Emiliano. Ore 6:30 sono pronto per partire. ritmo cauto e tranquillo, gambe che girano bene e non risentono troppo il carico allenante di ieri. a pranzo invece giretto in bici di 55km, con qualche strappetto e tratti ondulati. Niente salita per oggi, mi riservo tutto per il giretto di domenica.

giovedì, agosto 23, 2012

allenamento in soglia

Tocca allenasse dice qualcuno e noi ci ci diamo da fare. Questa mattina seduta in pista. Allenamento di potenza aerobica lavoro sui 1000 a tirmo di soglia con recupero di 1'30 a fondo lento. pista libera, prato verde e arire già calda alle 7 di mattina. Appuntamento con il socio Emiliano. Un bel riscaldamento di 4km sul lungomare e rientro in pista. Cambio di scarpe: ho fatto riscaldamento con le Brooks st-racer, mentre in pista oggi proverò le NEWTON Gravity per la seconda volta. Partiamo pimpanti e carichi. un fantatstico allenamento: 6x1000 girati a 3'35-36"/km qualche secondo sotto la soglia con recupero di circa 300 in 1'30". 1km di fondo lento e via per fare 4x200 (35-36") rec 200m un defcaticamento in strada di 2km e l'allenamento podistico è andato. Alcune considerazioni da fare. Le gambe sono contratte ed affaticate della uscite in bici di martedi e ieri, a livello organisto sto bene, occorre lavorare un pochino per togliere la ruggine musclare ma.... siamo sulla buona strada. Per quanto riguarda le scarpe, esito ampiamente positivo. Ottime in spinta e leggere, reattive e confortevoli. ottimo prodotto da testa anche su distanze più lunghe

martedì, agosto 21, 2012

Lungo involontario

Oggi giornata dedicata ad un singolo allenamento: solo bici...giro tranquillo nei programmi, 60-70km al massimo durante la pusa pranzo. Ieri mi metto in contatto con il capitano della Flipper Ezio, lui rientrato alla solita routine lavorativa pedalaerà alle 13. Decido di unirmi a lui e chi sarà con lui. Partenza ore 12:130 da Giulianova, il tempo diraggiungere Ezio e Fabrizio, tra l'altro a grande ritmo....prima di salire verso offida portavo una media di 37km/h ascesa verso offida, tanto caldo e Lucifero che incombre. Salita effettuta in tranquillità, senza strafare. Pausa fontanelle per riempire le borrece di acqua fresca e si riparte. un bel vallonato con qual strappetto per tornare lungo la bonifica del tronto. Vento contrario, testa bassa in posizione e pedalare. Lasciamo Ezio vicino casa sua e con Fabrizio continuiamo verso il mare...lui si fermerà a Villa rosa, io proseguo verso casa. Tengo d'occhio l'orologio...non mi va di fare tardi a lavoro. Rientro pmpante e tranquilo, sono circa la 15:30. Allenamento assolato: 100km tondi tondi in poco più di tre ore. Doccia rigorosamente fresca, acqua a volontà e un bel gelato per pranzo...la seconda parte della giornata puà avere inizio

lunedì, agosto 20, 2012

Prati di Tivo

ora 23 si parte. E' sabato sera e c'è la notte bianca a Giulianova. Tanta gente in giro, strade chiuse al traffico ma noi...siamo pronti a partire. Siamo solamente in 6....speravo viamente potessimo esserne di più ma così purtroppo non è stato. T-Shirt nuove per l'occasione e due punti ristoro con birra preventivati durante la corsa. Corsa-passeggiata golierdica, di più non si poteva fare. Tante risate, foto e divertimento. primo punto ristoro con una bella bionda di birra 0.3l offerta da Daniele dell'Iguana Cafè. Si prosegue lungo tutto il lungomare, ancora foto sudore e facce stuipite nelvederdi correr tutti con lo stesso colore giallo. con il faro frontale faccio da apripista.... siamo al secondo ristoro. Questa volta e Giannicol dell'American Bar a versci un'altra 0.3l di birra.... siamo quasi provati... ancora corsa fino al negozio.... 50' con tante soste e cammino... bellissima serata tra amici ;) Domenica mattina la sveglia suona presto: ore 6 si caricano le auto dirazione Teramo, pronti per salire in bici verso Prati di Tivo. 11 amici in bici, andatura costante con qualche scatto e tira e molla... una giornata fantastica di sole, uan montagna stupenda quella del gran sassno. Tanti ciclisti incontrati lungo l'ascesa....
anche questo weekend di sport e amicizia è andato

sabato, agosto 18, 2012

morning running

ore 6:30 si parte già è caldo. Visiera styrategica, pantaloncino e maglietta (quest'estate non ho mai corso con la canotta...ho preso l'abitudine alla maglietta a manica corta e non avverto eccessivi problemi) Appuntamento a casa di Emi. Puntuali si parte per il nostro lungo di corsa: oggi inprgogramma 24'. Breve il tragitto che ci proietta verso il lungomare già semideserto di automobili. Stasera ci sarà la notte bianca a Giulianova Lido, quindi i parcheggi sono stati scomberati. Ci immediamo lungo la promenade che da Giulianova ci porterà ad Alba e per qualche km dentro Martinsicuro. Andtura controllata nella prima fase, niente lavori specifici all'interno per oggi...i primi km di preparazione li facciamo così, cercando una buona e nella progressione senza strafare e sforare troppo. Al giro di boa di 12km siamo belli sudati, accaldati e un pochino assetati. Ancora 2km e raggiungiamo una fontana. Ristoso velocissimo e ci si rimette in marcia. Si rientra a Giulianova per gli ultimi 4km e già il popolo inizia ad addobbare strade,ventrine e locali...tutti in fermento per la serata. Concludiamo soddisfatti il nostro allenamento quotidiano. 24km e altro tassello della preparazione messo sulle gambe. doccia veloce e via a lavoro... speriamo sia una grande giornata e stasera.... TRInightRUN. ah....amarcord della giornata. poco dopo l'apertura del negozio è entrato un cliente..... richiesta ben precisa: Avete le MIZUNO PHANTOM?????? ormai fuori produzione, ma che nostalgia.....ne ho ancora un paio a casa che custodisco gelosamente, sebbene abbiano finito la loro vita sportiva e sono li amo di ricordo.

giovedì, agosto 16, 2012

pedale di ferragosto

sempre prima, sempre più presto.... come qualche mese fa. Unica piccola differenza è la luce. Fa giorno più tardi e questo come ogni anno mi desta un poco di instabilità e difficoltà nell'adattarmi. Sono pronto alle 5:50. Apro la serranda del garage ed ancora non è ottima la visibilità. Magone interno e tristezza....la magica estate sei sta avviendo averso la fine??!?!?!!? attendo qualche minuto, il temo di far comparire maggior luce e monto in sella. Appuntamento con il socio Emiliano. Giro non molto impegnativo, distanza non probitiva. 80km con 4 salite fatte abuon ritmo e ratti in pianura in posizione crono a spingere rapporti. alle 9 ero già docciato e pronto per dare vita al ferragosto balneare. Oggi è previsto il vero Ironman: una giornata intera al mare tra sole,, bagni, cibo e birra!!!!!! tour de force....dalle 10 alle 19:30 sole sole sole sole. TAnti amici e tante foto. la stanchezza della bici non si fa di certo sentire quando si passano giornate così. Serata tranquilla per recuperare le enrgie perse...anche se.... ci vorrebbe un giorno di stop completo per far riuscire dal colrpo il calore assorbito ieri

martedì, agosto 14, 2012

TRInightRUN

Sabato 18 agosto a Giulianova Lido si svolgerà la notte bianca II edizione. Occasione per tenere aperti locali ed attività commerciali durante tutta la nottata; Notte i cui si susseguiranno spettacoli culturali, musicali, balli e tanta tante gente (stanto a quanto accedde l'anno scorso). Ci saranno stand enogastronomici, fiumi di birra, arrosticini e panini. Gente che si ubriacherà e chi invece si gordrà l'evento in maniera molto salubre. TRIRUN in quanto negozio non sarà aperto durante la nottata....troppo fuori dal centro per avere un ottimo riscontro comemrciale dall'evento. Parteciperemo però attivamente, nel modo migliore che possiamo. Faramo qualcosa in cui speriamo di esser davvero bravi, qualcosa che nel paese non è stato mai fatto e soprattutto qualcosa fatto da chi ama lo sport. TRInightRUN. Con il socio Emiliano abbiamo pensato di organizzare una corsa in notturna, partenza ore 23 dal negozio, che si snoderà per il lungomare e le vie del litorale dove si svolgerà la notte bianca. Corsa, solo corsa, corsa e basta. Niente Garmin, niente ritmi e andature, solo macchinette fotografiche e tanta voglia di divertirsi. Sarà un modo per stare insieme, per far conoscere al popoo giuliese il movimento runners che sta prendendo sempre più piede e....perchè no raccogliere qualche nuovo sportivo incuriosito dalla manifestazione. Sicuramente ci sarà qualcuno pronto a criticare e a dire male, ma noi andremo avanti per la nostra, per le nostre strade, contenti e felici, sempre sorridenti e orgogliosi di praticare questo sport. Chiunque volesse unirsi è ben accetto. Ritrovo fissato per sabato 18 agosto ore 22:15 presso il negozio TRIRUN, sito in Via La Spezia, 2 - Giulianova Lido (TE). Allesnamenti: - mattina corsa: 14km con progressione dal 6°km al 15°. - ore 12:30: 60km bike con lavoro di agilità a far girare le gambe

sabato, agosto 11, 2012

Lungo andante

Serata di festa, come molte in questo periodo. Compleanno dell'amico Claudio festeggiato in casa (la sua). A tratti l'occhio che cade verso lo schermo del televisore per le finali di atletica e le semifinali di boxe. Cibo-birra-amici, un trinomio perfetto ed ideale. Nel dopo Ironman mi sono rilassato molto e mi godo ancor di più le serate estive che si susseguono continuamente. La mattina successiva naturalmente la condizione no è sempre al massimo, ma basta poco, relativamente poco, per scaldare il motorre e far sul serio. Con molta gradualità sto tornando ad allungare i volumi nelle singole sedute di corsa. In programma ci sono il triathlon 70.3 di Varano il 23 settembre e la maratona di Verona il 7 ottobre (la partecipazione a quest'ultima è ancora incerta, deciderò qualche giorno prima se correrla e come correrla). Quindi ora 7 di questa mattina ero sul lungomare. Il vento oggi ancora basso i ha permesso di fare un bel lavoretto di corsa. 10km con progressione dal 6°Km fino al 18°, a raggiungere gli ultimi km la velocità di 3'50" senza faticare troppo e con le gambe che sembrano tornare a girare e la testa che c'è....sta tornando

venerdì, agosto 10, 2012

Potenza aerobica: ripartiamo dai 400

E' tempo di togliere la ruggine al motore. Velocizzzare la falcata e valutare a che livello sono mentalmente. Allenamento mirante a potenziare la potenza aerobica, distanza breve sui 400. stabilito il ritmo soglia attuale: intorno ai 3'37", opto per un allenamento di ripresa dopo tanti mesi senza ripetute alla soglia e oltre. menù della giornata 10x400 al ritmo 105% velocità di soglia rec 200. Dopo molti mesi torno in pista. riscaldamento di 4km fuori dall'anello di tartan qualche allungo agilizzante si parte Il ritmo da tenere sulla distanza deve essere compreso tra 1'20"-22" ogni 400m. ci sto dentro bene. Le gambe sono legnose e imballate, conseguenza dei tanti lunghi e della mancanza di allenamenti veloci. il recupero compreso tra 50-55", molto tranquillo. Sensazioni buone. Mentalmnente non ho subito lo stress della pista. Senza tensioni eccessive ho cercato di curare meglio la falcata, non subire l'allenamento a livello psicologico. Dura è dura ripartire con questi lavori, ma con progressività e continuità si tornerà a miglior condizione

giovedì, agosto 09, 2012

15-07-2012 ore 17:15.....ripartiamo

forse è meglio dire "ore 13:18 ripartiamo". Si, proprio così. Ripartire da dove qualcosa si inceppato. Tanto silenzio, quasi un mese, poca voglia di scrivere e tanto tempo per pensare a quello che è successo in Svizzera un mese fa. La giornata non era delle migliori, l'ho capito dalle prima bracciate a nuoto. Poi la bici, in gran rimonta fino al temporale, il penality box sotto l'acqua...ripartire e pedalare sotto la grandine. La testa che molla e voglia che tende sempre a diminuire fino alla T2. Correre quando non si ha voglia! non si trattava di 10-12km.....ma una maratona. Avete mai provato la sensazione di non volere, di non aver voglia di correre? dura davvero correre una maratona quando la testa ti dice costantemente basta, fermati. quando il fisico c'è ma la testa è altrove. Così è andata1 dal 1° a 42°km. Gara portata al termine e 3° medaglia finisher al collo. Ho avuto tempo e modo di pensare, tanto...davvero tanto a tutto ciò che accaduto. Ho provato a ripercorree quegli attimi, a ragionarci su, a trovare una causa. Ho ripreso ad allenarmi, a percorrere km e buttare sudaore. Il vero motivo lo so bene, è solo mio e mio ancora rimane. Qualche settimana di stacco...corse tranquill, niente ritmi e niente ripetute. Nessun lavoro impegnativo di corsa se non un progressivo ed una gara di 10km in notturna per stare in gruppo. Poca voglia di attaccare un numero ora? Forse si forse no. Dopo i primi giorni post-IM vissuti davvero male mi sono rialzato, ho ripreso il mio regime e sono pronto a ripartire. Testa, solo testa, testa e basta.