martedì, settembre 30, 2008

Gli ultimi preparativi

ci siamo.
ancora qualche ora e si parte per l'avventura romana.

in questi giorni ho sistemato scatoloni, imballato vestiti, rispolverato l'abbigliamento sportivo invernale...l'estivo rimane qui a Giulianova.

comprato materiale nuovo.
stressato per organizzare con mamma il modo migliore per portare su tutto..
insomma, ogni trasloco comprota il suo ben da fare.

tra ieri e oggi finito tutto..almeno credo,
tanto qualcosa lascerò di sicuro.
infatti sia questo che il prossimo fine settimana tornerò ed a vrò tempo e modo per realizzare bene tutto.
una volta messo piede in casa, tutto è più semplice.
ho senti gli altri due inclini, Piero e Valerio, anche loro porteranno poca roba..poi via via si aggiungerà il necessario che manca;
anche perchè non sappiamo bene cosa ci darà in dotazione la signora...
boh.

questa mattina una nuotata sciogligambe.
infatti dopo la pedalata di ieri oggi ho deciso di non aggravare del peso corporeo le gambe...
domani si ripartte con un 14km progressivi.
in piscina lavoro tecnica..con pull per finire: 3500m totali.

pomeriggio da centro commerciale.
dopo 6 anni fuori casa ho deciso di salire la televisione da mettere in camera...e da to che sono una patito di film...
mi sono fatto un regalo:

lettore dvd/dvx della audiola.
preso al mediaworld in offerta a 30€... affarone.
così la sera dopo lavoro e allenamento mi potrò stravaccare sul lettore e vedermi un bel filmetto..
alla grande!!!!!!!!!!!

ora 19 domani firmeremo il contratto e poi si entrerà in casa....
speriamo che il rapporto con i ragazzi sia ottimo..ma non ne dubito.
ci divertiremo molto...
senza però tralasciare l'obiettivo mio principale....
lo spor...ahahah
scherzo..

RICERCA!

lunedì, settembre 29, 2008

che gara!!!

ieri non ho avuto il tempo nè la voglia di postare il resoconto della gara.
non perchè sia andata male...

anzi, di gran lunga il contrario.
solo che pomeriggio impegnato e sera cena a casa di Emy.
ma andiamo per gradi.

ieri mattina la sveglia è suonata presto ore 5.
colazione energetica per affrontare i 33km, dato che in gara non mangio assolutamente.
6:20 passa a prendermi Emiliano, e si parte verso San Benedetto: alla 7 partono i pulmini che portano in Ascoli.

che bello respirare il clima gara..
vedere tutti pronti, ridenti e scherzosi...ma comunque timorosi, la distanza non è da sottovalutare.

arriviamo in piazza Arringo e vedo i compagni di squadra...
Carosi impegnato su tutti a rifinire l'organizzazione.
qualche chiacchiera ed è tempo do partire.
clima leggermente freddo, nuvolo..ma tanta voglia di gareggiare.

breve riscaldamento e si parte.

ci avviamo io ed Emy a buon ritmo, forse troppo...
passiamo la mezza a 1h20'...dovevamo girare a 4'/km, quindi stiamo andando troppo forte rispetto ai programmi...comunque si va bene, parliamo e questo è un buon segno.
poco dopo agganciamo un podista che porta un buon passo, decidiamo di stare li..quindi rallentiamo un poco, in fin dei conti la paura di saltare c'era.

nonostante siamo sempre sotto i 4'/km, la fatica non si fa sentire di gran lunga...
arriviamo al 29°km, imbocchiamo il lunomare e si scatena la pioggia e vento: che stressssss!
mi incupisco e smetto di parlare..
niente crisi del 30°km , però il tempo cavolo...poteva spettare 15'?
mantengo sempre il mio ritmo...
il passo a causa del terreno bagnato, di certo non è come prima..ma va bene...
arrivo al traguardo..
2h08'...
7' in meno rispetto l'anno scorso..
lucido, mi giro verso Emi che sopraggiunge 10" dietro di me..
stiamo bene, in forza..grande abbraccio...
chissà...altri 9 km a quel ritmo li potevamo reggere?

freddo, veloci al cambio..poi ristoro..
come al solito non mangio, ma...quanto bevo!!!
tanta acqua ed anche gatorade...

attendiamo le premiazioni..intanto cazzeggio con gli amici della Flipper e dell'Avis Ascoli...
ottimopiazzamento: 23° assoluto e 2° di categoria...
porto a casa 50€, male non fanno.

con calma riprendiamo la via di casa.
non ho molto appetito, in più ho voglia di vedere mio cugino che a 6 mesi dall'incidente torna a casa.

quindi doccia veloce, pranzo saltato e vado da lui...
sta bene, se così si può dire..grande spitiro e voglia di reagire.

mi trattengo fino alle 16:30,
poi rientro in casa...
c'è la finale del mondiale...
grande Balla, Cunego....
oro e argento...
e via che si fanno le 19:30
le gambe non accusano la fatica..

fame zero...
però c'è da andare a cena da Emiliano...
si va...
una bella cena.
pollo+patate
bruschette
vino e tiramisù...
ci sbraghiamo sul divano a vedere il derby in TV
raccontando della mattinata trascorsa...
una grande giornata.

inizi invece oggi una settimana movimentata..
sto preparando tutto per il trasferimento a Roma...
però sempre training

alle 7 di mattina 12km lenti per scaricare.

alle 17 invece 40km bike..
senza pretese, le gambe erano durette..spero di averle sciolte

sabato, settembre 27, 2008

SI TORNA A GAREGGIARE

ci siamo.
domani 28 settembre si corre la 33km: Ascoli-San Benedetto.
gara podistica giunta alla sua 3° edizione.
io sarò lì, ai nastri di partenza, per la terza volta consecutiva.

questa corsa ormai è diventata un appuntamento a cui non manco e non posso mancare, soprattuto in vista della maratona di Firenze...
la strada è ancora lunga ma domani potrebbe essere un buon test per trarre il bilancio del primo mese di preparazione.

mi toccherà una sveglia presto: ore 6:20 passa Emy a prendermi...
infatti ci porteranno appositi pulmini alla partenza in Ascoli, ore 7.

partenza della gara invece ore 9.
il tempo non è stato dei migliori oggi.
tutto il giorno pioggia e temperatura in leggero calo.
anche se...
il cielo ora è limpido e stellato, questo fa ben sperare per domani mattina: incrociamo le dita.

causa maltempo niente sgambata in bici.
solo piscina...
ma lavoro tranquillo...
3500m
molti esercizi e nuotate miste.
un blocco centrale con pull e pale, giusto per richiamare la muscolatura.

ne approfitto per chiedere scusa a qualcuno.
in queste settimane non sono stato molto diligente in impegni sportivo/professionali presi con atleti.
purtroppo due settimane di continui viaggi Giulianova-Roma mi hanno un pochino indebolito e anche tolto la voglia di produrre.

però, il tempo di sitemarsi nella capitale e grazie ad internet sarò di nuovo operativo per pianificare una nuova stagione, assieme a chi deciderà ancora di ricevere qualche consiglio tecnico da parte mia.

sono sempre disponibile.

giovedì, settembre 25, 2008

Direzione Ascoli-San Benedetto

settimana rovente quella che si sta concludendo.

tanti pensieri e movimenti. trovare casa (è andata), salire a Roma per organizzare l'attività con Silvia, il mio nuovo capo; continuare gli allenamenti, perchè non si molla mai, l'obiettivo è lungo ed ambizioso.

non scrivo da domenica...non perchè non mi sono ripreso dalla festiocciola dei bimbi, semplicemente perchè non è stato molto il tempo e... anche la voglia è venuta meno.

lunedi ci siamo allenati con Emi, una cosa tranquilla per scaricare dal lungo della domenica. 12km facili su lungomare, con il tempo che cominciava a mutare e faeva leggermente freddino.
nel pomeriggio, dopo uno stravaccamento casaligo sono uscito in bici...sul presto: ore 16. solito giro tranquillo che ho in programma di fare in questi giorni. 40km senza forzare, le gambe si devono risparmiare ora.

martedi mattina partenz ore 6 verso Roma...
consegno i documenti e ho l'incontro di lavoro.
odissea.
partenza ore 6, arrivo ore 11:15..non è possibile: 5h15' per 200km di viaggio; è una cosa assurda.

fortunatamente ne è valsa la pena..non vedo l'ora di iniziare.

mercoledi bi-traing.
mattina corsa di 12km, pausa pranzo nuoto..3km facili facili.

poi tutto il pomeriggio libero...contornato da un sms di Emilio Gaspari:
cena Flipper in serata, ore 20.
si vaaaaaaaaaaaa.
le cene sono sempre gradite.

siamo stati ad Acquaviva Picena, palestra Dinamica.
non eravamo tutti, però siamo stati bene.
prosciutto e rossbeaf...ottimo davvero.
non contenti ci siamo recati in birreria....

birra e patatine per tutti.
proprio una bella serata in compagnia degli amici...parlando di sport e non solo.

questa mattina, freschino e...l'abbuffata di ieri ancora in corpo.
con Emi, lavoro di qualità
3km risc
5km 19'
8x500 a 1'40" rec 1'30"
3km lenti

troppo forte i 500 rispetto ai propositi...però ne avevamo.
poco fa invece sono stato in piscina..
tanti esercizi di tecnica; obolito per ora il crono..cerco di affinare il gesto.

domani Romaaaaaaaaaaaaaa..
blocco la casa..finalmente è andata e poi... seminario, laboratorio, lavoro...piano piano si comincia.

domenica, settembre 21, 2008

Isengard




ehehe
che belle serate!!!


intanto questa mattina
25km con Emi....1h40'

poi ho anche nuotato..ma sciolto

sabato, settembre 20, 2008

non solo training

e così sia.
non solo allenamento, ma anche diverimento e serate.
mercoledi la pizza da David e ieri sera, cena di pesce ristorante DA ADELE.
una bella serata podistica possiamo definirla.

ci siamo radunati in 13, il gruppetto di podistiche partecipano alle gare e che si allenano assieme la domenica mattina.
cosa c'è di meglio di una bella cena di pesce...
mentre fuori diluvia, a significare che l'estate è davvero finita.

le gare di triathlon sono state, per me, archiviate.
ora penso al mio trasferimento a Roma ed alla maratona di firenze; il tempo vola e la preparazione va avanti.
ieri mattina 15km lenti...come al solito, su lungomare.
con un Emi un pochino giù di corda per un brutto periodo che sta passando; però è forte, reagisce e tornerà combattivo come sempre.

sto rallentado gli allenamenti..meno sedute, mi concentro bene sulla corsa, cazzeggio in piscina ed in bici.

questa mattina le condizioni meteo poco favorevoli mi ha fatto optare per l'acqua.
3400m, molta tecnica e lavori di gambe...
fino a dicembre il crono è archiviato, cerco di incrementare la mia sensibilità in acqua, anche se è sempre dura!

pomeriggio a spasso..niente doppio, niente bici, non avevo molta voglia di prendere acqua. così ne ho approfittato per fare in giro da Deacathlon...
poca roba però...stanno facendo il cambio di stagione, quindi la scelta non era ampia.
ho comprato un paio di copriscarpe da bici, i vecchi non erano più utilizzabili.

ma notiza del giorno, non sportiva.
il 3° compleanno di Chicco, il primogenito di mio cugino Cri.
domani saliremo a trovarli...che storia ragazzi..già sono passati 3 anni,
come vola il tempo.

speriamo voli anche domani mattina, magari con un clima favorevole...
24km in programma, sperando che non siano bagnati!

giovedì, settembre 18, 2008

Cerco casa

ormai da due giorni mi sono messo alla ricerca di una stanza da prendere in affitto a Roma.
un bel casino.
prezzi stellari, inoltre cercano tutte ragazze.
l'ideale è prendere una stanza singola non troppo distante dalla Sapienza, però l'impresa non è delle più semplice.
trovare un buon compromesso Qualità/prezzo...beh è veramente difficile.

mi sto muovendo su PORTAPORTESE.IT.
sto passando molto tempo on-line alla ricerca; domani usciranno nuovi annunci, quindi sarà un'altra mattinata di ricerca.
ho movimentato anche conoscenti che vivono nella capitale, con la speranza che conoscano qualcuno che affitti.
insomma a distanza di 200km mi cerco di giocare tutte le carte.
l'ideale sarebbe trasferirmi a Roma già dal 1° di ottobre, in modo da iniziare anticipatamente la mia attività lavorativa.

ieri sera cena a casa di David, il grande fisioterapista.
io, Emiliano e David.
pizza..due ruote maxi+birra.
davanti al televisore al plasma ci siamo visti la partita della Juventus..che gara penosa...pochi emozioni, tant'è che emiliano (juventino) più volte si è addormentato sul divano.
motivo della stanche senza dubbio la levataccia, ore 5, che ci siamo fatti la mattina stessa.
siamo stati a Porto San Giorgio da Mancini. Emiliano doveva farsi rivedere i plantari ed io ho deciso di accompagnarlo.
poi assieme siamo andati in piscina; piano piano si avvicina alla triplice.

stamttina invece lavoro di qualità in pista
10x1000 a 3'30" con 1'30" di recupero; non male però...devo calare i ritmi in funzione dell'allenamento per la maratona.

nel pomeriggio ho pedalato.
la giornata è stata bella, non potevo rinunciare.
non ho fatto un granchè, 45km facili.
non ho intenzione di mollare completamente, lo ripeto.

domani....
corsa mattutina e poi..beh si riposo pomeridiano e serata alla grande.

ora 9 Ristorante Da Adele, cena con il gruppo podisti della domenica.

martedì, settembre 16, 2008

Rinuncia agli studi

giorno fatidico oggi!
dopo il colloquio telefonico di ieri sera con il Prof, questa mattina sono salito a L'Aquila ed ho compilato il modulo di rinuncia al Dottorato...
calma calma.
lascio decadere il mandato che avevo a L'aquila..così sono libero di prendere servizio a Roma, senza problemi alcuni.

inoltre ne ho approfittato per passare in facoltà; ultimi saluti..megli oarrivederci ad Adriano e Marino, i due uscieri che sono veramente dell brave persone.
inoltre ho avuto modo di parlare con la preside e dirle di persona cosa ho intenzione di fare, della rinuncia e del nuovo incarico.
da ricercatrice qual'è, non ha potuto far altro che manifestare la sua felicità per ciò che farò...
in fin dei conti....
anche io ho sbagliato nel giudicarla e incocciarmi nel credere che fosse sua la responsabilità..a volte però, la rabbia rende poco lucidi.

scarmanticamente parlando...da ieri sono proiettato verso la maratona di Firenze.

oggi ho fatto un bel lavoro progressivo
2km lenti
12km progressivi
1km lento

a pranzo invece, tornando da L'Aquila sono andato a nuotare...niente di che...
ormai diciamo che il nuoto sarà soft,
almeno fino a dicembre e poi....
beh c'è tempo per pensarci

lunedì, settembre 15, 2008

a testa alta si riparte

è destino!
quest'anno porprio non sono riuscito a concludere una gara sulla distanza doppio olimpico.
peccato davvero, continuo ad affermare sempre che le lunghe distanze mi piacciono e stimolano molto..però QUALCOSINA non va.

ieri ero a Mergozzo per partecipare alla gara.
tempo da schifo...come Viverone.
sentivo freddo ed ero titubante nel partire.
poi mi sono preparato, messo la muta e via verso il lago; temperatura dell'acqua di 22°...si sta bene, fuori ce n'erano 16°: brrrrr!

sul punto di partire, briefing fatto....
tremo tutto e decido di non partire. troppa la paura di prendere freddo e star di nuovo male.
così mi riavvio verso la zona cambio; riprendo le mie cose e la bici e torno verso il camper.
neanche mi faccio la doccia, acqua tiepida e non mi andava.
vado al bar del camping; un bel tè caldo e ben coperto mi riavvio verso la zona di gara.
che dire, ieri sono stato spettatore.

anche se mille sono stati i pensieri ed i ripensamenti, le continue turbe emotive che mi dicevano,,, beh dai potevi partire; dai fai solo la frazione di corsa...
però ok.
è andata bene così.

cmq sia andata è stata una grande giornata, anzi tre grandi giornate trascorse con amici, in piacevole compagnia.

finalmente ho conosciuto di persona Ame..ho passato quasi tutta la gara con lui, che grande!!!!!
anche cicloandrea, ieri in veste di fotografo,
poi Alemello...
il Cerlo,Robu,Max che ahimè non stava troppo bene...
insomma non sempre le cose saltate sono negative.

quindi ora cambio di rotta.
come già detto la stagione triathlon finisce qui; ora penso alla maratona di Firenze.
però non mollo, bici e nuoto continuano, anzi..in bici mi sono ripromesso di uscire con freddo e pioggia, si inizia da oggi, devo vincere le mie paure.

intanto questa mattina, con tanta energia in corpo.
21km in 1h22'...a tuttaaaaaaaaa

venerdì, settembre 12, 2008

E' UFFICIALE

appena adesso è arrivata la telefonata...
ancor sono emozionato, felice, frastornato.
sebbene ne ero certo... fino a che non era ufficiale ero sul chi va là.

mi ha appena chiamato il Porf...
sono dentro!!!!
ora 3 anni anni di Dottorato in NEUROFISIOLOGIA all'università La Sapienza di Roma.!

che dire....
ho la fortuna di poter lavorare all'interno di un grande gruppo di ricerca; ora dipende da me.

ora attendo la comunicazione ufficiale da parte delle strutture amministrative; sbrigherò tutte le pratiche burocratiche e poi....

anzi già tra qualche giorno ho intenzione di essere operativo ed iniziare a lavorare nella capitale.
ora farò la rinuncia al precedente dottorato..senza borsa; da oggi posso dire di avere chiuso con Scienze Motorie, almeno per quanto riguarda la parte strutturale, ed intraprendere una nuova via....però devo tenere a mente bene una cosa:
le lacune da colmare ci sono...quindi, giù di studio..la strada da percorrere è ancora lunga ed io...devo essere sempre pronto e preparato: solo così si va avanti.

fa grande piacere ricevere sms di incoraggiamento, ma soprattutto benauguranti da chi ha sempre un pensiero per me...vuol dire che, anche vedendosi poco le amicizie rimangono salde... lo sport fa veramente miracoli.

ho scritto poco in questi giorni circa gli allenamenti.
a discapito di quanti,e sono molti, pensano, l'allenamento non è la cosa prioritaria delle mia vita..è certamente parte integrante..però prima le cose serie.

che dire..
in settimana allenamenti easy in bici e nuoto. aumento di volumi e qualità in corsa...
oggi a pranzo andrò a nuota...sempre easy ed alle ore 14 si parte per Mergozzo..
domenica gara!

martedì, settembre 09, 2008

Primo round andato

ora 9,
auletta Luciani, Università La Sapienza di Roma.
oggi si è svolta la prova scritta per l'ammissione al corso di dottorato di ricerca in Neurofisiologia.
come ampiamente programmato ed anticipato c'ero anche io.
stranamente mi sentivo molto, forse troppo, agitato.
la paura di non rendere al massimo mi ha pervaso nel momento in qui sono arrivato nella città universitaria.
però ero li e non potevo tirarmi indietro.

un sms di buon augurio è arrivato dalla costa opposta...
è stato benaugurante ed ha portato senza dubbio fortuna.

nel tema ho esposto il progetto di ricerca, come richiesto.
beh.diciamo che la scuola del Prof Giovannelli senza dubbio è servita.
con calma mi sono prodigato alla stesura del trattato, senza fretta, avevamo 4 ore.
ho finito relativamente presto...circa alle 11:30.

sono salito nei laboratori, dove c'era il Prof..abbiamo parlottato un pochino..
sperando in progetti futuri.
domani si attendono i risultati della prova scritta, per poi fare l'orale giovedi mattina alle 9.

così con calma e srenità mi sono riavviato verso Giulianova...
ora 16 ero già qui...in relax!

alle 18 passate però, ha vibrato il telefonino.
un sms.
del Prof.
mi dice che ho fatto il miglior tema...
aaaaaaaaaaaaa
che gioiaaaaaaaa
oltre ad essere stato ammesso all'orale, beh... aver ottenuto il massrimo punteggio non può fare altro che riempirmi di gioia.

ora la prova della verità sarà giovedi..

altre buone notizie dal fronte sportivo: si parte in camper per Merogozzo...
a tuttaaaaa.
ora però a letto.
stanco dal viaggio e stress concorso;
domattina la sveglia suona alle 6..ed Emiliano è agguerrito per i 15km in progressione.

sabato, settembre 06, 2008

non sono l'unico

con i mille pensieri e le mille paure!
le preoccupazioni, il dubbio di non essere e fare mai abbastanza.
stress inutili che bombardano quotidianamente la mia sfera emotiva...
povera Amigdala!

però, guardandomi intorno capisco che non sono l'unico ad avere un carettere così.
questo di certo non mi solleva, ne mi fa piacere.
capisco che chi è caratterialmente come me....soffre molto...
a volte è rude e scontroso, ma solo per cercare di difendersi o mascherarsi; daco sa po non si sà.

venerdi non ho aggiornato il blog.
sono stato il pomeriggio nel negozio di Max a fare due chiacchiere, era tanto che non ci vedevamo.
sono andato li subito dopo pranzo per poi tornare a casa alle 19 circa.
il tempo di una doccia veloce; di vedere Bolt che vince su Powell al golden gala di Bruxelles e via.
pizza con Emiliano.
solito posto: centri sportivi.
io e lui; poi ci ha raggiunti anche David il fisioterapista.
una gran bella sorpresa. lui e Giulia, sua figlia di 9 mesi...che spettacolo di bimba.
solita pizza+birra; passeggiatina su lungomare con la bici..senza tirare!
e poi nanna.
Emiliano in mattina ha accusato la fatica del giorno prima, il lungo a grande ritmo.
io stavo bene e forse avrei potuto spingere anche nei 12km..ma erano previsti a ritmo lento..quindi ho frenato l'impeto.

questa mattina di nuovo simulazione gara in bici..è andata bene, come l'altra volta, forse un pelino meglio.

intanto continuo il ripasso per il concorso di martedi a Roma,e forse ho trovato un ostello dove dormire lunedi notte...
speriamo non mi diano una fregatura!

nel tardo pomeriggio ho assaporato di nuovo il piacere di una piscina vuota.
a Giulianova è così il sabato pomeriggio.
non c'è nessuno e si può nuotare tranquillamente.
lavoro aerobico, ormai per Mergozzo il grosso è fatto.
lavoro misto pull+aerobico, con finale 8x50b1, giusto per rialzare il motore...
si fa per dire.

ancora un po di cazzeggio on-line, poi...si esce.
si va al cinema con Emiliano e la sorella.

giovedì, settembre 04, 2008

Oggi lungo

ore 6 suona sveglia,
prima del solito.
ma oggi di dovere; in programma con Emiliano abbiamo il lungo:
28km.

ieri pomeriggio con lo scooter emi ha misurato fedelmente il tragito da fare. km su km.
ormai la mattina, quando mi sveglio, il sole non è bello alto come qualche settimana fa; segnale che l'estate piano piano sta passando.
però ancora si sta bene.

parte ore 6:30 da casa di Dario, ormai è li il punto di incontro che abbiamo.
direzione Caprice, da qui si parte per i 28km, a ritmo lento..si diceva.

come al solito non è stato proprio così.
il ritmo è stato buono, anche le sensazioni.
assieme ci alleniamo proprio bene.
good training si può dire.
28km 1h56'.
sotto le 2h, pensare che al giro di boa non ho detto che saremo andati sopra.

questa è la prima settimana di praparazione alla maratona...speriamo di non saltare, considerando tali ritmi.

obiettivo albergo quasi raggiunto. ho una lista di posti dove andare e, domani sera davanti ad una pizza si sceglierà; ormai è tempo di prenotare.

consueto pomeriggio di studio e poi volevo nuotare in mare...ma niente da fare, leggermente mosso, così sono andato in piscina:
3000m con lavoro aerobico/soglia.
un misto facendo 300pull A2 e 4x50sl B1

okkkkkkkk.

ho dato una sistemata anche al blog.
ho aggiunto un link:
una mia pagina personale su ANOBII.
un sito per catalogare la propria libreria.
in modo da rendere pubblici i propri gusti, scambiare pareri con altri lettori e trarre spunti su qualche libro interessante da leggere

mercoledì, settembre 03, 2008

Simulazione Bike

A distanza di 2 giorni dal lungo in bici, oggi sono risalito in sella.
da programma dovevo ricoprire una distanza di circa 80km.
ho pensato allora di simulare un sorta di percorsa gara di Mergozzo.
c'è una salitella di circa 2km che dalla bonifica del salinello porta fino a Nereto, di li poi si ritorna verso alba adriatica.

sono partito da casa alle ore 8:15 circa, nonostante la seratia di ieri.
classico ritmo tranquillo ed agile per una trentina di minuti; dopo di che mi sono messo sulle prolunghe cercando di prendere maggiore velocità a provare l'assetto.

ho ricoperto una sorta di circuito da 40km:
7km da casa a tortoreto; di qui è iniziato il circuito...
verso la bonifica; salita a Nereto; discesa verso alba; poi direzione tortoreto e....bis

in totale due giri: quindi due volte la salita.
le prolunghe e l'assetto sono ok. il vento ha ridotto in alcuni tratti la velocità ma riuscivo a spingere lo stesso.
alla fine anche la media non è stata marlvagia, visti i primi 30' a spasso.
totale 75km in 2h9'.
non mi posso lamentare.

come dicevo ieri sera seratina.
festa di 50 anni compiuti da PEPPE del bar fadini.

in spiaggia, nel chioschetto che gestisce nel periodo estivo, panino con porchetta + birra per tutti!

tantissima gente, musica, balli e canti.
credo che questa sia stata proprio l'ultima festa dell'estate!
peccato, anche se il tempo regge ancora; fa caldo e si sta bene...peccato il mare oggi che, a causa di una forte corrente, non era nelle condizioni ideali per nuotare... rimandato tutto a domani.

martedì, settembre 02, 2008

piscina o mare?

spulciando questa mattina nel forum FCZ, si è parlato per alcuni tratti di nuoto in mare o piscina, preferenze al riguardo, utilità ....
poi via sms con Guido abbiamo scambiato 5-6 righe di numero al riguardo.

nonostante lui vada molto bene in vasca, i ritmi, gli allenamenti ed i tempi di percorrenza confermano questo, mi ha che ama molto nuotare in acque libere.
in effeti ritengo sia molto utile per chi, come noi, effettua gare in acque libere dedicare, quando possibile, allenamenti in tali condizioni.

certo non è possibile effettuare ripetute e prendere con reale affidabilità il tempo di esecuzione su distanza...però...riprodurre in gesto in mare, in condizioni gare è valido.

magari chi è strettamente legato al mondo del nuoto, abituato a macinare km in piscina potrebbe essere in contrasto con ciò; credo però che chi sa allenare ed allenarsi è favorevole.
personalmente in estate ho deciso dallo scorso anno di dedicare sedute di nuoto in mare, condizioni meteo permettendo.

le mie distanze le ricopro sempre, almeno una volta a settimana, con o senza muta.
eh si, ritengo anche che sia valido mettere la muta quando si va in mare.
in piscina è una tortura, quindi si potrebbe rischiare di perdere l'abitudine all'utilizzo.
quest'estate ad esempio, sia in gara che nelle sedute in mare di allenamento, ho utilizzato pochissimo la muta; di conseguenza sabato quando sono andato in acqua e l'ho indossata ho avvertito un fastidio e accusato un poco di fatica.
molto meglio ieri invece.
3km, nonstante mare leggermente mosso, con muta.
il gesto era migliore rispetto a sabato, anche le mie sansazioni di scivolamento.

oggi invece sono tornato in piscina per una lavoro di soglia.

nella prima mattinata allenamento di running con Emiliano: progressivo di 15km.
per me sensazioni buone; un pochino meno per Emi, che accusa un leggero affaticamento al polpaccio sinistro....nulla di grave, però da non sottovalutare