martedì, ottobre 30, 2007

lo studio delle neuroscienze

come già detto sono in periodo di off-season..o meglio..leggero mantenimento.
quindi non posto gli allenamenti e distolgo l'attenzione del blog dallo sport che pratico, riprenderò da lunedi 5 apostare gli allenamenti.

anche questa mattina sono venuto presto in laboratorio. nonstante non venga retribuito, il dottorato di ricerca ancora abbia inizio ed il prof è impegnato con le lezioni, io sono qui.
nell'ufficio riesco a trovare la calma e la concentrazione per studiare, per colmare le mie lacune in materia. in fin dei conti non si finisce mai di imparare; bisogna inoltre tenrsi sempre aggiornati.

sto concentrando il mio studio sulle comunicazioni sinpatiche, com maggiore attenzione a quelle di origine chimica, che maggiormente andremo ad indagare con gli esperimenti futuri.
oggi è toccato ai neurostrasmettitori e recettori.
sono cose già studiate di base alla triennale; ora però le sto approfondendo e sto richiamando concetti già acquisiti.
mi fa piacere anche vedere che il gruppo di lavoro, sebbene su vie operative diverse, mi sta integrando ed accettando sempre +. si crea in questo modo una famiglia...il clima ideal per andare avanti e passare molto tempo qui.
il tempo per cazzeggiare su internet come facevo prima si è notevolmentee ridotto.
ne approfitto delle pause e tempi morti che raramente riesco a trovare.
quindi posto frasi a sensazione, buttate giù d'impatto.
anche i forum che frequentavo assiduamente, come quello dei VERDENA, non riceve da molto tempo la mia visita. ebbene è triste da ammettere, ma è così, sento la mancanza dei miei amici virtuali.

lunedì, ottobre 29, 2007

FLIPPER DAY


che giornata ieri.

ufficialmente sono un traithleta daella FLIPPER.
sono emozionato nel dirlo.
insomma una grande squadra ch mi accetta e mi accoglie benissimo.
mi hanno presentato..come un'atleta forte...ihihi
che bella gente..
ma iniziamo dall'inizio

la consuetta festa della squadra, che organizzano ogni anno di questi giorni.
appuntamento ora 10:00 per una corsetta di 10km.
io come al solito maniacale anticipo ed arrivo alle 9:30
fortuna..tempo a tempo per vedere Ezio che si sta preparando,
il presidente (sempre solare) che scalpita...Lucia che in veste ciclista allunga i muscoli e Max che arriva in bici.

si parte in anticipi: altro che 10km..ne sono 26..
azzz
però scorre tutto alla grande

poi la festa..tanto mangiare..mamma quanta roba:
porscutto, formaggi, salami, bevande, pasta..
dolci, torta, spumante.
ma soprattutto tante gente nuova da conoscere.
tutti felicei di avermi con loro.
durante il rito di pramiazione IM, mi hanno chiamato.
il presidente ha fatto la presentazione ufficiale, davantia tutti...insomma.
mi ha consegnato il body della squadra(bellissimo)
ed ora..
tocca a me onorarlo nel miglio modo possibile.

giovedi spero in un uscita in bici con loro...
non a tutta, ma ini agilità..la strada è lunga, ed è ancora presto


grazie Max

venerdì, ottobre 26, 2007

cattivi pensieri

"sogno un cimitero di campagna in rosa,
all'ombra di un ciliegio in fiore senza età...
per riposare un poco due o trecento anni,
giusto per capir di più e placar gli affanni...."

una giornata uggiosa..di Battistia, ma a me personalmente piace di gran lunga più la versione della bandabardò.
sarà che ho un deole verso il gruppo toscano; la carica che danno dal vivo è irresistibile, sono in grado di coinvolgerti anche con canzoni come questa..che racconta di un giorni, periodo non al massimo.

giornate come questa di oggi
che appena ti alzi venti la nebbiolina sottile che copre tutto, sono le 6:30 ok, ancora notte...fortuna si avvicina il cambio dell'ora.
però... la tristezza del clima a volte si rispecchia nella giornata.
anche ora, sembra che non ci sono miglioramenti.
non resta altro che sperare in una bella giornata per domenica!

intanto si avvicina la fine del mese... al lavoro Mc, ho resistito la prima mesata.
ahaha
chissà come sarà la paga?
ebbene si..al momento della firma non mi hanno comunicato l'ammontare del compenso, spero solo di non rimanerci deluso.

ho visto bene, felice in forma e pronto per la mezza di Falconara, emiliano...questa mattina.
nella sgambata che abbiamo fatto assieme erano sereno.
poi che spettacolo..ancora leggermente buio, abbiamo iniziato la corsa, piano piano la luce compariva..nonostante il cielo nuvolo.
poco traffico e molta tranquillità
ho apprezzato il mare mosso, del periodo pre-invernale, semplicemente affascinante.
in questo periodo di scarico di preparazione, mi guardo intorno e vedo ciò che non riesco a vedere quanfo vado a tutta, con il coltello tra i denti e lo sguardo al crono, per vedere passaggi tempi...
ne vale la pena...certoooo

almeno quando sei libero mentalmente le cose attorno le apprezzi maggiormente.

mercoledì, ottobre 24, 2007

leggera off-season

come ogni anno di questo periodo gli atlati di triathlon hanno il periodo di off-season.
rilassamento psico-fisico.
le gare sono finite. i ritmi e volumi scendono.
c'è chi stacca completamente e chi, invece, come me cerca sempre di mantenere un leggero stato di forma.
quindi niente regimi forzati, lavori aerobici...nessun doppio allenamento, la bici senza forza: pianura ed agilità.
la corsa senza lavori troppo strutturati.
in piscina aerobico, curando molto la tecnica.

saltare un allenamento di questi giorni non è un nulla di che.
ipoteticamente dovrei avere maggiore tempo da dedicare a me stesso, uscite divertimenti e quant'altro.
invece no.
ne approfitto per entrare presto la mattina in laboratorio, studiare per colmare le mie lacune in materia di ricerca. sistemo il set-up..per quello che posso.
analizzo dati di esperimenti precedenti.


come detto il tempo per me non è molto. il lavoro nel fine settimana mi porta via anche le uniche serate disponibili per vedere gli amici a Giulianova.
andando avanti vedo sempre dura la strada, ma mi faccio coraggio...ogni tanto ricado in attimi di sconforto, ma fortunatamente durano poco, mi rialzo subito e guardo sempre avanti, con il sorriso che è tornato ormai da giorni.

ieri pomerigggio ho apprezzato una corsa di 10km vallonati, per la città di L'Aquila, non avevo il cardiofrequenzimetro. sono andato ad istinto, con la mente libera e vuota da pensieri.
oggi ore 9 già qui in laboratorio...fino ad ora..misto tra studio e analisi..con la solita mezz'ora di pausa pranzo: ROUTINE.

ora stacco, esco, prendo l'auto e vado in piscina..nuotata o bagnetto che voglia definirsi...a mente libera mi godo gli ultimi giorni di sport senza strutturazione..poi a seconda delle gare che ho intenzione di fare...si organizzerà la preparazione per il nuovo anno agonistico.

lunedì, ottobre 22, 2007

l'ondata di freddo

due giorni duri dal punto di vista climatico.
uno sbalzo termico in negativo che si è fatto proprio sentire. pensare che fino a qualche giorno fa si andava in giro con la maglietta a maniche corte; ci si posizionava al sole dopo il veloce pasto in mensa, la mattina si correva con una temperatura ideale.
la temperatura a Giulianova questa mattina ore 8segnava 10° non freddo eccessivo, per òil vento e la pioggia forse hanno incrementato, sopratutto a livello psicologico, il triste passaggio di stagione..anche se ormai è più di un mese che c'è l'autunno.

arrivato a l'aquila trovo una temperatura di 7°, ma non piove: almeno nota positiva.
anche l'aria calda dell'auto sembra fare il suo dovere, ieri non andava...iniziavoa temere il peggio per l'invernata che si avvicina.

oggi passo la mi giornata in laboratorio. sistemo delle cosucce di lavoro, leggerò qualche review necessaria per aumentare la cultura circa gli argomenti di studio futuro. sono solo qui, il prof oggi no salirà...credo che tutti i lunedi, almeno fino a gennaio sarà così..potrò prendermela con comodo il lunedi mattina, facendoci scappare magari un allenamenti di corsa, che oggi, vista la pioggia, è saltato. eh si...sono in virtuale off-season. continuo ad allenarmi, ma con ritmi e volumi blandi.
non necessariamente 2 volte al giorno...presto per riprendere a pieno regime. il fisico necessita di rigenerazione. a novembre riprenderò con qualcosa di più strutturato, ma sempre in regime aerobico. vedrò di pianificare qualche mezza maratona sempre belle e ottime per allenamento.

il lavoro al Mc procede bene. ieri giornata moscia a mio avviso..invece il boss ha detto che si è lavorato..e anche bene.
forse perchè sono entrato nel ritmo, i clienti sfuggono velocemente, poi la confidenza con gli altri ragazzi f si che le 5 ore di lavoro volino via.
sempre in piedi, sempre in movimento...così mi piace...

domenica, ottobre 21, 2007

L'addio è arrivato

da ieri sono ufficialmente un ex atleta della INUIT triathlon di Atri.
confermato lo svincolo, ora manca solo da fare il saluto ufficiale a tutti i ragazzi della squadra e domenica prox sarà tra le file della flipper.

al telefono ho sentito un Luigi , a tratti dispiaciuto del mio annuncio, però a tratti sembrava come se si aspettasse una scelta del genere.
alla fine che dire, con loro mi sono trovato sempre bene...però una grande società come la flipper fa gola,
sono motivato quindi spero di fare bene con loro.

non ho chiamato il presidente, che a giorni aspetterà una bimba..non è il caso di decidere queste cose in un momento per lei delicato..
tanto voci giungeranno senza alcun problema...sempre che mi facciano sapere il giorno della nascita...ma sono sicuro di si.

ieri ho provato a buttare giù un bel lungo di nuoto in piscina roseto è molto bella, acqua pulita, temperatura buonq..peccato i 15km che devo farmi per raggiungerla, ma anche qui..con radio e musica iltempo scorre piacevolmente.

ogg iinvece abbiamo corso..17km. è domenica, tutti fatti a ritmo tranquillo tranne gli ultimi 2km con una leggera progressione, giusto per tenere sveglie le gambe, non si sa mai.

un grande applauso al principino Cunego che ieri ha vinto il giro di lombardia, da suo fan non posso far altro che essere felice...a tuttaaaa

sabato, ottobre 20, 2007

il regalo di Max


brutto tempo nelle prime ore del mattino.
suona la sveglia qui a Giulianova, ne approffitto dato che sono qui per fare una corsetta leggere sul lungomare...mi manca durante la settimana.
il tempo però non mi è favorevole, mi vesto, sono pronto e mi accorgo che inizia a piovere...peccato dico...ne avevo voglia, sono 4 giorni che non muovo le gambe!
poi il cielo si rischiara, si rasserena e si fa vedere un bel sole.
decido di andare, male che vado prenderò dell'aqcua successivamente.
invene no. tutto bene , niente pioggia, solo un pochino di vento.

giusto 40' lenti senza tempi al km e pensieri strani.
poi a casa..doccia, colazione e giù di lavoro.
devo scanneizzare delle foto da portare in powerpoint per il prof.
le leioni entrano nel vivo: il lavoro non conosce riposo e stasera c'è anche il turno di chiusura al Mc.
nota positivia è che si anticipa la nuotata del sabato a venrdi..
quindi oggi vado a S.
appena arrivo da Max...regalo..
me l'aspettavo,però sinceramente ci sono rimasto stupito...
mi ha regalato un paio di NIKE ZOOM SKYLON,
scarpa da running A2, le userò esclusivamente per le gare...troppo leggere per gli allenamenti.
non so che dire...
sarò sempre in debito con lui!!!
daparte sua tanti consigli, sportivi e di vita..mi sta aiutando a crescere e ne sono felice...
spero duri a lungo.

piacevole anche l'sms del capitano della flipper: Ezion Amatucci, che mi da il benvenuto, rinnovandomi l'invito alla festa del 28 ottobre....

tranquilli non mancherò, anzi non vedo l'ora..

a quando le prime gare?????

giovedì, ottobre 18, 2007

nel vivo dell'attività

Sebbene questa settimana non abbiamo fatto esperimento, ho passato tutti i giorni qui in laboratorio.
c'è sempre qualcosina da fare: studio, riparazioni, analisi dati...insomma chi vuole lavorare ne ha.
oggi abbiamo fatto un escursus della bibliografia esistente al riguardo del progetto che stiamo portando avanti, in modo da prendere spunto,,ma non fare l'errore di indagare qualcosa già scoperto e saputo,.
diciamo solo una guida base per capire bene il punto di partenza per poi andare.

per me si è trattato di capire bene le nuove tecniche, analizzare i grafici di studi fatti da grandi ricercatori.
insomma un lavoro d'ufficio come lo definisce Aldo.

ho concluso tra l'altro in mattinata il test con Cristian, al cicloergometro per misurare il lattato stazionario, la VO2max e la fc a soglia,
almeno in bici so come posso e devo lavorare . mi ha fatto molto piacere prendere parte a questo progetto, sia per una mi utilità dei risultati, sia perchè credo che bisogna essere sempre disponibili nei confronti della ricerca...chiunque sia a proporti un protocollo sperimentale, anche invasivo che sia.

ci sono inoltre da preparare le lezioni per il corso di fisiologia dello sport al II anno di scienze motorie.
mi sono preso carico di scannerizzare le figure da posizionare nei powerpoint che il prof. utilizzerà durante le lezioni.
spero tra l'altro di avere la possibilità di tenerne una mia personale a riguardo dell'EPO, visto che sono abbastnza preparato in tema, magari si potrbbe riproporre una carrelata dibibliografica che ho utilizzato per la stesura della mia tesi.
in mente ci sono molti progetti e idee...bisogna però mantenere la mente sempre lucida e ragionevole.credo che con la pazienza otterrò risultati discreti.

il sacrificio alla lunga paga

martedì, ottobre 16, 2007

C'è IL dottorato..ma senza borsa

infatti!
il motivo per cui ho scritto poco è che non sono molto tranquillo mentalmente.
il fatto di aver vinto il concorso per il dottorato di ricerca mi fa immensamente piacere e mi da tanta gioia e voglia di fare ricerca.
però se mi fermo a pensare...senza borsa di studio, beh...è dura da andare avanti.
infatti il lavoro al Mc sarà più che mai provvidenziale.
l'avevo messo in conto, lo sapevo che sarebbe andata così
ma non pensavo di rimanerci tanto male.
soprattutto dopo le belle parole spese dalle preside nei miei confronti: ennesima botta da subire, attutire ed incamerare...per poi rialzarsi e continuare ad andare avanti sempre e comunque.
sono convinto di avere dietro persone che credono in me, ripongono in me fiducia ed hanno voglia e volontà di farmi crescere: sia dal punto di vista culturale/lavorativo, che dal punto di vista umano.
di questo non posso che sorridere.
il gruppetto di nuoto che stiamo creando con gli amici di S.Benedetto,
la decisione di cambiare squadra di triathlon, Aldo che mi stima e stimola al lavoro, i miei...sempre e comunque presenti.
sono queste le cose che mi danno forze e mi fanno capire che non sono solo, che devo lottare duramente e non arrendermi se è veramente la ricerca quello che voglio.
è un campo duro, fatto di opportunisti ed approfittatori, dovrò cambiare il mio modo di vedere ed interpretare le cose, sempre rispettando ...ma chi mi rispetta!

sono qui in laboratorio, leggera pausa dallo studio e fra poco si riprende.
ho molto da chiarire dal punto di vista didattico, devo tenermi aggiornato, insomma..non si finisce mai di studiare.

nello sport mi sono preso una bella settimana di stacco totale, fisico e mentale.
solo questa mattina ho fatto un test al cicloergometro per il progetto di dottorato di cristian, stasera cena dalle ex-vicine...insomma una settimana di vita sociale prima di rinchiudemi nel letargo lavorativo

domenica, ottobre 07, 2007

maltempo ed allagamenti

un risveglio tribolante questa mattina!
dopo una nottata ricca di tuoni e fulmini, sembrava di vivere un Tsunami, sono alzato per corsetta rilassante con gli amici maratoneti. il cielo era completamente nero, non pioveva, abbastanza buona la temperatura così si parte.
notevoli resoconti della trasferta di berlino...bei momenti mi hanno raccontato e sono felice per loro...eh si, tutti e tre:
Emiliano, Dario e Domenico..la scorsa domenica hanno abbassato il personale sulla maratona. non posso che essere felice per loro e sperare di vivere anche io un bel giorno di sport in loro compagnia.

corsa su lungomare, o almeno ci si prova. arrivati a Tortoreto lido, strada bloccata!
inondazione e danni a locali e case, sembrava posso passato un tornado!
strano vedere che a distanza di 100m le condizioni climatiche ed ambientali mutano notevolmente, drasticamente...fa quasi paura capire di cosa è possibile la natura.
le auto bloccate ed immerse nell'acqua stagnante, la gente che puliva scantinati e garage...
e noi li imperterriti a farci una corsetta di 12km.

come sempre detto la corsa mi fa pensare molto.
sarà il periodo, o forse la mia continua voglia di mutare e rinnovarmi, sempre alla ricerca di nuovi stimoli e avventure: come dire...ho ssempre bisogno di novità.

le molte proposte fatte dalla flipper, i vari gesti che Max compie per aiutarmi, insomma...
inizio quasi quasi a cedere in tentazione di abbandonare la INUIT per approdare con l FLIPPER di Ascoli.
stamattina pensavo a questo durante la corsa..ora vedremo l'evolversi con tutta tranquillità..
sperando che qualsiasi decisione io prenda non porti o crei toro, dispiacere a una delle due parti.

ALLENAMENTI:
domenica: mattina, corsa lenta 12km ammirando il devasto naturale

sabato, ottobre 06, 2007

omino McDonald's

eh si ..
da ieri 5 ottobre, sono ufficialmente un omino della grande catena fast-food McDonald's.
ho trovato questo bel lavoretto part-time: 5 ore venerdi, sabato e domenica; turno serale.
dai diciamo che va bene..
per tirare avanti e continuare con la ricerca assieme al prof...non posso fare altro: tanti sacrific, qualche rinuncia e...speriamo bene.
l'ambiente è buono, ragazzi simpatici, solari gentili. il lavoro èp caotico, ma sono all'inizio, è normale che sia così.
mah..già ho preso il ritmo ed oggi andavo solo soletto davanti alle casse...molto duro il contatto con la gente e con quesgli odiosi HAPPY MEAL.

domani turno serale di chiusura: 19-24
poi lunedi si torna in labooooooo.

altra bella giornata oggi con Max, ilvio e Pluigi.
nuoto e tanta tecnica...tra giochi e risate..sttiamo formando un bel gruppetto e ne sono felice.
in mattinata però...complice la pioggerellina, ho fatto un bel botto a terra in bici..
che iellaaaaaaa!!!nulla di grave. sono pronto per la corsa di domani mattina ed il resoconto degli amici reduci dalla maratona di Berlino.

venerdì, ottobre 05, 2007

Ascoli -san benedetto


quasi una settimana di distanza dalla gara, ma faccio un breve resoconto di un week-end a dir poco fantastico.
si inizia il sabato ora di pranzo, con l'ormai consueta nuotata assieme a Max, nella piscina di Grottammare. evento ancor più lieto, c'è anche Pierluigi, altro triatleta, assieme cerchiamo di migliorare.
il programma post-nuotata, incentrato come al solito su lavori di tecnica, prevede il pranzo..niente caffè braccetti.
questa volta un bel primo in un localino tranquillo...
inoltre ho conosciuto anche Silvio, amico di Max, un gra bel personaggio, padrone del ristorante messicano CHILI PEPPER, che a presto visiterò!

missione pomeridiana?
prendere i pacchi gara ad Ascoli, cogliendo l'occasione di vedere i nuovi compagni di squadra e assistere piacevolmente alla conferenza di Luciano Gigliotti, allenatore di Stefano Baldini, appositamente organizzata in vista della gara, 33km del giorno dopo.
fa piacere conoscere Peppe Carosi, anima portante dell'Avis Ascoli Marathon, la società podistica per la quale mi sono tesserato.
conoscere anche altri componenti, ma come ben si sa, il tempo è sempre poco, e poi...la serata prevedeva cena con max e compagna..a mò di reggicandela!

la mattina sveglia presto, s prende il pullman e via in Ascoli.
clima buono, sole..neanche freddo. ma quanta gente!!!!!!
giovani adulti, anzianotti..un evento ben organizzato e ben gestito.
il percorso tortuoso, i primi km vallonati..però lo conosco, gara già fatta l'anno scorso.

si parte...avevo intenzione di girare a 4'15"..ma le gambe vanno troppo alla partenza. i compagni di squadra sfracciano, io tengo il mio passo, lungo i sali-scendi iniziali.
passaggio ai 10km 38'..ottimo dire...continuo senza forzare..inseguo un gruppetto che va molto bene, prendo di riferimento Ezio...passaggio alla mezza 1h24' come canone solito nella distanza.
benebene
vengo accostato da Pierluigi, in MTB e fotografo per l'occasione.
mi fa compagnia dato che ero rimasto solo..mentalmente però stavo bene.
inizio volutamente ad allentare un pochino il ritmo...
mi assesto sui 4'05"-10"..la strada è lunga.
ma non soffro, anzi..passo Ezio, ottimo corridore, poi Peppe, altri coridori...PLuigi mi dice che sono nei primi 50..soddisfazione.
si arriva al lungomare, pezzo cruciale dove ho ceduto, l'anno scorso..molto bene..
riesco a gestire il cambio di percorso e clima.faceva molto caldo..
mi assesto sui 4'10" bene..manca un km
un signore anziano mi dice...dai che sei 29°..
io dentro di me...seeeeeeeeeeeee, ma che dici....
arrivo al trguardo, vedo mamma e papà con la macchina...

ok. finita..29° assoluto (su 850 partenti circa), 4° di categoria..vado a premi!!!

bella giornata e ...niente premio per me...ho preferito il pranzo con MAX al miele e vino..molto meglio l'amicizia!

ah dimenticavo...gara chiusa in 2h14'32"