domenica, luglio 26, 2009

e ora.....

penultima settimana romana archiviata.
il 31 luglio si avvicina e così anche le vacanze; sinceramennte non vedo l'ora.
sarà il caldo, la stanchezza, il ritmo accellerato della città...
però ho proprio bisogno di tornare a Giulianova: sole e mare!!!!!!!

in questa settimana il caldo si è fatto sentire ancor più della passata; si boccheggia fin dalla mattina presto e gli allenamenti un pochino ne risentono, però si continua e si va avanti.
una settimana con carichi esigui per ripristinare energie muscolari e mentali dopo lago del salto, in vista di 6 settimane di carico che mi porteranno a Mergozzo 2009: la rivincita!!!!!!

buoni allenamenti senza strafare

lunedi: nuoto; fase centrale 10x100 + 10x50. tot 3200
martedi: mattina bici, 40km facili
pomeriggio corsa; 10km fondo lento
mercoledi: nuoto, ripetute sui 200; 6x200 + 4x200pull+pale
giovedi: mattina bici 40km con quelche variazione di ritmo.
venerdi: mattina corsa; qualità 15'rissc + 8x400 rec 400m + 15' defa
sera nuoto; fase centrale 8x50 + 400pul + 8x50 + 400pul + 8x50. tot 3200m
sabato: mattina bici; lungo di 105km circa codue salite
ore 12:30 nuoto, classico lavoro di recupero con pull. tot 2600
domenica: mattino corsa; lungo di 18km..

novità....qualcosa si è mosso... e come ho scritto su facebook....e ora....

martedì, luglio 21, 2009

LAGO DEL SALTO, 19-07-09

secondo Triathlon Olimpico della stagione.
Lago del Salto, Rieti.
gara che giunge alla 4° edizione ed io, per la quarta volta partecipo.

la gara è caratterizata dalla partenza in mattinata degli Elite; noi Age Group partiamo ore 13:30.

apertura zona cambio ore 12:30, entro tra i primi e subito mi scoraggio:
la corsa è meno di 10km...non ci voleva proprio!!!
al contrario..il nuoto è più lungo..insomma non iniziamo per il meglio.

partenza dal bordo lago; mi posiziono dietro Max (prima gara dell'anno per lui), con la speranza di tenere la sua scia. il tutto rimane un'illusione; appena si parte rimango impottibliato, prendo botte e bevo, rallento e non riesco a nuotare, perdo la scia dei primi e mi defilo cercando di prendere ritmo; la bracciata non è delle migliori fino a 500m circa, poi meglio...inizio a sorpassare ed aggirata la prima boa mi metto in testa al gruppetto degli inseguitori. tengo un ritmo calmo, non voglio strafare.

esco intorno alla 10° posizione..non male, peccato il ritardo di 2'45" dai primi...davvero troppo!!!!!
cambio veloce e siamo in quattro; primo strappo e vedo che nessuno allunga, decido di spingere e andare...
nessuno mi segue e continuo solo.
li davanti sono in 6 a darsi i cambi.
continuo tutta la gara così fino a 8km dal cambio dove riprendo un atleta, ma è troppo tardi per colmare il gap. nonostante tutto, guadagno circa 5" sul gruppo..impensabile.
cambio veloce e parto in corsa. ok..questa volta progressione. conosco il percorso, molto muscolare con saliscendi..mi piace molto.
la gamba però sembra non girare..ma è solo un'illusione..dopo poco prendo un buon ritmo e vado in progressione; cerco di recuperare la 3° posizione ma il margine è troppo...e la distanza è poca 8200m.
così arrivo al trguardo in 2h00'14"; a 40" dal terzo e 20" dal 4".

soddisfatto comunque della prova.
finalmente una corsa delle mie e ancora una volta una bici senza risparmio.
gli allenamenti pagano davvero ed i sacrifici fatti iniziano a dare i frutti.

il contorno gara è come al solito fantastico.
tanti amici del forum e non...
un grandissimo Marco che giunge 4° e un ottimo Max 3°.
ma la cosa importante è l'esordio di Emi...111° .
grandissimo..senza alcun allenamento specifico ha finito alla grande il suo primo triathlon, mettendosi dietro tanti atleti.
non può far altro che migliorare.
è una grande gioia per me vedere che si è divertito e che ha voglia di cimentarsi di nuovo.... è un grande!!!!
non meno però Pierluigi, compagno di tante avventure, che con la sua filosofia greggia, si diverte e ..ci fa divertire.
anche al salto presenti compagni della Flipper e gli amiconi della INUIT (vi ho fatto fare un bell'acquisto è!?!?).

sabato, luglio 11, 2009

tanto allenamento

riparte la preparazione:
breve-lunga, a seconda degli obiettivi.
mi spiego meglio.

breve, perchè domenica 19 correrò al Lago del Salto, triathlon olimpico.
lunga invece perchè l'obiettivo, diciamo di fine stagione è il triathlon doppio olimpico di Mergozzo.

come già scritto nel precedente i post ho cominciato questa settimana a aumentare nuovamente i carichi e volumi di allenamento.
certo, il caldo di luglio, qui a Roma, non aiuta molto, ma conta poco: bisogna allenasse!!!!!

così sono tornato a svolgere 10-11 allenamenti a settimana.
ho aumentato le distanze nelle sedute di nuoto;
un lavoro di forza in bici+il solito lungo;
in corsa ho lavorato con ritmi medi ed un lavoro di variazioni di velocità: per agilizzare le gambe in vista dell'olimpico.

morale della favola...mattina presto e pomeriggio tardi: allenamento.
eh si... si riparte.

volumi totali settimanali:

NUOTO: 12,5km in 4 allenamenti
BICI: 180km in 3 allenamenti
CORSA: 38km in 3 allenamenti; domani mattina se sono fresco e riposato dopo la festa di stasera...spero di fare un lungo di corsa

martedì, luglio 07, 2009

ri-cambio di scarpa

dopo la corsa non soddisfacente di domenica mattina, le sto trovano tutte!!!
ok il caldo, la stanchezza, la cena della sera prima...
la testa però mi dice che non riesco a correre bene con le precision 9.

così questo pomeriggio ho deciso di risfoderare, per prova, le nike skylon.
in effeti mi sono sentito meglio; non so se questo può essere effettivamente dovuto alla calzatura o è semplicemente un fatto mentale!!!!
fatto sta che giravo meglio e riuscivo a spingere bene;
forse è il caso di archiviare le precision??????

credo che farò un giro da footwork qui a Roma sabato pomeriggio.
strano questo fatto

mi sono trovato bene con le precision 7 e 8.
ma le 9....
il mio compagno di corse Emy ha avuto le stesse sensazioni...
staremo a vedere.

ALLENAMENTI:

lunedi mattina: NUOTO. lavoro di soglia; fase centrale 15x100. volume totale 3400m

martedi mattina; bici. 40km con due blocchi da 15' di 53:13 a basse rpm.
martedi pomeriggio; corsa. 12km in progressioni. nonstante il caldo, buone sensazioni

domenica, luglio 05, 2009

volano i Flipperini

oggi a Francoforte si svolgeva l'IRONMAN....
sarei dovuto essere li anche io; poi come più volte già detto nel blog, ho ritirato la mia iscrizione....beh...peccato davvero non aver partecipato alla grande festa.

i miei compagni di squadra erano li;

ore 7 il cannone ha sparato e circa 3000 atleti si sono riversati in acqua.

una grande gara da parte dei miei amici...ma soprattutto due:

Nazzareno Cipollini ed Ezio Amatucci, che hanno visto ben ripagati i tanti sacrifici fatti durante la stagione invernale.
eh si; tutti e due hanno strappato la qualifica per L'IRONMAN delle Hawaii...gara ambitissima.

ho captato dal messaggio del capitano Ezio la grande gioia..non ne avevo dubbi.

ma complimenti a tutti gli altri, dai veterani agli esordienti: siete grandi;
chissà..fra qualche anno mi organizzerò bene e sarò li con voi.
intanto mi accontento di gareggiare per le distanze minori.

con il testa l'obiettivo Mergozzo, da domani, fisico permettendo, conto di iniziare una bella fase preparativa.
fisico permettendo dato che questa mattina non ha risposto al meglio.
lungo la pista ciclabile di tor di quinto ho sofferto abbastanza nel fare i 16km.
forse colpa del sole e del caldo;
forse a causa della cena al ristorante etiope di ieri sera, decisamente pesante direi.
non so; fatto sta che non ero al top.

ma non ci si può piangere addosso..bisogna reagire e da domani....
si riparte alla grande

sabato, luglio 04, 2009

settimana di scarico

dopo la bella giornata di Berberino del Mugello ho deciso di prendermi una settimana di recupero fisico e mentale.

dopo una bella trottata di carico e allenamenti occorre far rigenerare il fisico.
fisico si,ma mente soprattutto!!!!!

lunedi mattina leggeri 60km di bici per defaticare, ritmo tranquillo.

martedi nuoto in piscina, allenamento aerobico con ripetute lunghe. ora inizio ad aumentare le distanze. tot 3500

mercoledi mattina corsa, 12km facil facili

giovedi mattina nuoto; allenamento misto aerobico-soglia. tot 3200m

venerdi pomeriggio lavoro in pista. in compagnia di Spina e Maroccia. 4x500 rec 500m + 1000 + 5x300 rec 300m. volume totale circa 14km

sabato mattina lungo di bici. 95km a buon ritmo con la salita di Palestrina.
alle 13 in piscina 2500m per sciogliere le gambe.

domenica lunghetto di corsa
e da lunedi....
speriamo di ripartire alla grande